Scie chimiche

Home Forum PIANETA TERRA Scie chimiche

Questo argomento contiene 1,070 risposte, ha 71 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Nebula 11 anni, 6 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 521 a 530 (di 1,071 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #66163

    meskalito
    Partecipante

    [quote1224541588=Maro]
    Capisco perché qualcuno si rifiuta di aderire al progamma per il clima proposto dall'UE :to:
    [/quote1224541588]

    Magari la motivazione fosse così nobile,mi pare invece tutta fuffa -|-


    #66164

    Maro
    Partecipante

    Intendevo che vuole tutelare le scie :hehe:


    #66165

    altair
    Partecipante

    [quote1224695355=Zret]
    Altair, le fonti ed i documenti spesso ufficiali sono innumerevoli. Citerei, in primis, il documento dell'Air Force 2025, ma non dimentichiamo gli studi di Scott Stevens (meteorologo), Neil Finley (fisico), Michael Castle (biologo), Donald Scott (medico), Carolyn Palit (attivista che ha pubblicato documenti declassificati dall'AF), H. Staninger (medico) etc. Le scie sono un'arma micidiale che hanno causato un aumento esponenziale di malattie neurodegenerative. Di recente Antonio Di Pietro ha ammesso che le scie chimiche esistono e che gli scopi sono quelli indicati.

    Ciao
    [/quote1224695355]

    Zret una parte degli scopi delle scie chimiche elencati sono chiaramente pure ipotesi, del tutto prive di riscontri concreti, lascio a te distinguere ciò che ha una base solida da ciò che invece è solo frutto di deduzioni.

    Sarebbe bene fare sempre questo tipo di distinzioni.

    La mia impressione allo stato attuale è che il fenomeno scie chimiche, senz'altro reale e preoccupante, (oggi ho assistito ad irrorazioni durate l'intera giornata e ho scattato foto interessanti), stia diventando per alcuni come un figlio che ci piace veder crescere e che ogni giorno si arricchisce di nuovi contenuti.

    Aurea mediocritas, evitare di strafare nella formulazione di argomentazioni, si corre il rischio di ottenere l'effetto contrario su chi sta prendendo consapevolezza del fenomeno; chi ne sa poco e comincia ad interessarsene (e sono la massa) quando legge di nanomacchine e controllo del pensiero, si fa una bella risata e si tranquillizza, pensando che siano tutte fantasie di chi non ha di meglio da fare.

    Per concludere ripropongo ancora una volta alcune considerazioni, chiare, semplici e ragionevoli che fin'ora non hanno trovato risposta.

    Coloro che guidano gli aerei, possono essere benissimo ignoranti prezzolati che non sanno di preciso cosa stanno facendo, ma c'è senz'altro un buon numero di persone che sa con precisione cosa sta succedendo.

    Ebbene, costoro non vivono nell'alto dei cieli, vivono (si spera) come tutti noi sulla terra, e quindi come tutti noi subirebbero gli effetti delle scie che, si presume, sono negativi.

    A questo punto non resta che formulare due ipotesi.

    Coloro che predispongono le irrorazioni sono comuni mortali come noi, gli scopi sono prettamente militari (controllo del clima, comunicazioni) e di conseguenza buona parte delle ipotesi nefaste si azzerano.

    Coloro che stanno dietro le scie non sono comuni mortali; se si crede in questa possibilità ogni ipotesi acquista spessore, poiché nulla può essere, a questo punto, scartato.


    #66166

    deg
    Partecipante

    [quote1224695800=altair]
    A questo punto non resta che formulare due ipotesi.

    Coloro che predispongono le irrorazioni sono comuni mortali come noi, gli scopi sono prettamente militari (controllo del clima, comunicazioni) e di conseguenza buona parte delle ipotesi nefaste si azzerano.

    Coloro che stanno dietro le scie non sono comuni mortali; se si crede in questa possibilità ogni ipotesi acquista spessore, poiché nulla può essere, a questo punto, scartato.
    [/quote1224695800]

    Un approccio che condivido.
    Come per i cerchi nel grano, studiare, catalogare, analizzare, paragonare.
    Poi nel caso delle scie chimiche è essenziale sapere, ne va della nostra salute.


    #66167

    meskalito
    Partecipante

    Per non essere desiderate a me basta il fatto che mi oscurino il sole.
    Tutti i giorni.


    #66168
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Ma che possiamo fare……put….na della miseria …..???????????


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #66169

    Omega
    Partecipante

    [quote1224701308=altair]
    Ebbene, costoro non vivono nell'alto dei cieli, vivono (si spera) come tutti noi sulla terra, e quindi come tutti noi subirebbero gli effetti delle scie che, si presume, sono negativi.
    [/quote1224701308]
    Ehm… Potrebbero essere immuni (anticorpi, l'ingegneria genetica, vaccini, anche trattamenti particolari) – o più semplicemente – potrebbero essere talmente inconsapevoli (nel senso di incoscienti) da non preoccuparsi minimamente circa gli effetti della sperimentazione globale in questione. Bush-padre, bush-figlio e bush-spirito (immondo) hanno inviato soldati americani nelle zone di guerra dove sapevano che sarebbero state utilizzate delle armi ad uranio impoverito; per i Padroni i morti (tra civili e militari, non fa differenza) sono soltanto “effetti collaterali” necessari all'auto sostentamento della industria bellica e al rinnovamento continuo del parco macchine da guerra. D'altronde se i soldatini e servi del Sistema avessero una Coscienza, capace di ragionare, certamente non si sarebbero prestati al gioco militare, una volta entrati nel Patto difficilmente daranno spazio al proprio Essere interiore che “grida vendetta”. Purtroppo ogni progetto segreto per sua natura non offre le possibilità di indagine indipendente e nello stesso Tempo autorevole – poiché qualsiasi cosa si viene a scoprire la gente tende a ridicolizzare e a non credere anche davanti all'evidenza. E se la gente si renderà conto che qualcosa di grave sta accadendo nella nostra atmosfera a livello Planetario, questi potranno sempre trovare una scusa dicendo: “stiamo sviluppando la tecnologia avanzata per il controllo del tempo in modo da saper combattere gli Uragani” etc.. (quindi tuttosommato a fin di bene) il che, teoricamente' potrebbe essere un fine secondario. La cosa migliore sarebbe entrare in possesso di documenti dei Governi che dimostrano l'origine e le finalità del Progetto (ma sarà difficile, pare un segreto ben custodito) …o altrimenti si fanno tante ipotesi tra gli “addetti ai lavori” (e comprensibili soltanto a loro) ma lasciando fuori il popolo che cerca di evitare i ragionamenti o discorsi apparentemente “incredibili” e troppo complessi.


    #66170

    meskalito
    Partecipante

    Una protezione
    n-acetilcisteina + acido L-ascorbico
    boom


    #66171

    zret
    Partecipante

    Omega, ha centrato la questione. Tieniamo conto che Kissingere non si è mai ammalato e non solo lui. Le spiegazioni sono due: o hanno gli antidoti o non sono umani. E' un tema che abbiamo analizzato infinite volte e chi non vuole capire né vedere non capirà e non vedrà neppure il controllo climatico.

    N-acetilcisteina, magnesio, acido ascorbico e chelanti, perché mentre si indaga, essi ci avvelenano…


    #66172

    deg
    Partecipante

    Non sapevo questo fatto di Kissinger, Zret. Ci sono altri casi “sospetti”?. Ci sono certezze?


Stai vedendo 10 articoli - dal 521 a 530 (di 1,071 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.