Tag: Yuri Leveratto

I misteri del Tempio della Luna, la Porta del Puma (Puma Punku)
Articolo

I misteri del Tempio della Luna, la Porta del Puma (Puma Punku)

…nell’ambito della città di pietra di Tiahuanaco (Taypikala)
Il libro di Arthur Posnansky “Tiahuanaco, la culla dell’uomo americano” (1945), è il testo fondamentale per chi vuole avvicinarsi in modo serio e obiettivo allo studio del grande sito archeologico andino. Posnansky, che era senza dubbio un grande studioso di Tiahuanaco, è stato duramente criticato dall’establishment accademico

L’archeoastronomia di Tiahuanaco (Taypikala)
Articolo

L’archeoastronomia di Tiahuanaco (Taypikala)

L’enigma del Kalasasaya e i calcoli di Arthur Posnansky
Gli architetti-sacerdoti che costruirono il Kalasasaya conoscevano i concetti di afelio e di perielio almeno 2000 anni prima di Keplero. L’archeologo austriaco Arthur Posnansky (1873-1946), è stato duramente criticato dall’establishment scientifico-accademico perché, secondo i suoi calcoli, la città di pietra che oggi denominiamo Tiahuanaco (antica Taypikala), sarebbe

Il cammino di Viracocha, la persona suprema del mondo andino
Articolo

Il cammino di Viracocha, la persona suprema del mondo andino

Anche se fu Inti, (in quechua: Sole), il generatore della vita per centinaia di generazioni d’indigeni d’America, il Creatore, e pertanto il Dio Assoluto, era, nel mondo andino, denominato Viracocha (pron.: viracocia). Quando gli spagnoli giunsero al Cusco, inebriati dalle tonnellate d’oro carpite con l’inganno a Cajamarca, furono inizialmente accolti come liberatori, in quanto avevano

La teoria alternativa di Arthur Posnansky sull’origine di Tiahuanaco
Articolo

La teoria alternativa di Arthur Posnansky sull’origine di Tiahuanaco

Secondo l’archeologia ufficiale la fondazione della città di pietra che oggi chiamamo Tiahuanaco (o Tiwanaku), situata a circa 4000 metri d’altezza sul livello del mare nell’altipiano andino, e distante circa 22 chilometri dal lago Titicaca, risale al III secolo dopo Cristo. L’archeologia tradizionale ha individuato le culture Pukara (500 a.C.), Uros, Qaluyo e Chiripa come il

Padre Carlo Crespi e la Cueva de los Tayos
Articolo

Padre Carlo Crespi e la Cueva de los Tayos

Nella regione amazzonica ecuadoriana chiamata Morona Santiago esiste una caverna molto profonda, detta in spagnolo Cueva de los Tayos. La caverna, che si trova ad un’altezza di 800 metri sul livello del mare, viene denominata Tayos, dal nome di caratteristici uccelli quasi ciechi che vivono nelle sue profondità.
Gli indigeni Shuar o Jibaros (che avevano

George Hunt Williamson alla ricerca del Paititi
Articolo

George Hunt Williamson alla ricerca del Paititi

All’inizio del 1957 il medium e antropologo statunitense di origine serba George Hunt Williamson (1926-1986), si trovava a Lima, dove conobbe l’esoterico Daniel Ruzo (1900-1991), grande studioso di Marcahuasi, l’altipiano situato a 4000 m.s.l.d.m., indicato come il centro magnetico e gravitazionale del pianeta.
Chi era in realtà George Hunt Williamson?
Anche se il suo principale

Il Cromlech di Calçoene, antiche conoscenze astronomiche
Articolo

Il Cromlech di Calçoene, antiche conoscenze astronomiche

Nell’Europa occidentale hanno vissuto, intorno al 3000 a.C., alcuni popoli che svilupparono una cultura particolare, detta megalitica. Le costruzioni principali di quell’epoca sono i Cromlech, grosse pietre disposte in circolo, sai per motivi rituali che calendariali, i Dolmen, delle urne funerarie costituite da due pietre verticali sovrastate da un lastrone orizzontale, e i Menhir, pietre