Terremoto 8,9 in Giappone con Tsunami di 10 metri !

Home Forum PIANETA TERRA Terremoto 8,9 in Giappone con Tsunami di 10 metri !

Questo argomento contiene 567 risposte, ha 37 partecipanti, ed è stato aggiornato da NEGUE72 NEGUE72 8 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 291 a 300 (di 568 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #90815
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    bhè io anche sono convinto che quello di haiti sia dovuto ad una cosa naturale ma per lo più umana..ma se tu vai nel siti di haarp e cerchi non troverai niente 15 giorni prima..ovvero fine 2009 inizio 2010..l ho controllato ieri notte sia quelle date che quelle di febbraio antecedenti il terremoti del cile


    #90818
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    continuate a guardare un sensore che misura le alterazioni nella ionosfera, ma dovrebbero essere conseguenza del terremoto o un segnale precursore, potrebbe essere..
    però non è l'attività del sistema haarp

    mi correggo: variazioni nel campo magnetico
    nella banda ULF (Ultra Low Frequency) tra 0-5 Hz


    #90819

    deg
    Partecipante

    Ho letto questo:

    I AM A FRENCH JOURNALIST, I HAVE EXTREMELY GRAVE THINGS TO TELL YOU ABOUT FUKUSHIMA
    I have just come out of a closed door meeting of the ASN.
    One of the top man at the agency desribed to me the current sutation at the FUKUSHIMA plant.
    He is not allowed to divulge what I am about to tell you.
    He has asked to “go forth and tell the truth”; while there is still time to save lives:
    Reactor 1 has gone through a full metdown 4 days ago/
    The containment has been breached/
    The lower part of the reactor has completely melted away/
    Radioactive fuel has breached the bottom of the nuclear plant, and is seeping into the ground/
    This is the reason why, water contamination is getting worse by the hour
    The current situation of plant 3, is nearing the same process.
    He told me that the situation is extremelw critical, and that there is no possibility to stop, until now, this irreversible process in plant 2,3.
    As for plant 4, it is believed that the nuclear spent rods are close to metdown, the temperature at the empty spend pool is of 450 degrees/
    I hope this information will be of service, notably to those living in Japan.
    This is the first and last time I am posting on this site/

    Traduzione dal googlese:
    sono appena uscito da una riunione a porte chiuse della ASN.
    Uno dei top uomo presso l'agenzia mi ha descritto la situazione attuale presso lo stabilimento di Fukushima.
    Egli non non ha il permesso di divulgare quello che sto per dirvi.
    Egli ha chiesto di “andare avanti e dire la verità”, mentre c'è ancora tempo per salvare vite umane:
    Reattore 1 ha subito un completo metdown 4 giorni fa /
    Il contenimento è stato violato /
    La parte inferiore del reattore è completamente squagliata /
    Combustibile radioattivo ha violato la parte inferiore della centrale nucleare, e si infiltra nel terreno /
    Questo è il motivo per cui, la contaminazione dell'acqua sta peggiorando di ora in ora
    La situazione attuale degli impianti 3, si avvicina il processo stesso.
    Mi ha detto che la situazione è extremelw critica, e che non vi è alcuna possibilità di fermarsi, fino ad ora, questo processo irreversibile in pianta 2,3.
    Per quanto riguarda la pianta 4, si ritiene che le aste nucleare esaurito sono vicini al metdown, la temperatura al vuoto spendere piscina è di 450 gradi /

    Spero che queste informazioni saranno di servizio, in particolare per coloro che vivono in Giappone.
    Questa è la prima e ultima volta sto postando su questo sito /

    http://www.godlikeproductions.com/forum1/message1413890/pg1

    Mah .. se è uno scherzo è di cattivo gusto .. qualcuno ne sa qualcosa?
    Anche perché pare invece che la situazione dell'acqua stia migliorando ….

    P.S. preciso che sul forum in questione non ci crede nessuno :bay:


    #90820
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    deg un mio collega di lavoro mi ha detto che sua cognata vive a 60 km da quelle zone e che stanno per andare via tutti di li. Mi ha detto, sempre il mio collega, che il mare e la terra sono molto contaminati.

    Spero mi abbia detto una marea di scemenze.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #90821

    deg
    Partecipante

    [quote1300994096=pasgal]
    deg un mio collega di lavoro mi ha detto che sua cognata vive a 60 km da quelle zone e che stanno per andare via tutti di li. Mi ha detto, sempre il mio collega, che il mare e la terra sono molto contaminati.

    Spero mi abbia detto una marea di scemenze.

    [/quote1300994096]
    Aie … :ummmmm:


    #90822
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    non credo pas,purtroppo..io penso sia tutto vero


    #90824

    Artemis
    Partecipante

    [quote1300996325=Richard]
    continuate a guardare un sensore che misura le alterazioni nella ionosfera, ma dovrebbero essere conseguenza del terremoto o un segnale precursore, potrebbe essere..
    però non è l'attività del sistema haarp
    [/quote1300996325]

    Infatti quello è il mio dubbio… che non sia il grafico dell'attività di Haarp ma dei dati di ritorno. Quindi potrebbe aver ragione chi dice che Haarp è messa nella condizione di essere odiata, perché invece potrebbe essere usata per finalità positive (come con la storia dei rettiliani, che fa comodo per allontanare la gente dall'idea che gli alieni possono essere positivi ;)).


    #90823
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    La Maledizione del Numero 11

    L'11 è un numero esotericamente pregno di significati per “I Burattinai”, difatti la data 11 del mese contraddistingue molti avvenimenti (il cinema di Hollywood ci ha fatto anche un film “La paura ha un nuovo numero”):

    11 settembre 44: inaugurazione del Pentagono;

    11 settembre 73: attacco della CIA al Cile con instaurazione della feroce dittatura militare di Pinochet (preparato nella “scuola delle americhe”, creata dall'intelligence USA per sfornare dittatori militari sudamericani e squadroni della morte);

    11 settembre 2001: autoattentato a Torri Gemelle e Pentagono.

    E ora uno tra i più potenti terremoti più tsunami mai registrati da un sismografo nella storia si abbatte l'11 03 2011 in Giappone, provocando oltre allo tsunami, anche danni seri con perdite radioattive a varie centrali nucleari (che potrebbero degenerare in vere esplosioni: il Giappone ha dichiarato difatti l'emergenza nucleare e pare che soldati USA stiano aiutando i giapponesi a mantenere in funzione il raffreddamento di una delle centrali danneggiate).

    In più tale terremoto ha spostato l'asse di rotazione della Terra di circa 10 cm, ovvero di un grado (cosa mai accaduta a memoria umana), e contando che l'asse terrestre nelle corso delle ere geologiche ha avuto inclinazione variabile fra i 15 e i 23° (e che il grado di inclinazione è probabilmente connesso con i cicli glaciali e interglaciali subiti dalla terra nel corso delle ere), il fatto che “gli esperti” rassicurino dicendo che tale spostamento non influenzerà in alcun modo clima, venti, maree, magnetismo, mi sembra quanto meno “azzardato” da dire con certezza, anche perchè non abbiamo un metro di paragone con eventi precedenti della stessa entità.

    Inoltre chi ci assicura che tale spostamento dell'asse e/o tale super terremoto non possa ad es. facilitare una destabilizzazione di altre zone sismiche provocando o “facilitando” altri eventi sismici? O che possa avere qualche altro effetto inaspettato?

    Tornando alle date, tale data (11 03 2011) appare quantomeno un pizzico sospetta, e si adatta all'ipotesi che HAARP abbia “contribuito” a questo terremoto innescandolo in una data precisa e probabilmente “amplificandolo” al massimo.

    E di questi tempi, con le tecnologie disponibili, purtroppo distinguere fra “naturale” e artificiale è sempre più difficile (ripeto: HAARP può innescare terremoti SOLO dove è già presente una faglia sismica in tensione). Speriamo solo che i Folli Burattinai non abbiano intenzione di provocare una serie di eventi sismici di questo tipo nelle zone più a rischio del mondo (ad es. in USA aspettano da oltre un secolo il Big One, cioè un terremoto assolutamente devastante nel sud ovest degli USA, a San Francisco; innescarlo per HAARP sarebbe un giochetto visto che la faglia è pronta e accumula energia potenziale da oltre un secolo).

    Poi una serie di terremoti catastrofici darebbe la possibilità ai New Agers di dire che siamo alle porte della Nuova Era e magari che la “profezia Maya sul 2012” è giusta (ogni profezia è giusta se ci si impegna a FARLA AVVENIRE appositamente con mezzi artificiali, mentre gli pseudoambientalisti potranno sostenere che Gaia si sta ribellando al Virus Umano debellandoci con i brividi della madre Terra: terremoti devastanti).

    Intanto i malthusiani plauderanno alle morti (ogni morto è una persona in meno sulla terra “sovrappopolata”) e c'è chi sarà ben felice della distruzione di infrastrutture, ottima per ricostruire da zero all'Alba della Gloriosa Nuova Era.

    Questo per far capire come l'ipotesi di un terremoto artificiale non sia un “idea folle” per chi vuole il NWO: per loro è un piano assolutamente logico (comunque se come spero il terremoto si dimostrasse isolato, beh, bisognava pur testare la riuscita di un evento simile per sapere se può essere praticabile l'uso di HAARP per innescare terremoti di tale entità a catena).

    Spero chiaramente che si tratti di un evento naturale, e che la cosa si risolva al più presto senza centrali esplose e senza inneschi di reazioni imprevedibili dovute all'entità straordinaria del sisma.

    E' possibile che tramite i film catastrofisti di Hollywood ci stiano abituando a questo tipo di eventi? Stanno adottando una sorta di programmazione predittiva?
    http://freeondarevolution.blogspot.com/2011/03/la-maledizione-del-numero-11.html#more


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #90825
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Fulford dice che è stata usata una bomba nucleare sotto l'oceano per causare lo tsunami e poi sono stati manomessi i reattori per giustificare le radiazioni della bomba
    http://benjaminfulford.typepad.com/benjaminfulford/2011/03/weekly-geopolitical-news-and-analysis20010321-us-troops-and-occupation-forces-flee-japan-their-lackeys-flee-tokyo.html


    #90826

    Erre Esse
    Partecipante

    [quote1301048778=Richard]
    Fulford dice che è stata usata una bomba nucleare sotto l'oceano per causare lo tsunami e poi sono stati manomessi i reattori per giustificare le radiazioni della bomba
    http://benjaminfulford.typepad.com/benjaminfulford/2011/03/weekly-geopolitical-news-and-analysis20010321-us-troops-and-occupation-forces-flee-japan-their-lackeys-flee-tokyo.html
    [/quote1301048778]

    Ragazzi, ma se non fossero fantasie/invenzioni di Fulford (come una parte di me pensa), l'attuale realtà politica internazionale sarebbe davvero qualcosa di terribile. Pensando, inoltre, a quante sono le cose non dette dai mass media, attraverso i quali, lo sappiamo, si informa la maggioranza.
    Credendo alle parole di Fulford, però, si ci consolerebbe pensando che qualcosa si muova verso una direzione più positiva ma, ripeto, ho paura che una buona fetta di ciò che dice il canadese-giapponese sia frutto di fantasia.


Stai vedendo 10 articoli - dal 291 a 300 (di 568 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.