Scie chimiche

Home Forum PIANETA TERRA Scie chimiche

Questo argomento contiene 2,022 risposte, ha 98 partecipanti, ed è stato aggiornato da J-new J-new 1 anno, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1,941 a 1,950 (di 2,023 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #65152
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    la nostra parte sensibile è già incazzata per quello che fanno e questo significa fanno male ma molto male lo sentiamo tutti diamo retta hai nostri sentimenti che non ci tradiscono bisogna unirci a livelo emotivo centinaia migliaia di persone per batterli da soli non contiamo nulla e la forza nemmeno ma se convergiamo insieme con il pensiero li finiamo ci vuole un NOscieDay emotivo.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #65153

    Solone
    Bloccato

    Siate pacifici e tutto si risolverà.

    Va tutto bene…

    va tutto bene… oggi.


    #65154

    orsoinpiedi
    Partecipante

    [quote1364148792=Solone]

    In questo periodo è stata condotta una grande operazione di deviazione dei flussi d'aria fredda dalla Groenlandia mediante la creazione di un'anticiclone statico sulla Gran Bretagna (alta pressione di addirittura 1040 millibar), affinchè l'aria fredda incanalata stotto di esso scivolasse sull'Europa e scontrandosi con la bolla calda africana annuvolasse il cielo per mesi, con precipitazioni fatue di pioggia e neve artificiali.

    Questo significa solo una cosa, che stanno lottando strenuamente contro la siccità ed il riscaldamento anomalo dovuto al forte irraggiamento solare, sono DISPERATI, se smettessero sarebbe la fine dell'Occidente per disseccamento.
    Ovviamente non possono dirlo o sarebbe il caos sociale.
    [/quote1364148792]

    E' sicuramente cosi.Non vi è dubbio che il programma delle “scie chimiche” rientri nella ricerca del controllo climatico.Ma…….sono convinto che ci siano altri scopi,sottoprogrammi ancora piu segreti,che contribuiscono alle ingenti spese.
    Non ci sono prove a cio che affermo, ma utilizzando i numerosi indizi come tessere di un puzzle,si puo formare un quadro abbastanza chiaro(e molto,molto inquietante).


    #65155
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    E' sicuramente cosi.Non vi è dubbio che il programma delle “scie chimiche” rientri nella ricerca del controllo climatico.Ma…….sono convinto che ci siano altri scopi,sottoprogrammi ancora piu segreti,che contribuiscono alle ingenti spese.
    Non ci sono prove a cio che affermo, ma utilizzando i numerosi indizi come tessere di un puzzle,si puo formare un quadro abbastanza chiaro(e molto,molto inquietante).

    http://www.enzopennetta.it/2012/06/rubbia-negazionista/
    Il 1 giugno scorso l’ANSA ha pubblicato un breve articolo intitolato Clima: Rubbia, non c’e’ riscontro cambiamenti-emissioni CO2, una vera bomba che avrebbe dovuto far tremare i vetri delle redazioni di tutti i giornali, invece niente.

    I raggi cosmici che provengono dallo spazio potrebbero essere all’origine della formazioni di nubi nell’atmosfera terrestre e di variazioni climatiche
    http://www.lescienze.it/news/2011/08/26/news/i_raggi_cosmici_influenzano_il_clima_si_no_forse-550934/

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4284.10

    http://www.scienzainrete.it/contenuto/articolo/levento-dansgaard-oeschger-e-il-paradigma-dei-micro-quanti
    Ciò spiega una serie di fatti, tra cui gli eventi sismici e le oscillazioni di temperatura dovute a rapido riscaldamento (Dansgaard-Oeschger) come descritto nel paper su Applied Physics Resarch. In realtà la spiegazione basata su una notevole potenza termica emessa avrebbe potuto prevalere da tempo, visto che vi sono osservazioni astronomiche della potenza infrarossa emessa dai pianeti giganti del sistema solare, che risulta 7-10 volte superiore a quella di un pianeta inerte che si raffredda nello spazio.

    conclude Dickey. “Il nostro studio implica che l’influenza umana sul clima negli ultimi 80 anni maschera la correlazione naturale tra la rotazione della Terra, il momento angolare del nucleo e la temperatura media della superficie”.

    Ciò che resta da spiegare è perché questi tre elementi siano correlati. Di sicuro non è la temperatura superficiale a indurre variazioni nel nucleo o nel periodo di rotazione. Però sappiamo che ciò che succede nel nucleo modifica il campo magnetico. Un’ipotesi allora potrebbe essere che il campo durante le variazioni sia meno efficace nello schermare la Terra dai raggi cosmici.
    http://www.stukhtra.it/?p=5608

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_08.htm
    Ritornando alla Terra stessa, un’altra anomalia curiosa che osserviamo è il fenomeno de La Nina o El Nino. Su molte fotografie dei satelliti meteorologici, come in figura 8.9, c’è un chiaro dato infrarosso che mostra che attualmente sta avvenendo un massiccio riscaldamento sotto la superficie degli oceani terrestri

    La radiazione solare non è in nessun modo forte abbastanza da causare questo riscaldamento, dato che queste temperature anomale si ritrovano molto sotto la superficie degli oceani. Questo suggerisce che gli oceani vengono riscaldati dall’interno della terra stessa [3]. Inoltre, il dott. Dmitriev ha mostrato che la forza del campo magnetico terrestre cresce e decresce in diretta sincronia con questi cambiamenti di temperatura negli oceani.

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7694
    La ricerca di un fisico Danese suggerisce che l'esplosione delle supernove in vicinanza del Sistema Solare, abbia influenzato molto lo sviluppo della vita

    http://daltonsminima.altervista.org/?p=24846
    1. Prof. Scafetta, c’è una preoccupazione generale sugli effetti negativi che l’attività umana può portare all’ambiente. Quali sono i comportamenti che l’umanità dovrebbe adottare per una crescita sostenibile?

    Dovrebbe essere responsabile. Questo implica che deve sapere pragmaticamente distinguere tra cose che possono danneggiare per davvero l’ambiente e cose che non lo danneggiano. E dovrebbe considerare le varie opzioni che sono disponibili. Il CO2 , ad esempio, non è un veleno per l’uomo o per l’ambiente, ma è cibo per le piante che crescono respirando CO2 dall’atmosfera. Con l’acqua e l’ossigeno il CO2 è il principale ingrediente della vita. Detto in parole povere, senza CO2 nell’atmosfera il cibo non esisterebbe.

    3. Cosa sta succedendo ai ghiacciai? Perché continuano a ritirarsi?

    I ghiacciai si sono ritirati negli ultimi decenni perché c’è stato un riscaldamento globale. Tuttavia i ghiacciai si sono ritirati e riformati numerose volte nel passato perché il clima è anche caratterizzato dai fenomeni ciclici.


    #65156

    Solone
    Bloccato

    Eh… ve l'ho già detto, hanno un grosso problema… sono disperati.


    #65157

    Xeno
    Partecipante

    24/3/13 dal sito tanker enemy:

    Sul sito della Marina militare statunitense è stata recentemente riportata la notizia circa nubi di plasma create con il sistema H.A.A.R.P.

    Fisici ed ingegneri che lavorano come ricercatori nei laboratori della Marina degli Stati Uniti alla Plasma physics division (Dipartimento di fisica del plasma), lavorando al programma High-frequency Active Auroral Research Program H.A.A.RP., ossia Programma di ricerca attivo aurorale con l'alta frequenza, nella struttura di Gakona (Alaska, Stati Uniti d’America) hanno prodotto con successo una duratura nuvola di plasma ad alta densità nell'atmosfera terrestre.

    A questo link* le prime righe dell'annuncio dato sul sito ufficiale della struttura militare.
    * http://www.nrl.navy.mil/media/news-releases/2013/nrl-scientists-produce-densest-artificial-ionospheric-plasma-clouds-using-haarp

    continua http://www.tankerenemy.com/2013/03/e-ufficiale-haarp-crea-nuvole-di-plasma.html


    #65158

    Solone
    Bloccato

    Superlativo! La Terra è in mano alla marina USA!

