SEGNALAZIONI REAZIONI AVVERSE GRAVI AL VACCINO H1N1

Home Forum SALUTE SEGNALAZIONI REAZIONI AVVERSE GRAVI AL VACCINO H1N1

Questo argomento contiene 37 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Medico omeopata 9 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 38 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #58442

    Detective
    Partecipante

    Influenza A: il vaccino contro il virus A/H1N1 e’ una truffa?

    [link=hyperlink url] [youtube=425,344]RhZesZe33cw [/link]

    Su internet il dibattito e’ aperto da tempo: il vaccino contro l’influenza suina, causata da virus A/H1N1 funziona? E soprattutto: e’ sicuro? I dubbi in merito a questo farmaco sono molti. Ora a sollevare la questione non e’ piu’ solamente uno dei tanti blogger che cercano la verita’ in rete, ma il Ministro della Salute polacco.

    I dubbi in merito ai componenti di questo vaccino sono molti, come vi spiegava Simona in un precedente articolo. La paura che questo farmaco sia stato creato in fretta e furia e’ grande: com’e’ possibile che un vaccino sia stato creato in cosi’ breve tempo e sia anche stato testato per poter garantire sicurezza a chi si sottopone a vaccinazione? Le controindicazioni non vengono citate ufficialmene: ma su internet ne leggiamo ogni giorno di tutti i colori.

    Leggiamo ad esempio che alcuni componenti potrebbero causare forme di autismo, oppure che il governo francese ha deciso in gran segreto di non far vaccinare nessuno dei membri dello stato. O ancora: Barack Obama proclama l’utilita’ del vaccino, ma poi non lo fa fare alle figlie. Rumors che circolano in rete, non confermati: quello che segue, invece, e’ la posizione chiara di un governo, che vuole vederci chiaro!

    Ecco cosa dice il ministro della salute polacco: “Non esiste un solo effetto collaterale: hanno inventato il farmaco perfetto e visto che il farmaco è così miracoloso, come mai le società che lo producono non vogliono introdurlo nel mercato libero e assumersene la completa responsabilità?“.

    “Lo Stato polacco è molto saggio, i polacchi sanno distinguere la verità dalle balle con molta precisione. Sono anche in grado di distinguere una situazione oggettiva da una truffa“. Dunque sarebbe tutta una truffa? Il vaccino contro l’influenza A o suina e’ una truffa? Voi cosa ne pensate: ascolterete i consigli del nostro Ministero della Salute e vi farete vaccinare oppure darete retta al governo polacco e a quanti in rete da tempo proclamano la pericolosita’ di tutta questa storia?

    [link=hyperlink url] http://www.pilloledalmondo.it/influenza-a-il-vaccino-contro-il-virus-ah1n1-e-una-truffa/ [/link]


    #58443

    Medico omeopata
    Partecipante

    Nuova influenza, medico colpito da encefalite dopo il vaccino

    ROMA – Colpito da encefalite virabile dopo essersi vaccinato contro il virus della nuova influenza A/H1N1. E' quanto accaduto nei giorni scorsi ad un medico di 64 anni, ricoverato d'urgenza al Policlinico Umberto I di Roma. L'uomo, dopo cinque giorni di degenza nel reparto di Malattie infettive e le terapie somministrate, si è ripreso ed è potuto rientrare a casa. La moglie ha raccontato che all'inizio si è trattato solo di una leggera febbre. Quindi ha iniziato a camminare e a parlare male.

    Dopodichè ha manifestazione una certa iperattività che l'ha spinto a portarlo all'ospedale. Qui i medici lo hanno sottoposto ad una serie di accertamenti, , inclusa la Tac e la risonanza magnetica. Alla fine è stato accertato che si è trattata di un'encefalite virale. Il 64enne è stato sottoposto a terapie antivirali, antibiotiche e cortisoniche. Dopo alcuni giorni di cure è stato dimesso, ma la cura prosegue a casa.

    http://www.romagnaoggi.it/cronaca/2009/11/23/144058/


    #58444

    Medico omeopata
    Partecipante

    Influenza A: muore donna già vaccinata

    AGRIGENTO – Una donna di 45 anni è morta all'ospedale san Giovanni di Dio di Agrigento, per influenza A. Soffriva già da tempo – secondo quanto hanno riferito i medici – di patologie respiratorie, che l'influenza A ha aggravato. E' la prima vittima in provincia di Agrigento, ma è anche la prima persona che muore dopo essere stata vaccinata. Ed è questo il dato rilevante.
    Infatti, la donna si era vaccinata proprio a causa delle sue patologie e probabilmente non si aspettava di cadere vittima della malattia. Allora la domanda comincia a diventare lecita: ma a che cosa serve il vaccino?
    In ogni caso il numero totale delle vittime dell'influenza A, nonostante stiano cercando di gonfiare le cifre, si mantiene poco superiore alle 70 persone, tutte gravemente ammalate o obese.

