Usa: lancio sonda a confini del sole

Usa: lancio sonda a confini del sole 1
Parker spiral
Image courtesy J. Jokipii, University of Arizona

Raccogliera' immagini e traccera' mappa zona campi magnetici
(ANSA) – WASHINGTON, 20 OTT – La Nasa ha lanciato ieri una piccola sonda che in 2 due anni dovra' tracciare una cartografia dei confini del sistema solare. La sonda Ibex (Interstellar Boundary Explorer), di un peso di 462 chili, e' partita grazie a un razzo lanciato da un Lockheed L-1011 in volo a quota 12 mila metri. La Ibex raccogliera' immagini e traccera' una mappa di una vasta zona di turbolenze e dei campi magnetici dove le particelle dei venti solari si scontrano con particelle interstellari.

Fonte: http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2008-10-20_120271351.html

Vedi: https://www.altrogiornale.org/news.php?item.173.1 , https://www.altrogiornale.org/news.php?item.1121.10 , https://www.altrogiornale.org/news.php?item.814.10 , http://arxiv.org/PS_cache/arxiv/pdf/0808/0808.1899v1.pdf

CuriositĂ : https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.1404

“Per quanto riguarda il sole, ho detto all’inizio che sta andando incontro a un cambiamento del suo campo magnetico, e la Terra sta provando a rispondervi. La nostra stella, il nostro sole è sintonizzato con qualcosa: i nostri scienziati hanno rilevato un raggio, che hanno chiamato raggio di sintonizzazione da JosĂ© Arguelles, proveniente dal centro della Via Latttea.
Avete visto prima che ogni volta che c’è un cambio di vibrazione, la materia deve rispondervi: lo avete visto. Così, se questa vibrazione varia, ogni componente di questo circuito deve variare, deve farlo. Se la Terra si sta muovendo attraverso una diversa vibrazione, e questa luce è la vibrazione, essa deve cambiare per rispondervi.”
G.Braden