my

Risposte al Forum Create

Stai vedendo 10 articoli - dal 121 a 130 (di 130 totali)
  • Autore
    Articoli
  • in risposta a: La differenza #120901

    my
    Partecipante

    Gius, per me è ovvio che i due sentimenti sono spinti dalla volonta' (credo molto poco ai colpi di fulmine), ma ti ripeto sono due sentimenti diversi, che si muovono su strade parallele, alla fine queste, strade possono anche incontrarsi, se cio' accade abbiamo l'amore quello puro, ma se tutto cio' non dovesse accadere…allora parleremo di bene grande e profondo, che ripeto per me è gia' una grande cosa. e per te?


    in risposta a: SCONVOLGENTE FILMATO NASA !!! #121189

    my
    Partecipante

    pazzesco!!!


    in risposta a: Buongiornooo!!! #120445

    my
    Partecipante

    buongiorno a tutti voi!!! e grazie per la calorosa accoglienza!!!


    in risposta a: Il prezzo dell'esistenza. #54114

    my
    Partecipante

    Vi siete mai chiesti se la vostra vita costa davvero così tanto come ve la fanno pagare? Ebbene, la prima regola di un bel carcere quale è la Terra

    perchè consideri la Terra un carcere?


    in risposta a: La differenza #120899

    my
    Partecipante

    ” il bene è solo bene o può diventare amore? O l'amore è una cosa rapida che se c'è c'è e se non c'è non ci sarà?
    Quante volte il bene viene soffocato e non diventa amore?
    Può anche essere questa la linea, la differenza?
    A posteriori sarebbe anche facile: basta essere un po' fatalisti e dirsi “se era amore, la linea sarebbe stata oltrepassata”.
    Ma noi, le nostre scelte, quelle “libere”?
    Ponendo in un'altra maniera la stessa domanda con cui ho iniziato questo thread, dove finisce il caso che ci fa incontrare l' anima gemella e inizia la nostra libera scelta di agire ed incontrarla?”

    partiamo dal presupposto di come io vedo l'amore:un grosso albero con tanti rami. ogni ramo rappresenta un tipo di amore diverso (quello per un figlio, quello per un genitore, un amico, per il proprio compagno).ora ogni ramo ha in se l'amore, ovviamente di natura diversa, puo' essere passionale, sentimentale, emozionale ecc.
    alla base di questo albero ci sono le radici che rappresentano il voler bene…appartengono tutti e due (l'amare e il voler bene) allo steso albero, ma sono collocati in posti diversi.
    ecco dopo questa premessa ti ri-confermo la mia teoria :bene e amore nascono da una situazione , condizione, uguale, anche se sono due sentimenti distinti e separati, la natura è la stessa e quindi, certo,il voler bene puo' diventare amore, ma solo se spinto dalla volonta di amare che abbiamo.
    se tale volonta' non sussiste nel nostro essere, il voler bene rimarra' tale (ricordiamoci che oltre ad essere sentimenti siamo anche ragione).
    ti chiedi anche se l'amore è una cosa rapida, che passa velocemente, bene, sempre in base alla mie
    esperienze ti rispondo così:se l'amore passa
    velocemente, non era amore, forse era solo come dici tu un voler bene grande e profondo(che comunque rappresenta un grosso sentimento)e allora, ti chiedo, voler bene in questo modo non è gia' una cosa meravigliosa?forse parlo così, perchè nella mia vita ho conosciuto pochissime persone che mi hanno voluto “veramente” bene, e posso assicurarti che quando cio' è avvenuto, il mio spirito, il mio essere, la mia anima, ne hanno solo beneficiato.
    in questo mondo trovare una persona
    che ti voglia realmente bene è gia' una grande vittoria!!!!


    in risposta a: la maschera #121169

    my
    Partecipante

    grazie ezechiele…


    in risposta a: UNA PILLOLA CANCELLA I BRUTTI RICORDI #54077

    my
    Partecipante

    forse se seguissi il mio istinto, la prenderei subito…poi pero' pensandoci bene…mi direi che anche i brutti ricordi servono per la mia crescita.
    e poi se non li ricordassi sicuramente commetterei gli stessi errori, e quindi a cosa servirebbe?


    in risposta a: La differenza #120895

    my
    Partecipante

    ama, e se ti dicono che è peccato, ama il tuo peccato e sarai innocente…
    ecco questo vuol dire amare, vuol dire seguire a ruota il tuo cuore…il bene invece, anche se profondo segue per meta' il cuore e per meta' la ragione!


    in risposta a: per le donne del forum #53978

    my
    Partecipante

    interessantissimo!!!


    in risposta a: La differenza #120877

    my
    Partecipante

    [quote1234534524=giusparsifal]
    Mi sento un po' in colpa ad aprire un thread del genere. Se anche pasgal, perciò, dovesse riconoscere questa colpa lo capirò se lo eliminerà :uuuu:
    Il perchè è dovuto al fatto che la domanda che vorrei porvi (ma soprattutto, direi, porre a me compreso) rispecchia fortemente uno stato d'animo, per me, attualissimo.
    Capisco che a 43 anni dovrei già saper rispondere da solo ma, per qualsiasi motivo si voglia pensare, io ancora non so rispondere.
    Forse sarà superficialità, banalità, ma io preferisco pensare di essere un ricercatore che non si accontenta mai.
    Un ricercatore che per sogno ha la meta, però.
    La domanda che vi voglio fare riguarda il rapporto di coppia:
    qual'è la differenza fra “un volersi bene profondo e grande” e “amare”?
    Per alcuni rappresenta un rigagnolo, per altri un mare insuperabile.
    Io, ancora non so decidermi… Non so qual'è la differenza e se c'è una differenza.
    In molti ambiti questa differenza è chiara come il sole, tranne rarissime eccezioni (basti pensare al bene di un genitore per un figlio ad esempio) ma in una coppia può essere una differenza che “fa la differenza”.
    Vi prego di perdonarmi ancora, mi rendo conto che un'argomento del genere può risultare al massimo, adolescenziale.

    [/quote1234534524]


Stai vedendo 10 articoli - dal 121 a 130 (di 130 totali)