sano..

Home Forum SALUTE sano..

Questo argomento contiene 69 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Chimico 10 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 70 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #55394

    Chimico
    Partecipante

    omega mi son dimenticato: perche hai detto che “I contatti servono soltanto per chi li ha avuti anche perché non è detto che gli ET che tu incontri ti rivelerebbero La Verità. Nessuno li obbliga né di dire una verità né di dire una bugia, sta a noi discernere.” ? Gli et buoni ci mentirebbero ?


    #55395
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1245341297=Chimico]
    da dove vedi che dibitonto non sa chi è Dio ? tu percio' lo sai: chi è Dio ?

    perchè gli et gli hanno insegnato che Dio è quello che Dio non è ? non gliel'hanno spiegato “chiaramente” a posta o perche non lo sanno nemmeno loro o è solo un fraintendimento tra i due contatti et – umano ?

    capisco un po' la questione dell'ego e dell'Amore incondizionato … ma come fai a sapere che solo gli et buoni arrivano fino a noi ? e ne sei certo ? se si, perche ?

    poi cosa significa: che gli et hanno una coscienza infinitamente piu trasparente ? per trasparente intendi giusta, buona, equa ? sono cosi perfetti ? assolutamente perfetti ? hanno appunto questo amore incondizionato puro, totale ? e se ci visitassero anche i buoni anche se non totalmente, i buoni mediocri, gli indifferenti e i malvagini ? non sarebbe una gamma piu completa, piu corretta, piu equa ? anche se potrebbe esserci una sorta di quarantena anche a difesa del nostro karma da scontare in “santa pace” soprattutto tra noi umani della Terra ? e satana ? chi è ? non è malvagio ? è un et ? si chiama proprio satana ? perche ha sta brutta fama ?
    la logica si è un'opinione intesa come “modo di ragionare” siam tutti diversi anche se un fondo sembra uguale ma è facile confondersi ecco perche è detto non giudicare …

    dici che conosci gli et ? che vuol dire che li conosci ? come li conosci ?

    giorgio non sembra proprio disposto a portarci dagli angeli da quanto ci ho parlato per email fin'ora, e neanche tanto quelli che l'han contattato … perche ? anche se dal libro invece sembra che vogliano essere accolti, venire a trovarci, a parlare con noi … non hai letto bene o non ricordi ? non solo vogliono, ma in teoria sembra che l'abbiano proprio promesso anche affermando la venuta dell'era buona che dicono prossima; si ma prossima quanto poi ? il libro ha 30 anni ormai.

    perche poi dici che non puo esserci un contatto di gruppo ma solo individuale ? dici che li non c'è tutta la verita; or dove è ? in dove manca il libro ?
    [/quote1245341297]
    il libro di Bitonto io non l'ho letto e se leggo un libro poi non pretendo che mi dia tutte le risposte che mi soddisfano

    Se vuoi avere un parere sulla presenza di ET “buoni” o “cattivi” è chiaro che ognuno si fa la sua idea, ma nessuno può essere sicuro che siano tutti buoni o cattivi come intendiamo noi
    Possiamo ipotizzare che per manovrare energie sufficienti per spostarsi rapidamente o istantaneamente a distanze galattiche, questi esseri siano ben più avanzati di noi e conoscano più a fondo la struttura dello spazio-tempo
    Se noi siamo arrivati al nostro livello di coscienza e intelligenza e almeno ufficialmente abbiamo al massimo la propulsione nucleare o comunque una propulsione che ci permetterebbe di arrivare su Marte con diverse generazioni di astronauti a bordo, a che livello di coscienza e intelligenze può essere una civiltà che si sposta istantaneamente o in brevissimo tempo tra sistemi solari o galassie?
    Se col nostro atteggiamento negativo abbiamo rischiato e rischiamo ancora di autodistruggersi per l'uso ostile della tecnologia e per la mancanza di fratellanza di intenti e tra le persone, che tipo di evoluzione sociale bisogna raggiungere per oltrepassare questo livello di esistenza e conquistare il viaggio spaziale davvero efficace e utile per popolare altri pianeti, ecc..?
    Evidentemente queste civiltà o le presunte civiltà che ci visitano hanno superato il nostro modo di essere e vivere, il nostro livello di coscienza e sociale..

    Se già noi stiamo capendo con la fisica quantistica e teorie più recenti che ad un certo livello della realtà Tutto è connesso e un evento in un punto si riflette istantaneamente in tutto senza limiti di distanze, cosa che sembra poprio un concetto basilare per poter raggiungere quel fatidico livello tecnologico, questo cosa comporta nella coscienza di una civiltà?

    Potremmo continuare..possiamo quindi spiegarci alcune delle motivazione per cui esiste il parere che gli ET facilmente siano “positivi” come coscienza, volti all'evoluzione del Tutto e non alla distruzione.
    Questo non esclude che esistano ET “negativi” relativamente al nostro modo di vedere le cose oppure noi non conoscendo il disegno più grande, interpretiamo male, come un bimbo può interpretare male il ceffone nel sedere di un genitore che lo vuole educare.

    Potremmo ipotizzare l'esistenza di civiltà ET a nostro vedere negative, ma che in realtà si interessano solo di studiare, questo non significa che si divertano a vivisezionare le persone o i bovini, ci sono certe storie su questo argomento che non mi convincono perchè a mio vedere sono troppo “animalesche” per essere associate a una civiltà con un livello di evoluzione che permetta il viaggio iperdimensionale o iperspaziale.

    PErò alla fine nessuno può darti la risposta sicura e certa per tutto, se l'avessimo non saremmo qua a discuterne.
    Certamente per quanto ne sappiamo è possibile che ci visitino civiltà “negative” secondo la nostra percezione, ma non è corretto poi estendere questo giudizio in modo universale, come se noi fossimo dei gioielli di evoluzione morale.


    #55396

    Omega
    Partecipante

    [quote1245365294=varic76]
    Io personalmente non credo agli angeli alati nel senso letterale del termine, ma so che esistono.
    [/quote1245365294]Da qualche parte ho letto questa dichiarazione, attribuita agli Angeli: ‘[color=#cc0000]Noi usiamo le ali come immagine per non spaventare chi non è pronto a vedere la nostra vera essenza[/color]’. Cercano dunque di apparire a seconda delle nostre credenze, non come sono ma come li abbiamo immaginati da secoli, per non rischiare di sconvolgere la nostra psiche.
    [quote1245365839=Chimico]
    da dove vedi che dibitonto non sa chi è Dio ? [/quote1245365839][color=#0077dd]Perché non dice che Costui non esiste.[/color]

    tu percio' lo sai: chi è Dio ?

    [color=#990000]Non esiste[/color].

    perchè gli et gli hanno insegnato che Dio è quello che Dio non è ?

    Confermo, sono mezze verità utili (per determinati Passaggi tra “livelli”) ai VERI ricercatori, quelli però rimasti un po indietro, in ritardo davanti ai grandi Eventi degli ultimi tempi.

    non gliel'hanno spiegato “chiaramente” a posta

    Non lo spiegano ai contattisti apposta perché i contattisti si trovano diversi livelli al di sotto dell'Essere. Ciò non vuol dire che i contattisti siano cattivi, anzi, ma vuol dire semplicemente che c'è una differenza di Coscienza del tutto naturale tra le due Civiltà, perché qui sulla Terra nelle scuole non ti insegnano chi è Dio mentre da loro quella è una Verità Scientifica onnipresente, non c'è bisogno di “crederci” perché quello che sai non si crede ma si accetta o non si accetta a seconda del fatto se tu, io, noi abbiamo potuto comprendere o meno un qualcosa già provato, sperimentato e dimostrato.

    o perche non lo sanno nemmeno loro

    Dio siamo noi, Noi Esseri umani Consapevoli padroni della Scienza, Coscienza & Tecnologia dunque (siamo noi) i creatori, pertanto Dio non esiste perché Dio tradizionale per definizione dovrebbe essere una sola Entità (o, al massimo, tre persone come nel cattolicesimo), ma soltanto sulla Terra siamo in 7 miliardi circa quindi 7 miliardi di Dèi (qualcosa non quadra) e se poi aggiungiamo tutti gli umanoidi intelligenti dell'universo raggiungiamo numeri infiniti – allora Dio è tutti questi esseri ?

    Se intendiamo “Dio” come l'insieme delle Coscienze Elevate, solo sulla Terra ce ne sono almeno 144.000, una quantità enorme se confrontato con il classico numero di “3” o il numero di “1”; se invece intendiamo Dio come UNO ovvero il tutto, a quel punto Dio è il Cosmo Vivente, OK, ma questo gigante (menzionato in diverse mitologie, anche quella Etrusca) non è cosciente di noi, non sa nemmeno che esistiamo, non è costui il nostro creatore – perciò che Dio è costui se non può interagire con noi, con le sue (presunte) “creature” ?

    Se vogliamo intendere Dio come qualcosa di più specifico ossia i creatori dell'umanità (quelli della Bibbia) e mandanti dei grandi saggi e profeti della storia, va bene, a quel punto si tratta di una civiltà ET, non c'è mistero, ma non possiamo chiamarli “Dio”, questi Scienziati, visto che Dio nel dizionario viene definito: soprannaturale, mistico, immateriale, mentre loro sono Esseri umani esattamente come noi fatti di Materia- Energia organizzata.

    Quando si dice che “Dio” sarebbe eterno, infinito e onnipresente, si confonde il concetto dell'universo infinito nello spazio, eterno nel tempo con i suoi abitanti più progrediti che sono effettivamente immortali grazie alla Clonazione o resurrezione (ricreazione) scientifica.

    Quando si afferma che “Dio” è onnipotente e onniscente, quella ingenua ed errata descrizione deriva dall'evidente divario scientifico tra noi e loro – cosiché i nostri antenati li credevano divinità, degli dèi onnipotenti perché il loro sapere era già molto grande a quei tempi e si spostavano ovunque, con astronavi, ma anche tramite le telecomunicazioni, inclusa la Telepatia (il Verbo volante) il che dava l'impressione di essere onnipresenti.

    Puoi cliccare sulla mia firma e troverai molte testimonianze dal passato, prove scritturali che la Bibbia come tutti i testi cosiddetti “sacri” parla degli Elohim, esseri umani provenienti da altri Pianeti della nostra Galassia, la Via Lattea; la parola Elohim tradotta con “dio” nelle bibbie cattoliche o comuni proviene dall'ebraico antico ed etimologicamente significa: “Coloro che sono venuti dal Cielo”, dunque l'originale parla di tanti esseri umanoidi astronauti e non di un unico Dio, incomprensibile e irraggiungibile. Si parla inoltre di tecnologia, coscienza, giustizia e di un “Paradiso” equivalente alla Terra, un luogo materiale e tangibile, non si spinge la gente ad avere una fede cieca e dogmatica nell'irrazionale.

    Il clero ha manipolato questo sapere originario trasformando i frammenti di verità in una truffa tanto è vero che Dio il quale milioni o miliardi di “cristiani” pregano e supplicano tutti i giorni non esiste affatto, non è mai esistito e intanto quello che c'è viene ignorato e censurato nelle Chiese, luoghi di menzogna istituzionalizzata. Il gregge ama essere “guidato” o manovrato dalle Tenebre vestite di Luce, si sa, perciò ben gli sta l'ignoranza nonostante la auto-convinzione e autoipnosi di sapere il dogma della verità assoluta fondamentale sull'essere umano, da esportare nei paesi poveri come una nuova tassa da pagare ai ricchi Signori fasulli di tutti gli Eoni.

    o è solo un fraintendimento tra i due contatti et – umano ?

    In teoria potrebbe anche essere un fraintendimento non ero presente, ma generalmente si tratta di un mix tra i due, c'è spesso una buona percentuale di incomprensione ed il resto sono soltanto tracce delle verità (non La Verità) da elaborare. Noi siamo invitati a riflettere e approfondire, non di credere acriticamente a quello che ci dicono, se e quando lo dicono davvero (perché poi in giro ci sono anche ciarlatani che si fanno pregare per “rivelare” quello che non sanno neppure loro fingendo di aver incontrato gli ET senza averli mai visti).

    capisco un po' la questione dell'ego e dell'Amore incondizionato … ma come fai a sapere che solo gli et buoni arrivano fino a noi ?

    Perché c'è una Legge Intergalattica che regola i rapporti diplomatici tra le diverse Civiltà che non può essere trasgredita. Nei “Cieli” c'è ordine, non c'è caos come qui nelle democrazie naziste.

    e ne sei certo ?

    Certissimo.

    se si, perche ?

    Esperienza.

    poi cosa significa: che gli et hanno una coscienza infinitamente piu trasparente ? per trasparente intendi giusta, buona, equa ? sono cosi perfetti ? assolutamente perfetti ? hanno appunto questo amore incondizionato puro, totale ?

    La perfezione assoluta non esiste, è solo una fiaba cattolica, tutto nell'universo è dinamico e relativo. Tenendo in mente questa importante Variabile, affermo che quelli che ci visitano sono Esseri- Coscienze molto Elevate.

    Per 'trasparenti' intendo che il loro pensiero non diferisce dal loro agire, non hanno progetti segreti e non manifesti, non conoscono la doppiezza, l'inganno o la disonestà, nel loro mondo non esiste la Polizia né prigioni perché non esiste il Crimine (che sarebbe soltanto una malattia mentale perfettamente curabile e guaribile); ogni loro azione o non- azione rispecchia il livello spirituale ottenuto. L'Amore incondizionato è uno stato d'Essere facilmente raggiungibile anche dai terrestri – in mezzo a vera o finta 'civiltà', ovvio che per loro diventa ancora più semplice Amare il “nemico” perché hanno compreso l'unità del Tutto.

    Se aggredisco gli altri è come attaccare me stesso, perché io tu e gli altri siamo lo stesso Corpo, logico no?! E chi sarebbe talmente stupido da distruggere se stesso una volta che ha riscoperto la Felicità permanente e l'Autorealizzazione, il Risveglio Totale ? Impossibile.

    e se ci visitassero anche i buoni anche se non totalmente, i buoni mediocri, gli indifferenti e i malvagini ? non sarebbe una gamma piu completa, piu corretta, piu equa ?

