SATANA è il dono più grande che ci ha fatto il nostro buon DIO

Home Forum SPIRITO SATANA è il dono più grande che ci ha fatto il nostro buon DIO

Questo argomento contiene 88 risposte, ha 10 partecipanti, ed è stato aggiornato da Pasquale Galasso Pasquale Galasso 10 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 89 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #41456

    zret
    Partecipante

    Preciso che alcune affermazioni hanno intento provocatorio e non devono essere prese alla lettera.

    Furono gli gnostici ad immaginare un dio imperfetto: essi lo definirono “demiurgo” che significa, alla lettera, artigiano. Secondo gli gnostici, un dio minore, identificato con YHWH del Vecchio Testamento, aveva creato la materia, con tutto il corollario di turpitudini e di nefandezze che per loro implicava. Purtroppo la pur suggestiva concezione delle correnti gnostiche non scioglie il nodo, poiché mentre addossa al demiurgo la responsabilità dell’imperfezione del mondo, non spiega per quale motivo il Dio vero avrebbe dovuto lasciare mano libera a codesta divinità inferiore.

    Nella gnosi tutto è concepito come l’emanazione da un principio inconoscibile ed abissale, da cui, per gradi successivi, si piomba in questo cosmo sordido: è una concezione, per molti versi discutibile, ma che possiede una sua coerenza. Non solo, essa, in un certo senso, a dispetto di quegli infidi teologi cristiani (?) che calunniarono ed ingiuriarono i pensatori gnostici, anticipa visioni recenti, quale per esempio, quella del filosofo rumeno naturalizzato francese Emile Cioran, le cui pagine sul male e sull’assurdità dell’esistenza, sono tra le più lucide e le più penetranti che mai uomo abbia scritto. Gli esseri viventi gettati (Heidegger docet) nell’abisso dell’inferno possono soltanto constatare l’impossibilità di ogni risposta alla domanda che, nonostante tutto, continua ad echeggiare nell’infinita, inutile vacuità degli spazi. Il caso, la gratuità di tutto ciò che esiste è espressa, anche se in modo meno lacerante, da Stephen Hawking, il cosmologo britannico autore di brillanti studi sui buchi neri. Hawking, contraddicendo Einstein, che vagheggiava un universo retto da leggi eleganti e regolari, afferma: “Dio non solo gioca a dadi con l’universo, ma spesso li lancia dove non riesce più nemmeno a vederli”.

    Di fronte a queste riflessioni sul male e sull’accidentalità, come appare misera la dottrina del viscido vescovo d’Ippona, per cui il male è solo mancanza di bene! Vorrei che Agostino, assillato dal pensiero del furto delle pere, se fosse ancora vivo, venisse appeso al ramo più alto del famigerato pero, da chi ha vissuto sulla sua carne e sulla sua anima la sofferenza più inenarrabile: ad esempio, i bambini cotti dalle armi ad energia diretta usate dalle truppe della coalizione in Iraq, oppure le persone costrette a lanciarsi nel vuoto dalle Torri gemelle, in seguito all’attentato orchestrato e perpetrato dalla diabolica sinarchia.

    Ad Agostino, impiccato al ramo, tra le convulsioni del soffocamento, bisognerebbe gridare: “Non ti affliggere: il male è solo mancanza di bene”.


    #41457

    deg
    Partecipante

    [quote1230566826=farfalla5]
    Deg una cosa alla volta…
    la nostra esistenza qua ci sembra così grande ma nel contesto dell'Universo siamo ini…….

    fai un'attenta analisi quali cose hai imparato in questa vita…
    seguendoti da un po' di tempo (tutto 2008) credo che tu abbia fatto un bel giro di esperienze…
    [/quote1230566826]

    Farfalla, non dò alla mia esistenza terrena una valenza assoluta – dopo tutto non so ancora nulla dell'Invisibile – ma dico che è la scuola che sto seguendo ora, quella della vita come umana su questa Terra e che se sto qui ci sarà pure una ragione.
    Non è una parentesi da niente, cerco di fare del mio meglio per essere in armonia con me e la realtà che mi circonda. E' questo che aspetto da me stessa.
    E se è la stessa cosa che si aspetta Dio, tanto meglio.

    Si, Farfa, ho fatto un pò di strada ma non molto. Mi sento così legata ai miei compagni di sventura.. In un modo sbagliato sicuramente, ma per ora è così!

    Per Pas: come dicevo nell'altro topic, io non so nulla, ma cerco di capire anche con il ragionamento, oltre che tramite il cuore. Anch'io amo le discussioni un pò provocatrici che possono dare spunti di riflessioni…. :p

    Edit: Sto sentendo un telegiornale…. Certo che ne abbiamo di strada…..


    #41458

    Pyriel
    Bloccato


    #41460

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1230570683=Pyriel]
    [quote1230570285=Zret]
    Preciso che alcune affermazioni hanno intento provocatorio e non devono essere prese alla lettera.

    Furono gli gnostici ad immaginare un dio imperfetto: essi lo definirono “demiurgo” che significa, alla lettera, artigiano. Secondo gli gnostici, un dio minore, identificato con YHWH del Vecchio Testamento, aveva creato la materia, con tutto il corollario di turpitudini e di nefandezze che per loro implicava. Purtroppo la pur suggestiva concezione delle correnti gnostiche non scioglie il nodo, poiché mentre addossa al demiurgo la responsabilità dell’imperfezione del mondo, non spiega per quale motivo il Dio vero avrebbe dovuto lasciare mano libera a codesta divinità inferiore.