    http://www.julienews.it/notizia/cronaca/influenza-a-muore-donna-gia-vaccinata/36619_cronaca_2.html


    #58445
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    MILANO, 9 novembre (Reuters) – GlaxoSmithKline (GSK.L: Quotazione) annuncia in una nota i risultati degli studi sui vaccini Pandemrix, contro l'influenza H1N1, e Fluarix, contro l'influenza stagionale, da cui emerge una “forte risposta” da parte degli adulti in caso di somministrazione congiunta.

    Lo studio ha interessato 168 adulti sopra i 60 anni ed è stato pensato per valutare la tollerabilità e l'efficacia della somministrazione congiunta di Pandemrix e Fluarix.

    “Questi risultati possono aiutare a semplificare i programmi di vaccinazione (per i due tipi di influenza) che i paesi hanno avviato”, si legge nella nota.

    Il titolo farmaceutico quotato a Londra intorno alle 12 sale dello 0,49%.
    http://it.reuters.com/article/itEuroRpt/idITL923462520091109


    #58446
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Aspirina uccide 400 per cento in più rispetto a H1N1 suina dell'influenza aviaria

    (NaturalNews) Il CDC riporta ora che quasi 4.000 americani sono stati uccisi da H1N1 influenza suina. Questo numero è dovuto al suono grande e spaventoso, motivare milioni di persone di uscire e pagare bene per essere iniettato con testate, indimostrata vaccini H1N1. Ma mettiamo il numero in prospettiva: Sapevate che più di quattro volte, come molte persone vengono uccise ogni anno dai comuni analgesici FANS come l'aspirina?

    Del luglio 1998 di The Journal of Medicine, spiega come segue:

    “Calcoli conservatori stima che circa 107.000 pazienti vengono ricoverati ogni anno per l'anti-steroidei (FANS) connessi gastrointestinale (GI), complicanze e almeno 16.500 decessi correlati FANS si verificano ogni anno tra i pazienti affetti da artrite da solo.” (Singh Gurkirpal, MD, “Considerazioni sulla recente a non steroidei anti-infiammatorie Drug gastropatia”, The American Journal of Medicine, July 27, 1998, p. 31S)

    Così, per ogni persona che sostiene la CDC è stato ucciso da H1N1 influenza suina quest'anno, antidolorifici comuni come l'aspirina hanno ucciso quattro! Ancora non si vede il CDC, FDA, OMS o media mainstream in giro urlando sui pericoli estremi di aspirina, vero? Tutte queste morti, apparentemente non contano. Solo l'influenza suina morti portare a isteria.

    Comprensione del rischio
    Secondo le tabelle statistiche disponibili sulla morte di 'rete, si sono dieci volte più probabilità di morire in un incidente d'auto di quest'anno di essere ucciso da influenza suina.

    Quasi 100.000 americani muoiono ogni anno di reazioni avverse a farmaci approvati dalla FDA prescrizione. Questo è venticinque volte il numero di persone uccise da H1N1 influenza suina (anche se si crede i numeri del CDC). Allora, dov'è il grande avvertimento sui pericoli delle droghe di prescrizione? Perché non è l'avvertimento CDC americani su una epidemia “di droghe pericolose”, che rappresenta una minaccia molto maggiore per la salute?

    La risposta, naturalmente, è che le autorità sanitarie vuole spingere la gente a comprare i vaccini che sono in procinto di diventare inutile (sono solo un bene prima di influenza suina fizzles out). E l'unico modo per vendere i vaccini più a persone che non ne hanno bisogno è quello di hype su un mucchio di notizie allarmistiche citando le statistiche in grassetto che rendono H1N1 influenza suina sembra davvero pericoloso.

    Ma l'influenza non è più pericoloso di aspirina. In realtà, H1N1 influenza suina può essere più sicuro di aspirina.

    Ecco un'altra citazione dal New England Journal of Medicine:

    “È stato stimato prudenzialmente che 16.500 decessi correlati FANS si verificano tra i pazienti con artrite reumatoide o osteoartrite ogni anno negli Stati Uniti. Questa figura è simile al numero di morti per la sindrome da immunodeficienza acquisita e notevolmente superiore al numero dei decessi da mieloma multiplo, l'asma, il cancro del collo dell'utero, o morbo di Hodgkin. Se decessi causati da effetti tossici gastrointestinali da FANS sono stati tabulati separatamente nella National Vital Statistics relazioni, questi effetti costituirebbero la causa 15 più comune di morte negli Stati Uniti. Ma questi effetti tossici rimangono principalmente una “epidemia silenziosa”, con molti medici e la maggior parte dei pazienti ignari dell'entità del problema. Inoltre, le statistiche di mortalità non comprendono i decessi attribuiti per l'utilizzo del over-the-counter FANS. ” (M. Wolfe, MD, Lichtenstein D. MD, e Singh Gurkirpal, MD, “Tossicità gastrointestinale di non steroidei farmaci anti-infiammatori,” The New England Journal of Medicine, 17 giugno 1999, vol. 340, No. 24, pp. 1888-1889.)

    Avete capito? La cifra per 16.500 decessi ogni anno non fa nemmeno includere anche i farmaci da banco antidolorifico! Se si aggiunge a quei numeri, probabilmente stai guardando qualcosa di più vicino a 40.000 americani uccide ogni anno da questi farmaci. E che rende questi farmaci 1.000% in più mortale di influenza suina (perché 40.000 è dieci volte superiore a 4.000).

    http://www.naturalnews.com/027548_swine_flu_vaccines_death_risk.html


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #58447

    Detective
    Partecipante

    :dsfg: Ma è mostruoso!!!


    #58448

    xxo
    Partecipante

    Influenza A, muore ad Agrigento
    una donna già vaccinata

    Agrigento – Una donna quarantacinquenne di Agrigento, affetta da influenza A, è morta ieri pomeriggio nell'ospedale San Giovanni di Dio. La donna aveva ricevuto nei giorni scorsi il vaccino contro l'influenza A, come riferiscono i familiari, ma per i sanitari si tratterebbe solo di una coincidenza, considerato che da tempo la paziente soffriva di gravi patologie dell'apparato respiratorio. Al San Giovanni di Dio era arrivata in gravi condizioni, trasferita nel reparto di Rianimazione per l'aggravarsi del quadro clinico, è morta per insufficienza respiratoria. La donna, residente nel quartiere Monserrato, è la prima vittima agrigentina del virus.

    La direzione dell'ospedale ha disposto l'autopsia. Lo ha reso noto il direttore sanitario del presidio ospedaliero Antonello Seminerio che ha spiegato che la paziente «è giunta in arresto cardiaco al pronto soccorso e che a nulla sono valse le manovre rianimatorie messe in atto dal personale medico».

    (23 novembre 2009)

    Fonte: http://palermo.repubblica.it/dettaglio/Influenza-muore-una-donna-gia-vaccinata/1786477

    :sagg:


    #58449
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Procter & Gamble ferma l'ordine di 120.000 Vicks spray nasali

    Procter & Gamble ha annunciato che sta richiamando 120.000 bottiglie di Vicks Sinex spray nasale, dopo piccole tracce di batteri sono stati trovati nel prodotto.

    Bottiglie spedite negli Stati Uniti, il Regno Unito e la Germania sono state richiamate dopo tracce del batterio B. cepacia sono stati trovati in un impianto tedesco di Gross Gerau.

    L'azienda ha detto di no malattie erano stati segnalati, ma i batteri possono influenzare le persone con problemi polmonari.

    Essa ha aggiunto che i consumatori che hanno il farmaco non dovrebbe più usarlo.Il gigante dei prodotti di consumo ha sottolineato il richiamo era solo una misura precauzionale, ma ha aggiunto che “i batteri possono causare infezioni gravi per le persone con un sistema immunitario compromesso, o quelli con malattie polmonari croniche, come la fibrosi cistica.”

    Nel Regno Unito, il lotto 9224028832 del Vicks Sinex Micromist soluzione acquosa nasale spray 15ml in bottiglie viene ricordato.

    Consumatori, preoccupati se proprio una delle bottiglie interessati devono chiamare il numero 0800 555 515.

    Questa non è la prima volta B. cepacia è farmaci contaminati.

    Nel 2005 negli Stati Uniti, vi è stato un focolaio di polmonite e altre infezioni causate da un colluttorio contaminati, mentre nel 2004 le forniture di un over-the-counter spray nasale sono stati ritirati a causa della contaminazione.

    http://news.bbc.co.uk/2/hi/business/8369764.stm


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #58450

    Medico omeopata
    Partecipante
    #58451
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    ops…in questo periodo se girano anche ai Giapponesi..mmmm,vediamo un poco..


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 38 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.