    Hai 'quasi' indovinato. Loro possono FINGERE di essere quello che non sono se il tuo inconscio invoca ad esempio demòni, a quel punto, forse, apparirà Satana, che è uno di loro, nelle vesti di un cattivone che tenta (testa) la tua fermezza, ricerca, giustizia. Se non sei accorto, lo crederai essere quello che non è, lo prenderai dunque per quello che costui ha mostrato di se dimenticando che in un Teatro l'attore non è il Personaggio che interpreta ai fini dello Spettacolo che sia comico o sapienziale (vedi Tragedia Greca). Se incontri ET non convenzionali, saranno militari travestiti in ET oppure uno dei Tentatori di turno ma di certo NON possono essere i VERI extraterrestri…

    anche se potrebbe esserci una sorta di quarantena anche a difesa del nostro karma da scontare in “santa pace” soprattutto tra noi umani della Terra ? e satana ? chi è ? non è malvagio ? è un et ? si chiama proprio satana ? perche ha sta brutta fama ?

    Viene chiamato Satana da molto tempo, è un ET addetto alla sicurezza per questa zona dell'infinito (ed è un 'oppositore politico'). Se TU sei uno dei Giusti e Coscienti costui non può farti niente. La brutta fama deriva dal fatto che la gente crede volentieri nelle sue numerose menzogne, pomesse e si fa catturare nelle “sue” (nostre) trappole – la situazione paragonabile alla propaganda elettorale dei nostri politicanti Terrestri – quando si presenta davanti agli Umani apparentemente scelti a caso. E' uno che calunnia la verità per testare la positività/ negatività della intelligenza umana.

    Siamo dotati di coscienza e intelligenza ma siamo anche auto programmabili, è necessario dunque verificare regolarmente la coerenza degli uomini Terrestri soprattutto i profeti, perché sono coloro che in un certo modo li rappresentano da queste parti e che dovrebbero trasmettere fedelmente il messaggio all'umanità ricevuto. Satana come 'essere umano' al di là del suo ruolo assegnatogli non è malvagio, è come tutti gli altri con l'unica differenza: non ha fiducia negli uomini Terrestri, ci considera troppo aggressivi per meritare di Vivere su questo Pianeta relativamente vicino al loro mondo, al loro “paradiso”. Praticamente questo Satana abita in Paradiso ma la chiesa 'non' lo sa…

    la logica si è un'opinione intesa come “modo di ragionare” siam tutti diversi anche se un fondo sembra uguale ma è facile confondersi ecco perche è detto non giudicare …

    La Logica non è un'opinione, l'opinione non è Logica…

    dici che conosci gli et ? che vuol dire che li conosci ? come li conosci ?

    Top Secret (si fa per dire).

    giorgio non sembra proprio disposto a portarci dagli angeli da quanto ci ho parlato per email fin'ora, e neanche tanto quelli che l'han contattato … perche ?

    Perché non è lui che tira i fili dietro le quinte di questa Oscurità chamata 'la civiltà occidentale'.

    anche se dal libro invece sembra che vogliano essere accolti, venire a trovarci, a parlare con noi …

    Hai ragione solo in parte. Vogliono essere accolti da noi, ma non fisicamente prima della nostra illuminazione interiore (a parte le eccezioni come ad esempio D.B.). Si faranno vedere davanti a chi non ha aspettative né pretese. Non bisogna chiamarli con le parole ma piuttosto attraverso le Opere di Giustizia, poi essi a loro insindacabile giudizio decideranno se è meglio farsi vedere da qualcuno, o continuare ad interagire a distanza tramite il pensiero- amore.
    . . . . . . . . . . . . . . . . . .
    [color=#0077dd]Giovanni capitolo 14: 12[/color] [color=#0099ff]In verità, in verità vi dico: anche chi crede in me, compirà le opere che io compio e ne farà di più grandi, perché io vado al Padre. 13 Qualunque cosa chiederete nel nome mio, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio. 14 Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò. 15 Se mi amate, osserverete i miei comandamenti. 16 Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perché rimanga con voi per sempre, 17 lo Spirito di verità che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché egli dimora presso di voi e sarà in voi. 18 Non vi lascerò orfani, ritornerò da voi. [/color]

    [color=#0099ff]19 Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete. 20 In quel giorno voi saprete che io sono nel Padre e voi in me e io in voi. 21 Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi mi ama. Chi mi ama sarà amato dal Padre mio e anch'io lo amerò e mi manifesterò a lui». 22 Gli disse Giuda, non l'Iscariota: «Signore, come è accaduto che devi manifestarti a noi e non al mondo?». 23 Gli rispose Gesù: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. 24 Chi non mi ama non osserva le mie parole; la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato[/color].
    . . . . . . . . . . . . . . . . . .

    non hai letto bene o non ricordi ? non solo vogliono, ma in teoria sembra che l'abbiano proprio promesso anche affermando la venuta dell'era buona che dicono prossima; si ma prossima quanto poi ? il libro ha 30 anni ormai.

    Non confondere le SETTE ipotetiche tipologie di incontro con gli Extraterrestri:

    ° Quello Individuale “casuale”–> aperto a tutti per sempre e ovunque secondo la meritocrazia ed utilità spirituale, dipende da caso a caso;

    ° Individuale programmato con i Profeti –> c'è un solo Profeta/ Maitreya in ogni epoca, non sei TU e non sono IO…;

    ° 'Di gruppo' –> soltanto con (alcuni) contattisti, come G.D., perché il gruppo tranne le rare eccezioni impedisce l'emancipazione dell'Essere;

    ° Con tutta l'umanità, attraverso i nostri Governatori e rappresentanti/ Ambasciatori ufficiali –> Possibile da oggi fino al 2035. E' necessario edificare il Terzo Tempio presso Gerusalemme per questa eventualità;

    ° 'Rapimento' della Chiesa cristiana –> 'Non' ho i dati pubblicabili su questo argomento, cerca le info da altre fonti;

    ° Quello segreto con i militari –> per opera di Satana, pertanto poco interessante dal mio punto di vista. Strani accordi più o meno inutili tra finti e falsi..;

    ° Tentazione –> Satana tenta la tua intelligenza da te dichiarata, solitamente si rivolge agli adepti religiosi più o meno fanatici;

    perche poi dici che non puo esserci un contatto di gruppo ma solo individuale ?

    Per vedere un ET (non solo l'UFO) in gruppo, occorre seguire un percorso interiore molto particolare, appunto 'in gruppo' altrimenti si rivela una 'trappola per la Coscienza'. In gruppo intendo anche telepaticamente, nonostante G.D. li ha incontrati (dice) fisicamente insieme ad alcuni suoi amici o conoscenti…

    dici che li non c'è tutta la verita; or dove è ? in dove manca il libro ?

    La Verità non si trova nei Libri dei contattisti (ma dentro di noi e qualcosa nelle rivelazioni dei profeti), però li a volte ci sono tracce interessanti quindi non tutto è da buttare, dipende da come viene letto un tal scritto, tra le righe trovi una incredibile quantità di materiale costruttivo per capire l'universo. Importante è non fermarsi sulla Lettera ma accendere lo 'Spirito' (la coscienza superiore), che, by the way è solo Materia e nulla di misterico.
    [quote=Altair]29 domande (se non ho contato male) con una botta sola![/quote]Non ci sono Risposte senza Domande. Una buona domanda anche se non riceve risposte ha più valore di una risposta elemosinata senza il contributo di un sincero interrogativo di ogni essere pensante – ed è un grande passo avanti perché esprimere un dubbio attira gli Et mentre credere di sapere senza sapere li allontana definitivamente.
    [quote=Altair]Però non c'è da preoccuparsi, Omega è capace di rispondere a tutte, una per una. p.s. bello il nuovo avatar Omega. che prog hai usato?[/quote]Photoshop, con tanti Layer sovrapposti ed elaborati separatamente. Anche per le animazioni uso lo stesso (insieme alla sua versione per il 'Web': ImageReady).

    omega mi son dimenticato: perche hai detto che “I contatti servono soltanto per chi li ha avuti anche perché non è detto che gli ET che tu incontri ti rivelerebbero La Verità. Nessuno li obbliga né di dire una verità né di dire una bugia, sta a noi discernere.” ? Gli et buoni ci mentirebbero ?

    E' esattamente quello che sostengo (ma senza le prove materiali): se ho bisogno di ascoltare una mezza verità, una consolazione distante dalla realtà, per quale motivo un eventuale ET dovrebbe violentare la mia coscienza parlandomi di piena verità non richiesta dal mio inconscio che comanda il mio 'essere' se e quando non illuminato? Poiché a meno che tu ed io non siamo i Profeti o Cavalieri dell' Apocalisse, quello che gli ET avrebbero rivelato a noi – se per caso dovessimo incontrarli, difficilmente sarebbe valido per tutta l'umanità sarà molto probabilmente un messaggio personalizzato per una singola persona.


    #55397

    Chimico
    Partecipante

    omega, entro il 2035 ? un'altra data ? perche ? e com'è la questione del tempio ?


    #55398

    Omega
    Partecipante

    giorgio non sembra proprio disposto a portarci dagli angeli da quanto ci ho parlato per email fin'ora, e neanche tanto quelli che l'han contattato … perche ?

    Perché non è lui che tira i fili dietro le quinte di questa Oscurità chamata 'la civiltà occidentale'. Aggiungo: Dipende da noi, non dagli ET, perché gli ET progettano il futuro a seconda del livello di coscienza osservato tra gli uomini della Terra.

    [quote1245625859=Chimico]
    omega, entro il 2035 ? un'altra data ? perche ? e com'è la questione del tempio ?
    [/quote1245625859]
    Come saprai già, esistono nel mondo diverse persone che affermano di aver parlato con gli Esseri extraterrestri.

    Alcluni li chiamano Angeli, qualcuno dichiara che sono esseri umani di altri pianeti, altri li considerano Dèi, o Spiriti, oppure addirittura demòni…

    Queste contraddizioni fra loro derivano dal fatto che gli ET, che loro dicono di aver incontrato, si sono presentati sotto un diverso aspetto, forse a immagine e somiglianza della coscienza e conoscenza dell'interlocutore terrestre.

    Se così fosse, è logico che il Messaggio che dicono di aver appreso dagli Et non può essere La Verità, anche perché ognuno ha ricevuto informazioni differenti e la Verità è UNA SOLA.

    Sta a noi scegliere chi e perché ascoltare, poiché la verità non possono saperla tutti quanti.

    Ad esempio, ammesso che i contatti menzionati non sono stati inventati ma che sono reali, gli ET che parlano di Dio, di Cristo e della Madonna (es: George Adamski, Giorgio Dibitonto) si rivolgono ai cristiani; i messaggi che parlano della Natura (Carlos Diaz) si rivolgono agli ambientalisti e scienziati; quelli che parlano di Spiriti, Energia Cosciente e Entità (Channelers) si rivolgono ai cultori delle discipline cosiddette newage e in parte a spiritisti; i messaggi che parlano degli Dèi si rivolgono agli amanti e studiosi della Mitologia; i messaggi che parlano di demòni, della possessione, alienazione e schiavitù alle macchine e robot (Corrado Malanga) si rivolgono ai militari e governi materialisti etc…

    Per essere utile e costruttivo per TE, un messaggio deve parlare la TUA stessa “lingua”, dovrebbe fare riferimento alle tue credenze e il tuo modo di pensare altrimenti resta incomprensibile e non applicabile nella TUA quotidianità.

    Ora, secondo me, queste sono tutte mezze verità, simboli e metafore, poiché soltanto la 'Rivelazione' Raeliana descrive la Realtà terrestre ed extraterrestre per quello che E', ma è una verità troppo scomoda per molti quindi non viene considerata dalla maggioranza.

    Detto questo, la data 'entro il 2035' l'ho tirata fuori da questa fonte (Rael) ma anche da una mia ricerca – e significa che l'uomo Terrestre era ed è libero di invitare gli ET ufficialmente dal 1973 fino al 2035 e il miglior invito è la costruzione della Ambasciata extraterrestre degli Elohim sulla Terra, ovvero il Terzo Tempio (possibilmente, ma non necessariamente, presso Gerusalemme). In questo luogo scenderanno i loro rappresentanti per parlare con i nostri Governanti perché desiderano donarci la loro eredità Scientifica che è di 25000 anni avanti a noi.

    Se arriveremo al 2035 (è una data limite) senza alcun contatto ufficiale con gli extraterrestri, l'umanità si autodistruggerà (la guerra nucleare definitiva) perché gli ET se ne andranno togliendo la protezione a questo Pianeta. Perché ? Ogni Civiltà cosmica ossia quella giunta alla conoscenza dell'Atomo tende a estinguersi se parallelamente non riscopre la Spiritualità, Amore e Giustizia. Se siamo ancora vivi è soltanto grazie all'intervento dei nostri creatori (gli “elohim” biblici) che hanno impedito già diversi conflitti mondiali per permettere agli uomini di fare una scelta differente, più consapevole, per dargli tempo di Elevare la Coscienza.


    #55399

    Chimico
    Partecipante

    ma perche un limite sia antecedente cioe dal 1973 e non prima e una scadenza, fino al 2035 e non dopo ?

    dici che questa data ti viene da rael e da studi tuoi: 1 – quali studi ? 2 – ma rael (a parte la data) dice che noi siamo solo corpo ?

    poi, perche costruire un'ambasciata ? e perche chiamarla tempio ? perche possibilmente a gerusalemme ? per quanto tempo ? per donarci quello che ci devono donare non va bene un qualsiasi altro luogo ?

    per la questione della guerra nucleare, molte fonti dicono che sarà impedita, o che al massimo dopo aver sganciato una o al massimo 2 bombe verranno prelevati i meritevoli e lasciati a morire il resto, ma la terra non esplodera, perche i giusti prelevati verranno dopo non so, forse qualche anno, riportati su questa Terra rinnovata (rinnovata non so bene come).


    #55400

    Omega
    Partecipante

    [quote1245644571=Chimico]
    ma perche un limite sia antecedente cioe dal 1973 e non prima e una scadenza, fino al 2035 e non dopo ?[/quote1245644571]
    Nel 1973 gli Et hanno rivelato la Volontà di tornare sulla Terra e hanno mostrato il Progetto dell'Ambasciata extraterrestre al Maitreya. Non oltre il 2035, perché attendere oltre sarebbe inutile, da folli.

    dici che questa data ti viene da rael e da studi tuoi: 1 – quali studi ?

    Impossibile esporre i miei studi qui però mi risulta che sia una data attendibile, vera. Il contatto non avverrà nel 2035 ma entro il 2035, quindi ogni giorno è buono.

    2 – ma rael (a parte la data) dice che noi siamo solo corpo ?

    NON siamo solo il corpo, questo lo dicono i nemici del raelismo e disinformatori, quelli che amano parlare male degli altri senza prima cercare di conoscerli. L'Essere umano è ciò che dice la parola stessa: un ESSERE dunque la Coscienza superiore che guida la macchina biologica che sarebbe il nostro Corpo. Se l'uomo fosse soltanto quello che lo scientismo definisce come “il corpo”, allora noi saremo inferiori agli Animali e alle Piante, quasi oggetti, cose. La Verità è che l'essere umano è un tutt'uno, l'unità tra Coscienza superiore (chiamata “lo Spirito” dai nostri Antenati), il DNA (ossia l'Anima, “ciò che anima”, che da vita), Consapevolezza, la mente Razionale, intelligenza, il cervello, la Memoria, sensori-sensi e infine il resto e la struttura stessa del Corpo. L'uomo ordinario (solitamente un “evoluzionista” o “agnostico”, ma non solo) si identifica con la parte del corpo che vede, che tocca, dimenticando il componente più significativo e più importante di noi stessi: l'Essere (la coscienza superiore) che non riesce a trovare da nessuna parte credendolo inesistente – quindi si fa dominare dagli istinti, dalla mente irrazionale o il pensiero convenzionale, quello imposto dalla società e dal clero, per questo non ama la Spiritualità, Amore incondizionato, la vera Giustizia (Equilibrio) ma tende al Crimine, al caos e alla oppressione del Prossimo (dittatura e il moderno nazismo “democratico”). Originariamente però l'Essere umano non era diviso in “mente” e “corpo” ma era UNO con se stesso e UNO con l'universo. La falsa divisione concettuale (credenza nella congettura mentale) tra i suddetti elementi fittizi ha creato un muro di separzione (malattia) tra sostanza (l'Essenza) e l'apparenza (la realtà solo apparentemente “visibile”) – e, successivamente, l'umanità ha progressivamente –> completamente abbandonato la coscienza (superiore) vedendosi di conseguenza come il solo corpo senza guida alcuna, il frutto del Caso e in lotta per la sopravvivenza (l'errore o la forzatura della Natura). Niente di più falso, l'Essere umano è una CREATURA con un Progetto e l'Archetipo ben preciso potenzialmente perfetta se e quando Consapevole di Essere, mentre nel caso contrario (rappresentato dall'incoscienza o l'appartenenza ad un qualsiasi “gregge”) diventa limitatissima, errante, un inutile ammasso di cellule. Poi la questione se il nostro Essere è fatto di Materia, Energia, non materia, l'antimateria, se è “immateriale” o “spirito”, questo lascio scoprire alla Scienza Terrestre anche se conosco la risposta.

    poi perche costruire un'ambasciata chiamata “tempio” ?

    Perché i Raeliani sono i veri Ebrei dell'Era Scientifica (la nostra Epoca che è cominciata il 6 agosto del 1945 dopo la prima atomica usata dall'umanità a scopo distruttivo), ovvero il nuovo “popolo eletto” destinato a preparare l'Umanità al ritorno degli Elohim; gli Ebrei nel passato hanno costruito il primo e il secondo Tempio dove gli Et potevano abitare e comunicare comodamente con gli Umani della Terra, quindi il Terzo Tempio è il naturale e necessario proseguimento della Storia.

    e perche c'è bisogno di un'ambasciata ?

    Perché i nostri Padri Celesti (ma anche esseri che fanno parte di una qualsiasi altra Civiltà Cosmica) non possono incontrarci in mezzo ad una strada, mi sembra ovvio.

    perche “possibilmente” a gerusalemme ?

    Ad esempio per rispettare il Patto con gli Ebrei (quanto è stato scritto nella Torah e molte Profezie successive), ma il Governo d'isRaele ha già rifiutato per 7 volte pertanto molto probabilmente questa residenza sarà edificata altrove, forse un paese Arabo vicino.

    per quanto tempo ?

    Non ho capito la domanda. E' facile costruire una casa, ci vuole pochissimo tempo, il problema semmai sono i permessi, lo status di extraterritorialità e il divieto di sorvolo/ controllo militare – radar della zona immediatamente sopra l'ambasciata.

    per donarci quello che ci devono donare non va bene un qualsiasi altro luogo ?

    E' necessario un accordo ufficiale tra due Pianeti, quindi serve un luogo diplomatico, neutro.

    per la questione della guerra nucleare, molte fonti dicono che sarà impedita, o che al massimo dopo aver sganciato una o al massimo 2 bombe verranno prelevati i meritevoli e lasciati a morire il resto, ma la terra non esplodera, perche i giusti prelevati verranno dopo non so, forse qualche anno riportati su questa Terra rinnovata (rinnovata non so bene come).

    Non so dove lo hai letto, ma è vero. Il Pianeta come corpo Celeste non sarà distrutto di per se, ma purtroppo se l'uomo sceglierà l'aggressività al posto della coscienza individuale e collettiva la guerra atomica distruggerà TUTTA la Vita sulla Terra. E' vero che prima della catastrofe i Giusti saranno prelevati e portati altrove nell'Infinito; in seguito, dopo la totale autodistruzione di questa Civiltà Terrestre gli Et faranno sparire scientificamente la radiazione e l'inquinamento chimico- biologico dal Pianeta per poter costruire, poco tempo dopo e con gli Eletti salvati, una Nuova Civiltà pacifica. Dal momento che i Giusti (che saranno minimo 144.000 all'incirca) li riconosceranno, riceveranno la loro eredità Scientifica dunque potranno utilizzare l'alta tecnologia extraterrestre non inquinante perfettamente armonizzata con la Natura. Per i nostri creatori non è un problema ricreare o ricostruire tutta la Natura originaria come hanno già fatto diverse volte.


    #55401
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1245652047=altair]
    [quote1245258589=Omega]
    [quote1245193272=altair]
    Diciamo che quello che scrivi è tutto condivisibile, alla creazione da parte di scienziati alieni avevo già pensato per conto mio, molto prima di conoscere l'esistenza del movimento raeliano.

    Sulla telepatia avrei alcune domande: chi ha raggiunto un elevato livello di conoscenza e consapevolezza amministra anche un potere telepatico, ovvero è in grado di stabilire contatti e tenerli sotto controllo? Chi ha sviluppato questa capacità può stabilire contatti con chiunque o solo con chi ha raggiunto un sufficiente grado di conoscenza?
    [/quote1245193272]
    La coscienza e la telepatia (il loro sviluppo) non sono facoltà o attività necessariamente collegate, ma una cosa contribuisce all'altra senza dubbio. Che si sa amministrare contatti già avvenuti è vero (se ne conosce abbastanza bene i pro e i contro – i pro sono la possibilità di comprendere meglio un Amico/ 'Nemico', i contro sono la violazione di privacy dunque una questione etica) ma non è possibile stabilire il contatto per “volontà” propria soprattutto sul suggerimento di conoscenti occasionali, a meno che non si parte da un progetto comune molto valido e 'spirituale'. In altre parole, quando avviene avviene e spesso si tratta di una forma di telepatia molto limitata, parziale, frammentaria e nemmeno sicura perché quanto ne scaturisce se osservato come un caso isolato beh non ci sono elementi per “dimostrare” che un determinato pensiero non viene invece generato dal nostro inconscio.
    [/quote1245258589]

    Quindi o sei una persona molto evoluta e consapevole, pienamente cosciente delle facoltà telepatiche, oppure al massimo puoi dire come fanno alcuni “ho sentito una voce che mi ha detto….”

    p.s.
    Omega ma che ti si è fulminato l'avatar? 😀

    [/quote1245652047]
    certo altair infatti ho scritto di vari livelli di quella che chiamiamo telepatia


    #55402
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [youtube=425,344]XPr0ohpcHUY


    #55403
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    vi ricordo questo link che ho trovato poco tempo fa
    The SOPHIA Project
    dell'Universita dell'Arizona studia fenomeni come il channeling

    Purpose and Objectives
    The purpose of this study is to investigate the experiences of people who claim to channel or communicate with Deceased People, Spirit Guides, Angels, Other-Worldly Entities / Extraterrestrials, and / or a Universal Intelligence / God. The ultimate objective is to investigate if these communications can be validated under controlled conditions…
    http://lach.web.arizona.edu/sophia/

    oltre all'istituto di Princeton, altri gruppi di ricerca si stanno interessando..


Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 70 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.