Pane industriale…leggete con attenzione!!!!

Home Forum SALUTE Pane industriale…leggete con attenzione!!!!

Questo argomento contiene 99 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 8 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 51 a 60 (di 100 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #59867
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote]

    [size=24]Il pane quotidiano

    da http://www.agribionotizie.it – newsletter marzo 2008 – Ivo Bertaina

    Leggetela con attenzione, vi renderà ancora più invitante andare a comprare queste meraviglie della tecnica della nutrizione.

    [/quote1331217241]
    Questa mi era sfuggita perchè ero partita proprio in quel giorno in Polonia… leggetela, molto interessante!!!! :ok!:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #59868
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Effetti collaterali dei miglioratori della panificazione

    Molto spesso, nel pane che quotidianamente consumiamo, sono presenti delle sostanze, definite generalmente con il nome di miglioratori, e tra i quali rientrano soprattutto enzimi ed additivi, che hanno lo specifico compito di far legare, in maniera più efficiente del normale, le farine ed i lieviti, così che il pane diventi più morbido e soffice nel minor tempo possibile.
    Una recente inchiesta condotta da Max Laudadio di Striscia la Notizia, di cui vi abbiamo riportato qualche notizia nel nostro articolo “Miglioratori della panificazione“, avrebbe messo in luce il fatto non solo che la maggior parte delle panetterie italiane eviti di indicare, in etichetta, la presenza dei suddetti miglioratori, ma anche che, sebbene direttive comunitarie ne autorizzino l’utilizzo ed il consumo, potrebbero avere seri effetti collaterali causati, in particolar modo, dal fatto che il pane così prodotto abbia un indice glicemico molto alto.
    Ciò, dovesse venir confermato, potrebbe voler significare che, quanti consumato abitualmente pane addizionato di miglioratori della panificazione, potrebbero andare incontro a:

    – diabete mellito di secondo tipo
    – cardiopatie
    – ipertensione
    – steatosi epatica
    – arteriosclerosi
    – allergie
    – asma

    In conclusione si ribadisce, però, che per quanti studi sull’argomento siano stati fatti, non esiste ancora una documentazione scientifica tale da fare pensare che esistano veri e comprovati motivi di preoccupazione.

    Questi miglioratori, infatti, sono usati, nella maggior parte dei casi, in percentuali inferiori al 3% della massa totale degli ingredienti utilizzati. Ciò fa si che, in definitiva, l’utilizzo dei suddetti sia inferiore alla soglia d’attenzione stabilita dalle normative europee in materia e che, dunque, tali miglioratori siano stati, a loro tempo e individualmente, identificati come sicuri e non nocivi.
    La questione, dunque, più che i miglioratori in sé, utilizzati essenzialmente per far si che il prodotto finale risulti identico da panificio a panificio (ovverosia usati soltanto per creare uno standard minimo così da averne un riscontro commerciale), riguarderebbe le farine utilizzate dalle suddette panetterie.

    [u]Il noto inviato televisivo, con la propria inchiesta, lascerebbe intendere come la quasi totalità dei panifici, industriali o meno che siano, utilizzino farine decisamente scadenti, provenienti dai Paesi in via di sviluppo, dunque sicuramente meno costose ma prodotte in territori nei quali non si applicano le normative comunitarie in materia di coltivazione sicura.
    Le succitate farine, dunque, venendo meno gli standard di qualità e sicurezza imposte dall’Unione Europea, conterrebbero grosse dosi di pesticidi vietati nel nostro Paese, oltre a numerose altre sostanze dannose.[/u]

    Per completezza pubblichiamo i link ai video dell’inchiesta di Max Laudadio, ancora aperta, che da voce sia alle preoccupazione dei medici sia alle rassicurazioni dell’Associazione Nazionale Panificatori.

    per vedere servizi di striscia la notizia andate al sito:
    http://www.stetoscopio.net/alimentazione/effetti-collaterali-dei-miglioratori-della-panificazione/
    ► PANE AL PANE
    ► PANE AL PANE II
    ► PANE AL PANE III
    ► PANE AL PANE IV
    ► PANE AL PANE V
    ► PANE AL PANE VI
    ► PANE AL PANE VII
    ► PANE AL PANE VIII


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #59869
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1334014727=farfalla5]
    Ragazzi dopo aver messo in discussione la provenienza delle farine, del modo di panificazione….ho deciso e ho comprato la macchina da pane ed ecco il risultato:

    La cosa più forte di tutto è che fa tutto: impasta, lievita e cuoce….e poi tutto è pulito. Incredibile !amazed
    E poi fa dolci, marmellate, impasta per fare la pasta in casa…insomma una vera bomba.
    Ve la consiglio…
    [/quote1334014727]
    Complimenti!!! :bravo: :bravo: :bravo:


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #59871
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1334015976=InneresAuge]
    [quote1334014727=farfalla5]
    Ragazzi dopo aver messo in discussione la provenienza delle farine, del modo di panificazione….ho deciso e ho comprato la macchina da pane ed ecco il risultato:

    La cosa più forte di tutto è che fa tutto: impasta, lievita e cuoce….e poi tutto è pulito. Incredibile !amazed
    E poi fa dolci, marmellate, impasta per fare la pasta in casa…insomma una vera bomba.
    Ve la consiglio…
    [/quote1334014727]
    Complimenti!!! :bravo: :bravo: :bravo:
    [/quote1334015976]
    Sai Inneres, dopo aver scoperto tutte le porcherie della produzione del pane…io che lo AMO proprio, non potevo rimanere senza fare nulla… tu sapessi come viene buono il pane, il pandolce. Altre cose sto provando ma per ora sono solo sperimenti mal usciti :hehe:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #59870
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1334016739=farfalla5]
    [quote1334015976=InneresAuge]
    [quote1334014727=farfalla5]
    Ragazzi dopo aver messo in discussione la provenienza delle farine, del modo di panificazione….ho deciso e ho comprato la macchina da pane ed ecco il risultato:

    La cosa più forte di tutto è che fa tutto: impasta, lievita e cuoce….e poi tutto è pulito. Incredibile !amazed
    E poi fa dolci, marmellate, impasta per fare la pasta in casa…insomma una vera bomba.
    Ve la consiglio…
    [/quote1334014727]
    Complimenti!!! :bravo: :bravo: :bravo:
    [/quote1334015976]
    Sai Inneres, dopo aver scoperto tutte le porcherie della produzione del pane…io che lo AMO proprio, non potevo rimanere senza fare nulla… tu sapessi come viene buono il pane, il pandolce. Altre cose sto provando ma per ora sono solo sperimenti mal usciti :hehe:
    [/quote1334016739]

    .. cosi tanto mal riusciti, che il giorno dopo non è rimasta neppure una briciola ed è da rifare :hehe:

    mah ! chissà perchè ! ?
    #fisc


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #59872

    Anonimo

    Mi potresti indicare marca e modello, così ci faccio un pensierino?

    Sono ancora convinto che sia meglio al forno a legna, però nei mesi freddi è un incasinamento andare fuori.


    #59873
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1334060190=Pier72Mars]
    Mi potresti indicare marca e modello, così ci faccio un pensierino?

    Sono ancora convinto che sia meglio al forno a legna, però nei mesi freddi è un incasinamento andare fuori.
    [/quote1334060190]
    Pier, naturalmente dipende dalle possibilità economiche. Io prima di comprare la MdP (così che viene chiamato in rete) ho fatto un giretto per avere un' idea di cosa si tratta. Po,i volendo comprare Pastamatic e non la MdP per caso ho letto un sacco di cose positive su questo aggeggio. E così, ti posso dire che l' unica cosa che devi vedere la potenza in Watt e la grandezza del cestello. Io ho comprato in offerta la Caltronic BBA 3365, è tedesca, fatta bene come materiale e costa leggermente meno di quelle con marchio conosciuto. Per esempio so che impastatrici di questa marca vanno benissimo e costano meno. E' una marca molto conosciuta nel nord dell' Europa.

    Ora anzi di mangiare i soliti biscotti la mattina, mi preparo pandolce che sembra un panettone ma molto più leggero e ti dico che è squisito. Il pane viene strabuono solo che se vuoi una pagnotta più di 750 grammi, secondo me, la levi e la cuoci nel forno più grande. La macchinetta dice di fare addirittura il pane da 1 kg :ummmmm: a me non viene tanto bene, forse sbaglio qualcosa, boh.

    Qui hai delle offerte…ma so che spesso si trovano nei supermercati.

    http://www.ciao.it/sr/q-clatronic+macchina+pane,ix-2&bns=1&AID=1&KID=464447

    http://www.trovaprezzi.it/prezzo_elettrodomestici-cucina_macchina_per_pane.aspx


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #59874
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #59875
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1335650820=farfalla5]

    [/quote1335650820]
    🙂
    (sincronicità?)
    ho dato inizio proprio questa mattina alla preparazione del lievito madre (quello con il miele) …
    vediamo che succede …
    Prendo nota anche di questo altro metodo … può sempre essere utile.
    Grazie Farfina :kiss:


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #59876
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    se volete fare prima, andate al supermercato e prendete un chilo di pasta per fare la pizza, dal frigo
    da quel momento…. pian piano… diventerà la vostra pasta madre


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

Stai vedendo 10 articoli - dal 51 a 60 (di 100 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.