Parlare alle persone disinteressate degli alieni – Idee e proposte

Home Forum EXTRA TERRA Parlare alle persone disinteressate degli alieni – Idee e proposte

Questo argomento contiene 107 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da  kj7 9 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 51 a 60 (di 108 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #30353

    texeira
    Partecipante

    Haramein NON è un fisico.
    A parte questo, il browser (Fireofox) mi va in crash durante il caricamento della pagina. Siccome sono molti video probabilmente cede il buffer; i video non riesco a vederli neanche statici.
    Se il problema è solo mio amen, se no potresti provare a dividerli in più post.


    #30355
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    [quote1262986113=texeira]

    Io non trovo corretto valutare questioni tanto delicate mancando così clamorosamente di senso critico.
    Non nego l'esistenza di forme di vita ET; quello che nego convintamente è che esse si manifestano nei modi ridicoli, contorti e contradittori che gli vengono attribuiti: ambasciatori stellari, delegazioni galattiche, grigi automutanti, rettiliani che ci opprimono da quando siamo nati, cover-up su fantomatici schianti di astronavi…ma ci rendiamo conto??
    Queste sono vere stronzate, permettimi, e offenderebbero l'intelligenza di chiunque.
    [/quote1262986113]

    Mi trovi in parte d'accordo. Personalmente non avevo gradito il modo in cui avevi “attaccato” il post :), ma vedo che a questo messaggio non ti ha risposto nessuno.
    Strano perchè qui affermi di credere agli ET. E mi è sembrato strano non ti avesse risposto nessuno (almeno mi pare 🙂 ).
    Questo, credo, possa essere un buon esempio per tutti noi.
    Vale anche per chi, come me, a volte si spaccia per una persona tollerante ed attenta, e se lo scrive pure, poi “incappa” nello stesso errore.
    Non è rivolto a Texeira ma come lui ha attaccato alcune convinzioni ecco nasce la polemica, quando poi dichiara che crede agli ET viene quasi ignorato (perchè, energeticamente parlando, ha sottratto, appunto energia alla discussione).
    Ok, se tutto questo è stato un mio personale film, cancellate tutto 🙂
    Tornando nel discorso, anche io texeira sono convinto dell'esistenza degli ET, ma ho difficoltà nel leggere cose come Ambasciatori ecc.
    Personalmente, però, non mi va di dire ad uno che “crede” che sono stronzate.
    Ti ripeto, storie come channelling, messaggi dal cielo ecc., le leggo più per curiosità che per altro, ai miei occhi sono davvero poco credibili. Eppure, io non me la sento di dire che sono cazzate. Non ho uno nulla, di concreto, per dire che non sono vere.
    Questo il mio pensiero 🙂


    #30354

    texeira
    Partecipante

    Non è rivolto a Texeira ma come lui ha attaccato alcune convinzioni ecco nasce la polemica, quando poi dichiara che crede agli ET viene quasi ignorato (perchè, energeticamente parlando, ha sottratto, appunto energia alla discussione).
    Ok, se tutto questo è stato un mio personale film, cancellate tutto 🙂

    Personalmente non credo sia stato solo un tuo film. Anch'io ho l'impressione che si legga nei miei post solo ciò che fa comodo (o scomodo, se vogliamo).

    Tornando nel discorso, anche io texeira sono convinto dell'esistenza degli ET, ma ho difficoltà nel leggere cose come Ambasciatori ecc.
    Personalmente, però, non mi va di dire ad uno che “crede” che sono stronzate.

    Io invece certe cose le trovo davvero sconcertanti nella loro stupidità, e non credo di fare un danno nello spronare ad innalzare il proprio senso critico nel valutare certe questioni.
    Naturalmente in sede dialettica tutti si proclamano critici e ponderanti: probabilmente quelli che si infiammano davanti ad un faro di bicicletta filmato da lontano, o agli occhi da rettile del personaggio di turno, o che postano storie di incontri ravvicinati di pura fantasia, senza darsi la pena di valutare la credibilità di nulla di tutto ciò, e senza neanche farsi sfiorare dall'idea di essersi imbattuti in una bufala devo essermeli sognati…

    Ti ripeto, storie come channelling, messaggi dal cielo ecc., le leggo più per curiosità che per altro, ai miei occhi sono davvero poco credibili. Eppure, io non me la sento di dire che sono cazzate. Non ho uno nulla, di concreto, per dire che non sono vere.
    Questo il mio pensiero 🙂

    Non possiamo dire che non sia vero neanche il mondo degli elfi, gli hobbit, paperopoli, gli gnomi, la fata turchina, biancaneve, dio, il paradiso, l'inferno…
    O partiamo da un principio di realtà, o crediamo a tutto ciò che si muove.
    O allora sarebbe intellettualmente più onesto e appropriato parlare di fede negli extraterrestri
    , poichè nei modi e negli aspetti non si fa altro che ricalcare l'approccio ad una qualunque altra fede religiosa.


    #30356

    Erre Esse
    Partecipante

    Si dovrebbe tenere sempre presente la differenza tra UFO (=oggetto volante non identificato) ed extraterrestri (=coscienza evoluta a un livello uguale o superiore a quello umano, fuori dalla terra).
    Mentre moltissime testimonianze UFO sono documentate, non altrettanto – se non sbaglio – lo sono quelle di extraterrestri.


    #30357
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Come in tante altre cose.
    Ognuno di noi ha “fede” in qualcosa, ed è pronto a giurare che sia così.
    Sai, credo che di uomini e donne solo “concretezza” ne esistono pochi. Certamente sono tanti quelli che affermano di essere tali.
    Poi li conosci e vedi che prima o poi… ecco che salta la razionalità, la logica ecc.
    Ed ovviamente son pronti a tornare concreti logici e razionali… quando si parla di qualcosa a cui loro non credono 🙂


    #30359
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    [quote1262990331=Erre Esse]
    Si dovrebbe tenere sempre presente la differenza tra UFO (=oggetto volante non identificato) ed extraterrestri (=coscienza evoluta a un livello uguale o superiore a quello umano, fuori dalla terra).
    Mentre moltissime testimonianze UFO sono documentate, non altrettanto – se non sbaglio – lo sono quelle di extraterrestri.
    [/quote1262990331]
    Vero.
    Il fatto è che qui si rientra più o meno nella “logica”.
    E' abbastanza semplice.
    Dato che le testimonianze di UFO son documentate e dato che nessuna nazione al mondo si è mai assunta la paternità di queste “macchine volanti”, per “logica”* si parla di esseri non di questo pianeta.

    * (a volte si confonde logica con razionalità, mi vengono in mente gli autori di Lost che han sempre parlato di logica e non razionalità)


    #30360

    texeira
    Partecipante

    [quote1262990455=Erre Esse]
    Si dovrebbe tenere sempre presente la differenza tra UFO (=oggetto volante non identificato) ed extraterrestri (=coscienza evoluta a un livello uguale o superiore a quello umano, fuori dalla terra).
    Mentre moltissime testimonianze UFO sono documentate, non altrettanto – se non sbaglio – lo sono quelle di extraterrestri.
    [/quote1262990455]

    Ecco, cominciamo ad intenderci.


    #30358

    texeira
    Partecipante

    [quote1262990554=giusparsifal]
    Vero.
    Il fatto è che qui si rientra più o meno nella “logica”.
    E' abbastanza semplice.
    Dato che le testimonianze di UFO son documentate e dato che nessuna nazione al mondo si è mai assunta la paternità di queste “macchine volanti”, per “logica”* si parla di esseri non di questo pianeta.
    [/quote1262990554]

    Anche questa osservazione mi trova d'accordo. E' l'errore di fondo che pregiudica tutta la successiva valutazione.


    #30361

    texeira
    Partecipante

    [quote1262990766=giusparsifal]
    Come in tante altre cose.
    Ognuno di noi ha “fede” in qualcosa, ed è pronto a giurare che sia così.
    Sai, credo che di uomini e donne solo “concretezza” ne esistono pochi. Certamente sono tanti quelli che affermano di essere tali.
    Poi li conosci e vedi che prima o poi… ecco che salta la razionalità, la logica ecc.
    Ed ovviamente son pronti a tornare concreti logici e razionali… quando si parla di qualcosa a cui loro non credono 🙂
    [/quote1262990766]

    Verissimo. Ma si può avere una fede”ragionata”, sforzarsi di mantenere sempre acceso il faro della razionalità.
    Un pò la stessa differenza che passa tra il religioso la cui fede radica in un solido ed organico studio teologico e spirituale, e quello la cui fede bigotta è costituita invece da processioni, ostensioni, rituali ecc.


    #30362

    texeira
    Partecipante

    Ecco, queste potrebbero essere a mio avviso le premesse sulle quali kj7 potrebbe basare il proprio lavoro se vuole proporre qualcosa di autorevole al pubblico.


Stai vedendo 10 articoli - dal 51 a 60 (di 108 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.