NASA Cassini rileva molecole organiche sulla luna di Saturno

Il Giornale Online
by Rich Bowden – Mar 28 2008, 04:42

La sonda spaziale Cassini ha rilevato una serie di sostanze chimiche organiche e vapore acqueo quando è volato attraverso il gigante geyser in eruzione dalla superficie di una delle lune di Saturno all'inizio di questo mese.

Cassini ha preso campioni da possenti eruzioni su Enceladus che gli scienziati descritto simili alle comete nella loro intensità.

“Una sorpresa completamente inaspettata che la chimica di Enceladus assomigli a quella di una cometa”, ha detto Hunter Waite, investigatore principale per la Cassini Ion and Neutral Mass Spectrometer al Southwest Research Institute di San Antonio.

Avere il materiale primordiale dell'interno della luna di Saturno solleva molti interrogativi sulla formazione del sistema di Saturno.”

“Enceladus non è affatto una cometa. Le comete hanno orbite e ruotano attorno a un sole, e l'attività di Enceladus è alimentata da calore interno, mentre l'attività delle comete è alimentata dalla luce solare.

La schiuma di Enceladus è come l'acqua gassata con una essenza di gas naturale”, ha detto Waite in una dichiarazione sul sito della NASA.

Traduzione per AG di Quantico

Fonte: http://www.thetechherald.com/article.php/200813/553/NASA-Cassini-spacecraft-detects-organic-molecules-on-Saturn-moon

NASA Cassini rileva molecole organiche sulla luna di Saturno ultima modifica: 2008-03-28T19:48:19+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico