LA BAIA DI SAN FRANCISCO INVASA DAL PETROLIO

Il greggio fuoriuscito da una nave finita contro un pilone. Il governatore Schwarzenegger proclama lo stato di emergenza

E' allarme ambientale nella baia di San Francisco, una delle piu' celebri al mondo. Duecentoventimila litri di petrolio sono finiti in mare dopo che mercoledì scorso, a causa della nebbia, una nave da trasporto è finita contro un pilone del Bay Bridge. Il governatore della California, Arnold Schwarzenegger, ha proclamato lo stato di emergenza. Moltissime le polemiche sui ritardi negli interventi di soccorso, che avrebbero aggravato i danni, consentendo alla macchia di petrolio di espandersi. Per precauzione sono state chiuse le sette spiagge che si affacciano sulla baia. Secondo gli esperti potrebbero essere necessari anche diversi anni prima che il danno possa essere riassorbito dall'ecosistema.

Guarda il video:

fonte:www.la7.it

LA BAIA DI SAN FRANCISCO INVASA DAL PETROLIO ultima modifica: 2007-11-11T19:34:08+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico