solazaref

Risposte al Forum Create

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 53 totali)
  • Autore
    Articoli
  • in risposta a: Ordini iniziatici. Dall’interno. #328473

    solazaref
    Partecipante

    Salve signor @solazaref.
    Mi chiedevo se lei sia il Solazaref di “Introitus ad Philosophorum Lapidem”.

    Buongiorno, no non lo sono, conosco il testo. Ho preso solo a prestito il nome .


    in risposta a: Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse #308555

    solazaref
    Partecipante

    Quel tuo dire :
    “A me non interessa sapere altre cose”
    La dice lunga sulla tua apertura verso ciò che non conosci.
    Stai dicendo:
    Io ho una certa conoscenza e quella conoscenza mi ha portato a delle convinzioni che non verranno scalfitte mai perché metterebbero a terra tutto il castello delle mie convinzioni.

    Io invece dico a me stesso che sono proprio un pirla a gettare perle ai porci


    in risposta a: Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse #308549

    solazaref
    Partecipante

    Conbaciano ? E in base a cosa? Alle definizione date sui vari siti di angeologia?
    Quei nomi appartengono alla mistica cabalistica ebraica lo vedi dai suffisi: JEL e JA AH.
    Questa scienza si chiama LO Shemamphorash.
    I nomi sono 72

    A seconda del suono del Nome, e della sua posizione, si può aggiungere o JEL o IAH e si ottengono i nomi dei 72 Angeli del Bene che governano i 72 quinari dei 360 gradi dello Zodiaco.

    la Cabala è una tecnologia, e le sue regole sono precise.
    Per questo motivo non esiste soluzione matematica al problema se si utilizza il nostro calendario. La Cabala è di origine ebraica, e si basa sul calendario ebraico, anche perché il nostro calendario è recente, e non esisteva ai tempi dell’origine della Cabala.
    Chiaro?

    Ti dò un ‘altra informazione oltre ai 72 angeli esistono rovesciati o meglio speculari 72 demoni che sono per legge di polarità l’opposto. Intendi cosa dico?
    amore- odio sono la stessa cosa ma di polarità diversa esattamente come caldo- freddo.
    Quindi in te/noi esistono Angelo e Demone che sono la stessa cosa ma di polarità diversa.
    Sta a noi portare/elevare il freddo verso il caldo.
    Altra informazione, tu che sei così messianico:
    72+72 fa 144 sono la misura della città celeste nel Libro dell’apocalisse.
    Non ti arriva niente se spegni la mente intelettuale e usi la mente intuitiva/ analogica?
    Cosa è la Gerusalemme Celeste se non ………


    in risposta a: Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse #308543

    solazaref
    Partecipante

    @franco

    Quella lista non appartiene all’angelo custode ma all’angelo del Quinario della nascita ed è comunque errata perchè calcolata sul calendario Gregoriano.
    Il calcolo esattto va fatto con il calendario ebraico che è lunare attraverso un procedimento abbastanza complesso.
    Comunque ripeto, non trattasi dell’angelo custode ma di quello reggente i 5 giorni in cui è inserita la data di nascita.
    La conoscenza del Nome del nostro Angelo custode non la troverai scritta da nessuna parte, per trovarlo bisogna avvenga “la conversazione” con Lui attraverso delle pratiche interiori e solo allora Lui ti rivelerà Nome e Sigillo.
    Tutte le informazioni date sul web su questo tema sono errate come è errata anche la conclusione a cui arrivò Ambelain nel suo testo “Cabala Operativa” per sua stessa ammissione fra l’altro


    in risposta a: Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse #308493

    solazaref
    Partecipante

    Franco sembri un testimone di Geova , stessa indole , ripeti per fede non per conoscenza . Stai buttando via un’ esistenza . Auguri


    in risposta a: Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse #308422

    solazaref
    Partecipante

    Omega dice:
    “Secondo me “Dio” potrebbe essere semplicemente la coscienza che siamo ovvero l’insieme degli Esseri degli INFINITI, inclusa coscienza individuale e coscienza collettiva o universale. Sarebbe tuttavia un dio più “simbolico” che reale, il quale si manifesta in noi e attraverso di noi (siamo noi) – mentre quello “vero” e autonomo ipotizzato dalla Teologia “temo” non esista. Difficile accettare oggi come oggi una entità mistica e soprannaturale, indipendente, che un giorno si sveglia e genera l’universo, chi sa perché, e la quale premia/ punisce regolarmente ogni singola creatura negli infiniti Mondi, sembrano favole niente di serio. Il creatore, invece, potrebbe essere non uno ma molti, uno per ogni Umanità, anzi, più di uno, un gruppo di scienziati evoluti per ogni Razza e Civiltà creata e iniziata. Questo – almeno a me sembra più ragionevole.”

    E’ esattamente così, questo è quello che i mistici di tutti i tempi e chi è sulla via del risveglio sà.

