Choquequirao – La culla d’oro dell’antica civiltà Inca

Choquequirao 6

Spesso ci si riferisce a Machu Picchu, un’antica e fascinosa città peruviana perduta, quale icona della civiltà Inca. Nascosta in cima ad una ripida collina esiste la cittadella Inca di Choquequirao (“culla d’oro” in lingua quechua), cittadella di cui solo pochi ne sono a conoscenza.

Mappa per ChoquequiraoChoquequirao si trova nella regione di Cusco, Perù meridionale, nella provincia di La Convención, località situata nelle vicinanze della catena montuosa di Salkantay. Questa cittadella fu costruita con grande probabilità negli ultimi anni dell’Impero Inca sotto il governo di Pachacutec, tra il XV e XVI secolo. Pur in piccolo rispetto al precedente florido impero che ormai batteva in ritirata pressato dall’invasione spagnola, rappresentava un insediamento emblematico, istituzionale e politico, della stessa civiltà Inca. In seguito diventò roccaforte ed ultimo rifugio durante la resistenza Inca contro i conquistatori spagnoli.

Sentirero per ChoquequiraoStrutturalmente molto simile a Machu Picchu, Choquequirao è però accessibile solo con escursioni di diversi giorni attraverso un percorso panoramico di circa trenta chilometri, un sentiero accidentato Inca, attraverso passi di montagna a piedi o a cavallo, che permette in 3/4 giorni di cammino di arrivare a destinazione. L’avventura non è proprio una passeggiata ma la fatica e la stanchezza sono dimenticate alla vista della magnificenza di Choquequirao, un vero e proprio paradiso dimenticato. Choquequirao che riceve solo circa 10 visitatori al giorno, mentre Machu Picchu ha un servizio di autobus e ottiene in media 2000 visitatori ogni giorno, è anche chiamata “la sorella di Machu Picchu“.

Choquequirao sistema a terrazze

Choquequirao sistema a terrazze - particolare decorativo

Decorazioni nelle alzate delle terrazze agricole Inca, chiamate Andene.

Piuttosto probabile che il motivo di questa attribuzione di somiglianza consista nelle similitudini strutturali e logistiche delle due città, come ad esempio il posizionamento strategico su altipiani difficilmente raggiungibili, dunque fortezze naturali con vicinanza a cascate d’acqua e, non ultime, la realizzazione delle “terrazze agricole” Inca, brillantemente progettate e chiamate Andene. Grazie a ciò, entrambe le città sorelle erano autosufficienti in acqua e cibo pur restando isolate e protette dal mondo esterno e dagli invasori spagnoli assetati di oro.

Choquequirao fu scoperta dagli esploratori spagnoli nel XVIII e XIX ma subito dimenticata.

Solo nel 1909, grazie al nordamericano Hiram Bingham, l’antico sito ha iniziato a riscuotere l’attenzione internazionale con quel ricco patrimonio che, scavo dopo scavo, ha portato alla luce un complesso archeologico incredibile tra palazzi, templi, canali e acquedotti.

Strutture emerse di Choquequirao

Choquequirao 9

Ad oggi non tutto è venuto alla luce, anzi si stima che sia solo il 30% dell’intera superficie del complesso, meraviglie uscite allo scoperto dopo secoli di buio trascorsi sotto una prorompente verde natura, un’arma a doppio taglio che, se da un lato ci ha privato di uno spettacolo di vasta portata, dall’altro, insieme alla sua posizione isolata e solitaria, ne ha preservato l’integrità.

Choquequirao 4Allo stato attuale, grazie al Progetto Speciale Regionale di rivalutazione territoriale Piano COPESCO iniziato nel 1992, si può apprezzare comunque uno spettacolo suggestivo ed affascinante. Gli esperti ipotizzano che una volta completato il lavoro di ripristino e pulizia, questo complesso possa essere circa tre volte più grande di Machu Picchu.

A completamento delle immagini fin qui da noi proposte, condividiamo il video a seguire, poichè le descrizioni a parole molto spesso non sono in grado di evocare le emozioni e la bellezza dei luoghi. Ancor di più, come in questo caso, se il filmato propone come colonna musicale i suoni inconfondibili ed inimitabili della tradizione peruviana.

In questo secondo video, l’escursione da Choquequirao a Machu Picchu. Conosciuto come uno dei sentieri alternativi Inca, questo trekking è più faticoso ma molto più panoramica e bello dopo il sentiero classico Inca.

Nel video:
Day 1 – Cachora to Chiccisqa
Day 2 – Chiccisqa, Rio Apurimac, Santa Rosa, Maranpata, Choquequirao
Day 3 – Choquequirao , Pinchinuyoc, Rio Blanco, Maizal
Day 4 – Maizal, Mina Victoria, Abra Victoria (Abra San Juan), Yanama
Day 5 – Yanama, Totora, Colpapampa
Day 6 – Hydroelectric – Aguas Calientes

Ringraziamo il creatore del canale youtube: “Amazing Places on our Planet” per aver condiviso pubblicamente queste splendide riprese di, come dice il nome stesso: posti meravigliosi sul nostro Pianeta.

Choquequirao – La culla d’oro dell’antica civiltà Inca ultima modifica: 2016-01-31T23:04:50+00:00 da prixi
About the Author
prixi