Terremoto 8,9 in Giappone con Tsunami di 10 metri !

Home Forum PIANETA TERRA Terremoto 8,9 in Giappone con Tsunami di 10 metri !

Questo argomento contiene 567 risposte, ha 37 partecipanti, ed è stato aggiornato da NEGUE72 NEGUE72 8 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 471 a 480 (di 568 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #90997
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    http://hisz.rsoe.hu/alertmap/read/index.php?pageid=svolcano_index&svid=12
    stavo guardando un pò quello che dicevano della caldera flegrei ed ho cliccato sul apposita i dell informazione.
    mi compare in basso la serie delle ultime attività sismiche..perchè il sito stesso non le riporta come sisma..o perchè nessuno ne parla?
    ho controllato gli altri messi come supervulcani e diciamo che non ho riscontrato omissioni come in questo caso..cioè si parla di una serie di scosse che vanno dal 4.7 al 5 grado in pochi giorni e non si quando è iniziato


    #90998
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum
    #90999
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    13-06-11
    NUOVA ZELANDA: TERREMOTO DI MAGNITUDO 6.0 A CHRISTCHURCH

    (ASCA-AFP) – Christchurch, 13 giu – Una nuova serie di forti scosse, tra cui una di magnitudo 6.0 si sono verificate a Christchurch, la seconda citta' della Nuova Zelanda. Secondo la US Geological Survey il sisma ha colpito intorno a mezzogiorno (ora locale), con epicentro a 14 chilometri dalla citta' e una profondita' di 11 chilometri. Il personale di emergenza ha affermato che si contano pochi feriti ma nessuna vittima.

    ''Queste ultime scosse hanno rinnovato il livello di preoccupazione e sconvolto i residenti di Christchurch.

    Tuttavia, l'evento non indebolira' in nessun modo l'impegno a lungo termine assunto dal governo per ricostruire la citta' e le aree circostanti'', ha detto il primo ministro John Key.
    http://www.asca.it/news-NUOVA_ZELANDA__TERREMOTO_DI_MAGNITUDO_6_0_A_CHRISTCHURCH-1025492-ORA-.html


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #91000
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    si è risvegliato pure quello africano in eritrea..l altrogiorno vedevo che c erano state scosse in africa in vari stati ora capisco perchè


    #91001

    deg
    Partecipante

    Alex di tokyo

    Alex è francese e vive a Tokyo da 10 anni.

    Dall'inizio della crisi nucleare in Giappone pubblica su Youtube dei video di aggiornamento, a testimonianza di ciò che sta vivendo lì.
    I suoi messaggi finora erano tutti in lingua inglese, struggenti, accorati.
    Alex ci racconta un inferno che non finisce mai, ma che sembra anzi peggiorare sempre di più ogni giorno che passa.
    Ogni suo video in inglese comincia con il suo solito « Hello to all! » che cambia tonalità a secondo del suo umore, alternandosi tra la speranza, la rassegnazione, la rabbia, il disgusto ..
    Alcuni dei suoi video in inglese:
    12 aprile 2011 http://www.youtube.com/watch?v=e1GrmZ1_szs
    13 aprile 2011 http://www.youtube.com/watch?v=c_NxGnIkRs0
    18 aprile 2011 http://www.youtube.com/watch?v=4xrllITsnVs
    5 maggio 2011 http://www.youtube.com/watch?v=3DMMVaqG6sw
    L'ultimo, del 15 giugno, tre mesi dopo il terremoto, lo ha registrato in francese: http://www.youtube.com/watch?v=6uj_l_tmuhc&feature=share
    Questo filmato era scomparso dalla rete ma qualcuno lo aveva scaricato ed è di nuovo visibile, per ora.

    Un riassunto delle sue parole:

