SEGNALAZIONI AVVISTAMENTI ANOMALI

Home Forum EXTRA TERRA SEGNALAZIONI AVVISTAMENTI ANOMALI

Questo argomento contiene 1,404 risposte, ha 71 partecipanti, ed è stato aggiornato da Quantico Quantico 12 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 361 a 370 (di 1,405 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #17116

    CANERO
    Partecipante

    E' probabile che quelle “anomalie” vicino al sole sono rumori di fondo durante la trasmissione dei dati provenienti dalle sonde…insomma i sensori ccd hanno un malfunzionamento.
    http://daltonsminima.wordpress.com/2010/01/28/nessun-ufo-sul-sole/


    #17117

    CANERO
    Partecipante

    …mi spiace dare ragione alla nasa e a chi ha realizzato l'articolo linkato nel post precedente…ma bisogna ammettere che effettivamente è un problema segnalato da tempo…le sonde SOHO hanno un malfunzionamento, che tra i dati di trasmissione fra rumore di fondo e la bassa qualità con cui i primi dati vengono trasmessi a terra e con i sensori CCD che hanno avuto un problema tecnico ancora irrisolto, portano a fare valutazioni approssimative.
    Tutto questo perchè ci troviamo spesso ad affrontare anomalie dei pixel scambiandoli per chissa cosa…mi spiace ammetterlo ma siamo caduti in una “bufala” almeno questo è quello che traspare sia dalle spiegazioni della nasa, che questa volta posso accettare come fondate e sia dal NIA che per quanto riguarda esperienza sul campo come analisi dei dati riguardanti il sole è una buona fonte attendibile.
    Del resto più volte delle notizie che provengono da segnidalcielo che gridano al “miracolo”…si sono dimostrate una bufala.
    Per quanto riguarda lo StarViewerTeam continuerò a seguire la vicenda una volta che hanno analizzato il tutto perchè per ora non danno per certo che il loro lavoro in parallelo con Haramein sia accostabile a questa anomalia anche se si sono sbilanciati nell'affermare che quelle anomalie erano di origine artificiale.


    #17118

    kj7
    Partecipante

    Da centroufologicotaranto.wordpress.com

    I residenti di Harbour Mille, una piccola comunità sulla costa a sud di Terranova, vogliono sapere che cosa hanno visto nel cielo lunedì sera. Darlene Stewart ha riferito che era fuori casa a scattare le foto del tramonto, quando ha notato nel cielo qualcosa di strano volare. Ha scattato delle foto, utilizzando lo zoom al massimo, per vedere di che tipo di oggetto si trattasse. “Anche utilizzando la fotocamera non sono riuscito a capire cosa fosse, così ho riversato le immagini al computer“, ha riferito alla CBS News, “allora ho capito che non si trattava di un aeroplano. Era qualcosa di diverso“. Le foto di Stewart mostrano un’immagine sfocata di quello che sembra essere una specia di missile, come un oggetto che emette fiamme e fumo”. Elly Pardy ha visto anche lei l’oggetto. “Sembrava fosse uscito dall’oceano. Era come se fosse nel bel mezzo della baia“, ha riferito alla CBS News. Un ufficiale della RCMP (Royal Canadian Mounted Police) ha dichiarato che saranno effettuate delle indagine. Pardy comunque si mostra preoccupata della questione: “c’è un pò di paura in giro, perchè non so se questa cosa è partita effettivamente dalla baia oppure si tratti di un esperimento“.

    Approfondimenti (in inglese) http://www.cbc.ca/canada/newfoundland-labrador/story/2010/01/26/nl-ufo-012610.html

    [youtube=480,340]D590N3yadn8


    #17119
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    ormai in cielo non se ne capisce + nnt di quello ke gira….comunque ritornando al sole io vojo comunque non crederci a quelle dikiarazioni nasa


    #17120
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1264757248=CANERO]
    E' probabile che quelle “anomalie” vicino al sole sono rumori di fondo durante la trasmissione dei dati provenienti dalle sonde…insomma i sensori ccd hanno un malfunzionamento.
    http://daltonsminima.wordpress.com/2010/01/28/nessun-ufo-sul-sole/

    [/quote1264757248]
    certo
    di solito questa è una delle spiegazioni che danno era scontato
    l'articolo di Segnidalcielo poi in realtà ripreso dal video youtube di sotto
    ha il suo motivo di esistere, questi dubbi si sollevano perche ripetutamente avvengono anomalie dubbie poi giustificate banalmente dalla nasa
    la spiegazione era gia stata data a questo utente youtube dallo staff delle stereo
    chiaramente e banalmente l'ultima cosa a cui si penserebbe sarebbero ufo grandi come pianeti, lo so bene..
    comunque le parole di Fratini non sono opinioni nate solo da lui
    [youtube=425,344]8POHkMQg0Dw
    These huge spherical UFO's started appearing around January 18, 2010. They are on both the forward and rear images taken by NASA's Stereo Spacecraft in space. They appear to be moving as they are in different positions on many photos. Remember these are huge possibly at least the size of Earth. Further, if they were planets or some type of huge asteroid comets, they would already have been pulled into the sun by the strong gravity the sun produces as in the case of the recent comet.

    Notice also that they are reflecting the suns light just like a metal constructed ship would do.

    My best guess is that they are huge planet sized spacecraft either observing the sun, or could it be that disclosure is now happening. Either way, I await NASA's official explanation. Please help to make this viral so that we can get this out to the world. This could finally be the evidence that NASA can't cover-up or ignore.

    People asking for links so here's a current and this one shows SIX distinct anomalies. Truly awesome, and kind of puts that hot pixel malfunction theory to rest.

    http://stereo-ssc.nascom.nasa.gov/bro

    Could the recent comets heading into the Sun and now these huge UFO's be the signs spoken of in the bible? Luke Chapter 21 vs 5 – And there shall be signs in the sun, and in the moon, and in the stars; and upon the earth distress of nations, with perplexity; the sea and the waves roaring.

    OK heard back from Dr. Joseph B. Gurman
    STEREO Project Scientist, and quite frankly this is the worst response NASA could have . Get ready for the conspiracy videos to go viral. Please be sure to read the whole response.

    Response- What you're seeing is the difference between “beacon mode” (near realtime, heavily compressed, binned [I believe 512 x 512 or smaller]) images and normal playback telemetry images (2048 x 2048 native mode, less heavily but still lossily compressed).

    Normally, we get most of each day covered by the near realtime, beacon mode data through the help of a variety of ground stations around the world (including some operated by radio amateurs):

    [link to stereo-ssc.nascom.nasa.gov] ,

    so we have prompt information when space weather events have originated at the Sun. The full-resolution playback telemetry comes from dedicated periods of downlink (“station contacts”) through NASA's Deep Space Network (DSN). A single playback can last hours, and covers data from a day or more stored on one of the two spacecrafts' solid state recorders. Those data are then played back over the Internet to the mission operations center and the STEREO science center, and thence to the instrument teams' home institutions, where they are processed over the course of a day or so. Thus, in normal operations, the full-resolution images will be ~ three days behind real time. Newer images will be the lower-res, more highly compressed beacon mode images, and older images will have been replaced by the full-res, playback data.

    On January 18, at ~ 21:47 UT, the “central data recorder” at DSN, that stores all the playback data from all the missions DSN supports, failed. A backup CDR took over, but apparently started working on data from January 10, instead of just the four previous hours, as designed. (The last I heard, the DSN engineers don't understand why, but it certainly sounds like a software issue.) For some reason, DSN is unable to reset a pointer and say, please start processing from this time instead of that time. So we, and all the other missions supported by DSN, are waiting for our playback data from January 18 and all following days. As soon as we get it, and the instrument teams have reformatted the telemetry into scientifically useful formats (that allow, for instance, making SECCHI EUVI data into images), we will post the images and other STEREO browse data in the normal places.

    And no, I don't know why DSN designed such an inflexible CDR system. I suspect they may modify it after this experience.

    Best,

    Joe Gurman

    (Dr.) Joseph B. Gurman
    STEREO Project Scientist


    #17094
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [youtube=425,344]OmDm5l8R8-Y

    Ecco quello buono guardate, piazzano questo sul sole ecco la telemetria della sonda e qua la camera, ha un piccolo braccio con lente di protezione per l'elettronica e questa è la superficie del sole, questo è il video..[color=#ff0000]quindi questo video è stato messo sulla rete e diceva “Comete colpiscono il sole” e molte persone l'hanno scaricato e hanno scritto alla nasa cosa sono questi oggetti? Perche di solito le comete hanno lunghe code quando si avvicinano ad un oggetto come il sole, sapete quanto sono grandi? Almeno della dimensione della Terra, una cometa della dimensione della Terra che si avvicina al sole deve avere una grande coda molto visibile[/color]

