Sul sentimento di attesa dei terrestri nei riguardi di civiltà aliene.

Home Forum L’AGORÀ Sul sentimento di attesa dei terrestri nei riguardi di civiltà aliene.

  • This topic has 6 partecipanti and 29 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 30 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #96169
    altair
    Partecipante

    Ciao Quantico,

    mi riferisco al tuo apparente non-sense sulla mucca lilla. Era una battuta o cosa?


    #96170
    QuanticoQuantico
    Partecipante

    [quote1188123550=altair]
    Ciao Quantico,

    mi riferisco al tuo apparente non-sense sulla mucca lilla. Era una battuta o cosa?
    [/quote1188123550]

    certo che lo era ,

    leggi tra le righe.

    era una battuta alla tua battuta sulle abduction

    non mi sarai mica permaloso eh?

    😉


    #96171
    altair
    Partecipante

    [quote1188129994=Quantico]

    [quote1188123550=altair]
    Ciao Quantico,

    mi riferisco al tuo apparente non-sense sulla mucca lilla. Era una battuta o cosa?
    [/quote1188123550]

    certo che lo era ,

    leggi tra le righe.

    era una battuta alla tua battuta sulle abduction

    non mi sarai mica permaloso eh?

    😉
    [/quote1188129994]

    Ma che permaloso, magari manco di senso dell'umorismo ma la mucca lilla mi sfugge. !amazed Tornando al topic, perché i terrestri dovrebbero essere così ostili con gli ET tanto da preparare guerre stellari come riportato da alcuni post? 😕


    #96172
    QuanticoQuantico
    Partecipante

    [quote1188154225=altair]
    [quote1188129994=Quantico]

    [quote1188123550=altair]
    Ciao Quantico,

    mi riferisco al tuo apparente non-sense sulla mucca lilla. Era una battuta o cosa?
    [/quote1188123550]

    certo che lo era ,

    leggi tra le righe.

    era una battuta alla tua battuta sulle abduction

    non mi sarai mica permaloso eh?

    😉
    [/quote1188129994]

    Ma che permaloso, magari manco di senso dell'umorismo ma la mucca lilla mi sfugge. !amazed Tornando al topic, perché i terrestri dovrebbero essere così ostili con gli ET tanto da preparare guerre stellari come riportato da alcuni post? 😕

    [/quote1188154225]

    eccola la mucca lilla era la famosa mucca della milka

    Il Giornale Online

    bella ehh :p


    #96173
    altair
    Partecipante

    Molto bella si. Peccato che il cioccolato non sia un granché. Giusto Bush può apprezzarlo e gli ET curiosi che glie lo hanno portato via. !amazed
    !lol


    #96174
    QuanticoQuantico
    Partecipante

    [quote1188164618=altair]
    Molto bella si. Peccato che il cioccolato non sia un granché. Giusto Bush può apprezzarlo e gli ET curiosi che glie lo hanno portato via. !amazed
    !lol
    [/quote1188164618]
    esatto era solo una battutina che intendevo 😉


    #96175
    altair
    Partecipante

    😉


    #96176
    QuanticoQuantico
    Partecipante

    [quote1188251131=altair]
    😉
    [/quote1188251131]


    #96177
    governombra
    Partecipante

    [quote1189721847=altair]
    [quote1187870250=Richard]
    esatto ,se non lo sai all'ONU si e' parlato e si sta parlando della corsa agli armamenti Spaziali, ci rendiamo conto? non basta il pianeta,anche lo Spazio diviene zona di conflitto!
    Peccato che nello Spazio non ci saremo solo noi ,noi anzi saremo delle formiche.
    Voglio dire che nonostante gli alieni abbiano gia piu volte fatto comprendere la loro superiorita (io credo in questo..) addirittura certe teste calde hanno la presunzione di sparargli addosso (ad esempio con cannoni a particelle,insomma usano la loro tecnologia superiore non a fin di bene,per fare invece sempre piu danni..) e arrivera' il momento in cui sara' messo un freno definitivo a tutto cio.
    [/quote1187870250]

    Ciao Richard,
    sul fatto che gli americani stiano preparando guerre stellari contro gli ET avrei qualche dubbio.
    Con i nostri mezzi a propulsione termica che si muovono in linea retta e a bassa velocità come si può pensare di contrastare navi aliene con propulsori ad antimateria che, ad altissima velocità compiono inversioni ad U e deviazioni a 90 gradi? Senza poi parlare delle loro armi, a noi sconosciute e presumibilmente molto potenti?
    [/quote1189721847]

    quando mi venite a prenderE?


    #96178
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    Un saluto a tutti.
    Seguo da qualche tempo Altro Giornale e ne ho apprezzato l'impostazione.
    Ho deciso quindi di registrarmi e proporre un mio intervento.
    L'idea è stata di porsi, con la fantasia, nei panni di una civiltà aliena.
    Ne è nato quanto segue.
    ————-

    Sul sentimento di attesa dei terrestri nei riguardi di civiltà aliene.

    Cari terrestri,
    siamo una lontana ed antica civiltà. Il nostro percorso evolutivo, più lungo del vostro, ci ha permesso di raggiungere un progresso tecnologico che voi definireste molto avanzato (non perché siamo più intelligenti ma perché abbiamo avuto molto più tempo per evolverci).

    —————-

    Diciamo che a mio parere l'umanitò non ha scelto la via spirituale e tecnologica che è in sintonia alla natura, alla fratellanza, alla cooperazione, ecc…altrimenti saremmo molto più avanti, ma di sicuro ci sono civiltà estremamente avanzate anche per una questione di tempo.

