L’aeronatica cilena riattiva l’ufficio UFO


4 Gennaio 2010
scitto da [link=http://www.enricobaccarini.com/?author=1]Enrico Baccarini[/link]

In Cile è stato riattivato ufficialmente il Comité de Estudios de Fenómenos Aéreos Anómalos (Cefaa), organismo dipendente dalla Dirección General de Aeronáutica Civil (DGAC), che analizza tutti i rapporti di fenomeni aerei non spiegabili, provenienti da tutti gli usufruitari dello spazio aereo, come piloti civili, commerciali, militari, controllori del traffico aereo e personale aeronautico. Il Cefaa concentra le sue attività sulla ricerca di fatti relativi allo spazio aereo, un settore in cui la DGAC dovrebbe garantire la sicurezza per le operazioni di volo. L’ufficializzazione dell’organismo di indagine è stata fatta al Museo Aeronautico (Pedro Aguirre Cerda 5000), con l’assistenza del direttore generale dell’Aeronautica Civile, generale di Brigata Aerea José Huepe Pérez e altre autorità.

Fonte (dallo spagnolo) http://www.lanacion.cl/cazadores-de-ovnis-se-reactivan/noticias/2009-12-29/211939.html (trad. italiana a cura della [link=http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/01/02/laeronatica-cilena-riattiva-lufficio-ufo/]CUT[/link])

Fonte: http://www.enricobaccarini.com/?p=1748

L’aeronatica cilena riattiva l’ufficio UFO ultima modifica: 2010-01-04T22:05:53+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico