Dark Resurrection


Che cos'è Dark Resurrection?

Dark Resurrection è un film sperimentale senza scopo di lucro, liberamente ispirato a Star Wars e diviso in due volumi della durata di 60 minuti ciascuno.

Nonostante l'intero film sia stato girato con mezzi limitati ed un budget a dir poco inesistente (7000 euro), la stessa Lucasfilm visionando il trailer lo ha definito “truly amazing”.

Figlio della tecnologia digitale del nostro tempo, nonché della passione dei loro realizzatori, ha attirato l'attenzione delle più importanti riviste italiane (Ciak, Jack, XL, Panorama ecc.).
Nel cast, composto per lo più da dilettanti, appaiono anche diversi volti noti che, attirati dal tam tam generato su internet dai trailer, hanno deciso di prestare la loro opera gratuitamente.

Tra questi ricordiamo: Sergio Muniz, Giorgia Wurth, Enzo Aronica, Riccardo Leto, Fabrizio Rizzolo. La voce fuori campo è del grande Claudio Sorrentino, voce di Mel Gibson e John Travolta.

Chi è il regista di Dark Resurrection?

Angelo Licata, creatore di Guerre Stellari net, ha scritto, diretto e montato il film, e si è occupato anche della fotografia e di buona parte degli effetti visivi, inventandone di nuovi lui stesso.
Ha inoltre supervisionato tutte le fasi di post produzione, compresa la sonorizzazione e la colonna sonora. Questo è il suo primo film.

Chi è il produttore di Dark Resurrection?

Davide Bigazzi, oltre ad aver prodotto il film, ha realizzato e animato la maggior parte degli elementi in grafica 3D presenti nel film: complessi architettonici, ambientazioni, veicoli spaziali.
Ha inoltre elaborato e finalizzato il concept visivo del film durante l'anno che ha preceduto l'inizio delle riprese. Si è occupato anche della scelta delle location e dell'illuminazione dei set in green screen.

Quando è uscito e dove il volume 1?

La prima Nazionale del volume 1 si è svolta al teatro Ariston di Sanremo, il 7 giugno 2007. Nell'occasione si è celebrato il trentennale di Star Wars, in sala oltre agli spettatori che hanno riempito completamente i 1800 posti disponibili, era presente la 501 italica, e numerosi ospiti d'eccezione, (fra cui, Fausto Brizzi, Adriano Pintaldi e Walter Vacchino).
La serata introdotta dai due droidi C1P8 e 3P0, è proseguita condotta dai due presentatori Giorgia Wurth e Fabrizio Rizzolo e si è conclusa dopo la proiezione del backstage, con la presentazione di tutto il cast, accolto sul palco dell'Ariston.

Quando uscirà il volume 2?

Attualmente i produttori stanno vagliando un sistema per la raccolta dei fondi necessari, mentre il regista sta ultimando la sceneggiatura.

News sulla produzione saranno disponibili direttamente dalla pagina principale del sito.

Qual'è la trama del volume 1?

Un'antica profezia spinge il potente maestro Sorran ad iniziare una ricerca ossessiva di Eron, un luogo mitico capace di donare infinita conoscenza al predestinato che ne aprirà il sigillo.

A causa della sua ossessione molti apprendisti muoiono e Sorran viene allontanato e apparentemente ucciso dai capi del suo stesso ordine.

Dopo molti anni egli riappare, come se avesse appreso un segreto per ingannare la morte, arrivando a scoprire l'ubicazione di Eron con l'aiuto di un giovane apprendista e delle rinvigorite forze imperiali.

Il Maestro Zui MAr e la giovane Hope, sulla quale aleggia un terribile segreto, vengono inviati su Eron per fermare Sorran.
Il consiglio però si guarda bene dallo svelare loro il terribile destino che li attende.

buona visione

segnalato da Richard

fonte:http://www.darkresurrection.com

Dark Resurrection ultima modifica: 2007-12-07T22:35:04+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico