Sfere di pietra: Intervista al Dottor Sam Semir Osmanagich

Sam Osmanagich - Sfere di pietra

Dr. Sam Osmanagich, Ph.D. – Scopritore delle piramidi Bosniache – Membro straniero dell’Accademia Russa delle Scienze Naturali – Direttore della Fondadazione Parco archeologico bosniaco della piramide del Sole.

Recentemente il Dottor Sam Samir Osmanagich ha fatto una nuova e incredibile scoperta nei Boschi della Bosnia presso la città di Zavidović a nord di Visoko. La scoperta riguarda il ritrovamento di quella che pare essere la sfera di pietra più grande del mondo. A tale proposito ho chiesto al Dottor Sam Samir Osmanagich di rispondere ad alcune domande in merito alla sua scoperta. Qui di seguito l’intervista completa.

1) Novità sulla tua scoperta. La notizia della tua scoperta di una sfera gigante in un boschetto vicino ad un paesino nei pressi di Visoko sta facendo il giro del web e suscitando tantissima curiosità e tanti pareri molto contrastanti. Quando hai trovato esattamente questa sfera e quale è stato il tuo primo pensiero appena l’hai vista?

Nel marzo 2016 sono state scoperte nel villaggio di Podubravlje vicino alla città centrale bosniaca di Zavidovici le più grandi sfere di pietra in Europa. La nostra Fondazione del Parco Archeologico delle piramidi bosniache del Sole ha indagato sulle palle di pietra in Bosnia dagli ultimi 12 anni. Ne abbiamo scoperte in più di 20 località. Ci sono un certo numero di palle di pietra intorno alla città di Zavidovici, ma questa in particolare è più grande di tutte le altre. Era coperta dal terreno e dalla vegetazione. E’ stato veramente molto emozionante vederla venire fuori lentamente allo scoperto. E’ semplicemente riconfermata la mia ipotesi che una civiltà avanzata ha vissuto nella zona in un lontano passato.

Palla di pietra di Podubravlje vicino alla città di Zavidovici - Sfere di pietra

Sfere di pietra di Podubravlje vicino alla città di Zavidovici, Bosnia – Erzegovina centrale ( Dr. Sam Osmanagich con il suo cane soleggiato )

2) Dove hai trovato esattamente la sfera?

La palla di pietra è stata scoperta a 3 km dal centro della città di Zavidovici nella piccola valle proprio accanto alla sorgente d’acqua. E’ stata sotto un grande albero (50 anni), sotto il suolo (diverse centinaia di anni), sotto lo strato di argilla (migliaia di anni) e, infine, sotto lo strato di lastre di arenaria. Ci vogliono decine di migliaia di anni per formare l’arenaria. Indirettamente, sappiamo che questa palla è estremamente vecchia.

3) E’ stato un caso la scoperta della sfera o stavi proprio cercando in quella zona?

In realtà, una piccola sezione della palla di pietra sporgeva da decenni. Gli anziani erano a conoscenza della sua esistenza, ma nessuno sapeva che era arrotondata e così grande. I primi scavi sono stati effettuati nel marzo 2016, e ora siamo in presenza di una scoperta sensazionale.

sfere di pietra4) Quanto è grande e quanto pesa la sfera?

La palla di pietra ha un diametro di 1,5 metri. Sembra molto densa e pesante. Se la densità (peso specifico), fosse di circa cinque kg / m3, la massa sarebbe più di 30 tonnellate!

5) Tu e il tuo team state pensando di effettuare dei test prossimamente per studiare il composto e stabilire la datazione della sfera (per esempio con il metodo del carbonio 14)?

Abbiamo preso dei campioni delle palle di pietra e ora aspettiamo i risultati delle analisi fisico / chimiche. Ci dovrebbero dare alcune informazioni importanti in un prossimo futuro.

6) Quando pensi che farete i test? Da chi saranno fatti i test e per quando pensi potremo averne i primi risultati?

I primi test saranno effettuati in Croazia e in Serbia. Mi aspetto i risultati per l’estate del 2016.

7) Ovviamente non ti chiedo se per te si tratta di una sfera naturale o artificiale perché credo sia chiara la tua posizione in merito. Puoi dirmi che idea ti sei fatto, qual è la tua teoria su questa scoperta, chi può averla costruita, a quale scopo e quali implicazioni può avere sulla storia dell’uomo?

sfere di pietra

In Bosnia, abbiamo trovato sfere di pietra (perfettamente sferiche), realizzate con diversi materiali: granito, pietra vulcanica, arenaria e calcare.

Madre natura non forma pietre perfettamente sferiche, con materiali diversi, con massa di diverse tonnellate o di alcune decine di tonnellate. E’ frutto di mani intelligenti. Il nostro pianeta ha miliardi di anni, e non c’è dubbio che negli ultimi milioni di anni abbiamo avuto diversi esseri intelligenti sulla superficie della Terra. Alcuni di loro conoscevano il nostro pianeta meglio noi, conoscevano le proprietà energetiche dei diversi minerali, i flussi d’acqua e i campi di energia. La sfera è una forma molto potente quando si tratta di energia. Un’alta concentrazione nelle palle di pietra potrebbe dare campi energetici molto forti.

Piramide del Sole – Visoko – Bosnia-Herzegovina

Piramide del Sole – Visoko – Bosnia-Herzegovina

8) In passato sono state trovate molte altre di queste sfere. Ne sono state trovate in Costa Rica, in Messico, in Croazia, Antartide e in altre parti del mondo ancora. Secondo te, c’è un legame fra esse? E’ possibile che queste sfere, così lontane tra loro, siano state tutte costruite per gli stessi scopi? Quali? E da chi?

Le palle di pietra si trovano ovunque sul Pianeta, in tutti i continenti. Purtroppo, molte di loro sono state distrutte, altre trascurate dai geologi e dagli archeologi. Abbiamo bisogno di indagare sulle loro proprietà energetiche, sui siti originali e gli effetti sulla aura umana, la salute, lo sviluppo dei sensi spirituali, l’immunità, ecc. La domanda “chi” richiede delle speculazioni in questo momento. Come scienziato non speculo. Tuttavia, se qualcuno potesse modellare materiali molto duri (usiamo utensili di diamantati oggi), ottenendo una forma sferica (usiamo la tecnologia laser) e la manipolazione di tonnellate (abbiamo bisogno di gru e carrelli elevatori), questa civiltà, ovviamente, era sviluppata tecnologicamente.

Labirinto preistorico sotterraneo di Ravne

Labirinto preistorico sotterraneo di Ravne

9) E’ vero che il governo Bosniaco, molto interessato alla tua scoperta, ti ha offerto finanziamenti per proseguire gli scavi in questa area? Quando pensi che inizierete i lavori di scavo?

Alcuni politici, locali e nazionali, sono interessati alla scoperta. Noi stiamo continuando gli scavi, e a seconda del denaro, si provvederà a controllare un’area di ricerca più ampia delle palle di pietra.

10) Pensi che si potrebbero trovare altre palle di pietra in questa area?

Sono certo che in giro ce ne sono ancora.

11) Sei stato molto criticato da parte di alcuni ricercatori e archeologi della comunità scientifica internazionale quando avevi annunciato nel 2005 la scoperta delle piramidi di Visoko, è cambiato qualcosa da allora?

Il Progetto delle Piramidi bosniache è diventato il sito archeologico più attivo del mondo negli ultimi 11 anni. Ogni anno riceviamo centinaia di volontari e decine di esperti provenienti da diversi settori scientifici, attirando decine di migliaia di visitatori provenienti da tutti i continenti. Abbiamo avuto cinque conferenze scientifiche internazionali con oltre 100 ricercatori. Abbiamo confermato in Europa, l’esistenza delle prime, più grandi e antiche piramidi del mondo, situato nel cuore della Bosnia.

Blocco di cemento sulla piramide bosniaca del Sole

Blocco di cemento sulla piramide bosniaca del Sole

12) A che punto sono gli scavi e le ricerche nelle piramidi?

Abbiamo confermato l’esistenza di cinque piramidi (Sole, Luna, Drago, Madre Terra e Amore), con una rete di tunnel sotterranei preistorici che si estende per decine di chilometri. Il Progetto non si ferma mai: siamo attivi 12 mesi l’anno.

13) Le piramidi bosniache verranno, prima o poi, riconosciute da tutto il mondo come avvenuto per altre piramidi o saranno sempre ignorate?

Le piramidi bosniache sono state riconosciute da centinaia di migliaia di persone che le hanno visitate. Dal momento di questa scoperta, la storia cambia ma ci vorrà del tempo per modificare i libri di storia.

Sabrina Stoppa

pandorando.it

Sfere di pietra: Intervista al Dottor Sam Semir Osmanagich ultima modifica: 2016-06-11T07:28:18+00:00 da Iolandino
About the Author
Iolandino

Una vita senza ricerca non è degna per l'uomo di essere vissuta. (Platone)