Siberian Khatru

Risposte al Forum Create

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 717 totali)
  • Autore
    Articoli
  • in risposta a: Sig. Anderson #298454
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    i misteri del mondo che sono custoditi oltre ogni ragionevole dubbio dell’immaginabile mente degli uomini in questo mondo impenetrabile bianco e nero infinitamente puro da ogni preda e impossibilitato dal mondo materiale ad entrare in quando purezza nell estasi umana dove angeli di fattura umana operano in coordinamento con il Signore e rivelano le loro forme alla fine dei desideri nostri rivelati solo artefatti del mondo ipocrisia del vivente per essere fine


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    in risposta a: Il numero 22 #298451
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    ma che czzate americanate traduco la sfera matematica armonica risonante e basata su un supercomposito basilare del triangolo equilatero lo exagramma che include tra i toni tra le ottave e le frequenze della luce visibile. Ininizialmente questo schema era matematico e usato come una semplice correlazzione tra il numero e la materia ma alcuni numeri sembrano essere numeri primi e andare oltre il tempo.

    non mi chiedete cosa ho visto…..


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    in risposta a: la nostra musica #298418
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    OOOO visto che robe la nave sulle onde sono le nuvole deve essere un grand album questo dei pink


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    in risposta a: Perchè verticale e orizzontale? #298415
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    deve essere una cosa sessuale per forza secondo me il sesso determina come muoversi alto basso per gli uomini e destra sinistra per le donne.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    in risposta a: Perchè verticale e orizzontale? #298407
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    e cosi formano la croce.. la luce all’alba e al tramonto e’ orizzontale mentre quella allo zenit e’ veticale


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    in risposta a: Fa che il tuo cibo sia la medicina… #298406
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    quando si usano fagioli secchi o mix di legumi secchi per zuppe, quelli che vanno tenuti in acqua prima di cuocerli e le confezioni dicono almeno 8 ore ma se invece li lasciamo 24 e piu ore questi cominciano a germogliare e quindi attivano la vita e quindi dovrebbero essere migliori .. cmq le zuppe con questi cereali le faccio cosi aspetto che germogliano mettendo acqua tiepida la luce non serve ma serve il calore per germogliare e’ incredibile la forza della vita questi vecchi semi ringrinziti germoliano solo con acqua e un tiepido calore.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    in risposta a: Movimento 5 Stelle #298254
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    @inneresauge said:
    Che truffa, non ne sapevo nulla… ci sono cascato come tutti 🙁

    Mi raccomando sempre e solo dare addosso ai 5stelle non bastano TV e giornali che paura che avete! Le cose buone che ha fatto shhhhh silenzio.. Si si sono loro che rubano i soldi .. Che paura avete agenti smith. Mi raccomando sign. InneresAuge mantieni questo sistema si vede sei ben plasmato perche’ nulla cambi sono i 5stelle che dicono menzogne sono tutti uguali tanto vale tenerci questi clap clap di fonzi tipico discorso di renzi


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    in risposta a: Rocco Bruno #298158
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    Video del progetto zion

    Interessante la cucina a fiamma inversa.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    • Questa risposta è stata modificata 5 anni, 1 mese fa da Siberian Khatru Siberian Khatru.
    in risposta a: Rocco Bruno #298120
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    sta diventando una cosa di soldi? Sentire che la gente applaude e paga .. forse è uno spettacolo ? Un nuovo mago.. Per costuire Zion ci vogliono soldi e questo rende Zion come tutte le cose normali di matrix.. o forse no perchè si paga solo all’inizio poi una volta piantato l’albero i frutti vengono da se …
    Buona fortuna a chi si imbarca e buona fortuna anche a Rocco il capitano e chi vende tutto e dona per costruire questa Zion.
    In quel tempo, Gesù disse alla folla: « Il regno dei cieli è simile a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra» Che sia questa la perla …Ma la chiesa cattolica non ha fatto la stessa cosa ? Quanti donano alla chiesa perchè vogliono il regno dei cieli e alla fine creano poteri pieni di soldi e tanta povertà tra gli uomini. Era questo il messaggio? è questa la strada? Lascio a voi ogni pensiero conclusione e libertà di scelta.


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    in risposta a: Persone da conoscere #298113
    Siberian Khatru
    Siberian Khatru
    Partecipante

    Aggiungo commenti del’autore

    Il discorso è molto semplice. Finché ci saranno blogger indignati che faranno denunce e controinformazione questo sarà visto da molti, più o meno consciamente, come una scusa e un alibi: “Ci pensano già loro a farlo”.
    Noi blogger indignati siamo diventati un ostacolo alla trasformazione dell’umanità.
    Oramai l’informazione che serviva per comprendere in profondità gli eventi di questi anni è là fuori. Il compito di ciascuno è cercarsela da solo, mettere assieme il puzzle, non aspettare che qualcuno serva la pappa pronta (buona o cattiva che sia), altrimenti non c’è maturazione.
    La rivoluzione deve avvenire dentro ciascuno di noi; non è una cosa che cala dall’alto, non è la colomba dello Spirito Santo che come per magia ci apre la mente e ci fa vedere tutto ciò che era celato.
    A questo punto l’unica cosa che resta da fare è passare dall’indignazione alla disobbedienza civile, altrimenti non ci sarà un limite a quel che dovremo subire. Il sistema in cui viviamo è maligno e il continuo tacitare la nostra consapevolezza di questo lo perpetua. Siamo tutti complici finché non ci organizziamo fattivamente e riprendiamo il controllo del sistema finanziario, strappandolo agli psicopatici.
    Il vecchio deve morire (autunno/primavera) per lasciare spazio al nuovo (primavera/estate) – questo vale anche per i blog – ma il nuovo dev’essere a misura d’uomo, non di psicopatico. Altrimenti sarà un lungo inverno, senza primavera.
    Il punto di vista degli psicopatici è quello di World War Z: “Nel finale, vengono mostrate scene dello sterminio degli infetti in varie città (Mosca, Venezia, Parigi), durante quella che viene definita la World War Z (guerra mondiale contro gli zombie), mentre in sottofondo la voce di Gerry invita a non mollare mai, ad agire con coraggio e ad aiutare il prossimo. La guerra non è ancora finita”.

    Altro commento

    Visto che siamo su un piano teologico, le dirò come la vedo io: NOI, tutti assieme, siamo il CRISTO, quando ci rendiamo conto dell’illusorietà delle coordinate spazio-temporali (senza disprezzarle, ma riconoscendole come espressione del divino):
    “Gesù disse loro: Quando farete del due uno…allora entrerete nel Regno”. Vangelo di Tommaso
    “Divento un globo oculare trasparente; io sono niente; io vedo tutto”. Emerson
    “La verità era uno specchio che cadendo dal cielo si ruppe. Ciascuno ne prese un pezzo e vedendo riflessa in esso la propria immagine, credette di possedere l’intera verità”. Rumi

    Ne aggiungo una suggerita dal lettore LdG (sul vecchio blog – lo ringrazio):
    “Ogni uomo è una sintesi di corpo e anima, destinata a esser spirito, cioè ad abitare nella casa; ma l’uomo preferisce stare in cantina, cioè nella determinazione della sensualità. E non solo preferisce stare in cantina, ma l’ama a tal punto da arrabbiarsi se qualcuno gli propone di occupare il piano di sopra che è vuoto e a sua disposizione perché la casa in cui abita è sua”. Soren Kierkegaard


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 717 totali)