Petizioni da firmare

Home Forum L’AGORÀ Petizioni da firmare

Questo argomento contiene 134 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da prixi prixi 3 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 41 a 50 (di 135 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #137760
    sphinx
    sphinx
    Partecipante


    [size=22][color=#ff0000]Contro lo sterminio di randagi in Ucraina | 20/09/2011[/color]

    Per il campionato UEFA Euro 2012 le istituzioni ucraine stanno pianificando l'eliminazione cruenta dei randagi.

    Segnaliamo e sosteniamo questa campagna internazionale di Naturewatch per evitare uno sterminio di cani nella città di Lugansk, in Ucraina, che ospiterà il campionato UEFA Euro 2012, per “ripulire” la città in vista dell'afflusso dei tifosi.

    La partecipazione alla protesta in questo caso non è via mail ma tramite lettera cartacea da spedire al presidente UEFA, Michel Platini, in Svizzera. C'è un pdf già pronto da stampare, basta poi firmare la lettera, metterla in una busta, mettere un francobollo da 75 cent e imbucarla (non serve andare all'ufficio postale, basta comprare il francobollo in tabaccheria). Se non avete la stampante, potete farla stampare in una copisteria, oppure ricopiatela a mano, non è lunga.

    Meglio stamparne più copie e distribuirle, in modo che altri possano fotocopiarle e mandare la propria protesta.

    Qui la lettera da stampare:
    http://www.naturewatch.eu/pdf/TemplateLetter_UEFA.pdf

    E qui la descrizione della situazione vergognosa, un misto di crudeltà e corruzione.

    L'eliminazione dei randagi: crudeltà e corruzione
    I responsabili della municipalità di Lugansk stanno usando l'evento UEFA Euro 2012, che porterà sul posto moltissimi visitatori, per suggerire che tutti gli animali randagi debbano essere uccisi per motivi di sicurezza. Vogliono anche far credere che questo migliorerà l'immagine della città, rendendola più pulita.

    Ma per far questo serve uno stanziamento di fondi. Quindi, questi impiegati corrotti dichiarano che esiste un numero di animali randagi molto più alto della realtà e dicono che servono 10 euro per uccidere ciascun animale. Ovviamente sostengono che ai cani verrà praticata l'eutanasia in modo umano.

    Una volta che ricevono questi fondi, reclutano una squadra di disoccupati e li mandano a uccidere i randagi con polpette avvelenate. Il costo è di pochi centesimi per cane – dopotutto non costa molto procurarsi un po' di veleno e poi seppellire gli animali. Quando la buca è piena, ne scavano semplicemente un'altra!

    Per ogni cane che uccidono, dicono di averne uccisi 20. Per ogni 100.000 euro di budget, si stima che ne vengano spesi forse 1000, gli altri 99.000 vengono rubati e spartiti tra gli impiegati.

    Naturewatch chiede a tutti i fan del calcio e a tutte le squadre d'Europa, nonch&ecute; a tutti i cittadini, di scrivere al presidente UEFA, invitandolo ad agire per fermare questa barbarie.

    Questo tipo di imbroglio viene praticato in molte regioni dell'Ucraina e la municipalità di Kyiv è la più corrotta. Questo va avanti da anni ed è una fonte di immensi guadagni per gli impiegati municipali e la corruzione è presente ai livelli più alti.

    Occorre dunque agire subito, inviando la lettera sopra indicata.
    Qui sotto riportiamo una traduzione per conoscenza, ma la lettera da mandare è quella in inglese.

    A Michel Platini,
    Presidente
    Union of European Football Associations
    Chemin de la route-46,
    CH-1260 Nyon,
    Svizzera

    Oggetto: l'avvelenamento dei randagi in preparazione a UEFA Euro 2012 in Ucraina

    Egregio sig. Platini,

    le scrivo per invitarla a usare la sua influenza presso le autorità ucraine al fine di fermare immediatamente il trattamento vergognoso degli animali randagi.
    Le città ospitanti stanno usando questo campionato come scusa per sterminare gli animali randagi con metodi barbari e illegali.
    Vengono lanciate polpette avvelenate per strada la mattina presto da impiegati del governo.
    A Donetsk, Kharkiv e Lviv i giornali sono pieni di notizie di cani avvelenati o presi a fucilate.
    A Kyiv stanno avvelenando i cani nei parchi pubblici e per le strade. Le persone hanno visto il loro cane morire dopo una tremenda agonia per aver mangiato una di queste polpette.
    Le autorità negano di usare il veleno, perché è illegale, ma Naturewatch ha di recente ottenuto una fattura che dimostra la consegna di 1500 kg di veleno ordinato dalla ditta che si occupa dello sterminio dei cani a Kyiv.
    Naturewatch ha già mandato a lei e agli altri responsabili UEFA un dossier con tutti i dati, che mostra con quale brutalità le autorità ucraine stiano massacrando gli animali.
    Le chiedo rispettosamente di fare tutto quanto in suo potere per esternare al Governo ucraino la sua e nostra condanna per questa barbarie.
    In tutta Europa si usano metodi umani per il contenimento della popolazione di riandagi e lo stesso deve essere fatto in Ucraina.

    In fede
    nome, cognome
    indirizzo

    Fonte:

    Naturewatch, Boycott UEFA EURO 2012

    http://www.agireora.org

    [color=#0000ff]Amiche e Amici di AG, dovete solo scaricare la lettera e spendere Cent. 0,75 per fare sentire la vostra voce..la nostra voce. La voce di chi crede che si può cambiare facendo qualcosa. Il questo caso,una piccola cosa. Per chi non si limita di stare alla finestra,per chi sa che agire e prendere parte al Cambiamento è importante.

    Un abbraccio dalla vostra Sphinx :cor: [/color]

    :cor:


    #137761
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1318174187=sphinx]

    [size=22][color=#ff0000]Contro lo sterminio di randagi in Ucraina | 20/09/2011[/color]

    Per il campionato UEFA Euro 2012 le istituzioni ucraine stanno pianificando l'eliminazione cruenta dei randagi.

    [/quote1318174187]
    §(°


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #137762
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://ufosigns.byethost14.com/
    Il portale UfoSigns, nello spirito di ricerca e di attivazione di sinergie volte a perseguire la verità sul fenomeno Ufo, si è fatto promotore della prima petizione italiana in ambito ufologico sul sito della Casa Bianca

    http://www.newnotizie.it/2011/10/10/italia_petizione_usa_ufo/
    Tempo fa abbiamo parlato della petizione che gli americani hanno rivolto ad Obama, affinchè confermasse una volta per tutte l’esistenza degli extraterrestri. Adesso, a unirsi al coro sono proprio gli italiani, rappresentati dall’ufologo Roberto La Paglia. Il leader del progetto Ufo Signs, che raccoglie notizie e informazioni sul fenomeno, ha infatti pubblicato sul sito della Casa Bianca una petizione,..


    #137764

    Erre Esse
    Partecipante

    Ci sarebbe una petizione di AVAAZ contro la cosiddetta legge-bavaglio, che tira in ballo due parlamentari (Scajola e Pisanu), inondandoli di messaggi per non approvarla.
    http://www.avaaz.org/it/no_bavaglio_sam/?cl=1315790775&v=10632

    Gli ex ministri Scajola e Pisanu stanno guidando la rivolta nel partito di Berlusconi e il voto è sul filo del rasoio: 10 parlamentari possono cambiare le sue sorti e gli addetti ai lavori dicono che sono almeno una dozzina quelli pronti ad abbandonare la nave di Berlusconi ora che sta per affondare. Se saremo bravi a farci sentire quanto basta, potremmo convincere questi parlamentari a uscire dal gruppo ora, salvare l'Italia da una legge bavaglio liberticida e aiutare a mettere fine alla morsa di potere di Berlusconi sul nostro paese.

    Ma questo passaggio è sospetto, considerando che AVAAZ è anche vicino a un tipo come George Soros (il finanziatore delle “rivoluzione colorate” per intenderci).
    Certo, Berlusconi se ne andrebbe, per la felicità della Goldman Sachs e della City di Londra. E finalmente, la svendita dello stato italiano agli squali anglosassoni sarebbe completa, a suon di liberalizzazioni e privatizzazioni.
    Ho paura che non la firmerò questa petizione (anche se in passato ne ho firmate diverse di AVAAZ) perchè la vedo troppo affine all'antiberlusconismo a senso unico del “Popolo Viola” e del PD-Italia dei valori.
    Voi che ne dite?


