scoperto il segreto di E.D e la free energy ?

Home Forum PIANETA TERRA scoperto il segreto di E.D e la free energy ?

Questo argomento contiene 24 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da  pancia37 6 anni fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 21 a 25 (di 25 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #95986
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://translate.google.it/translate?hl=it?sl=en&tl=it&u=http%3A//aetherforce.com/a-chemical-conception-of-the-ether-original-periodic-table-included/
    This “gaseous” component was not atmospheric in the ordinary sense. It was not the result of adsorbed gases on the copper coil surface. This gas pulse travelled over the coil surfaces with super-luminal velocity. Mr. Dollard utilized line interferometry to measure and compare both components in a real Tesla Impulse Transformer, and has proven the vast velocity differences between both. Moreover, the mysterious surface-riding component was found to travel at a super-luminal velocity. Those experimental measurement successfully vindicated the claim of Tesla in this regards in 1985. When referring to these discharges and their strange attributes and effects, Tesla always used gas-dynamic terms and gas-dynamic analogues. Throughout his use of such terminology, Tesla was inferring that something unlike normal electricity was flowing through short electrical impulses.


    #95987
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1384165702=pancia37]
    ciao , urge traduzione da parte dello staff , siamo davanti alla spiegazione più chiara di uno dei fenomeni scoperti dall'autore di coral castle : Ed Leedskalnin
    se riusciamo a capire bene come costruire questo motore riusciremo veramente ad ottenere free energy ..

    [/quote1384165702]

    commento del video
    Il filo del magnete utilizzato è calibro 24 o 25 … il filo più spesso secondario che si trova in alcuni grandi trasformatori di forni a microonde. La ohm massima per 1 bobina nella mia configurazione è di 68 ohm, mentre la più bassa è 28 ohm. I set di bobine sono avvolte rispetto alla dimensione del filo, e resistenza per set…coils / match nucleo … anche se avvolto in direzioni opposte.

    6 bobine,filo ultra fine , ma lo spessore non sembra importante ,anche la frequenza ,quindi bassa freq e rpm,fili piu grossi per i magneti (non chiaro)
    Batteria –> modulatore di impulsi
    output pos. nel motore, 2 misurazioni una su AC volt coll. a bobina mostra cambio velocità , una su Amp. di input al motore. Bobine attivate da interruttori (le due in basso a sx piu potenti)
    12v Batteria –> modulatore di impulsi –>motore –>ruota con magneti
    motore accelera usando meno corrente
    Avvolgimenti delle bobine sui ferri a U sono come il caduceo (bucking coil http://www.answers.com/topic/bucking-coil )
    Ed Leedskalnin -Corrente Magnetica-ITALIANO http://www.scribd.com/doc/86444735/Ed-Leedskalnin-Corrente-Magnetica-ITALIANO


    #95966
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1384180615=pancia37]
    Un bel link in italiano per entrare nella free energy :
    Prefazione

    Fin da quando mi sono imbattuto nel lavoro di Edwin Gray più di un quarto di secolo fa, ho tentato di chiarire il mistero di come egli produceva free energy. Solo recentemente sono emerse informazioni sufficienti, tali da permettermi finalmente di mettere insieme tutti gli indizi e di giungere ad una conclusione definitiva. In “The Free Energy Secrets of Cold Electricity” (I segreti free energy dell’elettricità fredda), condivido questa odissea di 27 anni e la conoscenza che è scaturita lungo il percorso.
    http://radiantenergy.awardspace.com/
    [/quote1384180615]

    interviste del Project Camelot: Paul LaViolette
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6000

    PLV: Già. Ho una teoria che esce dalla Cinetica Subquantica. In Cinetica Subquantica, si dispone di una continua creazione di materia e di energia, fondamentalmente una violazione della prima legge della termodinamica, che non è un grosso problema, lo sai … forse i fisici lo considererebbero un grande problema.

    Ma il punto è che stiamo parlando di un livello di 10 ordini di grandezza più piccolo di quello che possiamo osservare in un laboratorio. In effetti, ho suggerito un esperimento in cui lo possono osservare nello spazio con segnali a microonde fra veicoli spaziali. Ho pubblicato l'ammontare dell'aumento di energia di un fotone in tale periodo di distanza. In realtà, hanno finito per scoprirlo ed è oggi chiamato effetto Pioneer. .
    Okay, è postulata l'esistenza di dimensioni superiori. L'idea di base, che è quello che mi ha guidato in tutto questo lavoro, è stata la realizzazione che la base dell'esistenza è flusso. Questo è totalmente diverso da quello che i fisici hanno insegnato. I fisici insegnano che la base dell'esistenza è la struttura – ci sono particelle che sono in qualche modo legate l'una all'altra, anche i quark. Parlano di quark in gluoni, la “colla” che li tiene insieme, per così dire. Se iniziano a parlare di flusso … Perché dal loro punto di vista … la fisica è una scienza positivista. Vogliono osservare, per dire: Beh, è così. Lo osservo. Dove si trova questo flusso? Beh, non può vederlo. Non è possibile visualizzare questo flusso perché è a livello eterico. È postulato un etere come substrato per la formazione dei fenomeni fisici.

    http://www.etheric.com/Downloads/cosmic-ether.pdf
    Paul LaViolette

    Whereas the Brusselator and B-Z reaction conceive of a chemical medium consisting of various reacting and diffusing molecular species, subquantum kinetics conceives of a space-filling etheric medium consisting of various reacting and diffusing etheric species termed etherons. Being present as various etheron types (or states) labeled A, B, X, and so on, these diffuse through space and react with one another in the manner specified by Model G. Model G is in effect the recipe, or software, that generates the physical universe. Etherons should not be confused with quarks. Whereas quark theory proposes that quarks exist only within the nucleon, with just three residing within each such particle, subquantum kinetics presumes that etherons are far more ubiquitous, residing not only within the nucleon, but also filling all space with a number densityof over 10 per cubic fermi, where they serve as the substrate for all particles and fields..

    The transmuting ether of subquantum kinetics bears some resemblance to the ether concept of Nikola Tesla. He proposed a gas-like ether that is acted on by a “life-giving creative force” which when thrown into infinitesimal whorls gives rise to ponderable matter and that when this force subsides and the motion ceases, matter disappears leaving only the ether. In subquantum kinetics, this creative force or Prime Mover is termed etheric Force while the resulting transmutative or reactive transformation of etherons from one state to another is termed etheric flux


    #95988

    pancia37
    Partecipante

    Grazie richard , metto qui quello che credo di avere capito da tesla ed altri :

    Torniamo al grande tesla , lui ci spiega che la scienza ha omesso di dirci che l'energia si divide in due componenti , energia elettronica ed energia radiante ..
    la sicurezza della fisica ufficiale stà proprio in questo , omettere la verità perche tutto quello che viene detto e studiato si accordi soltanto ad un solo utilizzo dell'energia ,logicamente ai bassi livelli viene insegnato quello che abbiamo imparato tutti , la realtà la conoscono veramente in pochi .
    Ora partiamo dalle spiegazioni di cosa sia secondo tesla ma anche tutti gli altri scopritori della free energy , tesla , gray , E.D , jhon kely , franco cappiello , rossi e foccardi ,victor sauberger , ect ect
    per ottenere la free energy , bisogna assolutamente perturbare l'etere , troverete queste parole in tutti gli scritti di tesla , dovete acettare l'etere come esistente per capirlo , perchè questa componente si muove solo tramite quel mezzo .
    Tesla ci spiega che l'energia radiante , fredda ect , in realtà si comporta come un gas , che non ha peso e per questo motivo raggiunge in modo longitudinale qualsiesi punto della terra o dello spazzio oportunamente indirizzato , a velocità subluminali come dice lo stesso tesla supera la velocità della luce .
    questa è l'energia che fa vibrare veramente tutta la materia , se messa in risonanza con qualunque stato anche gassoso della materia crea free energy , ecco per esempio sauberger quando creava i suoi remolini di acqua implodeva ed otteneva l'antigravità , proprio perchè creava un'onda d'urto nei suoi imbuti ..
    se partite dalla energia radiante tesla ci spiega che non misurerete niente , ecco perchè jp morgan non voleva questa energia , perchè soltanto quando l'avicinate alla materia in questo caso il rame si ottiene un ricircolo di elettroni che lo compongono , ma soltanto in quel punto , inutile dire che questa energia oportunamente indirizzata su di un pezzo di rame o piastra lucida puo produrre migliaia di volte gli amper in piu di quelli che sono serviti per produrre l'efetto radiante , per cui come prima cosa dobbiamo riprodurre l'efetto radiante , poi impareremo a direzzionarlo ed infine a trasmetterlo , per riceverlo basteranno dei tubi di gray o piastre lucide acordate con l'emissione in frequenza della energia radiante , non dell'energia elettronica che alimenta la trasmitente , e proprio li l'errore .
    ricapitolando , questa energia fredda , si comporta come un gas , non la si può misurare ma solo convertire in presenza di materia e solo li potremo misurare le vibrazioni che questa causa , può essere trasmessa ovunque senza freni e riconvertita in energia utile ai nostri fabisogni , ma dovete anche sapere , che questa energia è talmente potente che può letteralmente spaccare la terra a metà oportunamente lavorata , ma può anche sciogliere i legami atomici di qualunque cosa , compresa la colla che tiene insieme gli esseri viventi .


    #95989
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    L'idea che le particelle subatomiche possano pulsare radialmente fu suggerita nel 1895 da Annie Besant e Charles Leadbeater in un rapporto pubblicato di osservazioni chiaroveggenti
    http://www.etheric.com/Downloads/cosmic-ether.pdf

    Questo testo http://www.gutenberg.org/files/16058/16058-h/16058-h.htm
    Viene considerato da LaViolette, Wilcock e Winter
    Sarebbero osservazioni dirette chiaroveggenti del livello eterico e atomico

    http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&tl=it&u=http%3A%2F%2Fwww.gutenberg.org%2Ffiles%2F16058%2F16058-h%2F16058-h.htm&sandbox=1


Stai vedendo 5 articoli - dal 21 a 25 (di 25 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.