Qumran, i Rotoli del Mar Morto

IS573-3-36Nel 1947 furono ritrovati per caso da un pastore in una scoscesa grotta di QUMRAN dei rotoli sigillati in anfore di terracotta. Questi manoscritti sono opera degli ESSENI,comunità religiosa, che ha occupato queste terre desertiche dal 150 a.C. al 70 d.C. – Certamente Gesù dovette avere dei contatti con questa comunità.

Dai rotoli di Qumran si è scoperto che il vero cristianesimo è aperto al prossimo e divulga il Vangelo. I Papiri delle grotte, quale luce hanno fatto sul Vero Cristianesimo? I discepoli di Gesù continuarono a portare la buona notizia a casa della gente. Benché venisse ordinato loro di “smettere di parlare”, il racconto ispirato dice che “ogni giorno, nel tempio e di casa in casa, continuavano senza posa a insegnare e a dichiarare la buona notizia intorno al Cristo, Gesù”. Nelle grotte di Qumran, vicino alla sponda nordoccidentale del Mar Morto, furono scoperti molti antichi rotoli della Bibbia. Nel servizio “I segreti del Mar Morto” si parla dell’apertura al prossimo e della divulgazione del Vangelo del Vero Cristianesimo.

verginedegliultimitempi.com

Qumran, i Rotoli del Mar Morto ultima modifica: 2009-11-29T21:40:51+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico