Pandemie e Business

Pandemie e Business 1In una puntata del programma televisivo settimanale d’approfondimento dell’Informazione “Falò”, realizzato e trasmesso dalla rete Radiotelevisiva Svizzera in lingua Italiana RSI, nel febbraio 2010 viene presentata un’inchiesta dal titolo “Il fantasma della Pandemia“, nel quale si portano in evidenza numerosi conflitti di interesse che legano alti funzionari dell’Organizzazione Mondiale della Sanità OMS e la multinazionale Big-Pharma, ovvero le industrie legate alla produzione di farmaci e in particolare di vaccini.

Manipolare e sfruttare emergenze sanitarie vere o presunte per vendere, su indicazione dell’OMS, immense quantità di dosi di vaccino pandemico agli Stati e che restano per lo più inutilizzate perchè, puntualmente, le tanto acclamate pandemie e le previsioni catastrofiste e terrorizzanti, finiscono invece per essere, di fatto, normali influenze.

Riportiamo dal sito dell’emittente:
[..]Al Consiglio d’Europa di Strasburgo, la Commissione Sanità ha accusato l’OMS di avere creato una “falsa pandemia”, che ha trasformato una comune influenza in un business miliardario – diffondendo paura nella popolazione e nei governi di tutto il mondo che, per prepararsi e difendersi da quella che sembrava una imminente emergenza sanitaria, hanno speso un patrimonio. Il Consiglio d’Europa vuole sapere se l’OMS si è fatta condizionare dall’industria farmaceutica, che grazie alla pandemia ha registrato incassi record.[..]

La trasmissione completa – durata: 1:21:56

Un estratto dell’inchiesta – durata: 25:49
caricato sul canale di Stefano Re

Buona visione e che sia di spunto per importanti riflessioni