    “La crisi qui in Giappone non è affatto controllata.
    Ecco alcune informazioni trovate nella stampa:
    Sabato un contadino si è impiccato nella sua stalla dopo essere stato costretto a uccidere le sue 30 mucche e a buttare il latte contaminato.
    Ed ecco una fotografia sulla prima pagina del Japan Times che mostra gli italiani che festeggiano i risultati del referendum … avrei voluto che su quella foto ci fossero stati i francesi a festeggiare.
    Qui si parla di un piano di distribuzione di piccoli apparecchi ai bambini di Fukushima, dosimetri per misurare quanta radioattività assorbono al giorno. Al solito vengono usati dalle persone che lavorano negli impianti. Il governo è pronto a distribuirne 35.000 per i bambini di Fukushima!
    E poi continueranno a andare a scuola e, alla sera, le mamme potranno controllare quanti beckerel i loro corpicini hanno assorbito.. La media lì è di 2.6 microsievert all'ora. Il Giappone sarà il primo paese al mondo a mandare a scuola 35.000 bambini con un rilevatore di radiazioni!
    Sullo stesso quotidiano la scusa in prima pagina è: se abbandoniamo il nucleare la bolletta sarà aumentata!!!! Quella è la scusa!
    L'aumento è stato calcolato a 1000 yen al mese, ossia 9 euro .. Quella è la mafia del nucleare! Ma paghiamoli tutti, questi 10 euro in più, ma loro devono smantellare tutti gli impianti del mondo!
    Anche voi volete forse che i vostri bambini vadano a scuola con un dosimetro attaccato sul grembiule? Volete controllare ogni sera quanto plutonio hanno ingurgitato?
    In Francia vi dicono che la situazione sta per essere sotto controllo, tutte menzogne!

    Articolo completo: http://crepanelmuro.blogspot.com/2011/06/alex-di-tokyo.html


    #91002
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    … mi sorge spontanea una domanda : secondo voi sarebbe possibile istituire una sorta di “referendum” mondiale contro il nucleare attraverso la rete ?
    Chi potrebbe essere il promotore/portavoce (che abbia una valenza giuridica cosi estesa per tutelarci come popolazione mondiale) ?
    Non sò come possa essere realizzabile dal punto di vista pratico/logistico, ma ho l'impressione che sia l'unica soluzione per riprenderci la vita su questo pianeta.


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #91003

    Anonimo

    Un'odissea, una vita impensabile, non è ammissibile continuare il nucleare giocando sulla pelle dei bambini, loro no, non c'entrano, come si può giustificare quetso sciacallaggio?

    Mi viene da piangere a pensare che potrebbe toccare a tutti una fine così.
    Deve sparire il nucleare dalla faccia della terra!


    #91004
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1308647720=prixi]
    … mi sorge spontanea una domanda : secondo voi sarebbe possibile istituire una sorta di “referendum” mondiale contro il nucleare attraverso la rete ?
    Chi potrebbe essere il promotore/portavoce (che abbia una valenza giuridica cosi estesa per tutelarci come popolazione mondiale) ?
    Non sò come possa essere realizzabile dal punto di vista pratico/logistico, ma ho l'impressione che sia l'unica soluzione per riprenderci la vita su questo pianeta.
    [/quote1308647720]

    penso faccia prima la Vita stessa a riprendersi il pianeta 😉


    #91006

    deg
    Partecipante

    [quote1308662796=prixi]
    … mi sorge spontanea una domanda : secondo voi sarebbe possibile istituire una sorta di “referendum” mondiale contro il nucleare attraverso la rete ?
    Chi potrebbe essere il promotore/portavoce (che abbia una valenza giuridica cosi estesa per tutelarci come popolazione mondiale) ?
    Non sò come possa essere realizzabile dal punto di vista pratico/logistico, ma ho l'impressione che sia l'unica soluzione per riprenderci la vita su questo pianeta.
    [/quote1308662796]

    Intanto una petizione mondiale è stata organizzata: http://www.mainfatti.it/nucleare/Fukushima-parte-la-Petizione-Mondiale-Obiettivo-1-mln-di-firme_037062033.htm
    Raccolta firme, in inglese: http://fukushima.over-blog.fr/ext/http://www.appeldefukushima.com/en/ :legg:


    #91007
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1308666564=deg]
    [quote1308662796=prixi]
    … mi sorge spontanea una domanda : secondo voi sarebbe possibile istituire una sorta di “referendum” mondiale contro il nucleare attraverso la rete ?
    Chi potrebbe essere il promotore/portavoce (che abbia una valenza giuridica cosi estesa per tutelarci come popolazione mondiale) ?
    Non sò come possa essere realizzabile dal punto di vista pratico/logistico, ma ho l'impressione che sia l'unica soluzione per riprenderci la vita su questo pianeta.
    [/quote1308662796]

    Intanto una petizione mondiale è stata organizzata: http://www.mainfatti.it/nucleare/Fukushima-parte-la-Petizione-Mondiale-Obiettivo-1-mln-di-firme_037062033.htm
    Raccolta firme, in inglese: http://fukushima.over-blog.fr/ext/http://www.appeldefukushima.com/en/ :legg:

    [/quote1308666564]
    Fatto :ok!:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 471 a 480 (di 568 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.