Riscaldamento globale?

Home Forum PIANETA TERRA Riscaldamento globale?

Questo argomento contiene 275 risposte, ha 39 partecipanti, ed è stato aggiornato da  deg 11 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 41 a 50 (di 276 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #70965
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    figurati 😉

    è scientficamente provato che le emozioni agiscono sul dna, quindi scegli tu che emozioni sia meglio cercare, impara a gestirle/controllarle al meglio che puoi.
    La mente controlla il corpo, ma lo Spirito deve controllare la mente…disse il buon Cayce.


    #70966

    marte 77
    Partecipante

    sono sempre marte77 grazie della risposta ma vorrei aprofondire questo discorzo io dico se l”uomo non avrebbe inquinato ho odiato il sistema solare tutto questo forze non sarebbe sucesso o sarebbe sucesso ugualmente viene fatto delmale alla natura e è normale che la natura si riversi contro io odio tutti gli individui che inquinano ogni giorno la terra non è giusto e ora paghiamo le conseguenze tutto il sistema solare è sconbussolato non ci sono profezzie ma fatti che io leggo e sento ogni giorno io credo che per canbiare il sistema del nostro pianeta di penda tutto da noi umani ma tanta gente non la capito ma se ne accorgerà molto presto


    #70967
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    . , e ;


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #70968
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    certo marte , sono cicli, cicli di sviluppo della coscienza, tutto naturale, sono cicli che creano una crescita e una selezione…la natura è molto vecchia ed esperta, stai tranquillo che l'uomo deve imparare a cooperare con l'Intelligenza che regola tutto, non è l'uomo a decidere tutto.

    riporto anche qua un punto riassuntivo nella trascrizione della conferenza di Braden del 1995, derivata dalle sue ricerche sui testi antichi confrontate con i dati e le conoscenze scientifiche attuali

    Lo potete verificare. Negli ultimi anni, dagli inizi del 900 fino agli anni 80 c’è stato un periodo con 7.8 cicli al secondo. Questo significa che ogni secondo la Terra pulsava 7.8 volte. Direte: non me ne sono accorto!
    Si che ve ne siete accorti: il vostro corpo se ne è accorto. La vostra mente è condizionata a ricevere queste piccole pulsazioni insieme in un unico e conseguente continuum, così si ha l’impressione di non registrarlo, ma ci sono tecniche di meditazione per mettere la mente da parte e concentrarsi per avvertire queste pulsazioni.
    Bene, nell’ ‘86-87 è cominciato a succedere qualcosa di interessante: il numero delle pulsazioni ha iniziato ad aumentare. Qui siamo a metà dell’ ’80 e questo è il 1994, quando è stato realizzato questo grafico, sono passate da 7.8 a 8 a 8.2 a 8.3 a 8.6.
    Nel 94 erano a 8.6 cicli al secondo. La Terra pulsa più velocemente. Il nostro corpo sta tentando disperatamente di armonizzarsi con queste pulsazioni: vuole mantenere la sintonia.

    bene ecco un documento indipendente

    “Frequencies in the range 7.06 to 8.45 Hz have been measured continuously
    at this site since January 1993, except in February 1996, when values
    increased suddenly to a temporary range (13.4 to 14.25 Hz) which lasted for
    about half a minute before falling back to the saturating value. Relaxation
    from that value appears to be semi- asymptotic of the order of 15 minutes.
    Analysis of existing data shows strong correlations with Schumann
    resonance, atmospheric and Telluric temperature changes and
    discontinuities, brain-wave frequency band limits (theta to alpha and alpha
    to beta), …. ”

    http://www.kryon.org/science/schumann.html
    ———–

    ancora da Braden

    Così abbiamo questa sequenza di risonanze di base che prima era più o meno 7.8 cicli al secondo e ora inizia a crescere.
    Come possiamo immaginare c’è un punto in cui questi due parametri convergeranno e forse si incontreranno. C’è un punto in cui questi parametri si avvicineranno molto, fin quasi ad incontrarsi. Questo sarà il punto con il magnetismo che comincerà a cadere fino a zero e dove la frequenza comincerà ad aumentare fino a circa 13 cicli al secondo. Questo piccolo punto innocente del grafico, questo punto, è quello di cui parlano da migliaia di anni tutti i più importanti sistemi di mia conoscenza: le varie religioni, i testi antichi, le scuole misteriche, le profezie, i misteri per cui la gente ha dato la vita. Siamo tutti molto preoccupati per quello che quel punto significa nella nostra vita e quello che dovremmo fare per mantenerci mentre ci muoviamo verso quel tempo e quell’esperienza della Terra. Quel punto viene chiamato in vari modi ed ha vari significati. Viene chiamato cambiamento, punto di svolta epocale, negli antichi testi. E’ il punto a cui si riferiscono i Maya nel loro calendario. E’ il punto dove il tempo si ferma e poi inizia di nuovo tutto. Questo è il punto di inversione dei poli magnetici. E’ il tempo dell’energia cristica sulla Terra, da un certo punto di vista ed è il punto da cui inizia la New Age, la Nuova era, da un altro punto di vista.

    ———
    Quegli animali del polo Nord, Canada e Siberia, si congelarono completamente e i loro corpi sono tutt’oggi commestibili, una volta scongelati e il contenuto del loro stomaco è sempre commestibile, perché tutto è avvenuto molto velocemente,. Si pensava che un processo come quello avvenisse in centinaia di anni. Poi si pensava dai 50 agli 80 anni e ultimamente si era arrivati a 30 anni, Ora, nel 1994 si dice: “ Sì è successo molto velocemente”. Può accadere molto velocemente. Questa è la descrizione fisica di ciò che sta succedendo. Sappiamo che è già accaduto, ma quello che, credo, non sia mai successo prima è l’aumento simultaneo delle frequenze delle vibrazioni della Terra proprio mentre tutto questo sta accadendo. Non trovo nessun’altra prova che le due cose siano accadute contemporaneamente. Oggi a noi sta succedendo.

    Abbiamo appena descritto quello che successe quando il magnetismo cadde a zero e la frequenza raggiunse un valore limite di circa 13 cicli al secondo. L’ho descritto geologicamente ed è riportato storicamente. La definizione biblica per questo momento storico – che non ha niente a che vedere con la religione – voglio veramente fare una netta distinzione con la religione.

    La definizione biblica per questo processo è il termine “resurrezione”. Resurrezione planetaria. (Wilcock direbbe rigenerazione della griglia eterica/energetica del pianeta e di tutte le sue forme di vita)

    Resurrezione significa semplice-mente vibrazione cosciente della materia. Cellule, corpo, rocce, pietre e qualsiasi cosa: vibrazione consapevole verso un diverso stato di spazio dimensionale. Questo è quello che significa. Vibrazione consapevole della materia verso un altro stato di spazio dimensionale. Così se credete a quello che dicono e mostrano i testi la Terra si sta muovendo verso un momento molto speciale che potreste considerare come un tempo di resurrezione planetaria. Viene richiesto ai vostri corpi di sintonizzarsi con la Terra in modo che possiate diventare parte di questo processo. La vostra vita quotidiana e le vostre relazioni sono gli strumenti che vi permettono questa sintonizzazione.

    Le scuole misteriche antiche lo sapevano e ci hanno lasciato molte informazioni. Le scuole egiziane i rotoli del Mar Morto, che tuttora ci viene impedito di consultare. Perché?
    Pensavo che fossero rimasti intatti soltanto 15 o 20 rotoli, non avevo capito invece che sono stati trovati e rimessi insieme più di 20.000 frammenti e ognuno di questi 20.000 frammenti convalida tutti i libri del vecchio testamento e la nostra Bibbia, secondo il punto di vista degli Esseni. Il che significa che esistevano prima del Vecchio Testamento. Ma sono ben più completi. I nostri testi biblici, la maggior parte delle volte sono stati condensati, rimaneggiati e a volte non sembrano molto significativi, ma se si leggessero come erano originariamente, questi testi sarebbero veramente molto significativi e aiuterebbero a dissolvere la preoccupazione e la paura relativa a questi accadimenti.

    ————

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/braden/risvegliarsi_al%20punto_0.zip

    braden nel video awakening to zero point precisa che questo punto X del 2012 viene tenuto segreto secondo lui….lascio a voi la conclusione
    ——–

    ecco Columbro che ne parla, anche lui da anni si interessa del tibet e argomenti del genere, delle ricerche di Braden ecc..

    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.95.8

    D: Perché, secondo te, i giornali e i media non parlano dei cambiamenti che ognuno di noi sta vivendo, insieme alla Terra, in questi anni?

    Marco Columbro: Quello che io so l’ ho tratto in gran parte da Gregg Braden, geologo, designer esperto di sistemi informatici, conferenziere, autore di Awakening to zero Point, Camminando tra i mondi, L’Effetto Isaia, ricercatore spirituale, che ha lavorato per molti anni in centri aerospaziali, dove ha tratto informazioni tecniche importanti.

    Ed è giunto a conclusioni alle quali sono arrivati anche molti geologi europei. Gli scienziati della Nasa conoscono molto bene tutto questo ma c’è un cover up pazzesco. Non c’è da stupirsi: siamo manipolati fin dalla nascita dalle idee della nostra famiglia, della scuola, dalle idee politiche che circolano nel nostro paese e nel nostro pianeta, dalla religione, e veniamo condizionati mentalmente e animicamente per tutto il resto della nostra vita.. Oggi la non verità è all’ordine del giorno, ecco perché tutto questo non lo trovi sui giornali.

    ” La Terra pulsa più velocemente e il nostro corpo sta cercando disperatamente di armonizzarsi con queste nuove Questo sforzo che fa il corpo di sintonizzarsi sulla frequenza della Terra crea una serie di problemi all’uomo, anche mentali, lo vediamo leggendo i giornali, persone che impazziscono e fanno delle cose impensabili.”

    ———
    questa è stata la prima intervista e il primo testo che ha dato impulso alle mie ricerche


    #70969

    marte 77
    Partecipante

    ciao sono sempre marte77 tu ai ragione ma se noi guardassimo cosa abbiamo fatto al nostro pianeta allora direi che dipende anche da noi se tutto ciò stà succedendo io mi domando tante volte perchè bisogna andare a rompere le scatole allla luna o su unaltro pianeta per fare dei danni apparte che gli americani sulla luna non ci sono andati anche se ce lo fanno credere ho sentito che volevano smaltire la spazzatura sullo spazzio che negli anni aavrebbero fatto anche questo però non credo a queste baggianate l”essere umano si è evoluto ma in negativo stà distruggendo il pianeta con le sue scorie nucleari il riscaldamento del pianeta di pende anche da noi
    scaricano nell”aria tutte le sostanze tossiche e ora ci chiediamo (ma come mai il pianeta canbia ,come mai ci sono questi fenomeni devastanti a scordavo ho letto qualche anno fà che sul cervino anno fatto dei grattaceli ma si può essere così inpazziti da disboscare e fare dei grataceli sopra il cervino
    e allora la natura si arrabbia e ci sono delle frane gli esseri umani devano inparare a rispettare il pianeta e glialtri pianeti del sistema solare se non faranno questo pagheranno e pagheremo a nostre spese.


    #70970
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    si marte, ma in poche parole ti volevo dire che quello che sta succedendo e che accadrà fa parte di un ciclo di apprendimento per me, questi errori e gli effetti che seguono servono per apprendere, per crescere, infatti moltissime persone fanno quello che possono per correggere questi errori, per difendere il pianeta, non c'è solo chi sbaglia al mondo, c'è anche chi impara, anche dagli errori degli altri e fa quello che può per migliorare le cose.
    Quello che vedi è gia accaduto in passato e forse anche su altri pianeti..


    #70972

    BIO
    Partecipante
    #70956

    BIO
    Partecipante

    [quote1220818559=Richard]

    Quello che vedi è gia accaduto in passato e forse anche su altri pianeti..
    [/quote1220818559]

    Quoto a pieno :K:


    #70973

    sephir
    Partecipante

    [quote1220818982=BIO]
    Kenya, nevica per la prima volta

    http://tv.repubblica.it/copertina/kenya-nevica-per-la-prima-volta/23703?video&ref=hpmm

    :bay:
    [/quote1220818982]

    bio non ti da l'impressione che quella neve qualcuno ce l'abbia messa li?non so 😕 :o? 😕


    #70971

    mudilas
    Partecipante

    bhe, nel giardino del mio condominio, a Milano, c'è un banano che fa il casco di banane!

    e i temporali acquisiscono peculiarità tropicali…


Stai vedendo 10 articoli - dal 41 a 50 (di 276 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.