    ————–
    Siamo stati felicissimi di scoprire il vostro mondo, diverso dal nostro e abitato da forme di vita intelligenti. Seguiamo ormai da secoli le vostre vicende ed abbiamo apprezzato moltissimo gli sforzi fatti da voi umani per progredire sotto il profilo della conoscenza scientifica e tecnologica. Tuttavia, ci sentiamo obbligati a fare alcune constatazioni che, ci auguriamo, possano contribuire a creare spunti di riflessione su argomenti che ci stanno molto a cuore.

    Constatazioni riguardanti la nostra civiltà:

    La nostra è una civiltà che voi definireste antichissima. In base ai dati raccolti sulla Terra nel corso dei secoli, riteniamo che il nostro cammino evolutivo sotto il profilo scientifico e tecnologico ha una storia più lunga della vostra evoluzione di diverse migliaia di anni.

    Con il progresso delle nostre conoscenze tecnico-scientifiche, abbiamo ritenuto opportuno porre una grande attenzione al non meno importante progresso spirituale, quando ci siamo resi conto che Scienza ed Etica dovevano necessariamente procedere affiancate e complementari.

    Abbiamo raggiunto da secoli, sotto il profilo che voi chiamereste politico, il Governo Unitario del nostro mondo.

    Abbiamo raggiunto la omogeneità culturale dal punto di vista di quelli che voi chiamereste Diritti Umani.

    Il nostro passato.

    Il nostro antico passato, alla luce della nostra situazione attuale, non può rappresentare per noi motivo di orgoglio. Le ragioni di questa affermazione sono le seguenti:
    – Abbiamo conosciuto in un lontano passato la violenza fra le nostre genti.
    – Abbiamo conosciuto, anche in periodi di pace, lo sfruttamento, la prevaricazione, la violazione di quelli che voi chiamereste Principi Etici Universali.
    – Abbiamo conosciuto le incomprensioni, (e spesso la violenza), che nascono dall'attaccamento alle proprie convinzioni, quando il Principio della Tolleranza Reciproca viene messo da parte.

    Il nostro presente.

    Siamo una civiltà ormai da secoli completamente pacificata.

    Le antiche tradizioni culturali delle nostre genti permangono ma non influiscono negativamente sul disegno comune di pace e progresso.

    Nessuno vive abbandonato a se stesso. Nel rispetto della libertà individuale, chiunque abbia bisogno di sostegno morale e materiale viene assistito al meglio delle nostre capacità se ne fa richiesta.

    La libertà di culto nell'assoluto rispetto reciproco è una realtà consolidata da tempo.

    E' importante a questo punto aggiungere che la nostra civiltà non è (e non sarà mai) perfetta. Abbiamo avuto, abbiamo e avremo sempre problemi da risolvere. Riteniamo questo un destino comune a tutte le forme di vita. Ciò che conta, quando ci sono problemi da risolvere, sono i presupposti etici. Riteniamo che le conoscenze tecnico-scientifiche siano strumenti al servizio dell'agire etico, nell'interesse di tutti.

    ———-

    Aggiungo che se non si fa questo percorso di evoluzione spirituale non viene permessa la colonizzazione di altri pianeti o comunque la libertà nello spazio esterno, per questioni di difesa degli equilibri di questo Organismo.

    ————–

    Constatazioni riguardanti la civiltà terrestre.

    I nostri storici hanno notato molti punti di contatto fra il nostro antico passato ed il vostro presente.

    Riteniamo che gli squilibri su base economica fra i vostri popoli siano un vostro problema di sempre che, pur potendo essere affrontato adeguatamente, grazie alle conoscenze tecnico-scientifiche raggiunte dai vostri Paesi più ricchi ed evoluti, resta tuttavia un problema ampiamente trascurato.

    Il vostro progresso materiale è attualmente basato su fonti energetiche non rinnovabili ed altamente inquinanti, che stanno pericolosamente compromettendo i delicati equilibri naturali del vostro ecosistema.
    ————

    Aggiungo
    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.2852.5
    ———–

    Conclusioni.

    Quella che voi chiamate Umanità rappresenta un insieme, complesso ed affascinante, di ragione e sentimento che ci ha enormemente colpito.

    E' nostro vivo desiderio stabilire con voi terrestri un contatto diretto e pacifico.

    Vi abbiamo inviato nel corso del tempo molti segnali della nostra presenza.

    Ci stiamo interrogando da molto tempo sull'opportunità di essere accolti ufficialmente sul vostro pianeta.

    Tuttavia, riteniamo più adeguato per la nostra e la vostra civiltà, attendere ancora alcune di quelle che voi chiamate “generazioni”, prima di stabilire un contatto “alla luce del sole”.

    ———-

    queste generazioni sono pronte, le strutture che le governano si devono adattare e modificare, le generazioni sono passate, siamo alla fine di un Grande Ciclo Maya composto da tre cicli minori, queste informazioni molto probabilmente derivano da un passato contatto con civiltà più evolute.
    Il rapporto tra creature e universo è bidirezionale, se la Terra deve evolvere, i suoi enzimi, l'umanità, deve evolvere, all'universo non serve che passi l'esame per la prossima tappa tutta l'umanità intera.

    ———-

    Vi auguriamo un cammino di progresso tecnico-scientifico che vi sollevi gradualmente dagli affanni materiali per consentirvi una maggiore elevazione sul piano dello Spirito.

    A presto.


Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 30 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.