La segretezza sulle Invenzioni è ancora forte

La segretezza sulle Invenzioni è ancora forte

Il Giornale Online
Erano 5135 le invenzioni sotto segretezza http://www.fas.org/sgp/othergov/invention/stats.html alla fine dell’anno fiscale 2010 come riferito dall’ufficio dei brevetti USA a Secrecy News la scorsa settimana. Un incremento dell’1% rispetto all’anno prima e al picco più alto in più di un decennio. Sotto l’Atto sulla Segretezza delle Invenzioni http://www.fas.org/sgp/othergov/invention/35usc17.html del 1951 nuove invenzioni possono essere secretate se definite pericolose per la sicurezza nazionale. La lista corrente delle tecnologie secretate è negata sotto il Freedom of Information Act. (Un appello è in corso) Però una precedente lista del 1971 ottenuta dal ricercatore Michael Ravnitzky è disponibile qua http://www.fas.org/sgp/othergov/invention/pscrl.pdf

Molte delle tecnologie sono relative ad applicazioni militari. Alcune hanno uno spettro piu ampio. Quindi la lista del 1971 http://www.fas.org/sgp/othergov/invention/35usc17.html indica che i brevetti per i generatori fotovoltaici erano soggetti a revisione e possibile restrizione se con efficienza superiore al 20%. I sistemi di conversione dell’energia allo stesso modo erano soggetti a revisione e possibile restrizione se con efficienza di conversione “in eccesso del 70-80%”. Ci si potrebbe chiedere se davvero la rivelazione di tali tecnologie sarebbe ” dannosa per la sicurezza nazionale” o se la verità sarebbe più vicina all’opposto. Ci si potrebbe ulteriormente chiedere quali avanzamenti in tecnologia possano essere soggetti a restrizione e segretezza oggi. Però non arrivano risposte e il sistema di segretezza sulle invenzioni persiste senza una revisione esterna discernibile.
Fonte: http://www.fas.org/blog/secrecy/2010/10/invention_secrecy_2010.html
Vedi: https://www.altrogiornale.org/news.php?item.2132.7