    #137763
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1318425094=Erre Esse]
    Ci sarebbe una petizione di AVAAZ contro la cosiddetta legge-bavaglio, che tira in ballo due parlamentari (Scajola e Pisanu), inondandoli di messaggi per non approvarla.
    http://www.avaaz.org/it/no_bavaglio_sam/?cl=1315790775&v=10632

    Gli ex ministri Scajola e Pisanu stanno guidando la rivolta nel partito di Berlusconi e il voto è sul filo del rasoio: 10 parlamentari possono cambiare le sue sorti e gli addetti ai lavori dicono che sono almeno una dozzina quelli pronti ad abbandonare la nave di Berlusconi ora che sta per affondare. Se saremo bravi a farci sentire quanto basta, potremmo convincere questi parlamentari a uscire dal gruppo ora, salvare l'Italia da una legge bavaglio liberticida e aiutare a mettere fine alla morsa di potere di Berlusconi sul nostro paese.

    Ma questo passaggio è sospetto, considerando che AVAAZ è anche vicino a un tipo come George Soros (il finanziatore delle “rivoluzione colorate” per intenderci).
    Certo, Berlusconi se ne andrebbe, per la felicità della Goldman Sachs e della City di Londra. E finalmente, la svendita dello stato italiano agli squali anglosassoni sarebbe completa, a suon di liberalizzazioni e privatizzazioni.
    Ho paura che non la firmerò questa petizione (anche se in passato ne ho firmate diverse di AVAAZ) perchè la vedo troppo affine all'antiberlusconismo a senso unico del “Popolo Viola” e del PD-Italia dei valori.
    Voi che ne dite?
    [/quote1318425094]
    fatto :si:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #137765

    Erre Esse
    Partecipante

    [quote1318428361=farfalla5]
    [quote1318425094=Erre Esse]
    Ci sarebbe una petizione di AVAAZ contro la cosiddetta legge-bavaglio, che tira in ballo due parlamentari (Scajola e Pisanu), inondandoli di messaggi per non approvarla.
    http://www.avaaz.org/it/no_bavaglio_sam/?cl=1315790775&v=10632

    Gli ex ministri Scajola e Pisanu stanno guidando la rivolta nel partito di Berlusconi e il voto è sul filo del rasoio: 10 parlamentari possono cambiare le sue sorti e gli addetti ai lavori dicono che sono almeno una dozzina quelli pronti ad abbandonare la nave di Berlusconi ora che sta per affondare. Se saremo bravi a farci sentire quanto basta, potremmo convincere questi parlamentari a uscire dal gruppo ora, salvare l'Italia da una legge bavaglio liberticida e aiutare a mettere fine alla morsa di potere di Berlusconi sul nostro paese.

    Ma questo passaggio è sospetto, considerando che AVAAZ è anche vicino a un tipo come George Soros (il finanziatore delle “rivoluzione colorate” per intenderci).
    Certo, Berlusconi se ne andrebbe, per la felicità della Goldman Sachs e della City di Londra. E finalmente, la svendita dello stato italiano agli squali anglosassoni sarebbe completa, a suon di liberalizzazioni e privatizzazioni.
    Ho paura che non la firmerò questa petizione (anche se in passato ne ho firmate diverse di AVAAZ) perchè la vedo troppo affine all'antiberlusconismo a senso unico del “Popolo Viola” e del PD-Italia dei valori.
    Voi che ne dite?
    [/quote1318425094]
    fatto :si:
    [/quote1318428361]

    #fisc


    #137766

    Erre Esse
    Partecipante

    http://www.avaaz.org/it/the_world_vs_wall_st/?vl

    Migliaia di americani hanno occupato in maniera nonviolenta Wall street, l'epicentro mondiale del potere finanziario e della corruzione. Sono l'ultimo raggio di sole di un nuovo movimento per la giustizia sociale che si sta diffondendo a macchia d'olio da Madrid a Gerusalemme, per un totale di oltre 500 città. Ma ora hanno bisogno del nostro aiuto per vincere.

    I manifestanti pretendono reale democrazia, giustizia sociale e lotta alla corruzione, visto che sono le famiglie di lavoratori a pagare il prezzo di una crisi finanziaria causata da una classe dirigente corrotta. Ma sono bersaglio facile delle autorità, e alcuni media li liquidano come un gruppo di quattro gatti. Se milioni di noi da tutto il mondo si metteranno dalla loro parte, potremo dare un'impennata alla loro motivazione e dimostrare ai media e ai leader che i manifestanti sono parte di un movimento di massa che esige il cambiamento ora.

    Questo potrebbe essere il nuovo 1968, ma per portare a casa il risultato deve diventare il movimento di tutti i cittadini da ogni angolo del mondo. Clicca qui per unirti all'appello per una vera democrazia: un contatore enorme con la firma di ognuno di noi è stato eretto nel centro dell'occupazione di New York, e trasmesso in diretta su questa pagina. Firma ora la petizione!

    Però della Federal Reserve
    http://www.prisonplanet.com/fed-is-the-engine-of-our-destruction-stewart-rhodes-reports.html
    non se ne parla?


    #137767
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    MOBINA
    La voce che cambia l'Afghanistan

    Mobina è la direttrice di Rabia Balkhi Radio (RBR), una delle prime stazioni radiofoniche indipendenti dell'Afghanistan. In una società in cui essere donna e affermare la propria indipendenza è molto difficile, Mobina combatte ogni giorno per sostenere i diritti delle donne.

    Il suo programma radiofonico “Mani Aperte” raggiunge oltre 300.000 persone ogni settimana. Grazie a lei ogni donna afghana può conoscere e difendere i propri diritti.

    Oggi anche tu puoi unire la tua voce a quella di Mobina.

    INVIA IL TUO MESSAGGIO!

    Mobina potrà leggerlo in radio e far sapere alle donne afghane che anche tu sei al loro fianco e sostieni il diritto di cambiare! Grazie!
    http://sostegno-actionaid.it/?l=MOB07


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #137768

    Erre Esse
    Partecipante

    Petizione avaaz per il disclosure extraterrestre
    http://www.avaaz.org/en/petition/Global_disclosure_of_civilizations_and_technologies_of_a_nonEarth_origin_including_6000_patented_technologies/?cFFbrab

    Rivelazione globale di tutte le civilizzazioni di origine non-terrestre e loro tecnologie, inclusi oltre 6000+ brevetti tecnologici.

    Perche’ e’ importante.

    Quella che segue e’ una chiamata pacifica a tutti i leader mondiali perche’ agiscano con onore e integrita’ nei confronti di coloro che li hanno eletti, la popolazione del nostro pianeta, e il pianeta stesso, come un sistema vivente e che respira.

    La verita’ non puo’ essere occultata ulteriormente, poiche’ la maggior parte delle genti intorno al mondo e’ consapevole che ci sono civilta’ oltre la Terra, e che un certo numero di esse ha interagito con numerosi governi nel corso degli anni, fin dalla meta’ del secolo scorso. Ci sono centinaia (e piu’ probabilmente migliaia se non oltre) di testimonianze di persone che ricoprono posizioni di rilevo, credibili e rispettate, da una vasta gamma di impieghi civili e privati che hanno rivelato cio’ che sanno. E’ ora tempo di rivelare queste informazioni al mondo, poiche’ le nostre Famiglie Galattiche stanno ora muovendosi per rivelare se stesse in tutto il mondo, in ogni caso.

    Inoltre, tecnologie e informazioni sono state tenute occultate al mondo, per il profitto e il controllo di una minoranza di individui privilegiati. Questi 6000 e piu’ brevetti di tecnologie soppresse potrebbero facilmente creare nuove, eco-logiche forme di industria che possono pulire l’aria, l’acqua e fornire abbondanza per chiunque su tutto il pianeta.

    In uno spirito di pace, di Luce e Amore per tutti, chiediamo a tutti questi leader di onorare i loro giuramenti, e di abbandonare il loro amore per il potere, in nome del potere dell’Amore nei propri cuori e servire tutta l’umanita’ e il nostro pianeta ! E’ il momento di creare una nuova Gaia, che sia di abbondante bellezza e prosperita’ per tutti !


    #137769
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1331071621=Erre Esse]
    Petizione avaaz per il disclosure extraterrestre
    http://www.avaaz.org/en/petition/Global_disclosure_of_civilizations_and_technologies_of_a_nonEarth_origin_including_6000_patented_technologies/?cFFbrab

    [/quote1331071621]
    Fatto!!!


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 41 a 50 (di 135 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.