Terra cava e il regno di Agharti

Home Forum EXTRA TERRA Terra cava e il regno di Agharti

Questo argomento contiene 72 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da elerko elerko 11 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 73 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #20212

    deg
    Partecipante

    Era una battuta??? !amazed


    #20213

    meskalito
    Partecipante

    :hehe:


    #20214
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Wind ha messo un articolo interessante sulla meravigliosa Agharti….a voi non vi incuriosisce il fatto che in ogni luogo della terra ci sono le stesse storie che parlano di un popolo che abita sotto la terra…

    Quando, nel 1725, l'esploratore francese padre Duparc scoprì le rovine della capitale degli Hsing Nu, quel popolo, annientato dai Cinesi, apparteneva già da secoli alla leggenda. Il monaco poté ammirare i ruderi d'una costruzione nel cui interno s'ergevano più di mille monoliti che dovevano un tempo essere rivestiti con lamine d'argento (qualcuna, dimenticata, dai predatori, era ancora visibile), una piramide a tre piani, la base d'una torre di porcellana azzurra ed il palazzo reale, i seggi del quale erano sormontati dalle immagini del Sole e della Luna. Duparc vide ancora la “pietra lunare”, un masso d'un bianco irreale, circondata da bassorilievi raffiguranti animali e fiori sconosciuti.

    Dai monaci tibetani, però, gli studiosi russi appresero vita, morte e miracoli degli Hsing Nu. Furono loro mostrati antichissimi documenti in cui la piramide a tre piani era descritta sin nei minimi particolari. Dal baso all'alto, le piattaforme avrebbero rappresentato “la Terra Antica, quando gli uomini salirono alle stelle; la terra di Mezzo, quando gli uomini venero dalle stelle; e la Terra Nuova, il mondo delle stelle lontane.”

    Che cosa significano queste parole sibilline? Vogliono forse dirci che gli uomini raggiunsero chissà quale pianeta in un passato senza ricordo, che tornarono poi al loro globo d'origine e che, alfine, non ebbero più modo di comunicare attraverso lo spazio? Non lo sapremo probabilmente mai, ma i Tibetani pensano che sia in effetti così, affermano che quel popolo cercò nella religione il proseguimento dei viaggi cosmici, cullandosi nella credenza che le anime dei defunti salgano in cielo per trasformarsi in astri.

    Interessantissima è la descrizione dell'interno del tempio, che collima in parecchi punti con quella resa da padre Duparc. Su un altare – rivelano le vecchie cronache tibetane – era posta la “pietra portata dalla Luna” (“portata”, non “venuta”; non si sarebbe trattato, quindi, d'una meteorite), un frammento di roccia d'un bianco latteo, circondato da magnifici disegni rappresentanti la fauna e la flora della “stella degli dei”. E dei monoliti a forma di fusi sottili, rivestiti d'argento. Sono animali e piante d'un pianeta colonizzato da cosmonauti preistorici, monumenti eretti a simboleggiare le loro astronavi?


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #20215
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    vi torno a consigliare questo libro che mi fece leggere Quantico

    http://www.macrolibrarsi.it/libri/__da_atlantide_a_shamballah.php


    #20216
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1225468792=Richard]
    vi torno a consigliare questo libro che mi fece leggere Quantico

    http://www.macrolibrarsi.it/libri/__da_atlantide_a_shamballah.php
    [/quote1225468792]

    la vita è proprio un puzzle, pensa Rich, che tempo fa non avevo ancora l'internet e non sapevo cosa leggere, avevo questo libro regalatomi dalla mia amica Shanty, e così ho scoperto qesta meravigliosa storia di Agarthi…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #20217
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    costa poco ,semplice e conciso, ma capisci quanto basta..


    #20218
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    estratti dal libro Hollow Planets Theory di Jan Lamprecht
    http://www.bibliotecapleyades.net/tierra_hueca/esp_tierra_hueca_8a.htm


    #20219
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    dal blog di Fulford

    tradotto con google

    What are all the world’s navies doing in the Gulf of Aden What are all the world's navies doing in the Gulf of Aden

    Numerous reports in both the mainstream and alternative media indicate that all of the world’s navies have dispatched ships to the Gulf of Aden. The mainstream media reports, including many government news services, say the navies are being sent to combat Somali pirates. It seems pretty absurd to me that all of the world’s Navies are needed to fight a few Somalis in speed boats asking for a few millions of dollars. It would be cheaper to just buy them off. Numerous reports in both the mainstream and alternative media indicate that all of the world's navies have dispatched ships to the Gulf of Aden. The mainstream media reports, including many government news services, say the navies are being sent to combat Somali pirates. It seems pretty absurd to me that all of the world's Navies are needed to fight a few Somalis in speed boats asking for a few millions of dollars. It would be cheaper to just buy them off.

    The Russian government linked Sorcha Faal website claims the real reason for sending the navies is to attack an underwater alien base. The Russian government linked Sorcha Faal -stessa fonte dell'articolo sulle esplosioni nell'Artico -website claims the real reason for sending the navies is to attack an underwater alien base.

    http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=ja&tl=en&u=http://benjaminfulford.typepad.com/benjaminfulford/


    #20220

    meskalito
    Partecipante

    Azz,speriamo di saperne di più…..nessuno ha un sommergibile?


    #20223
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    ma se ho capito bene…si tratta di qualcosa sotto acqua…?????
    i pirati non c'entrano niente?????


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 73 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.