Tecnologia HAARP

Home Forum PIANETA TERRA Tecnologia HAARP

Questo argomento contiene 114 risposte, ha 27 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Detective 9 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 81 a 90 (di 115 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #86171
    NEGUE72
    NEGUE72
    Partecipante

    [quote1302192253=deg]
    [quote1302191722=deg]
    Il sito della HAARP è sempre fuori servizio … e quindi non si vedono nemmeno i grafici .. ovviamente ..
    [/quote1302191722]

    Dopo più di 48 ore di “silenzio” HAARP, ecco che spunta una nuova scossa in Giappone … Coincidenza?

    [/quote1302192253]

    come no….
    uf! e stra uf!!!!


    #86172

    deg
    Partecipante

    [size=18][color=#ff0000]Il sito HAARP non solo è stato inaccessibile per più di 10 giorni… ora se si scrive HAARP su google non compare nemmeno più il sito tra i risultati![/color]


    #86173
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    su google ora i risultati li vedo

    il grafico che osservavate non era l'attivita della “rete di antenne” haarp
    era un magnetometro che rilevava alterazioni nel campo geomagnetico

    The induction magnetometer detects temporal variation of the geomagnetic field

    poi se questa alterazione fosse dovuta alle antenne haarp è altra cosa..

    [quote1302705894=Richard]
    [quote1300008303=Richard]
    HAARP Induction Magnetometer
    The induction magnetometer detects temporal variation of the geomagnetic field based on Faraday's law of magnetic induction. This instrument, which was provided by the University of Tokyo, is composed of three individual sensors. Each sensor is comprised of a large number of turns of fine copper wire wound around a rod with high magnetic permeability. (See a photograph of the sensor and its construction.) The sensitivity of each sensor is determined by the effective area of the detection coil, that is, the cross sectional area of each winding, and the number of turns, and by magnetic flux density threading the coil. The magnetic flux density is enhanced by a factor of approximately 1,000 by the high-permeability metal core.
    http://www.haarp.alaska.edu/haarp/magind.html

    http://maestro.haarp.alaska.edu/cgi-bin/scmag/disp-scmag.cgi
    [/quote1300008303]

    Quel grafico che vedete è la misurazione che il magnetometro di HAARP fa del campo magnetico, è una ricezione, non una emissione

    [/quote1302705894]

    High Frequency Active Auroral Research Program
    http://it.wikipedia.org/wiki/High_Frequency_Active_Auroral_Research_Program


    #86174

    deg
    Partecipante

    [quote1302706268=Richard]
    su google ora i risultati li vedo

    il grafico che osservavate non era l'attivita della “rete di antenne” haarp
    era un magnetometro che rilevava alterazioni nel campo geomagnetico

    The induction magnetometer detects temporal variation of the geomagnetic field

    poi se questa alterazione fosse dovuta alle antenne haarp è altra cosa..

    [quote1302705894=Richard]
    [quote1300008303=Richard]
    HAARP Induction Magnetometer
    The induction magnetometer detects temporal variation of the geomagnetic field based on Faraday's law of magnetic induction. This instrument, which was provided by the University of Tokyo, is composed of three individual sensors. Each sensor is comprised of a large number of turns of fine copper wire wound around a rod with high magnetic permeability. (See a photograph of the sensor and its construction.) The sensitivity of each sensor is determined by the effective area of the detection coil, that is, the cross sectional area of each winding, and the number of turns, and by magnetic flux density threading the coil. The magnetic flux density is enhanced by a factor of approximately 1,000 by the high-permeability metal core.
    http://www.haarp.alaska.edu/haarp/magind.html

    http://maestro.haarp.alaska.edu/cgi-bin/scmag/disp-scmag.cgi
    [/quote1300008303]

    Quel grafico che vedete è la misurazione che il magnetometro di HAARP fa del campo magnetico, è una ricezione, non una emissione

    [/quote1302705894]

    High Frequency Active Auroral Research Program
    http://it.wikipedia.org/wiki/High_Frequency_Active_Auroral_Research_Program
    [/quote1302706268]

    Non appare più il sito ufficiale Richard …. Questo: http://www.haarp.alaska.edu/


    #86175
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    quello in effetti è vero non va
    so che da poco è stata fatta anche una interrogazione al parlamento europeo

    poi

    Other instruments, such as a VHF and a UHF radar, a fluxgate magnetometer, a digisonde and an induction magnetometer, are used to study the physical processes that occur in the excited region

    Altri strumenti come il radar VHF e UHF, un magnetometro di flusso, una digisonda e un magnetometro a induzione, sono usati per studiare i processi fisici che avvengono nella regione eccitata

    http://en.wikipedia.org/wiki/High_Frequency_Active_Auroral_Research_Program

    bene, allora da qua mi pare di capire che il grafico del magnetometro misuri la zona eccitata, presumo eccitata dal haarp o non solo?
    Mi sembra molto strano che se fosse stato usato per indurre i terremoti poi abbiano lasciato visibile pubblicamente la sua attività
    anche perchè sono anni che si hanno dubbi su haarp

    An induction magnetometer, provided by the University of Tokyo, that measures the changing geomagnetic field in the Ultra Low Frequency (ULF) range of 0–5 Hz.

    Il magnetometro a induzione è fornito dall'Università di Tokyo, misura le modifiche nel campo geomagnetico nella Frequenza Ultra Bassa (ULF)
    dai 0 ai 5hz

    http://en.wikipedia.org/wiki/High_Frequency_Active_Auroral_Research_Program


    #86176

    Xeno
    Partecipante

    Sito haarp di nuovo in funzione

    http://www.haarp.alaska.edu/


    #86177
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    però c'e un buco mancano dei giorni nei grafici
    No data available on 07 Apr 2011
    No data available on 08 Apr 2011
    …. fino al 13 .

    Mha


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #86178

    deg
    Partecipante

    Alberi morti e strane mutazioni in ortaggi cresciuti vicino ad una nuova installazione di antenne

    A Gaeta, in Provincia di Latina, due agricoltori notano strane mutazioni nei prodotti della loro terra, che coltivano da generazioni.

    Lo strano fenomeno segue di poco l'installazione, nelle vicinanze, di alcune antenne per la telefonia mobile. Il reportage di TMO, a cura di Luigi Oliviero, mostra gli esiti sugli ortaggi di questo “strano” e imprevisto fenomeno [in realtà nel video i due contadini intervistati parlano anche di alberi da frutta morti – N.d.R.].
    Questo è quanto si legge come descrizione del video disponibile su youtube, registrazione di una inchiesta della piccola emittente privata Tele Monte Orlando di Gaeta (Latina).

    Ribadiamo che tutte queste antenne, dal MUOS (antennistica militare) alle antenne per telefonia mobile (spesso accatastate su una medesima postazione di modo da accrescere il rischio sanitario) sono pericolose per la salute, così come lo sono le antenne per il wi-fi, l'uso del wi-fi per la connessione ad internet, l'uso sempre più comune di giochi con connessione wi-fi, gli accessori per PC con connessione wi-fi, i telefonini (che spesso la gente usa persino in auto, sul treno, sulla nave, ovvero in luoghi schermati che costringono il telefono ad utilizzare la massima potenza con grave rischio per il cervello dello sprovveduto utente).

    Per informarvi potete leggere questo articolo e tutti i link di approfondimento in esso contenuti.

    Ma siamo davvero sicuri che tutto questo saturare l'aria di radiazioni rischiose per la salute sia solo un caso, o che venga fatto solo perché c'è chi ci guadagna sopra?

    Chi osserva il cielo con attenzione da anni ed è cosciente del fenomeno delle scie chimiche e delle mortali malattie da esse portate non ha dubbi sul fatto che il potere ormai cerca in ogni modo di avvelenare la gente, di abbassarne le difese immunitarie, di debilitarla psico-fisicamente. Le antenne e le dannose quanto inutili radiazioni emanate da tutti questi dispositivi senza fili fanno parte sicuramente di questo oscuro disegno.

    Non possiamo sapere al momento se le mutazioni riscontrate negli ortaggi ed in particolare nelle zucchine (denominate “cocuzzedde” nel dialetto locale) siano genetiche o di altro tipo, ma è possibile che le onde emanate dalle vicine antenne influiscano negativamente su certi meccanismi in cui è implicata la funzione del DNA.

    Per chi è aperto alla nuova biologia della genetica ondulatoria ed all'ipotesi dei campi morfici potrebbe essere facile intuire che le radiazioni elettromagnetiche di una certa intensità e frequenza possano impedire agli organismi di svilupparsi secondo la loro forma naturale.
    http://scienzamarcia.blogspot.com/2011/04/alberi-morti-e-strane-mutazioni-in.html


    #86179
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Usa: tornado, bilancio sale a 321 morti

    29-04-2011 23:37
    Dato provvisorio, 223 vittime solo in Alabama

    (ANSA) – NEW YORK, 29 APR – E’ salito a 321 il numero delle persone che hanno perso la vita in seguito al passaggio dei tornado nel sud degli Stati Uniti. Lo hanno reso noto le autorita’, precisando che si tratta di un bilancio provvisorio. I morti accertati finora sono 223 in Alabama, 34 in Tennessee, 33 in Mississippi, 15 in Georgia, 6 in Arkansas, 8 in Virginia, 2 in Louisiana. Il presidente Barack Obama, recatosi a Tuscaloosa (Alabama), ha dichiarato: ”Sono sconvolto. Non avevo mai visto una devastazione cosi”’.
    http://www.ilcorriere.it/?p=8950


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #86180

    Anonimo

    [quote1304153765=deg]
    Alberi morti e strane mutazioni in ortaggi cresciuti vicino ad una nuova installazione di antenne

    A Gaeta, in Provincia di Latina, due agricoltori notano strane mutazioni nei prodotti della loro terra, che coltivano da generazioni.

    Lo strano fenomeno segue di poco l'installazione, nelle vicinanze, di alcune antenne per la telefonia mobile. Il reportage di TMO, a cura di Luigi Oliviero, mostra gli esiti sugli ortaggi di questo “strano” e imprevisto fenomeno [in realtà nel video i due contadini intervistati parlano anche di alberi da frutta morti – N.d.R.].
    Questo è quanto si legge come descrizione del video disponibile su youtube, registrazione di una inchiesta della piccola emittente privata Tele Monte Orlando di Gaeta (Latina).

    Ribadiamo che tutte queste antenne, dal MUOS (antennistica militare) alle antenne per telefonia mobile (spesso accatastate su una medesima postazione di modo da accrescere il rischio sanitario) sono pericolose per la salute, così come lo sono le antenne per il wi-fi, l'uso del wi-fi per la connessione ad internet, l'uso sempre più comune di giochi con connessione wi-fi, gli accessori per PC con connessione wi-fi, i telefonini (che spesso la gente usa persino in auto, sul treno, sulla nave, ovvero in luoghi schermati che costringono il telefono ad utilizzare la massima potenza con grave rischio per il cervello dello sprovveduto utente).

    Per informarvi potete leggere questo articolo e tutti i link di approfondimento in esso contenuti.

    Ma siamo davvero sicuri che tutto questo saturare l'aria di radiazioni rischiose per la salute sia solo un caso, o che venga fatto solo perché c'è chi ci guadagna sopra?

    Chi osserva il cielo con attenzione da anni ed è cosciente del fenomeno delle scie chimiche e delle mortali malattie da esse portate non ha dubbi sul fatto che il potere ormai cerca in ogni modo di avvelenare la gente, di abbassarne le difese immunitarie, di debilitarla psico-fisicamente. Le antenne e le dannose quanto inutili radiazioni emanate da tutti questi dispositivi senza fili fanno parte sicuramente di questo oscuro disegno.

    Non possiamo sapere al momento se le mutazioni riscontrate negli ortaggi ed in particolare nelle zucchine (denominate “cocuzzedde” nel dialetto locale) siano genetiche o di altro tipo, ma è possibile che le onde emanate dalle vicine antenne influiscano negativamente su certi meccanismi in cui è implicata la funzione del DNA.

    Per chi è aperto alla nuova biologia della genetica ondulatoria ed all'ipotesi dei campi morfici potrebbe essere facile intuire che le radiazioni elettromagnetiche di una certa intensità e frequenza possano impedire agli organismi di svilupparsi secondo la loro forma naturale.
    http://scienzamarcia.blogspot.com/2011/04/alberi-morti-e-strane-mutazioni-in.html

    [/quote1304153765]

    Lavorando nel campo spaziale conosco abbastanza bene la funzoine delle antenne e della Radiofrequenza in generale, sò che la pericolosità di tali antenne solo le elevate potenze con cui trasmettono e non la frequenza.
    Poi mettiamoci pure che molte vengono installate per scopi completamente diversi da quelli che vengono detti, alcune addirittura sono mascherate!
    Se prendete un semplice analizzatore di spettro, capirete che siamo bombardati da RF anche di potenza non proprio bassa


Stai vedendo 10 articoli - dal 81 a 90 (di 115 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.