La polizia di Sheffield Village usa un Taser su una donna arrestata per sospetta guida in stato di ubriachezza.

Home News Articoli La polizia di Sheffield Village usa un Taser su una donna arrestata per sospetta guida in stato di ubriachezza.

Da Wikipedia:
Il termine taser è un marchio depositato dalla TASER International, Inc. ed è l'acronimo di Thomas A. Swift's Electronic Rifle, dove Tom Swift è il nome del personaggio di un fumetto. Questo termine è usato per riferirsi a dei dispositivi classificati come armi da difesa “meno che letali” che fanno uso dell'elettricità per far contrarre i muscoli del soggetto colpito. Furono inventati nel 1969 da Jack Cover ma i modelli che permettono l'incapacitazione totale di una persona sono stati progettati a partire dal 1998.

Come funziona
Quando viene azionato il taser proietta due piccoli dardi con traiettorie non parallele in modo da aumentare la distanza tra i due, perché l'efficacia aumenta quanto più i dardi sono distanti tra loro. Questi dardi sono collegati tramite dei fili elettrici al resto del dispositivo il quale produce una scarica ad alto voltaggio e basso amperaggio, che viene rilasciata in brevissimi impulsi. Entrambi i dardi devono colpire il bersaglio ma non è necessario che superino i vestiti ed inoltre è possibile toccare il soggetto colpito senza subire l'effetto del taser perché l'elettricità passa solo per il percorso più breve che unisce i due dardi.

Leggere l' articolo: chroniclet.com/2007/03/22/officer-in-taser-case-resigns-woman%e2%80%99s-charges-dropped/