Tag: Leonardo Rubino

materia oscura
Articolo

Coincidenze numeriche precise e la morte della materia oscura

L’anomalia nelle curve di rotazione delle galassie (eccesso di velocità) non è dovuta ad alcuna fantomatica materia oscura, ma bensì all’effetto mareale dell’Universo tutto intorno alle galassie stesse. Ecco la prova.
La Luna mostra alla Terra sempre la stessa faccia a causa della forza mareale della Terra sulla Luna. Infatti, tale sincronismo tra moto di

Relatività Generale
Articolo

Critiche alla relatività generale

Abstract
La Teoria della Relatività Generale (TRG) è un’estensione della Teoria della Relatività Ristretta (o Speciale) (TRR) necessaria ad Einstein per spiegare la Gravitazione. Nell’opinione di chi scrive, la TRG è sicuramente una splendida e meravigliosa teoria fisico matematica, più matematica che fisica; forse la più bella che c’è, ma è altrettanto vero che

Universo
Articolo

OVVIETA’ IMBARAZZANTI- UNIFICAZIONE GRAVITA’/ELETTROMAGNETISMO

di Leonardo Rubino
La stessa scienza prevalente ci insegna che la forza elettrica, che governa completamente il moto dell’elettrone intorno al protone, ad esempio, nell’atomo di idrogeno H, è enormemente più intensa di quella gravitazionale, che invece governa altrettanto completamente il moto delle galassie e quello dell’Universo, più in generale. A questo punto, però,

RELATIVITA RISTRETTA: UNA TEORIA CHE NON ANDAVA CHIAMATA TEORIA
Articolo

RELATIVITA RISTRETTA: UNA TEORIA CHE NON ANDAVA CHIAMATA TEORIA

E’ arcinoto che la Relatività Ristretta (o Speciale) è conosciuta come teoria. Bene, questo è un classico esempio di scarsa consapevolezza di ciò che si ha tra le mani, da parte della scienza ufficiale, o scienza del sistema, che dir si voglia.
di Leonardo Rubino
Ciò è emerso oggi, più che mai, dopo la

Universo
Articolo

UNIVERSO DAL NULLA, MA HA SENSO PARLARE DI NULLA?

di Leonardo Rubino
Come già ampiamente esposto in vari miei lavori presenti in rete, quando, nel riferirsi all’Universo ed alle sue possibili origini, si parla di “nulla”, bisogna ricordarsi che bisogna sempre fare i conti con il Principio di Indeterminazione di Heisenberg della meccanica quantistica. Io non posso dire che un elettrone si trova esattamente

luce
Articolo

LA VELOCITÀ DELLA LUCE, INTESA COME VELOCITÀ LIMITE, NON È PIÙ TALE PER PRINCIPIO INSPIEGABILE!

Oggigiorno la velocità della luce (c=299.792,458 km/s) è considerata un limite superiore di velocità ed è costante per tutti gli osservatori inerziali, per “principio” (inspiegabile ed inspiegato). Tale concetto, infatti, viene espresso, sui libri, proprio come “principio”. Invece, la velocità della luce è un limite superiore di velocità non per mistero inspiegabile o per principio,