    Guarda un po' qui:

    vedi qualche omino dentro la foto? No? E sai perchè? Perchè il delirio di onnipotenza dei microbi è invisibile.


    #65159
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1364197299=Xeno]
    24/3/13 dal sito tanker enemy:

    Sul sito della Marina militare statunitense è stata recentemente riportata la notizia circa nubi di plasma create con il sistema H.A.A.R.P.

    Fisici ed ingegneri che lavorano come ricercatori nei laboratori della Marina degli Stati Uniti alla Plasma physics division (Dipartimento di fisica del plasma), lavorando al programma High-frequency Active Auroral Research Program H.A.A.RP., ossia Programma di ricerca attivo aurorale con l'alta frequenza, nella struttura di Gakona (Alaska, Stati Uniti d’America) hanno prodotto con successo una duratura nuvola di plasma ad alta densità nell'atmosfera terrestre.

    A questo link* le prime righe dell'annuncio dato sul sito ufficiale della struttura militare.
    * http://www.nrl.navy.mil/media/news-releases/2013/nrl-scientists-produce-densest-artificial-ionospheric-plasma-clouds-using-haarp

    continua http://www.tankerenemy.com/2013/03/e-ufficiale-haarp-crea-nuvole-di-plasma.html
    [/quote1364197299]
    ricordo questa
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.nature.com%2Fnews%2F2009%2F091002%2Ffull%2Fnews.2009.975.html


    #65148

    Solone
    Bloccato

    Si Richard, “possono creare luci nel cielo” ed altro, per la gioia dei sognatori:

    “E vi saranno dei segni in cielo e in terra… segni e prodigi bugiardi, fino a far scendere il fuoco dal cielo alla presenza degli uomini…”

    Tutto programmato per allontanare l'uomo dal suo centro, metodo infallibile per dominarlo, hanno anche i propagandisti mediatici.


    #65160
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1364211488=Solone]

    Questo significa solo una cosa, che stanno lottando strenuamente contro la siccità ed il riscaldamento anomalo dovuto al forte irraggiamento solare, sono DISPERATI, se smettessero sarebbe la fine dell'Occidente per disseccamento.
    Ovviamente non possono dirlo o sarebbe il caos sociale.
    [/quote1364211488]
    Non so se hai ragione Solone ma qualcosa mi dice che il tuo ragionamento non è fuori dalla logica. Secondo me quando dici che sono disperati, ci può stare. Nel articolo postato da Rich in googlese c'è un commento interessante:

    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.nature.com%2Fnews%2F2009%2F091002%2Ffull%2Fnews.2009.975.html

    Vecchio post lo so, ma ho avuto modo di accennare alla possibilità dello Scudo di protezione terra costituito da un ionosfera completamente artificiale che può aiutare a proteggere la Terra dagli eventi spazio-nati. Strane cose accadono nell'Universo al momento. Per esempio, Il Sole si comporta in modo anomalo, l'eliosfera si sta restringendo, il campo magnetico terrestre si sta indebolendo, tutti i pianeti del sistema solare stanno mostrando segni di cambiamenti climatici, la frequenza delle catastrofi naturali è in aumento, il sistema solare sta attualmente attraversando il equatore galattico ed è quasi a metà, l'elenco potrebbe continuare, ma il punto principale è disastro globale è successo prima, più volte, e ogni volta la vita è appena sopravvissuto l'evento, ma questa volta abbiamo la possibilità di una difesa. Immagine questo scenario, il campo magnetico terrestre crolla poiché sposta polarità e al tempo stesso il Sole rilascia più grande CME mai registrata come troppo è influenzato dallo spostamento in polarità. Terra senza il campo magnetico permetterà radiazioni ad alta energia per avere libero passaggio in superficie e, potenzialmente, striscia via l'atmosfera e far bollire gli oceani. Tuttavia, Tesla aveva progettato un modo per creare una ionosfera artificiale tanti anni fa e ora HAARP e tutti gli altri siti globali legati alla ricerca sono la manifestazione di tale programmazione. Non credo che la creazione della ionosfera artificiale era una sorpresa per gli scienziati del tempo, come credo che sia uno degli scopi principali del progetto.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1,941 a 1,950 (di 2,023 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.