    ..7:40 [color=#ff0000]quindi diversi astrofisici hanno chiesto spiegazioni alla nasa e loro hanno ritirato il video e ho potuto avere una copia perche poi lo hanno rimesso ma gli oggetti avevano le CODE! Comunque torniamo indietro e analizziamo il video..8:23 vedete le stelle nello sfondo che vanno da sinistra a destra? Perchè orbitano ok? Vedete questi punti luminosi? Sono particelle che colpiscono la camera, vedete? questa viene dal sole e colpisce la camera, potete ignorarle, ma se andiamo indietro troverete un oggetto che va verso il sole, poi a questo punto trovate due oggetti che appaiono che nel frame seguente vanno da qua a qua9:25
    quindi da qua a la..ok? ora, questo è contro agli altri movimenti nello sfondo, poi nel prossimo fotogramma questi due diventano uno.
    Puo essere che uno sia andato dietro all'altro e sembrano uno ,poi nel prossimo frame divengono la seconda cometa che fa 90° di curva, ..viene da qua e diviene uno qua e fa una curva a 90°. L'unica cometa che conosco che fa questi movimenti è quella con i finestrini e le due personcine dentro che ondeggia.[/color].


    #17121
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    questo è un altro famoso caso discusso e contestato
    sempre errori della camera da miliardi o pezzi di ghiaccio che fanno curve a 90°
    [youtube=425,344]avtyorONHAw
    anche questo, problemi all'obiettivo della camera a ultravioletti da miliardi
    [youtube=425,344]Ox6BtwDmm3c
    discusso dal fisico D.Sereda
    [youtube=425,344]OW78l1tOj14
    chiaramente appare piu logico o comodo o semplice dare credito alla NASA
    ma qua cerchiamo di “pensare diversamente” perchè è importante e chi la pensa diversamente ha buonissime ragioni e se avesse ragione sarebbe di importanza planetaria


    #17122
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    questa è la risposta data a Colin

    What you're seeing are compression artifacts, highly magnified. We have to
    compress the images digitally in order to keep a good rate of taking them and still
    be able to telemeter them back
    http://www.colinandrews.net/SolarSpheres-02.html

    … Best,

    Joe Gurman

    (Dr.) Joseph B. Gurman
    STEREO Project Scientist

    sempre dalla pagina del sito di Colin

    Reaction from Visitor

    Hi Colin
    I have been looking into the sun spheres anomalies. The explanations I have seen
    are similar to those on your site.

    What I have not had resolved is why all of the initial images (n7euA) series were
    quickly removed and replaced by another series of images (n4euA)
    with no
    explanation as to where the initial series of images went or, whether or not they
    were altered somehow.

    Quello che non ho capito è perchè tutte le immagini iniziali (serie n7euA) sono state rapidamente rimosse e rimpiazzate con un'altra serie (n4euA) senza spiegazioni sulla serie originale…

    The explanation from NASA on your site seems to address this but in a very
    circuitous manner.

    NASA has a reputation for not being very forthcoming on errors they make or
    explaining air-brushings of lunar photos.

    Can you shed any light on this matter from what you have found out?

    Regards
    Victor Viggiani
    Director of Media Relations
    Exopolitics Canada

    Interessante anche questo http://english.pravda.ru/society/anomal/76409-0/

    Rumors about UFO’s being photographed by SOHO have been circulating for a long while. NASA would not comment on those rumors or blame irregularities during the transmission of digital images to Earth.

    Scott Stevens maintains he has analyzed all photographs available in the SOHO archives. He claims to have found several perfectly identical objects on the photographs taken during a number of years. Therefore, the researcher says, it would be only logical to point out that UFOs would have never been the objects of the same size and form if stardust or residual solar plasma had really caused those “irregularities.”

    “I am confident that UFOs are flying in the vicinity of our star,” says Stevens. “I am talking about a fleet of UFOs operating near the Sun. I believe that both NASA and the U.S. government are aware of the existence of a certain civilization whose spacecraft are capable of resisting extremely high temperatures. The powers that be are simply afraid to admit the fact. They haven’t yet decided on the tactics,” says Stevens. ..

    Per chi parla di necessaria resistenza ad altissime temperature penso che non prenda in considerazione il concetto del buco nero nel sole come espresso da Haramein
    credo che l'eventuale astronave non debba necessariamente resistere alla temperatura avendo all'interno una “singolarità”, penso che forse intanto venga attirata, aspirata dalla singolarità e che si trovi in uno stato per cui non risenta della temperatura..

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.2883
    “Questo è esattamente ciò che ha detto il Dr.VanLandingham e non abbiamo mai visto nulla di simile.

    Quello che ho proposto è una nuova teoria nel campo della fisica e del campo UFO, in particolare. Ho proposto che in qualche modo questi mezzi sono capaci di convertire la loro massa in luce. Essenzialmente, quando porti un'astronave in forma di fotone, una particella di luce, allora in base alla teoria di Einstein, avrebbe massa 0.

