Riflessioni sulle guerre passate e future!

Home Forum PIANETA TERRA Riflessioni sulle guerre passate e future!

Questo argomento contiene 516 risposte, ha 48 partecipanti, ed è stato aggiornato da Richard Richard 4 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 471 a 480 (di 517 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #67237
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1362840355=Richard]
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fnews.msn.com%2Fpolitics%2Flawmakers-raise-concerns-on-drone-strikes-against-americans

    I legislatori sollevano preoccupazioni sugli attacchi dei droni contro gli americani ..
    [/quote1362840355]
    e cioè, in googlese non ho capito nulla. :ave:
    Scusa chi li manda sul popolo americano..

    p.s. ops…non avevo letto ancora la news @hihi


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #67238
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1362846421=Richard]
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fnews.msn.com%2Fpolitics%2Flawmakers-raise-concerns-on-drone-strikes-against-americans

    I legislatori sollevano preoccupazioni sugli attacchi dei droni contro gli americani ..
    [/quote1362846421]
    ma è spaventoso questo !amazed
    Ancora il giudice Napolitano: “Il memorandum sostiene che le persone che sono a favore della vita, le persone che credono nel diritto di possedere e portare armi, i veterani che tornano a casa, le persone che pensano che il governo sia troppo grande e l'IRS troppo potente, potrebbero essere caratterizzate come terroristi interni. Questo potrebbe caratterizzare i due terzi del Paese[8]”.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #67239
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4206
    La guerra del Vietnam sarebbe potuta terminare nel 1968. Invece continuò per altri cinque anni, perché Nixon fece segretamente saltare le trattative di pace di Parigi, pur di riuscire a diventare lui presidente.

    È questo quello che è emerso dall'ultimo set di registrazioni audio del presidente Johnson, desecretate di recente.

    Nell'estate del 68 la tensione in America era arrivata alle stelle, con la nazione irrimediabilmente spaccata in due sulla necessità o meno di porre fine alla guerra in Vietnam…


    #67240

    Solone
    Bloccato

    [quote1364217191=Pier72Mars]
    http://www.beppegrillo.it/2013/01/la_guerra_nelleurozona.html

    La guerra nell'Eurozona

    “La Grecia sara' il primo paese a uscire dall'area euro: succedera' nel 2013, mentre l'anno dopo sara' la volta della Spagna. Ne e' convinto l'economista Charles Robertson di Renaissance Capital. Se la previsione non e' certo delle piu' ottimiste, c'e' chi si e' spinto ancora piu' oltre: si tratta del gestore di fondi speculativi Kyle Bass, secondo cui il destino dell'Europa e' gia' segnato. Tanto che “solo una guerra potra' risolvere i problemi strutturali” dell'Eurozona. A riportare le sue dichiarazioni shock e' Reuters. La recessione determinata dalo scoppio della crisi del debito non avra' un lieto fine. “Finira' con una guerra mondiale”, ha avvertito Bass, fondatore di Hayman Capital Management, con sede a Dallas, in Texas. “Non so dire bene chi combattera' chi, ma sono sicuro che nei prossimi anni assisteremo allo scoppio di rivoluzioni e guerre, e non certo piccole”, ha detto durante una conferenza stampa ieri. Bass ha scomesso forte sul default dei paesi dell'area euro piu' in difficolta' finanziarie, come la Grecia, stimando che le autorita' della regione non faranno nulla per sbloccare la fase di stallo che dura da ormai tre anni. Atene e' gia' stata scenario di proteste violente, ma per ora si sono limitate ai confini nazionali. Molti analisti si chiedono come mai altri in Europa non siano scesi in strada e come mai le proteste non siano degenerate in violenze, dopo la perdita di posti di lavoro, l'incremento del peso fiscale, la riduzione delle spese pubbliche e altre disposizioni drammatiche intraprese dai governi di Spagna, Italia, Portogallo e Grecia.”
    [/quote1364217191]

    Mamma mia che paura! Ma costui è proprio un pessimista incallito!

    Come mai gli altri non sono scesi in strada? Ma perchè i Greci sono ortodossi, mica beoti allucinati.


    #67241

    Paco
    Partecipante

    Volevo chiedervi cosa ne pensate di quello che sta accadendo in queste ore in Corea del Nord…

    si sta preparando una guerra o è una triste sceneggiata di una dittatura militare?

    Io sono propenso per la seconda ipotesi, ameno lo spero


    #67243
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1365174787=Paco]
    Volevo chiedervi cosa ne pensate di quello che sta accadendo in queste ore in Corea del Nord…

    si sta preparando una guerra o è una triste sceneggiata di una dittatura militare?

    Io sono propenso per la seconda ipotesi, ameno lo spero
    [/quote1365174787]
    vecchio post di Fulford
    https://www.altrogiornale.org/_/forum/forum_viewtopic.php?104597.28#post_104755

    La scorsa settimana l'artiglieria nord Coreana ha colpito la Sud Corea come risposta all'arresto del numero due della Yamaguchi gumi Yakuza di nome Kiyoshi Takayama
    Questa era una rete di spie in Giappone. L'arresto segna un cambiamento nel governo segreto Giapponese e fa parte della sconfitta della FED. I Fed hanno risposto cercando di dare inizio alla guerra nella Penisola Coreana. Hanno anche minacciato di chiudere fabbrice Giapponesi in America come la Toyota e la Honda
    11/29/2010
    http://benjaminfulford.typepad.com/benjaminfulford/2010/11/weekly-geopolitical-news-and-analysis101129-north-korean-attack-linked-to-dismantling-of-north-korean-spy-network-in-japan.html

    oppure:

    http://benjaminfulford.typepad.com/benjaminfulford/2009/05/%E6%AC%A7%E7%B1%B3%E3%81%AE%E9%97%87%E6%94%BF%E6%A8%A9%E3%81%8C%E6%9C%9D%E9%AE%AE%E5%8D%8A%E5%B3%B6%E3%81%A7%E4%BA%BA%E5%B7%A5%E7%9A%84%E3%81%AA%E5%8D%B1%E6%A9%9F%E3%82%92%E8%B5%B7%E3%81%93%E3%81%97%E3%81%A6%E3%81%84%E3%82%8B.html
    05/27/2009
    I ratti disperati del gruppo Bush/Clinton hanno ordinato al loro stato pupazzo della Nord Korea di creare tensione nel Nord dell'Asia. Rapporti non confermati dicono che la corrente psy-op è iniziata dopo che il dittatore Kim Jong II è stato neutralizzato con una sostanza da una prostituta Occidentale inviatagli. Da quel momento la Nord Korea ha sparato missili e annunciato test nucleari e tutto quanto serva per creare tensione
    https://www.altrogiornale.org/_/forum/forum_viewtopic.php?103987.28#post_104186


    #67242

    Erre Esse
    Partecipante

    [quote1365177591=Paco]
    Volevo chiedervi cosa ne pensate di quello che sta accadendo in queste ore in Corea del Nord…

    si sta preparando una guerra o è una triste sceneggiata di una dittatura militare?

    Io sono propenso per la seconda ipotesi, ameno lo spero
    [/quote1365177591]

    Di certo è una situazione annosissima, che continua a trascinarsi, come tutte le altre del resto. Israele/Palestina, Libano/Siria, Iran, Taiwan/Cina…


    #67244
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    SULLE TESTATE NUCLEARI USA IN ITALIA
    Leggiamo con sconcerto le notizie sui piani Usa di rimodernare le testate nucleari custodite in Italia, allo scopo di poterle montare sui caccia F35 che anche l’Italia intende acquistare.
    Come cittadini italiani, crediamo che consentire la presenza sul suolo italiano di 70 testate nucleari (non più residuati bellici, ma armi pronte all’uso) violi lo spirito dell’articolo 11 della Costituzione Italiana, nonché lo spirito con cui l’Italia ha ratificato il Trattato di non proliferazione nucleare: vorremmo sapere che cosa ne pensano le nostre Istituzioni, il Capo dello Stato, i Parlamentari della Repubblica Italiana.
    Come cittadini del mondo, crediamo che la scelta degli Stati Uniti e del loro Presidente, premio Nobel per la pace, sia una scelta grave e da condannare. Investire in armi di distruzione di massa significa scegliere, per l’ennesima volta, la guerra e la violenza. Noi invece scegliamo il disarmo, che è l’unica via per la pace.

    https://www.facebook.com/emergency.ong


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #67245

    Erre Esse
    Partecipante

    Russian military stages biggest war games since Soviet times

    Le più grandi esercitazioni russe dai tempi dell'Unione Sovietica.

    http://rt.com/news/russia-war-games-far-east-084/

    160,000 servicemen, 1000 tanks, 130 planes and 70 ships are taking part in Russia’s biggest military drill since Soviet times. The war games will continue in the country’s Far East until July 20

    160.000 uomini di personale, 1000 carri armati, 130 aerei e 70 navi stanno prendendo parte alla più grande esercitazione russa dai tempi dell'Unione Sovietica. I giochi di guerra continueranno nell'estremo oriente del paese fino al 20 luglio.


    #67247
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    New York, i media hanno diffuso la notizia che i rappresentanti di Russia e Cina hanno abbandonato la riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite dove veniva discussa la proposta del Regno Unito di agire con la forza nei confronti della Siria. I rappresentanti delle potenze occidentali hanno proposto che il progetto britannico venisse discusso. Ulteriori dettagli non sono stati divulgati. Mercoledì il primo ministro della Repubblica Araba di Siria, Wael Nader al Halqi aveva dichiarato che se la Siria venisse aggredita sarebbe la “tomba degli aggressori”. Il primo ministro afferma che l’Occidente, capeggiato dagli USA, inventa falsi pretesti per giustificare il suo intervento militare in Siria
    http://italian.ruvr.ru/2013_08_28/Russia-e-Cina-abbandonano-la-riunione-del-Consiglio-di-Sicurezza-dellOnu/


Stai vedendo 10 articoli - dal 471 a 480 (di 517 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.