L’Armonia Vibrazionale e la Coerenza – alla base della Vita e del Tutto

Armonia Vibrazionale

Armonia Vibrazionale – Nel corso delle sue ricerche con il Fonoscopio, Jenny notò che quando venivano pronunciate le vocali delle antiche lingue fenicio-ebraica e sanscrita, la sabbia assumeva la forma dei simboli grafici delle vocali stesse mentre, d’altro canto, le nostre lingue moderne non producevano un analogo risultato! Come è possibile? Gli antichi Ebrei e gli Indiani ne erano a conoscenza? Vi è qualche connessione con la nozione di “lingua sacra”, denominazione talvolta conferita ad entrambe le suddette lingue? Che tipo di qualità possiedono tali “lingue sacre” fra cui spesso si annoverano quella tibetana, egizia e cinese? Hanno forse la facoltà di influenzare e trasformare la realtà fisica, di creare cose tramite il loro insito potere?

Con lo studio della Cimatica si ha la prova che la vibrazione, il suono, influenza la materia. Essa dimostra in modo sensazionale il rapporto tra forma e frequenza, rapporto che è alla base di tutto ciò che esiste. Il suono genera le forme e le recenti esperienze sul movimento ondulatorio confermano un nesso tra onde, sostanza e forma, riguardante anche tutti gli organismi. Tutti gli studi e gli esperimenti condotti con l’utilizzo di frequenze d’onda confermano studi ed esperienze che risalgono ad antiche civiltà secondo le quali ogni suono, quindi ogni onda vibratoria è in collegamento con una forma nello spazio, da essa generata e tenuta in vita e in movimento.

Dalla stessa consapevolezza nasce quella famosa asserzione di Pitagora per cui la geometria è musica solidificata. Studiosi ci hanno mostrato forme molteplici, alcune geometriche, da noi conosciute come simboli, croci, stelle, ecc., sono prodotte da vari tipi di vibrazione. Quindi se ogni suono, onda, movimento, pensiero, sentimento creano forme, anche noi di conseguenza stiamo continuamente creando forme, perché abbiamo la stessa natura vibratoria. (da: quel-fischio-nellorecchio-cose)

http://youtu.be/vCHPo3EA7oE )

Sempre più ricercatori negli svariati campi di loro competenza, convergono ad una visione olistica e di reciproca collaborazione, nella ormai diffusa comprensione che tutto è collegato

Teoricamente secondo il Professore Pier Mario Biava il cancro è dovuto a cellule staminali che seguono informazioni sbagliate. Quest’ultime si possono forse correggere con frequenze. Nei suoi studi si confronta con Ervin László (Filosofo della scienza), il quale a sua volta, ha scritto libri dove divulga ricerche sul vuoto superfluido, onde di torsione ecc.. e la loro importanza anche spirituale/filosofica.

David WilcockNassim Haramein si basano sul modello del vuoto superfluido e i principi della risonanza ed è recente l’incontro tra questi due ricercatori per instaurare un reciproco scambio d’informazione. Forse l’era della ricerca a compartimenti stagni è davvero terminata, stiamo prendendo coscienza del vero significato del Tutto: “Il Paradigma dell’Universo Olografico”.

HARVACOCT

L’Armonia Vibrazionale e la Coerenza – alla base della Vita e del Tutto ultima modifica: 2014-08-12T17:45:57+00:00 da prixi
About the Author
prixi