    Nella gnosi tutto è concepito come l’emanazione da un principio inconoscibile ed abissale, da cui, per gradi successivi, si piomba in questo cosmo sordido: è una concezione, per molti versi discutibile, ma che possiede una sua coerenza. Non solo, essa, in un certo senso, a dispetto di quegli infidi teologi cristiani (?) che calunniarono ed ingiuriarono i pensatori gnostici, anticipa visioni recenti, quale per esempio, quella del filosofo rumeno naturalizzato francese Emile Cioran, le cui pagine sul male e sull’assurdità dell’esistenza, sono tra le più lucide e le più penetranti che mai uomo abbia scritto. Gli esseri viventi gettati (Heidegger docet) nell’abisso dell’inferno possono soltanto constatare l’impossibilità di ogni risposta alla domanda che, nonostante tutto, continua ad echeggiare nell’infinita, inutile vacuità degli spazi. Il caso, la gratuità di tutto ciò che esiste è espressa, anche se in modo meno lacerante, da Stephen Hawking, il cosmologo britannico autore di brillanti studi sui buchi neri. Hawking, contraddicendo Einstein, che vagheggiava un universo retto da leggi eleganti e regolari, afferma: “Dio non solo gioca a dadi con l’universo, ma spesso li lancia dove non riesce più nemmeno a vederli”.

    Di fronte a queste riflessioni sul male e sull’accidentalità, come appare misera la dottrina del viscido vescovo d’Ippona, per cui il male è solo mancanza di bene! Vorrei che Agostino, assillato dal pensiero del furto delle pere, se fosse ancora vivo, venisse appeso al ramo più alto del famigerato pero, da chi ha vissuto sulla sua carne e sulla sua anima la sofferenza più inenarrabile: ad esempio, i bambini cotti dalle armi ad energia diretta usate dalle truppe della coalizione in Iraq, oppure le persone costrette a lanciarsi nel vuoto dalle Torri gemelle, in seguito all’attentato orchestrato e perpetrato dalla diabolica sinarchia.

    Ad Agostino, impiccato al ramo, tra le convulsioni del soffocamento, bisognerebbe gridare: “Non ti affliggere: il male è solo mancanza di bene”.

    [/quote1230570285]

    E bisognerebbe dirlo anche a tutti gli
    umani (femmine) che si dedicano con passione a perpetuare questa vita… quando sono alle prese con le voglie
    di Belzebub.

    [/quote1230570683]


    #41459

    zret
    Partecipante


    #41461

    meskalito
    Partecipante

    L'ho già detto ma mi piace ridirlo :hehe:

    Qualcuno ha provato ad accendere le luci di casa con il solo polo positivo nel circuito?


    #41463
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1230578079=mesKalito]
    L'ho già detto ma mi piace ridirlo :hehe:

    Qualcuno ha provato ad accendere le luci di casa con il solo polo positivo nel circuito?
    [/quote1230578079]

    :K: :sagg:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #41464
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1230578756=pasgal]
    Ora, se volete, cercate di capire il perchè di questa affermazione.

    In breve: Dio ci ha dato tutto, compreso il male, il quale potrebbe essere il dono più grande che ci abbia mai fatto.

    Tutto è voluto da Dio, nulla è per caso.
    [/quote1230578756]
    Il male è la spinta primaria per la ricerca della Luce ad esempio, la vita è movimento, serve la spinta al movimento..questo voglio dire..


    #41462

    zret
    Partecipante

    Non so… il Male si constata, non si spiega.


    #41465

    cenereo
    Bloccato

    Perchè non c’è niente, nè buono, nè cattivo che non sia il pensiero a renderlo tale.
    (Shakespeare)

    Non si può risolvere un problema con lo stesso modo di pensare che ha provocato il problema.
    (Albert Einstein )
    …l'errore che facciamo noi umani e pensare al male contrapposto al bene.
    Due forze presenti ed equilibranti…in grembo al divino..
    Il divino E' perfezione,a noi incomprensibile,perchè Egli comprende ogni dualità..(compreso il maschile e femminile rispondendo ai misogeni,machilisti,vittime di ataviche credenze: “anche voi siete nati dallo stesso buco,e non è tanto divertente per una madre aver generato aborti”..)
    dicevo..e noi pure siamo fatti della stessa pasta…
    ma ci hanno insegnato a separare,facendo scempio della perfezione e allontanandoci dal Padre-Madre…

    Sono i nostri pensieri,le nostre emozioni ,che creano la saparazione e quindi il male assume una bieca e distorta identità fine a se stessa,grazie al nostro stupido giudizio che scaturisce dall'ego…
    se solo per un attimo provassimo a guardarle come due forze collaboranti,in un contesto di pensiero,il nostro,scevro da pregiudizi,credenze e tutto ciò che ci hanno inculcato dicendoci di educarci ..al bene…alla morale sociale…..
    consapevoli,guarderemmo con l'occhio di Dio.


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 89 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.