    Se qualcosa ha massa 0, portarlo alla velocità della luce nella formula di Einstein, costa 0 energia, diciamo un paio di volts.

    Quindi il mio concetto è che quello che fanno questi ET è prendere astronavi metalliche e ridurre la loro massa fino a 0, prima di spostarle. Quando sono ridotte a 0 massa, allora possono andare alla velocità della luce con pochissima energia.”
    ————
    Inoltre potremmo parlare anche di materiali di cui ancora sappiamo poco come i quasi-cristalli che sembrano connessi alla retroingegneria ufo

    Ciò si accorda certamente con il modello quantico che abbiamo proposto nei capitoli precedenti, dal momento che abbiamo visto con i microcluster, i quasi-cristalli e i condensati di Bose-Einstein che gli atomi possono raggrupparsi in gruppi più grandi che formano una singola identità. La chiave di lettura qui è che quando a queste strutture viene aggiunta sufficiente energia essi continuano ad espandersi di grandezza.. I microcluster iniziano come atomi individuali che poi si “fondono” in formazioni cristalline più grandi. I quasi-cristalli possono essere cresciuti ad oltranza proprio come ogni altro cristallo, e ancora continuano a mantenere un’identità individuale. Anche un condensato di Bose-Einstein (superconduttore) può essere espanso in grandezza con l’aggiunta di nuova energia, tuttavia continua a comportarsi come se fosse un atomo unico. Nel nostro modello, tutte le strutture base a tutti gli ordini di grandezza nell’Universo si comportano in accordo a questi stessi principi energetici, e sono in grado di espandersi se vi viene immessa una più grande quantità di energia.
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_05.htm

    Ora addentriamoci nell’infame incidente di Roswell. Secondo l’ex impiegato di Groom Lake / Area 51 Edgar Fouche, sui resti rinvenuti sono state trovate delle strutture molecolari che non soddisfano il modello convenzionale della periodicità cristallina. ..

    Ho scoperto che ricerche segrete hanno mostrato che i quasi cristalli sono molto promettenti come materiali per lo stoccaggio di grandi energie, componenti di matrici metalliche, barriere termiche, rivestimenti inusuali, sensori ad infrarossi, applicazioni laser ad alta potenza ed elettro-magneti. Alcune leghe ad alta resistenza e alcuni strumenti chirurgici sono già sul mercato. [Nota: Wilcock è stato personalmente informato nel 1993 che il Teflon e il Kevlar sono entrambi frutto di retro-ingegneria]
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_03.htm

    https://www.altrogiornale.org/_/tagcloud/tagcloud.php?quasicristalli.

    http://arjournals.annualreviews.org/doi/abs/10.1146/annurev.matsci.38.060407.130318
    [youtube=425,344]MvSALm7Ps2k


    #17123
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    x me non reggono queste dikiarazioni nasa


    #17124

    CANERO
    Partecipante

    [quote1264775626=Richard]
    questo è un altro famoso caso discusso e contestato
    sempre errori della camera da miliardi o pezzi di ghiaccio che fanno curve a 90°
    [youtube=425,344]avtyorONHAw
    anche questo, problemi all'obiettivo della camera a ultravioletti da miliardi
    [youtube=425,344]Ox6BtwDmm3c
    discusso dal fisico D.Sereda
    [youtube=425,344]OW78l1tOj14
    chiaramente appare piu logico o comodo o semplice dare credito alla NASA
    ma qua cerchiamo di “pensare diversamente” perchè è importante e chi la pensa diversamente ha buonissime ragioni e se avesse ragione sarebbe di importanza planetaria
    [/quote1264775626]

    Questi video non vogliono dire nulla a livello di paragone con quello discusso precedentemente…i video che hai postato sono “comuni” riprese dello shuttle, che per primo io porto alla luce agli scettici di turno, ma le camere delle sonde soho sono bene altra cosa e spero che tu abbia letto questa relazione che avevo postato… http://daltonsminima.wordpress.com/2010/01/28/nessun-ufo-sul-sole/ perchè come termini di paragone non centra proprio niente…scusami richard ma bisogna essere sinceri quando si ha davanti delle spiegazioni ben ponderate e prese in considerazione anche dal NIA.
    Detto questo capisco benissimo il tuo punto di vista che è molto accostabile al mio ma in questo caso richard abbiamo preso un abbaglio…poi non è detto che bisogna vederla sempre diversamente come dicevi…bisogna avere dei limiti nel tralasciare certe notizie e prima vanno verificate su più fronti altrimenti si rischia di cadere nel banale come spesso fa segnidalcielo.


Stai vedendo 10 articoli - dal 361 a 370 (di 1,405 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.