Raccogliamo i nostri sogni particolari ?

Home Forum SPIRITO Raccogliamo i nostri sogni particolari ?

Questo argomento contiene 194 risposte, ha 34 partecipanti, ed è stato aggiornato da Richard Richard 11 anni, 12 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 195 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #37859
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Io sogno da sempre, e da qualche anno li scrivo anche, sebbene a periodi alterni (a volte sono un po' pigro :)).
    Come tutti quanti noi, ce ne sono tanti particolari ma qui volevo ricordarne uno:
    fu un sogno molto breve fatto circa 10 anni fa: vedevo la gente camminare al rallentatore, proprio come se fossero ad una moviola. Poi li vedevo andare a dormire (o sapevo che dormivano) ed allora i loro movimenti diventavano accelerati all'inverosimile, quasi alla Ridolini.
    Quando si svegliavano erano di nuovo tutti al rallentatore.
    Ora, sono anni che inseguo varie tematiche (all'epoca ero studente-formatore in un istituto di psicologia privato) ma visto con gli occhi di ora questo sogno acquista ancora più significato…


    #37861

    windrunner
    Partecipante

    [quote1221652708=giusparsifal]
    Io sogno da sempre, e da qualche anno li scrivo anche, sebbene a periodi alterni (a volte sono un po' pigro :)).
    Come tutti quanti noi, ce ne sono tanti particolari ma qui volevo ricordarne uno:
    fu un sogno molto breve fatto circa 10 anni fa: vedevo la gente camminare al rallentatore, proprio come se fossero ad una moviola. Poi li vedevo andare a dormire (o sapevo che dormivano) ed allora i loro movimenti diventavano accelerati all'inverosimile, quasi alla Ridolini.
    Quando si svegliavano erano di nuovo tutti al rallentatore.
    Ora, sono anni che inseguo varie tematiche (all'epoca ero studente-formatore in un istituto di psicologia privato) ma visto con gli occhi di ora questo sogno acquista ancora più significato…
    [/quote1221652708]

    Caspita Gius !!!
    Quasi quasi che mi sembra la situazione dell'uomo… !!! Quando è sveglio in realtà non sa che sta dormendo… già già … !!!

    Ciao ! 🙂


    #37862

    windrunner
    Partecipante

    Anch'io ho fatto un sogno strano questa notte… ed è strano anche perchè era un po che non sognavo !!!

    Mi ricordo in modo molto vivido solo un pezzo… e dopo spiego anche il perchè (secondo me !!! )…

    Era in macchina e non so perchè dal momento che non li conosco di persona c'erano Zret e Richard…
    (Mi sa che sto troppo su AG !!! hihihihi 😀 )
    Ad un certo punto passiamo davanti a delle industrie che producevano dei fumi… molto densi…
    Questi fumi capiamo che servivano a creare le scie chimiche e guardando fuori verso il cielo tutto a strisce comincio a provare rabbia…

    Ad un certo punto mi fermo e dico… NO! NON DEVO PROVARE RABBIA ALTRIMENTI NON VA BENE E RIMANGO NEL SONNO !
    Questo è stato il momento più lucido perchè con questo pensiero mi sono trovato sveglio nel sogno… ho guardato fuori… e poi il buio fino a quando non mi sono svegliato…

    Meglio andare a dormire prima !!! !dodge

    Ciao ! 🙂


    #37863

    Mihavistounufo
    Partecipante

    Io da ragazzo ricordavo tutti i miei sogni e facevo spessissimo sogni premonitori, a volte su cose futili e altre voltre su cose gravi (per es. malattie successivamente diagnosticate a miei familiari). Questa capacita' l'ho ereditata da mia madre che la eredito' da sua madre e comunque nella mia famiglia (sempre dal lato di mia madre) ci sono stati casi di sensitivita' piuttosto inspiegabili.
    Crescendo ho iniziato a perdere la capacita' di ricordare i sogni fino a ricordarne mediamente non piu' di un paio al mese.
    Da un anno a questa parte ricordo molti piu' sogni, anzi direi quasi tutti…
    …e ho un sogno ricorrente:
    Sogno di essere vicino al mare (vivo in una citta' di mare) e il cielo diventa nero; iniziano a formarsi numerosi tornado e poi, arriva l'onda anomala.
    L'acqua dell'onda non mi raggiunge mai; o mi sveglio oppure cambia il sogno.
    La ricorrenza e la costanza di questo sogno mi danno un bel po' da pensare.


    #37865

    mudilas
    Partecipante

    [quote1221659917=Mihavistounufo]
    Io da ragazzo ricordavo tutti i miei sogni e facevo spessissimo sogni premonitori, a volte su cose futili e altre voltre su cose gravi (per es. malattie successivamente diagnosticate a miei familiari). Questa capacita' l'ho ereditata da mia madre che la eredito' da sua madre e comunque nella mia famiglia (sempre dal lato di mia madre) ci sono stati casi di sensitivita' piuttosto inspiegabili.
    Crescendo ho iniziato a perdere la capacita' di ricordare i sogni fino a ricordarne mediamente non piu' di un paio al mese.
    Da un anno a questa parte ricordo molti piu' sogni, anzi direi quasi tutti…
    …e ho un sogno ricorrente:
    Sogno di essere vicino al mare (vivo in una citta' di mare) e il cielo diventa nero; iniziano a formarsi numerosi tornado e poi, arriva l'onda anomala.
    L'acqua dell'onda non mi raggiunge mai; o mi sveglio oppure cambia il sogno.
    La ricorrenza e la costanza di questo sogno mi danno un bel po' da pensare.

    [/quote1221659917]
    la tua frase-firma è proprio carina!


    #37860

    mudilas
    Partecipante

    Stanotte ho sognato una specie di Papa o Vescovo che indossava un cappello a punta.
    Moi stava vicino quando avevo freddo e la sua presenza mi turbava.
    Oggi mi è arrivata una mail con delle foto, da un mio cugino che fa il frate missionario in Romania…e nelle foto c'era quella figura!


    #37866

    Mihavistounufo
    Partecipante

    [quote1221660563=mudilas]
    la tua frase-firma è proprio carina!
    [/quote1221660563]
    Grazie 😉


    #37867

    deg
    Partecipante

    [quote1221661160=giusparsifal]
    Io sogno da sempre, e da qualche anno li scrivo anche, sebbene a periodi alterni (a volte sono un po' pigro :)).
    Come tutti quanti noi, ce ne sono tanti particolari ma qui volevo ricordarne uno:
    fu un sogno molto breve fatto circa 10 anni fa: vedevo la gente camminare al rallentatore, proprio come se fossero ad una moviola. Poi li vedevo andare a dormire (o sapevo che dormivano) ed allora i loro movimenti diventavano accelerati all'inverosimile, quasi alla Ridolini.
    Quando si svegliavano erano di nuovo tutti al rallentatore.
    Ora, sono anni che inseguo varie tematiche (all'epoca ero studente-formatore in un istituto di psicologia privato) ma visto con gli occhi di ora questo sogno acquista ancora più significato…
    [/quote1221661160]

    Questo tuo sogno mi ha fatto tornare in mente un sogno ricorrente che facevo quand'ero adolescente.

    Io l'ho sempre attribuito al famoso disagio di transizione comune a tanti adolescenti, ma siccome è una cosa che da un poco sto rivalutando e che comincio a giudicare come un vero e proprio “lavaggio di cervello” ….. Insomma bisognerebbe aprite un 3D sulla “farsa” della psicologia, secondo me ci sarebbe da rivedere un bel pò di cose ma ….questo è un 'altra storia …!

    Eccovi il sogno:
    Io cammino in una città sterminata, enorme, fatta esclusivamente da altissimi grattacieli, grigia e azzurra. Non percepisco né suoni, né odori.
    L'atmosfera è ovattata, il colore del cielo è opprimente, ma non so definire il colore.
    Mano a mano che vado avanti per le strade il senso di oppressione aumenta, quando alzo la testa vedo i giganteschi grattacieli che ondeggiano mollemente.
    Incrocio della gente, alcune persone si girano al mio passaggio e mi guardano, le loro labbra formano delle parole che non sento e i loro movimenti sono come al rallentatore.
    Qualcuno mi sorride, un sorriso vuoto, ma il sorriso non mi scalda il cuore perché io non appartengo a quel mondo.

    Spesso parlavo di questo sogno con mia madre perché è tornato più volte, ma ero sempre frustrata perché non riuscivo a raccontarlo “bene”.
    Una mattina, l'ho descritto in modo soddisfacente e liberatorio, per me, e non l'ho più fatto.


    #37868
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Quanti sogni, altro che realtà! Una cosa, non sono totalmente d'accordo con te deg, quando parli di “farsa” della psicologia… almeno non tutta e non i tutti i modi…


    #37869

    deg
    Partecipante

    [quote1221663186=giusparsifal]
    Quanti sogni, altro che realtà! Una cosa, non sono totalmente d'accordo con te deg, quando parli di “farsa” della psicologia… almeno non tutta e non i tutti i modi…
    [/quote1221663186]

    Ho semplificato Gius!
    Ma te lo dice un'addetta ai lavori!
    Freud e compagnia, non è tutto oro colato. Solo che non sono in grado di sostenere o di argomentare a dovere ciò che dico perché non l'ho studiato a dovere, perciò è meglio che stia zitta! :cles:


Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 195 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.