Scie chimiche

Home Forum PIANETA TERRA Scie chimiche

Questo argomento contiene 1,070 risposte, ha 71 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Nebula 10 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1,061 a 1,070 (di 1,071 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #66703

    ezechiele
    Partecipante

    stasera la Gabanelli ha presentato come “good news” un fantastico minestrone in stile debunkers dove Attivissimo & C. se la cantavano e suonavano parlando in 4 minuti di: fachiri, presunti eventi paranormali, scie chimiche, ecc. ecc. … alla fine mi sarei aspettato anche la ricetta dei canestrelli di nonna papera.

    che tristezza! 🙁

    Il ventunesimo secolo dovrebbe essere all’insegna della tecnologia e del dominio della ragione, ma in realtà continuano a proliferare miti e leggende metropolitane. Ci sono però persone che allo smascheramento delle bufale che stanno dietro ai tanti misteri dell’era digitale hanno dedicato la loro vita. Sono i fondatori del CICAP, il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale. E a Pavia da 5 anni tengono anche un corso per le nuove leve di investigatori del mistero.
    fonte:
    http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E1087651,00.html

    partendo dal presupposto che tutti siamo fallibili e pure la teoria della relativiità vacilla avrei piacere che sedicenti investigatori del mistero avessero la decenza di darci una spiegazione in merito alla partita a schacchi che si gioca sulle nostre teste…. senza mettere in bocca a un dottorando che si tratta semplicemente delle marmitte degli aereomobili… QUESTO preoccupa: non avere neppure una spiegazione PSEUDOufficiale….


    #66704
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Perché, come è detto in modo appropriato, “quale rete fatale tessiamo quando cominciamo a praticare l’inganno.” Colui che inganna il suo simile, in qualunque modo o maniera, porta grande angoscia, grande disturbo nella propria anima. Perché con quale scopo semini con quello scopo raccoglierai. 3084-1

    http://www.edgarcayce.it/media/ingannare.htm

    2.2 – LA NUOVA VISONE DELLA RELATIVITA’ IN GINZBURG

    I primi concetti chiave che desideriamo esplorare sono da collegarsi all’opera del dott. Vladimir Ginzburg, nato a Mosca e trasferitosi negli USA con la famiglia nel 1974. Dopo la laurea in scienze tecniche nel 1968, egli si trovava certamente nella migliore posizione per conoscere le scoperte di Kozyrev, uno dei maggiori astrofisici russi. Come detto, nell’ex-Unione Sovietica esisteva un forte desiderio del regime di stendere un velo di segretezza su questi argomenti, infatti Ginzburg stesso non menziona Kozyrev nelle sue opere. Nondimeno, Ginzburg scoprì che potevano essere effettuate poche semplici modifiche alle comuni equazioni facenti parte della teoria della relatività senza creare discordanze con le osservazioni note e, per di più, riuscendo a spiegare le anomalie di modificazione del peso della materia che già Kozyrev aveva notato.

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_02.htm


    #66705

    ezechiele
    Partecipante

    e vorrei tanto capire cosa c'entra il controllo climatico esplicititamente dichiarato dai paesi industrializzati più ILLUMINATI (fra cui l'italietta) con il paranormale…

    grazie Richard…

    [youtube=480,385]-Rv-6z3Je5Q


    #66706

    zret
    Partecipante
    #66707

    Anonimo

    [quote1275814582=ezechiele]
    stasera la Gabanelli ha presentato come “good news” un fantastico minestrone in stile debunkers dove Attivissimo & C. se la cantavano e suonavano parlando in 4 minuti di: fachiri, presunti eventi paranormali, scie chimiche, ecc. ecc.
    [/quote1275814582]
    Ciao Ezechiele, ogni governo che sia locale o globale quando non è fondato sulla coscienza ma sul $business$ ha sempre tanto da nascondere al suo popolo, l'avvelenamento dell'aria, acqua e alimenti sono soltanto piccola parte delle attività più o meno nascoste dei militari e poteri occulti (questa continua volontà di sacrificare gli uomini agli idoli), i media sono i loro diretti rappresentanti tra la gente comune. Se una trasmissione televisiva ha una certa autorevolezza diventa pericoloso e non funzionale al sistema lasciarla parlare liberamente; il fatto di mandare disinformatori a indottrinare il gregge su argomenti tabù in tali trasmissioni tv è prevedibile. Tuttavia non capisco perché il militarismo come filosofia di vita è un bene per molti, quasi per tutti, quando si tratta di esportare la guerra e l'inquinamento altrove in altri paesi con il pretesto della difesa e la scusa della sicurezza, vedi la questione uranio “impoverito” in Iraq o Afghanistan, mentre lo stesso militarismo come filosofia di vita diventa improvvisamente un male quando agiscono in patria, come se esistessero cittadini del mondo di serie A e cittadini del mondo di serie B. Non riesco a comprendere questo atteggiamento ipocrita di molti (per fortuna non tutti) italiani. Se la fonte del male è stata identificata, non può essere tollerata in altre circostanze che, direttamente, “non ci riguardano”.


    #66708

    zret
    Partecipante

    [quote1275818343=♫nessuno♫]
    [quote1275814582=ezechiele]
    stasera la Gabanelli ha presentato come “good news” un fantastico minestrone in stile debunkers dove Attivissimo & C. se la cantavano e suonavano parlando in 4 minuti di: fachiri, presunti eventi paranormali, scie chimiche, ecc. ecc.
    [/quote1275814582]
    Ciao Ezechiele, ogni governo che sia locale o globale quando non è fondato sulla coscienza ma sul $business$ ha sempre tanto da nascondere al suo popolo, l'avvelenamento dell'aria, acqua e alimenti sono soltanto piccola parte delle attività più o meno nascoste dei militari e poteri occulti (questa continua volontà di sacrificare gli uomini agli idoli), i media sono i loro diretti rappresentanti tra la gente comune. Se una trasmissione televisiva ha una certa autorevolezza diventa pericoloso e non funzionale al sistema lasciarla parlare liberamente; il fatto di mandare disinformatori a indottrinare il gregge su argomenti tabù in tali trasmissioni tv è prevedibile. Tuttavia non capisco perché il militarismo come filosofia di vita è un bene per molti, quasi per tutti, quando si tratta di esportare la guerra e l'inquinamento altrove in altri paesi con il pretesto della difesa e la scusa della sicurezza, vedi la questione uranio “impoverito” in Iraq o Afghanistan, mentre lo stesso militarismo come filosofia di vita diventa improvvisamente un male quando agiscono in patria, come se esistessero cittadini del mondo di serie A e cittadini del mondo di serie B. Non riesco a comprendere questo atteggiamento ipocrita di molti (per fortuna non tutti) italiani. Se la fonte del male è stata identificata, non può essere tollerata in altre circostanze che, direttamente, “non ci riguardano”.
    [/quote1275818343]

    Già.


    #66709

    ezechiele
    Partecipante

    grazie del tuo intervento nessuno,

    da un po di tempo sono convinto del fatto che per stare bene dobbiamo stare bene tutti, in questo sono abbastanza taleban perche non includo solo l'essere umano (al momento data la regressione generale e il rincoglionimento galoppante non credo rappresenti al meglio la condizione di “essere superiore” sul pianeta).

    che lo scempio sia sopra le nostre teste o dall'altra parte del mondo in fondo al mare poco cambia in quanto, consapevoli o meno, in qualche modo siamo tutti collegati…. le nostre anime e i nostri destini lo sono…

    fa impressione comunque vedere quanto tante, troppe persone siano immuni al vedere le cose scomode e ad accomodarsi nella propria cuccia anche quando basterebbe semplicemente alzare lo sguardo e provare a rimettere in moto il cervello (in alcuni casi servirebbe prima un bel tagliando comprensivo di cambio olio)

    vabbe,

    la questione scie comunque sulla costa francese non e' migliore

    genova
    http://img43.imageshack.us/img43/1295/img0167vt.jpg
    http://img23.imageshack.us/img23/8907/img0168tx.jpg

    antibes
    http://img580.imageshack.us/img580/5616/img0169l.jpg
    http://img18.imageshack.us/img18/2597/img0170of.jpg
    http://img338.imageshack.us/img338/8874/img0171ng.jpg
    http://img36.imageshack.us/img36/4917/img0173gh.jpg
    http://img265.imageshack.us/img265/5885/img0174bm.jpg
    http://img99.imageshack.us/img99/1880/img0175u.jpg
    http://img52.imageshack.us/img52/369/img0176id.jpg
    http://img199.imageshack.us/img199/305/img0177bh.jpg
    http://img96.imageshack.us/img96/5945/img0178nz.jpg


    #66710

    zret
    Partecipante

    L'ex Costa azzurra.


    #66711

    CANERO
    Partecipante

    [youtube=480,385]NRtdqrlEqiY


    #66712
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    cioè vorrebbe dire che le scie chimiche sono normali scie e che siamo noi i pazzi???
    quanto odio i mediaaaaaaa….è tutto uno schifo…e poi quando le persone si documentano e cercano la verità arrivano sti 4 deficienti e gli fanno credere che tutto va bene…ripugnante


Stai vedendo 10 articoli - dal 1,061 a 1,070 (di 1,071 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.