Parlare alle persone disinteressate degli alieni – Idee e proposte

Home Forum EXTRA TERRA Parlare alle persone disinteressate degli alieni – Idee e proposte

Questo argomento contiene 107 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da  kj7 9 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 108 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #30363
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1262993428=Erre Esse]
    Si dovrebbe tenere sempre presente la differenza tra UFO (=oggetto volante non identificato) ed extraterrestri (=coscienza evoluta a un livello uguale o superiore a quello umano, fuori dalla terra).
    Mentre moltissime testimonianze UFO sono documentate, non altrettanto – se non sbaglio – lo sono quelle di extraterrestri.
    [/quote1262993428]
    ufo è il termine comune che si usa ancora e anche improriamente
    dentro il termine ufo ci puoi mettere di tutto
    secondo certe testimonianze e certe fonti, anche dal disclosure project o da testimonianze dello stesso livello ma europee, tra questi ci sono mezzi extraterrestri pilotati da esseri extraterrestri


    #30364
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1262986113=texeira]

    Io non trovo corretto valutare questioni tanto delicate mancando così clamorosamente di senso critico.
    Non nego l'esistenza di forme di vita ET; quello che nego convintamente è che esse si manifestano nei modi ridicoli, contorti e contradittori che gli vengono attribuiti: ambasciatori stellari, delegazioni galattiche, grigi automutanti, rettiliani che ci opprimono da quando siamo nati, cover-up su fantomatici schianti di astronavi…ma ci rendiamo conto??
    Queste sono vere stronzate, permettimi, e offenderebbero l'intelligenza di chiunque.
    [/quote1262986113]

    il termine confederazione viene anche da testimonianze come quelle del disclosure project, si parla di multiple razze riunite in quella che possiamo definire una confederazione
    a nome di questa confederazione parlano degli ambasciatori, cosi possiamo chiamarli
    il cover-up non è fantomatico e nemmeno gli schianti, anche qua abbiamo documentazione e testimonianze di valore


    #30365
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.705

    STORIA E INTRODUZIONE

    Dal 1990, il CSETI, “Center for the Study of Extraterrestrial Intelligence”, un'organizzazione di ricerca senza scopi di lucro situata negli Stati Uniti, ha condotto ricerche sugli UFO e sull'Intelligenza Extraterrestre (ETI – “Extra Terrestrial Intelligence”). Nel 1991 venne stilata una prima valutazione complessiva, e da allora il CSETI ha investigato l'argomento in tempo reale, con spedizioni in tutto il mondo e l'identificazione delle prove scientifiche e di fonti informative, con conoscenza diretta dell'argomento. Le fonti informative e le successive valutazioni includono:

    – osservazione diretta, in tempo reale, di UFO Extraterrestri da parte di gruppi di ricerca di tutto il mondo;

    – raccolta di prove retrospettive con migliaia di casi riportati, inclusi incontri di piloti militari e civili, contatti radar militari e civili con questi oggetti, tracce di atterraggio, prove fotografiche e video e migliaia di pagine di documentazione governativa declassificata;

    – colloqui approfonditi con dozzine di scienziati, testimoni militari e civili coinvolti o meno in programmi dell'”intelligence”, e con testimoni civili implicati in programmi di copertura. Si tratta di testimoni che hanno avuto una conoscenza diretta e personale con eventi UFO/ETI e con programmi occulti, inclusi il recupero e la retroingegneria di astronavi spaziali extraterrestri e le applicazioni segrete degli sviluppi tecnologici derivanti dal possesso di questi velivoli spaziali.

    Le fonti e la ricerca citate si sono tradotte in diverse valutazioni sull'argomento in generale e sulla sicurezza nazionale in particolare, che verranno fornite in seguito come allegati di questo documento.

