Percorsi spirituali

Home Forum SPIRITO Percorsi spirituali

Questo argomento contiene 37 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 10 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 38 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #41776
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1232379504=xxo]
    [quote1232378232=pasgal]
    Hai detto che Gesù veniva dalla quinta dimensione come fosse cosa certa. Per me Gesù veniva da Dio 🙂

    [/quote1232378232]
    Per me invece tutti veniamo da Dio.

    Quello che ci distingue è l'aspetto vibrazionale.
    Taluni vibrano a delle frequenza superiori e percepiscono subito l'aspetto più profondo dell'essere umano.

    In questo un fattore fondamentale è l'educazione/dottrina.
    Infatti da quando si è 'chiuso' il pensare in molti meno si sono ritrovati…

    Un bambino come Gesù fin da subito ha sentito l'aspetto superiore, ha basato totalmente la propria 'vita' alla ricerca di questo e dopo 30 anni è entrato in totale simbiosi con Dio.

    Ma come diceva tutti noi avremmo potuto fare egual percorso ed anche di più….

    [/quote1232379504]

    Concordo veniamo tutti da Dio.

    Ci sono anime o particielle di energia Divina (scintilla o come la vogliamo chiamare), quindi provenienti da Dio che hanno ancora molto da “lavorare” prima di giungere alla purificazione totale del Karma, all'abbandono del tutto per l'Uno; scintille che vivono ancora nel mondo materiale. Gesù era un anima proveniente direttamente dalla fonte, oltre il mondo causale.

    Logicamente lo dico perchè ci credo, non perchè realtà certa.

    Gesù non veniva dalla quinta dimensione, magari per Ra si.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #41777
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    qualcosa di interessante disse anche Cayce

    ———-
    D- E’ Gesù il figlio unigenito di Dio, e che cosa significa questo ?

    R- In questo, dare il pieno concetto vuol dire dare quindi la storia di tutti quelli che sono entrati nella carne senza quell’atto che l’uomo conosce come copulazione. Poiché come quelle esperienze Gesù, noto come Gesù, il fratello di questa entità, venne sulla terra, il primo dei figli di Dio che dovevano entrare nella carne, là il primogenito e l’unigenito di Dio.

    Di nuovo, come i nomi direbbero, Enoch camminò con Dio, diventò consapevole di Dio nei suoi movimenti—sempre quell’entità, quell’anima chiamata Gesù – come Melchisedec, senza padre, senza madre, venne – sempre l’anima di Gesù; la porzione di Dio che si manifesta.
    Ma ogni figlio, ogni figlia, attraverso questi stessi atti dell’unigenito, del figlio di Maria, del primo sulla terra, di quello senza padre e senza madre, senza giorni, senza anni—diventa quindi come il fratello maggiore per tutti quelli che nascono sulla terra, come l’artefice, come il creatore, come il primo, come l’ultimo; come l’inizio, come la fine dell’esperienza dell’anima dell’uomo in tutta la terra e nelle sfere di coscienza in e intorno alla terra.

    Così Egli è l’unigenito, il primogenito, il primo a conoscere la carne, il primo a purificarla. 1158-5

    Sappi che Egli – che fu alzato sulla Croce nel Calvario – fu…anche quello che per primo camminò fra gli uomini all’inizio dell’avvento dell’uomo nella carne ! Poiché in verità Egli fu ed è il primo Adamo, l’ultimo Adamo. 2402-2

    D- Per favore elencate i nomi delle incarnazioni del Cristo, e di Gesù, indicando dove ebbe inizio lo sviluppo dell’uomo Gesù.

    R- La prima, in principio, si capisce; e poi come Enoch, Melchisedec, nella perfezione. Poi sulla terra come Giuseppe, Giosuè (Joshua), Gesuè (Jeshua), Gesù. 5749-14

    L’entità fu fra quelli che aiutarono a stabilire nel paese persiano ciò che più tardi diventò come la dottrina di quel popolo dal quale – molti secoli dopo – provenne Melchisedec…il due volte pronipote dell’entità, che venne senza giorni, senza padre o madre. 884-1

    Senza Mosè e la sua guida Giosuè (che era fisicamente Gesù) non vi è nessun Cristo. CRISTO non è un uomo ! Gesù era l’uomo; Cristo il messaggero; Cristo in tutte le epoche, Gesù in una, Giosuè in un altra, Melchisedec in un altra; questi furono coloro che guidarono il giudaismo. Questi furono coloro che vennero come quel bambino della promessa, ai figli della promessa. 991-1

    (Le entità) furono tutte insieme in Amilius. Esse erano corpi materiali come quello che venne in Adamo. Esse erano associate nel corpo che venne come Zan o quello che alla fine diventò – attraverso i suoi incantesimi, incarnazioni sulla terra — quelle forze come il Salvatore in tutti i periodi. D- In quel periodo, sono stato della razza ebraica ?

    R- Non c’erano ebrei allora! Quello fu anni più tardi ! Come ebrei, come sono noti oggi. 288-29

    D- Quale nome portò Gesù nelle Sue reincarnazioni in Francia, Inghilterra, America ?

    R- Queste sono state piuttosto come lo Spirito del Cristo, oppure il Maestro camminò fra gli uomini, piuttosto che incarnazioni in questi diversi paesi; poiché, fra i sacerdoti, per così dire, in Francia – o fra gli umili monaci in Inghilterra, o il guerriero audace in America, lo Spirito che “Dio è Uno !

    Preferisci il tuo vicino, tuo fratello, a te stesso !” Questi, come troviamo, presero possesso (di questo Spirito) – o piuttosto lavoravano con (questo Spirito), finché le loro proprie personalità furono messe da parte negli individui. Fa’ altrettanto tu, se vuoi che Egli cammini con te. “Non la mia volontà, oh Signore, ma la tua sia fatta in me.” 364-9
    http://www.edgarcayce.it/media/Adamo.htm

    ———–
    D- Qual è il significato delle parole “Gesù” e “Cristo” come dovrebbero essere comprese e applicate?

    R- …Gesù è l’uomo — l’attività, la mente, i rapporti che Egli aveva con gli altri. Sì, Egli fu memore degli amici, Egli fu socievole, Egli fu amorevole, Egli fu gentile, Egli fu dolce, Egli diventò incerto, Egli diventò debole – eppure guadagnò quella forza che Egli ha promesso, nel diventare il Cristo, soddisfacendo e superando il mondo. Tu sei reso forte – nel corpo, nella mente, nell’anima e nello scopo – dal potere in Cristo. Il potere, quindi, è il Cristo. Il modello è in Gesù. 2533-7

    http://www.edgarcayce.it/media/Ges%F9modello.htm

    dovrei cercare altro..
    Quindi Pas forse tu parli del Cristo, mentre Gesù è stato una entità incarnata che è stato trapassato dal Cristo, dalla Coscienza Cristica che ha parlato attraverso di lui…è qualcosa che sto cercando di capire anche io.

    ———
    occhio che Cayce era profondamente studioso dei testi sacri e in particolare della Bibbia, ma anche della Spiritualità orientale, meditazione, chakra,…oltre alle facoltà psichiche sviluppate..
    voglio dire, come fonte è ad ampio spettro diciamo

    http://www.edgarcayce.it/vita.htm

    NOTE:

    3 lettura 5717-1

    Edgar Cayce scoprì che il concetto della reincarnazione faceva affidamento sulle nozioni filosofiche seguenti: la vita è eterna e possiede una meta; tutto quello che esiste emana da Dio e fa parte di Dio; in quanto anime, noi siamo figli del Creatore e, di conseguenza, uguali; abbiamo ricevuto il libero arbitrio – un giorno sceglieremo il cammino dell’altruismo. Cayce si accorse che la reincarnazione, compatibile con qualsiasi religione, concordava con gli insegnamenti del Cristo come egli li comprendeva. ..

    http://www.edgarcayce.it/media/Corpo%20Umano.htm


    #41778
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Credo che in Buddha, Gesù e Maometto era lo stesso Spirito Intelligente Cosmico…loro non erano separati….è la stessa Coscienza che lavora nella nostra 3 dimensione….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #41779

    cenereo
    Bloccato

    il percorso spirituale…il proprio ovviamente..
    che devo dire, di tutta la mia vita?
    Che cosa è il percorso spirituale?il rincorrere corsi e seminari partoriti dalla mercificazione fatta negli ultimi decenni della spiritualità dei santi della terra?
    seguire religioni e credi (anche quello è un mercato del pesce),sette e guru improvvisati?
    …Mi ero persa nel mondo,mi ero invischiata nel dolore che non lasciavo andare..avevo dimenticato quella bambina che accompagnava il suo nonno nei campi e si commuoveva,recitando il padre nostro o guardando un alba mentre si lavorava nei campi ….. http://www.portalediluce.it/sara1.htm
    Ma qualcuno mi ha preso per i capelli e portato sulla via giusta,facendomi incontrare altri esseri(forse angeli incarnati? alieni? boh),trovare le giuste letture(come incipit la bibbia..anche se mutilata dalla monopolizzante chiesa)…facendomi assaporare bocconi amari prima di gustare il miele dell'Amore..ed ora eccomi qui a condurre la mia vita…Ella è il mio percorso spirituale e null'altro….fintanto che seguo il sentiero del cuore..i libri,le letture mi servono solo ad avere conferme delle mie riflessioni,di avere consapevolezza logica…ma la consapevolezza spirituale ,credo non si impara sulla carta,ma si legge nella propria coscienza,e a volte anche lì devi trovare il coraggio di inghiottire i bocconi amari dei propri errori..lì trovi di tutto,anche il proprio lato buio…
    mi chiamo cenereo,perchè ho bruciato tutto ciò che ero diventata,non mi piaceva non ero io,non ero in pace nella gabbia dorata di finto benessere..il mio vero Io un giorno ha gridato,urlato di dolore..e poi il vuoto..quello vero quello dove non ti “senti” più,non ci sei,non esisti..e sei sveglia,lucida…credetemi,mi sembrava di impazzire..ma pian piano ho capito che quel vuoto era necessario,non voluto ,nè cercato da me,ma come imposto….è come rinascere un 'altra volta…sulle ceneri appunto.


    #41780
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    per me possiamo semplificare dicendo che è il percorso che si cerca di trovare e seguire per crescere a livello spirituale/di coscienza e non materiale, su questo percorso si possono trovare utili spinte in vario modo, anche dalle letture che qualche altro essere umano ha prodotto


    #41781
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1232445691=cenereo]
    il percorso spirituale…il proprio ovviamente..
    che devo dire, di tutta la mia vita?
    Che cosa è il percorso spirituale?il rincorrere corsi e seminari partoriti dalla mercificazione fatta negli ultimi decenni della spiritualità dei santi della terra?
    seguire religioni e credi (anche quello è un mercato del pesce),sette e guru improvvisati?
    [/quote1232445691]

    cene…io ho fatto lo stesso, da bambina ero una ragazzina molto curiosa ma ancora senza pregiudizi….e recitavo padre nostro con un'emozione meravigliosa…
    poi la vita mi ha risucchiato nel suo vortice…e padre nostro lo recitavo sì,ma senza emozione….poi le esperienze brutte e belle…per arrivare alle letture che mi hanno fatto capire le cose che avevo già dentro…poi ancora i vari seminari…ma hai detto bene tu:
    è un mercato di spiritualità….ora per me è arrivato il momento delle verifiche….dentro il cuore mio so cosa voglio!!!


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #41782

    cenereo
    Bloccato

    :amicil: …mi chiedo a volte,che serve parlarne,magari peccando anche di spudoratezza…la ricerca spirituale è molto intima e si fa fatica a parlarne…sarà la voglia di condividere,di verificarne le condizioni attraverso il confronto con gli altri…ma si rischia l'egocentrismo,la crescita del proprio ego…si finisce anche nella superbia a volte….ma credo ,che nonostante questi rischi,se ne deve parlare al fine di accrescere quella che è la nuova coscienza..un unico intento,anche diversificato per culture e credi diversi,ma all'unisono un solo comune denominatore….


    #41783
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1232446975=cenereo]
    :amicil: …mi chiedo a volte,che serve parlarne,magari peccando anche di spudoratezza…la ricerca spirituale è molto intima e si fa fatica a parlarne…sarà la voglia di condividere,di verificarne le condizioni attraverso il confronto con gli altri…ma si rischia l'egocentrismo,la crescita del proprio ego…si finisce anche nella superbia a volte….ma credo ,che nonostante questi rischi,se ne deve parlare al fine di accrescere quella che è la nuova coscienza..un unico intento,anche diversificato per culture e credi diversi,ma all'unisono un solo comune denominatore….
    [/quote1232446975]

    capisco….e tra peccare di egocentrismo o condividere opto per la condivisione…
    spesso siamo ancorati così profondamente nella “ignoranza culturale” nella quale siamo nati che guardare oltre è quasi vietato….
    ecco che la mia amica shanty è apparsa mi ha parlato di reincarnazione, di ricerca di se stessi, di ufo…e per incominciata una nuova era di vita…letteralmente…
    se non ci fosse lei,shanty che mi regalato un libro, chissà sarei sempre a parlare del sesso degli angeli…..
    -|- :yesss: :amicil:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #41784

    cenereo
    Bloccato

    si shanty è molto saggia e dà buona energia…


    #41785
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1232447782=cenereo]
    si shanty è molto saggia e dà buona energia…
    [/quote1232447782]

    si è grazie a lei che io sono qui…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 38 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.