mimmo

Risposte al Forum Create

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 17 totali)
  • Autore
    Articoli
  • in risposta a: Incontriamoci di sera! #306258
    mimmo
    mimmo
    Partecipante

    …bè…da quel che so, pare che in qualche modo la preghiera collettiva eserciti una qualche influenza sugli avvenimenti e le situazioni nella realtà che stiamo sperimentando in questa dimensione.
    Mi torna in mente mia nonna, e le sue riunioni di rosario con le comari del vicinato.
    Chissà…magari una preghiera consapevole, estesa ad una moltitudine collegata grazie ad internet, potrebbe risultare utile!
    (avevo perso di vista Altrogiornale; lo riscopro più bello di come lo ricordavo e con la competenza che mi aveva impressionato.Davvero tanti complimenti…
    Inoltre, ho ancora il mio vecchio account!)


    in risposta a: E.J.Charon #47341
    mimmo
    mimmo
    Partecipante

    modesto, come é giusto…
    una “specie” di scienziato…perché gli “Scienziati” sono ingabbiati nei loro dogmi e dal sistema…quelli come te sono come artisti autodidatti.
    Per fortuna c'é internet, c'é A.G.,
    altrimenti come farei… :bay:


    in risposta a: E.J.Charon #47336
    mimmo
    mimmo
    Partecipante

    [quote1317643286=mimmo]
    caro Rich, seguirti diventa un bell'impegno 🙂 saró costretto a fare un pó di ripassi serali al piú presto.
    In ogni caso, no: Sono certo che Charon pensasse agli elettroni come ad onde.Non ci potrei giurare, ma credo che avesse previsto anche un comportamento “variabile” degli stessi in conseguenza di una volontá cosciente delle particelle in situazioni in cui fosse richiesta una “scelta” di lavoro.Proprio come detta la teoria del comportamento particellare condizionato dall'Osservatore.
    Gli Eoni, ovvero elettroni portatori di Spirito, si muovono nel flusso di fotoni in cui siamo immersi come pesci nell'acqua(leggo anche a proposito di Wilcock).
    “Sia la Luce” e la Vita nel Cosmo inizia quando……i fotoni portano come polline stellare lo Spirito di Dio ovunque nell'Infinito.
    [/quote1317643286]
    mamma mia…che spropositi…comunque sto facendo progressi! #fisc
    questo é un gran bel posto…é bello sapere che c'é…che c'é Richard (deve essere una specie di scienziato!)
    ciao a tutti…


    in risposta a: E.J.Charon #47335
    mimmo
    mimmo
    Partecipante

    caro Rich, seguirti diventa un bell'impegno 🙂 saró costretto a fare un pó di ripassi serali al piú presto.
    In ogni caso, no: Sono certo che Charon pensasse agli elettroni come ad onde.Non ci potrei giurare, ma credo che avesse previsto anche un comportamento “variabile” degli stessi in conseguenza di una volontá cosciente delle particelle in situazioni in cui fosse richiesta una “scelta” di lavoro.Proprio come detta la teoria del comportamento particellare condizionato dall'Osservatore.
    Gli Eoni, ovvero elettroni portatori di Spirito, si muovono nel flusso di fotoni in cui siamo immersi come pesci nell'acqua(leggo anche a proposito di Wilcock).
    “Sia la Luce” e la Vita nel Cosmo inizia quando……i fotoni portano come polline stellare lo Spirito di Dio ovunque nell'Infinito.


    in risposta a: E.J.Charon #47331
    mimmo
    mimmo
    Partecipante

    devo fare una correzione importante, ed imbarazzante…
    in realtá Charon non ha mai parlato di relativitá “ristretta”…deve essere stato un lapsus freudiano.
    Il ristretto forse era un riferimento inconscio alla mia mente.. :-))


    in risposta a: E.J.Charon #47330
    mimmo
    mimmo
    Partecipante

    ciao Rich,
    grazie a te per aver dato riscontro al mio suggerimento.Aver letto Charon mi ha dato un input importante.
    Gli elettroni, ovvero gli Eoni, sono secondo lui ció che tiene collegato il nostro mondo materiale con lo Spirito del Cosmo.I nostri mediatori con la Fonte.
    Nella sua conoscenza c'é tanto di incredibilmente assonante con gli insegnamenti di tanti maestri spirituali, per esempio E.Tolle, in cui possiamo trovare una conferma importante alla speranza di non essere “soli” nell'Universo, ma addirittura di Essere l'Universo stesso.
    IL senso di separazione e di solitudine é una cosa terribile ed angosciante, quasi quanto la sensazione di essere parte del Tutto.


    in risposta a: E.J.Charon #47329
    mimmo
    mimmo
    Partecipante

    farfalla5, anche io provo a seguire Haramein…con l'aiuto del Cosmo riusciró a cogliere l'essenza delle sue conoscenze…
    purtroppo non sono in grado di illustrare il pensiero di Charon. Ho intenzione di rileggermi “Il Tutto”, e cosí forse capiró qualcosa di piú per parlarne con sicurezza.


    in risposta a: E.J.Charon #47326
    mimmo
    mimmo
    Partecipante

    quando ancora “cercavo qualcosa”, senza sapere cosa, mi capitó uno strano titolo su gli scaffali di un supermercato ed era “morte, ecco la tua sconfitta”.
    Sapeva di banale ma saltava troppo all'occhio per non sbirciare sulla biografia dell'autore.
    Non capisco niente di fisica, e ancora meno allora capivo di quantistica e strane teorie sulla realtá e le teorie della unificazione delle leggi della fisica.
    Ho letto diverse volte il testo per intuirne il messaggio.
    Charon scrive per il grosso pubblico in un linguaggio semplice e senza esagerare con le teorie.
    Poi ho cercato e letto “Il tutto, lo spirito e la materia”.
    Lui afferma di aver concretizzato la Unificazione, con la elaborazione della relativitá ristretta, ma non saprei dare un giudizio competente.
    Sono proprio a digiuno di queste materie.
    Posso dire solo che quando leggo e rileggo queste sue due opere, le altre sono introvabili, mi prende una emozione strana nonostante io riesca a cogliere il senso piú che le formule che enuncia.
    Credo di aver capito perché siamo immortali e perché siamo “qui” a cercare di “crescere” ed evolverci.
    Spero che qualcuno piú competente possa essere piú esauriente sul'argomento.
    Mi piacerebbe parlarne…


    in risposta a: ma che sta succedendo? #88637
    mimmo
    mimmo
    Partecipante

    “Oggi è in atto una biforcazione tra chi crede nella “realtà” del sistema e chi sente la Forza. I credenti si suddividono tra servi, riformisti e ribelli; combattendosi tra loro, conservano il sistema, ovvero il potere. I senzienti sviluppano la cognizione diretta e conquistano la libertà dal bisogno. (G.Conforto)

    assolutamente illuminata la G.Conforto…questa sua citazione é allo stesso tempo angosciante per la durezza del giudizio dell'umana condizione e confortante per la speranza di riscatto che viene dalla stessa.
    Sento fortemente la veritá in queste parole, e questo mi aiuta ad accettare l'ingiustizia dei tempi.
    In ogni caso, come auspicavo in altro thread del forum, é meglio tendere alla consapevolezza senza “resistenze” che sprecare le preziose energie a beccarsi nel pollaio, ché tanto é inutile e semmai dannoso farsi coinvolgere.
    Per quanto mi riguarda, la politica e tutta l'arte dell'umano contendere mi lasciano completamente sereno e libero nella mia fatica di raggiungere un buon livello di “cognizione”..


    in risposta a: nuova truffa vergognosa #136448
    mimmo
    mimmo
    Partecipante

    [quote1290210449=FREESPIRIT]
    [quote1290121498=farfalla5]
    Freespirit è una donna…. °lov
    [/quote1290121498]
    !heart:fri:
    [/quote1290210449]

    da come me lo ha sottolineato farfalla ( che dovrebbe essere una donna anche lei)….devi essere una donna speciale… :salu:


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 17 totali)