    VISIONE D'INSIEME DELLA RELAZIONE TRA USAP'S E UFO

    Anche se spesso è necessaria la suddivisione in compartimenti stagni dell'intelligence e dei programmi per mantenere la sicurezza in operazioni delicate, l'eccessiva classificazione e la compartimentazione costituiscono una minaccia alla sicurezza nazionale ed alla prontezza operativa, e sono contrarie alle direttive presidenziali. Nel caso dell'argomento UFO/ETI, l'estrema segretezza ed i livelli multipli della compartimentazione speciale sono esistiti fin dagli anni '40. L'estrema segretezza e la natura speciale delle tecnologie interessate hanno determinato una situazione potenzialmente pericolosa per la carenza di supervisione su azioni che esulano dall'interesse nazionale, un rilevante degrado della prontezza militare in interventi riguardanti ETI/ UFO ed una totale mancanza di supervisione da parte del Congresso.
    La natura dell'entità segreta USAP che al momento gestisce l'argomento ufologico è descritta nel documento “Non riconosciuto” accluso. In breve, questo inusuale USAP presenta le seguenti caratteristiche:..


    #30366

    Spiderman
    Partecipante

    [quote1263026130=texeira]
    Ecco, queste potrebbero essere a mio avviso le premesse sulle quali kj7 potrebbe basare il proprio lavoro se vuole proporre qualcosa di autorevole al pubblico.
    [/quote1263026130]

    Hai fatto un gran “polverone” accusando a destra e sinistra di “creduloneria”, però non hai portato nessuna prova che smonti l'esistenza di esseri di altri pianeti. Anche il tuo negare “suona” come una religione. Se ho ben capito neghi anche le scie chimiche, quindi neghi anche l'evidenza. I casi sono due, o sei un disinformatore o un ciarlatano, non è da escludere che le due cose coincidano.


    #30367
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    il punto è che ciclicamente qualcuno inizia queste solite critiche da “io sono serio e voi creduloni” , si fa qualche giorno con il solito dibattito e tutte le volte pensano di essere i primi ad intervenire per svegliare tutti quanti dal sonno..


    #30368
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1263028110=Richard]
    [quote1262981302=texeira]
    mi va in crash il browser…
    [/quote1262981302]
    io ho installato diversi browser
    explorer, mozilla e chrome
    ti va in crash quando guardi i video?

    [/quote1263028110]

    Rich, anche a me si impalla tutto…
    forse sono troppi video in una pagina…???


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #30369

    texeira
    Partecipante

    [quote1263031338=Spiderman]
    [quote1263026130=texeira]
    Ecco, queste potrebbero essere a mio avviso le premesse sulle quali kj7 potrebbe basare il proprio lavoro se vuole proporre qualcosa di autorevole al pubblico.
    [/quote1263026130]

    Hai fatto un gran “polverone” accusando a destra e sinistra di “creduloneria”, però non hai portato nessuna prova che smonti l'esistenza di esseri di altri pianeti. Anche il tuo negare “suona” come una religione. Se ho ben capito neghi anche le scie chimiche, quindi neghi anche l'evidenza. I casi sono due, o sei un disinformatore o un ciarlatano, non è da escludere che le due cose coincidano.
    [/quote1263031338]

    …Quale evidenza scusa???…Che gli aerei lascino una scia di condensazione al passaggio, fatta di puro vapore acqueo?…Guarda, non entro neanche in discussione semplicemente perchè l'argomento non merita nemmeno di essere valutato.

    Se tu avessi letto i miei post precedenti anzichè farti prendere dall'affanno di contraddirmi, avresti visto che i miei interventi sono un tantino più articolati di quanto volete farli apparire, e che io NON nego l'esistenza di forme di vita ET; dunque non devo smontare proprio niente.


    #30370

    texeira
    Partecipante

    [quote1263031580=Richard]
    il punto è che ciclicamente qualcuno inizia queste solite critiche da “io sono serio e voi creduloni” , si fa qualche giorno con il solito dibattito e tutte le volte pensano di essere i primi ad intervenire per svegliare tutti quanti dal sonno..
    [/quote1263031580]

    Io non voglio svegliare proprio nessuno. Se volete credere sulla base di sciocchezze fate pure, è un limite vostro. Io preferisco mantenere un elevato rigore. Solo, mi sarebbe piaciuto poter discutere di queste cose con un maggiore livello di maturità, ma evidentemente mi sbagliavo. O si crede ciecamente o si è disinformatori.
    Fine del discorso.


    #30371

    sephir
    Partecipante

    Se ho ben capito neghi anche le scie chimiche, quindi neghi anche l'evidenza. I casi sono due, o sei un disinformatore o un ciarlatano, non è da escludere che le due cose coincidano.

    Spiderman, capisco la preoccupazione, ma non credo sia giusto etichettare texeira di disinformazione così rigidamente.

    Leggendo tutti i post avrei una miriade di collegamenti che comportano una rilettura e citazioni di ognuno di noi.
    Credo che comunque questo tipo di dibattiti non siano inutili, infatti danno la possibilità di mettere in campo analisi e ragioni differenti. certo non deve diventare un semplice gioco di botta e risposta.

    sono d'ccordo con te texeira sul punto di vista che implica il non credere a tutto per fede, senza apparato critico e per paradosso non mi piace l'atto di fede che ti porta a pensare il peer review e la prassi accademica di valutazione di uno studio la base fondante della conoscenza a cui poter accedere…
    ovvero, credo sia necessario e obbligatorio uno studio il più approfondito possibile, il più vasto e ampio in ogni sua accezzione, ma non mi fiderei mai ciecamente di un individuo che mi parlasse di argomenti sottili convinto dell proprie ragioni per avere pubblicato svariati articoli sulle riviste più importanti del spesso poco limpido giro universitario.

    Finchè si parla di materie scientifiche questo discorso che faccio diviene meno certo in tutti i casi, ma in argomenti come l'esoterismo, la vita nell'universo, la spiritualità e il paranormale… bè si complica tutto e sono certo che un dottorato di ricerca possa aiutare solo chi già in sè porta avanti dei sentimenti e delle percezioni di realtà che si rifletteranno in ciò che scrive…
    sono questi pochi e fortunati perchè data la notorietà che solo gli accademici riescono (che elitè!) ad ottenere, potranno ottenere quelle rivoluzioni scientifiche e del pensiero reale che in altro modo avrebbero necessità di molta più lotta.

    Concordo con te sul pensiero vigile, sul non credere ad ogni ambasciatore che spunta fuori su internet e sulla pericolosità delle menti che facilmente gioiscono quando possono credere ad un ufo… fai bene a chiedere attenzione.
    eppure, in linea con detective, mi dissocio dallo sculacciamento dialogico e ideologico… forse potrei caderci anche io. Non pensare di avere in mano la luce della ragione… i mondi possibili no sono quelli che possiamo studiare sui libri…

    la verità è proporzionale al grado di comprensione che io stesso (chiamati come vuoi, se pensi di essere un anima, o un corpo o un cervello)posso sopportare.
    Perchè alcuni matematici (di cui sempre scordo i nomi) hanno avuto problemi mentali?
    Le verità con cui stavano avendo a che fare sono sproporzionate, profonde e la loro traducibilità in parole, è un lavoro che pochi possono sopportare… e tutto per consocere la realtà.

    Texeira quando dici “ecco cominciamo ad intenderci” cosa provi?
    In realtà si è iniziato a capirsi sin dall'inizio, solo che qualcuno è d'accordo e altri no.

    Ma mi dissocio, per ora e finchè texeira dialoga come ora ( a parte riferirsi con termini tipo stronzate, che io eviterei, non foss'altro perchè se qualcuno lo riferisse a quel che dici tu credo non ti piacerebbe proprio: immaginati un mircea eliade che mentre cerchi di dire la tua sullo sciamanesimo, magari ammettendo onestamente di saperne poco poco ma di esserne comunque affascinato, ti dicesse “non dica stronzate per favore su! ma lei ha letto x, y, z….? ma guarda tu che ingnorante! e parla pure !”…
    senti che disprezzo? ), in modo sincero e dicendo ciò che ritiene giusto pur criticabile come tutto, dal considerare le sue parole in malafede.

    GIusparsifal, ha sottolineato bene che spesso si bada alle cose negative che nutrono una discussione, e io stesso ne sono spesso vittima. IN effetti anche io dopo aver letto che texeira crede negli et ho capito che è facile partire prevenuti.

    Texeira pensi che tutto quel che è stato detto dai testimoni del disclosure project, non proprio personaggi di strada, siano una massa di idiozie inventate per polli da spennare su internet?
    Pensi che le teorie di giuliana conforto, di heremein (si scrive così?) siano fantastiche e non abbastanza articolate o aventi anni di studio per essere supportate?

    Mi chiedo, vuoi sottolineare solo le parti controverse e non ricordare tutto il materiale serio che esiste? perchè in questi argomenti è pieno di controversie, ma come in tutto il sapere.

    Wind ti ha dato ragione, ma utilizzo il suo esempio per capire te: se qualcuno ti parlasse scientificamente dello yoga o della meditazione buddhista, ad esso affine e forse sua discendente storica, tu cosa penseresti?
    Se qualcuno lo definisse scienza? e se qualcuno ti parlasse di levitazione, di sdoppiamento fisico, di livelli meditativi a cui anche tu oggettivamente con le dovute qualità potresti accedere?
    Se un grande yogin, ti parlasse di rreincarnazione finendo di chiuderla nel novero delle teorie religiose e applicandola alla realtà?

    Tu hai parlato di chi studia teologia e materie spirituali, come qualcuno di attendibile… spero quindi che se, sempre come esempio, un grande studioso occidentale di buddhismo ti parlasse non solo dell'ottuplice sentiero ma pure dei suoi effetti reali e influenti sull'uomo odierno sempre tu coerentemente penseresti di sentirla come una cosa plausibile… (oppure ti parrebbero comunque delle belle fantasie?)

    Ma a questo punto mi dico: chi ti dice che non abbia preso un erudito abbaglio?
    se poi come fra parentesi ti sembrerebbero fantasie, allora il problema non sta nella quantità e qualità di fonti, ma pure negli ambiti di ricerca… appunto molto sottili e incerti…come quelli che vengono affrontati qui.

    Quindi le tue critiche per me sono validissime, ma dovrebbero contenere quel tot di umiltà, che ho sentito nelle parole di wind (con cui non sono pienamente d'accordo sull'esempio dello yoga ma sarebbe un'altra discussione, wind la faremo appena riusciamo :bay: )….

    tutto è interpretazione, fin quando non pensiamo che invece sia certezza…e a quel punto, o siamo idioti o siamo pieni di saggezza…. un pò come la questione dei poeti.

    Oltretutto anche io sto avendo un momento di dubbio forte su molte cose e questioni ultraterrene, e il mio carattere è ultradiffidente, perciò ti comprendo al massimo.
    ma ti ho detto ciò con cui non sono d'accordo.
    sicuramente ho tralasciato molti dettagli che nella lettura avrei voltuto sottolineare ma non sono bravo a prendere nota e mi piace (a mio e vostro discapito ovviamente) il flusso di pensiero logorroico.

    in una discussione vocale chissà se ognuno avrebbe atteso il suo turno!! :ummmmm: :hehe:
    Bè interessante il fatto che io possa ancora parlare, è due ore che scrivo! non ci avevo mi pare pensato ancora… a questo punto altre trenta persone mi avrebbero bloccato con i loro se, ma, forse, si, no, ni! e io altrettanto avrei tolto la parola per affermare la mia intelligenza brillante!

    mamma mia, siamo proprio uomini… vi abbraccio tutti, perchè scrivere mi dà facilità nel voler bene a chi mi rivolgo… chissà se è positivo o solo una conseguenza artificiale del mezzo usato… mah!

    finisco col dirti che se una persona come richard si ammazza di traduzioni, non è certo per i motivi che muovono un uomo in poltrona a godere dell'ultimo video sulla distruzione in arrivo da parte degli anunnaki. nibiru o del complotto rettiliano (che comunque non potremmo mai definitvamente ritenere impossibili con tanta supponenza, al massimo improbabili)! Ma credo che anche tu lo sappia, e che abbia capito che molti qui dentro non credono ai palloncini alle storielle, nè ad ogni teoria complottista o surreale esistente di per sè…

    ma le fonti esistono e vanno osservate, anche se spesso pericolosamente sull'orlo della realtà… mi pare che guenon fosse convinto che le religioni più antiche fossero le più sicure, criticava infatti lo spiritismo, l'esoterismo facile, la nuova teosofia etc etc…
    insomma non sei l'unico ad aver adocchiato i pericoli interni a questi argomenti.
    ma attenti ai pericoli interni alle critiche facili.

    spero di aver finito di ripetermi. ciao :bay:


    #30372

    sephir
    Partecipante

    [quote1263033945=texeira]
    [quote1263031580=Richard]
    il punto è che ciclicamente qualcuno inizia queste solite critiche da “io sono serio e voi creduloni” , si fa qualche giorno con il solito dibattito e tutte le volte pensano di essere i primi ad intervenire per svegliare tutti quanti dal sonno..
    [/quote1263031580]

    Io non voglio svegliare proprio nessuno. Se volete credere sulla base di sciocchezze fate pure, è un limite vostro. Io preferisco mantenere un elevato rigore. Solo, mi sarebbe piaciuto poter discutere di queste cose con un maggiore livello di maturità, ma evidentemente mi sbagliavo. O si crede ciecamente o si è disinformatori.
    Fine del discorso.

    [/quote1263033945]

    richard, se posso ti dico che non è scontato che un carattere come quello di texeira, (con cui onestamente anche io non andrei d'accordo nelle forme che assume sul forum e in questo dato argomento anche perchè ricordiamoci sempre che alcuni caratteri divengono emergenti online altri meno e secondo fattori e dinamiche molto personali, magari scopro che texeira ha più cose in comune con me di altri apparentemente più affini), sia per forza imputabile a voglie esclusiva di emergere.

    UN pò forse si, anche io lo penso, e forse anche a me in molti aspetti sembra rigido il modo di
    porsi…ma in definitiva non credo escluda ogni cosa come finta o stupida, mi pare che se avesse altri toni il suo concetto sarebbe riassumibile (correggimi texeira se sbaglio) così:
    ” molto materiale su internet è falso o potenzialmente tale, molto di questo materiale viene con troppa certezza utilizzato per avvallare teorie e molte persone cascano in questo errore senza troppo spirito critico ma con molta fede ingenua”

    niente di assurdo, e in difinitiva, se non ho sintetizzato troppo, condiviso dalla gran parte di noi, a partire da richard.
    Tutto sta poi nell'affibiare questo ragionamento a ciò che viene portato avanti su Ag…

    a questo punto secondo me un dialogo non è inutile ma i toni di texeira dovrebbero rendersi più umili; dovrebbe capire che questo tipo di critica la maggior parte qui dentro la sottointende, fermorestando l'assoluto diritto di poter dedurre quel che si vuole da tutto il materiale che si vuole senza sentirsi dare implicitamente o esplicitamente dell'ingenuo credulone… tutt'al più è giusto che uno possa dire “bè, a me questa cosa pare assurda!”
    INutile aspettare che più persone possibili siano d'accordo con te come premio per la tua vicinanza al corretto uso del potere cerebrale…sappiamo troppo poco per arrogarci questo diritto, e come ho già scritto, una carriera da studioso è un buon viatico ma non è assolutamente tutto.

    e i toni di spiderman e di richard dovrebbero, sempre per il mio sentire, convergere meno sulla considerazione negativa di texeira come disinformatore o altro. Nel senso che, a parte opporsi alle sue idee, non è giusto pensarlo come qualcuno che voglia essere un polo negativo… richard, il fatto è che ciclicamente arrivano persone con dubbi, certezze e caratteri soprattutto differenti dal nostro. Si uno potrebbe dire, bè vai via se non sei d'accordo, ma vale solo se l'interlocutore inizia ad essere offensivo o maleducato… texeira per i lmomento mi è parso sincero, non proprio attento alla sensibilità altrui, ma da quel che dice non è il tipico ateo anti-tutto quel che non riguarda la materia pura e la vita su questo mondo.

    Forse come noi cerca certezze e serietà che lui oltretutto codifica con i propri mezzi personali… uguali o diversi dai nostri. IN più crede negli et.

    vabbè texeira tu ora non stare a d offenderti, anche perchè richard passa molto tempo a faticare su molto materiale e sentire opposizioni spesso dello stesso stampo che non badano al quantatitvo e alla qualità del materiale, è un pò noioso. (hai letto tutto quel che c'è su AG, tutti gli articoli?? è tanto materiale, lecito se vuoi scartare ma anche capire che c'è molto su cui riflettere e approfondire).

    Perchè, con il tuo senso della critica non provi ad approfondire un argomento, analizzarlo (che ne so i cerchi nel grano che ti fanno tanto ridere) e presentarlo sul forum.
    Credo che richard e il resto del forum sarebbe il primo ultra felice di discutere con te e di darti ragioni quando di dovere! è più utile e in sintonia con questo sito!


Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 108 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.