    Ma cosa è questa Verità? Non è fede è conoscenza del Sè , è qualcosa archetipicamente nascosta nel nostro più profondo e che chi cerca trova ma non usando il pensiero e quindi la ragione ma usando la mente intuitiva che fiorisce un noi facendo tacere il pensiero.

    Questa Verità diventa tale, ripeto, per conoscenza diretta dentro noi e non attraverso i dogmi religiosi .

    Prima va scoperta nell’interiore e poi, dopo ti rendi conto che tutti i testi sacri di tutte le religioni ne parlano occultamente.

    Usando questo sistema e mi ripeto: trovo prima la Divinità dentro me dando libero ruolo a Lei nel mio essere, è Lei stessa che agisce in me .

    Ma questo è un travaglio che porta l’essere ad attraversare la sofferenza perchè la materia in cui siamo imprigionati non ci sta ad essere messa da parte e fa di tutto per ritornare a comandare Il Carro.

    Cosa ci dice l’insegnamento del Cristo a proposito?

    Gesù diventa Cristo e cioè Figlio di Dio attraverso la Croce:
    L’uomo Gesù “inchioda” la sua materia ai quattro elementi simboleggiati dalla croce divenendo Cristo e risorge, cioè si Reintegra nel Padre.

    Questo è un esempio di come attraverso uno stato interiore si può comprendere l’insegnamento dei testi sacri ma ve ne sono a bizzeffe di questi esempi in tutte le Tradizioni sia orientali che occidentali.

    Prendiamo il Reiki, solo per fare un esempio, che è una disciplina che ormai dilaga anche nell’occidente, dice la stessa cosa ed è solo una tecnica .

    Per farti Canale, per consentire attraverso te la Guarigione devi trovare il Tuo Centro che è il Cuore non come organo ma come sede dell’energia Cristica che dimora in te.

    E allora ti accorgi che tutto ci parla in questa direzione anche la Natura , vedi il sole fisico nascere e tramontare e ti parla di questa Agape che è dentro e fuori di te perchè il suo dare non chiede nulla in cambio, è Amore incondizionato.

    Il bello è proprio questo siamo immersi in questo Amore ma non sappiamo accettarlo perchè il nostro stato di prigionieri del quaternario elementare non ci permette di accedervi.

    Buona Domenica a tutti


    in risposta a: Nuovo Ordine Mondiale: la nuova schiavitu delle masse #308393

    solazaref
    Partecipante

    Oh, uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei


    in risposta a: io NON sono Charlie #308178

    solazaref
    Partecipante

    ribadendo:


    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 3 mesi fa da  solazaref.
    in risposta a: io NON sono Charlie #308174

    solazaref
    Partecipante


    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 3 mesi fa da  solazaref.
    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 3 mesi fa da  solazaref.
    in risposta a: io NON sono Charlie #308142

    solazaref
    Partecipante

    DA -MEDITAZIONI PER OGNI SETTIMANA- SEDIR

    XLVI. IL DISPREZZO

    «Non date le cose sante ai cani …»
    (Matteo, 7: 6)

    Se io possedessi tutta la scienza e tutti i talenti, e disprezzassi gl’inferiori, i paria, gli inintelligenti, proverei la mia aridità e la mia stupidaggine. Da che cosa, in effetti, dipendono la mia celebrità, la mia riuscita? Da un centigrammo di fosforo o di ferro nel mio organismo, da una parola, da un incontro, da un gesto del mio angelo custode, dalla devozione segreta di un amico incognito, visibile o invisibile; che so io?
    Se io vivo in basso o ai margini della società, non ho neppure il diritto di disprezzarne i «sostegni». Tutto ha una giusta ragione. Il disordine non è che un’apparenza proveniente dal fatto che il mio binocolo non è messo a fuoco. Tutti noi, ricchi, poveri, buoni, cattivi, intelligenti, grossolani, seguiamo delle classi; se ci contrariamo gli uni gli altri, perdiamo l’insegnamento; bisognerà riguadagnare le ore dissipate e pagare la disobbedienza.
    Se io mi credo giusto ed innocente, divengo sensibile alle più sottili punture d’amor proprio. Ma che io comprenda la mia nullità, che veda quanto la mia personalità complessa, incostante, anemica, m’appartenga poco, gli attacchi non mi affliggeranno più; saranno come uno strappo al mio vestito, come una spina nel mio dito; ma non mi irriterò; continuerò con buon umore la fortificante passeggiata nella vasta foresta del mondo.
    Gli umili fanno meglio ancora; ringraziano il Padre; sanno che ogni sofferenza, è un po’ di impurità che se ne va; è un po’ di tenebra che il sole fa fuggire. Un tale eroismo spaventa il mio coraggio timoroso, io mi asterrò almeno di credermi superiore ed accoglierò gli attacchi con un sorriso d’abbandono e d’amore.

    OSSERVANZA: Essere buono per tutti, anche per coloro che credo indegni.

    Sedir


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 53 totali)