SALVATORE BRIZZI: SULLA SITUAZIONE PLANETARIA

Home Forum PIANETA TERRA SALVATORE BRIZZI: SULLA SITUAZIONE PLANETARIA

Questo argomento contiene 84 risposte, ha 24 partecipanti, ed è stato aggiornato da  windrunner 10 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 85 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #75911
    elerko
    elerko
    Partecipante

    [quote1309983291=Tru]
    No dai che armi la lotta è dentro di noi non è armata visto che si tratta di spirito e non di materia quelli lottano con armi materiali sono di questo mondo.
    [/quote1309983291]

    ho dimenticato di virgolettare Tru 😉


    #75912
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    :cor: LO VE :cor:


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #75913

    Rebel
    Partecipante

    [quote1309990137=Richard]
    si in effetti nel video si esprime in modo particolare..
    non so se creda in quello che dice veramente o se “cavalchi l'onda”
    nel primo parla del concetto delle “anime erranti” di cui parla anche Wilcock
    riferendosi al Ra Material

    “D: Ho scoperto tutto questo per la prima volta nel 1995, quando ho trovato un libro dal titolo “From Elsewhere” del Dr. Scott. Mandelker. Ho fatto ricerche su questo materiale per 3 anni. Quel libro aveva un questionario nel retro, che diceva, “Se puoi rispondere a queste 12 domande affermativamente, allora molto probabilmente sei un ET Errante”.”
    [/quote1309990137]

    Ho trovato quelle 12 domande tempo fa e la mia risposta è stata affermativa su tutte.
    Piu che domande sono state risposte a qualcosa che non capivo in me, e che sentivo fin da quando sono conscio di esistere.
    Non penso però che sia tutto in quelle sole 12 domande, c'è molto altro che non si può spiegare col nostro linguaggio.

    Un saluto tutti i desperados degli ultimi tempi.


    #75914
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1310007453=elerko]
    Cosa ne pensate del “nuovo” Brizzi?

    [/quote1310007453]

    Sembra aver calato la maschera… mi sembra evidente che sta giocando, rimescolando e provando a stupire… anche contraddicendo se stesso…

    [quote1310007587=Xeno]
    Salvatore Brizzi:entro in politica.
    http://www.salvatorebrizzi.com/2011/02/salvatore-brizzi-entro-in-politica.html

    Volevo chiedervi, cosa ne pensate?
    :ummmmm:
    [/quote1310007587]

    Penso siano proposte piuttosto fantasiose e anche pericolose.
    Tu faresti portare ad un bambino lo stesso fardello che porta un adulto?
    Secondo me, se si vuol fare un serio progetto politico, bisogna partire da zero… ma in modo pragmatico, considerando tutte le variabili e migliori scelte possibili per tutti, e non per l'ego di pochi.
    Poi chi non sarebbe d'accordo che è ingiusto pagare il 51% di tasse?… Il problema è che bisognerebbe ripartire da zero, con regole nuove e uomini con un codice etico e morale superiore… !alien


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #75915
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1310007812=Tru]
    Salvatore brizzi …
    http://www.salvatorebrizzi.com/
    ci sono tanti video sul tubo

    Cmq anchio non mi sento di questo mondo .. e il primo a dirlo credo sia stato un certo Yeshua meglio conosciuto come gesù
    che poi si proclamo Re …
    [/quote1310007812]

    Neanch'io mi sento di questo mondo, ma magari è solo un sentire divenuto psicologicamente diffuso per via del nostro sviluppo economico, e culturale in cui l'individuo si è perso e non si riconosce più…
    … e profeti come lui ne approfittano 🙂

    Ovviamente uso la formula dubitativa, perché mai dire mai… però… starei attento a correre dietro la prima teoria carina e che stimola il nostro ego :hehe:


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #75916
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Ele grazie della risposta, Brizzi così come s'è presentato qui non mi piace, spesso chi è sulla strada di ricerca si eleva notevolmente ma se non controllo il proprio ego, è fregato.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #75917
    elerko
    elerko
    Partecipante

    [quote1310029382=farfalla5]
    Ele grazie della risposta, Brizzi così come s'è presentato qui non mi piace, spesso chi è sulla strada di ricerca si eleva notevolmente ma se non controllo il proprio ego, è fregato.
    [/quote1310029382]

    Farfi mi ero perso il tuo post giuro!!!
    meno male che hai capito comunque chi sia dalle risposte :hehe:

    Ecco i suoi link:
    http://officinaalkemica.altervista.org/
    http://www.macrolibrarsi.it/autori/_salvatore_brizzi.php
    http://www.salvatorebrizzi.com/
    http://www.youtube.com/user/DracoDaatson


    #75918

    ezechiele
    Partecipante

    lo trovo più efficace come scrittore


    #75897
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1310047668=elerko]
    [quote1310029382=farfalla5]
    Ele grazie della risposta, Brizzi così come s'è presentato qui non mi piace, spesso chi è sulla strada di ricerca si eleva notevolmente ma se non controllo il proprio ego, è fregato.
    [/quote1310029382]

    Farfi mi ero perso il tuo post giuro!!!
    meno male che hai capito comunque chi sia dalle risposte :hehe:

    Ecco i suoi link:
    http://officinaalkemica.altervista.org/
    http://www.macrolibrarsi.it/autori/_salvatore_brizzi.php
    http://www.salvatorebrizzi.com/
    http://www.youtube.com/user/DracoDaatson
    [/quote1310047668]
    Oh dio come ho scritto male….in fretta.
    Boh guarderò cosa scrive sto, Brizzi.

    Tempo fa mi ricordo che parlavo di Osho con un mio amico, e si parlava per appunto di come era partito bene e come è finito. La ricerca spirituale è molto insidiosa, se non si sta attenti si rischia o di impazzire o cadere nel ridicolo.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #75919
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1310138045=farfalla5]
    Oh dio come ho scritto male….in fretta.
    Boh guarderò cosa scrive sto, Brizzi.

    Tempo fa mi ricordo che parlavo di Osho con un mio amico, e si parlava per appunto di come era partito bene e come è finito. La ricerca spirituale è molto insidiosa, se non si sta attenti si rischia o di impazzire o cadere nel ridicolo.
    [/quote1310138045]
    All'inizio, paradossalmente, si è più vicini alla verità, perchè, a parer mio, si media tra la vita (materiale) alla quale si è ancora molto legati e con le intuizioni (spirituale) che il nostro “cuore” ci suggerisce ….
    Si mantiene quindi un equilibrio.
    Quando si perde il contatto con una delle due “dimensioni” , è allora che si “scivola”.
    Ancora una volta mi viene da sostenere la filosofia della giusta “via di mezzo”.
    In questa nostra “realtà” terrena, sono presenti entrambi gli aspetti … non credo che nessuna estremizzazione, da una parte o dall'altra, sia la via.
    L'armonia, è un connubio di accordi e tema … il suono risulta melodioso, quando si ottiene la massima valorizzazione di entrambi, cosi come nelle arti figurative, il colore deve dare valore alla forma, e le proporzioni rendono l'opera “immortale”
    … il saggio, conserva l'umiltà di non sapere più apprende … chi sostiene le proprie intuizioni come leggi inequivocabili, ha sostituito un'illusione con un'altra.
    Ma questo mio pensiero, finisce dove finisce l'impronta dei miei piedi.


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 85 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.