Riscaldamento globale?

Home Forum PIANETA TERRA Riscaldamento globale?

Questo argomento contiene 275 risposte, ha 39 partecipanti, ed è stato aggiornato da  deg 11 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 201 a 210 (di 276 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #71124
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Gigantesco black-out in Cile
    Anche Santiago senza luce, guasto per sisma
    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2010/03/15/visualizza_new.html_1733141670.html


    #71125
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Vi spiego come funziona la mafia dei contratti sulle emissioni di CO2
    Certamente quello di cui parleró é un poco al di fuori dal tema del blog, ma ne é sicuramente connesso trattandosi di qualcosa che sta permettendo con un semplice giro di carte sui diritti di emissione della “micidiale” CO2, di far arricchire pochi furbi.

    Tutti sappiamo cosa sono i contratti di emissioni di CO2, in pratica una azienda che vuole o deve emettere piú CO2 compra i diritti di emissione da altri paesi, meno industrializzati o con grandi estensioni di foreste, un certo quantitativo di diritti per poter emettere piú CO2…
    http://daltonsminima.wordpress.com/2010/04/24/vi-spiego-come-funziona-la-mafia-dei-contratti-sulle-emissioni-di-co2/


    #71127

    CANERO
    Partecipante

    [quote1272295195=Richard]
    Vi spiego come funziona la mafia dei contratti sulle emissioni di CO2
    Certamente quello di cui parleró é un poco al di fuori dal tema del blog, ma ne é sicuramente connesso trattandosi di qualcosa che sta permettendo con un semplice giro di carte sui diritti di emissione della “micidiale” CO2, di far arricchire pochi furbi.

    Tutti sappiamo cosa sono i contratti di emissioni di CO2, in pratica una azienda che vuole o deve emettere piú CO2 compra i diritti di emissione da altri paesi, meno industrializzati o con grandi estensioni di foreste, un certo quantitativo di diritti per poter emettere piú CO2…
    http://daltonsminima.wordpress.com/2010/04/24/vi-spiego-come-funziona-la-mafia-dei-contratti-sulle-emissioni-di-co2/
    [/quote1272295195]

    Bravo Richard,
    …vedo che segui il NIA anche tu. :si:


    #71126
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    di questa cosa ne parlò anche Grillo
    si, quel blog è molto valido 😉


    #71128

    CANERO
    Partecipante
    #71129
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    hanno sempre + smentite …anke questo articolo parla kiarissimo


    #71130
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    business..business..

    Accumulando le azioni bloccate in occasione della creazione della holding con quelle che ha acquisito dopo l’appello pubblico, Richard Sandor detiene quasi il quinto delle azioni. Il resto è principalmente diviso tra mega fondi speculativi: Invesco, BlackRock, Intercontinental Exchange (di cui Sandor è anche amministratore), General Investment Management e DWP Bank. La capitalizzazione borsistica ammonta oggi a più di 400 milioni di sterline. I dividendi versati agli azionisti nel corso dell’anno 2008 ammontano a 6.3 milioni di sterline. Ingenuamente, i membri dell’Unione Europea sono i primi ad aderire alla teoria dell’origine umana del riscaldamento climatico e a ratificare il Protocollo. Ma, affinché entri in vigore, hanno bisogno della Russia. Quest’ultima non ha nulla da temere in quanto il tetto di emissioni assegnatole non le è vincolante, visto il suo arretramento industriale dopo la dissoluzione dell’URSS. Essa si fa tuttavia pregare, per poter chiedere in cambio l’appoggio dell’Unione Europea per la sua adesione all’Organizzazione Mondiale del Commercio. Alla fine, il Protocollo entra in vigore nel 2005.
    http://www.nexusedizioni.it/apri/Argomenti/Attualita/Il-pretesto-climatico-3-L?ecologia-finanziaria-1997-2010—di-Thierry-Meyssan/

    Overall the researchers conclude that the distribution of old Arctic ice has changed little since 2007 and what changes there have been are well within the range of natural variability. They speculate that the large ice loss seen in 2007 may have been offset by weather patterns since then that prevented further ice loss.

    “There is still hope for the ice,” said Christian Hass, adding that in many ways thje ice is in better shape entering the melt season than it has been for years. He dismisses suggestions that a “tipping point” may soon be encountered that will result in catastrophic, runaway ice loss. Extreme melts there may be, but he considered they would be compensated for by rapid recoveries.
    http://thegwpf.org/the-observatory/1139-arctic-sea-ice-recovery.html


    #71131
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1282733834=zret]
    Non nego, Richard, che siano in atto cambiamenti cosmici, ma qui sulla Terra, il grosso delle modificazioni è artificiale (vedi gli articoli di Alessio De Benedetto). Comunque artificiali o naturali (Nibiru???), pare che porteranno catastrofi, altrimenti le élites non si sarebbero costruiti il bunker in Norvegia.

    Tra l'altro molti studiosi sostengono che il cataclisma dell'XI millennio a.C. fu causato dagli “scienziati” di Atlantide con le loro armi. La storia tende a ripetersi. Quando vedrò una perturbazione non bloccata dagli aerei chimici, allora capirò che Gaia ha detto basta. Ne hanno già bloccato decine. Per ora Gaia sta subendo, come noi.

    Ciao
    [/quote1282733834]
    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.1935
    Antartico, scienziati catturano creature marine giganti

    SYDNEY (Reuters) – Alcuni studiosi delle acque dell'Antartico hanno filmato e catturato giganti creature marine, come enormi ragni acquatici e meduse con tentacoli lunghi sei metri.
    [youtube=480,385]rltkLuDDY98

    ROMA – Nuove specie di batteri mangia-petrolio finora sconosciute stanno ''banchettando'' e consumando 'con voracita'' il 'pennacchio' di petrolio che si e' formato a causa del flusso di greggio fuoriuscito dal pozzo della BP nelle acque del Golfo del Messico.

    Hanno degradato petrolio a ritmi piu' sostenuti dei normali batteri mangia-petrolio finora noti e per di piu' senza consumare ossigeno, quindi salvaguardando le altre specie viventi.
    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/scienza/2010/08/24/visualizza_new.html_1790802990.html


    #71132
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    che bellezza il nostro MONDO….


    #71133
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    CONCLUSION

    This evaluation, which takes into consideration the amplitudes, asymmetry coefficients and correlation coefficients obtained from the total solar irradiance reconstructions of Dr. Judith Lean(6) and Dr. Leif Svalgaard(7), is evidence for the theories on the increase of solar irradiance over the last three centuries immediately following the end of the Maunder Minimum.

    The connection of Solar Irradiance with the temperature of the Earth’s atmosphere complement other climate theories. It is of considerable value to note that very small changes in the intensity of Solar Irradiance lead to severe changes of the Earth’s climate.(8) The influence of “greenhouse gases” on the climate is irrelevant.
    …………………………..

    http://biocab.org/Amplitude_Solar_Irradiance.html

    Questa valutazione che prende in considerazione l'ampiezza, i coefficienti di asimmetria e di correlazione ottenuti dalle ricostruzioni di irradianza solare totale del Dr.Judith Lean e Dr.Leif Svalgaard è evidenza per le teorie sull'aumento di irradianza negli ultimi tre secoli immediatamente seguenti alla fine del Maunder Minimum.
    La connessione dell'irradianza solare con la temperatura dell'atmosfera della Terra è di complemento ad altre teorie del clima. E' di valore considerevole notare che piccoli cambiamenti nell'intensità di irradianza solare portano a forti cambiamenti del clima terrestre. L'influenza dei “gas serra” sul clima è irrilevante.

    ——————–
    This evaluation reveals a sensitive response of the Earth's climate to solar irradiance. The reconstructions of Total Solar Irradiance by Dr. Judith Lean in 2001 and in 2004 both coincide with Dr. Moeberg's charts on the variation of atmospheric temperature, with Dr. Loehle's reconstruction and, for the last 108 years, with the reconstruction by NSSTC at UAH. As a result, this assessment could provide enough evidence in support of solar activity being the main driver of atmospheric temperature and global climate of Earth.

    Nonetheless, the variations of Solar Irradiance from the databases are not adequate for explaining abrupt climate shifts in the last 11500 years. My evaluation shows that the transitions of solar irradiance are correlated with the Earth’s climate, but it only should be applied to short periods.

    It is clear that there are internal mechanisms that involve changes in ocean circulation which cause abrupt climate transitions not related with human activities. The geological records of the past few million years confirm many sudden transitions that summarize long-term climate changes. This sudden transitions mean that the long-term climate changes occur in sudden changes rather than through gradual variations. For example, after a sudden increase, the current tropospheric temperature is decreasing. Hence, I conclude that the sudden warming of the last century is one of those rapid changes that will lead to the Earth towards a larger climate change.
    —————
    http://biocab.org/Solar_Irradiance_Climate_Change.html

    Questa valutazione rivela una risposta sensibile del clima terrestre all'irradianza solare. Le ricostruzioni dell'irradianza totale solare del Dr.Judith Lean nel 2001 e nel 2004 coincidono con i grafici del Dr.Moeberg sulla variazione della temperatura atmosferica, con la ricostruzione del Dr.Loehle e, per gli ultimi 108 anni, con la ricostruzione del NSST al UAH. Come risultato questa relazione puo fornire evidenza a supporto dell'attivita solare come principale guida della temperatura e del clima terrestre.
    Le variazioni dell'irradianza solare dai database non sono adeguate a spiegare i bruschi cambiamenti climatici negli ultimi 11500 anni. La mia valutazione mostra che le transizioni dell'irradianza solare sono correlate con il clima della Terra ma solo per brevi periodi.
    E' chiaro che ci sono meccanismi interni che riguardano cambiamenti nella circolazione oceanica che causano transizioni brusche non relative all'attivita umana. I registri geologici dei passati milioni di anni confermano molte transizioni improvvise che riassumono cambiamenti a lungo termine del clima. Queste improvvise transizioni significano che i cambiamenti climatici a lungo termine avvengono in cambiamenti rapidi piuttosto che graduali. Per esempio dopo un improvviso aumento la temperatura troposferica sta calando. Concludo che il brusco riscaldamento dell'ultimo secolo è uno di questi rapidi cambiamenti che porteranno la Terra verso un cambiamento climatico piu grande.

    ————–
    GRAPH ON GLOBAL WARMING AND SOLAR IRRADIANCE

    This graph shows an evaluation of the increase in Solar Irradiance (green line) and global warming since 1600 AD (blue line). The current warm period begun in 1690 AD (blue arrow) and it has continued until date. Coincidentally, the increase in the Solar Irradiance begun to increase in 1690 AD (green arrow). The Industrial Era begun in 1850 AD. The evidence confirms that the Solar Irradiance is closely related with global warming.

    The carbon dioxide concentration started to increase in 1876, a date by far after the beginning of global warming. Evidently, the anthropogenic global warming idea merely is political propaganda, almost a religion, it is not science.
    ……………………….

    Questo grafico mostra una valutazione dell'aumento nell'irradianza solare (linea verde) e del riscaldamento globale dal 1600 (linea blu). Il periodo di riscaldamento corrente è iniziato nel 1690 (freccia blu) e ha continuato fino ad oggi. Coincidentalmente, l'aumento nell'irradianza solare è iniziato a salire nel 1690 (freccia verde). L'era industriale è iniziata nel 1850. L'evidenza conferma che l'irradianza solare è legata al riscaldamento globale. La concentrazione di CO2 è iniziata a crescere nel 1876, data lontana dall'inizio del riscaldamento globale. Evidentemente il riscaldamento antropogenico è propaganda politica, quasi una religione, non scienza.

    http://biocab.org/Little_Ice_Age_Sun.html


Stai vedendo 10 articoli - dal 201 a 210 (di 276 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.