STUDIO: SCOPERTO SISTEMA PER PREDIRE I TERREMOTI 10 ORE PRIMA

Il Giornale Online

10/07/2008

10 lug. – Misurando i cambiamenti di tensione della crosta terrestre e' possibile predire anche di 10 ore una scossa di terremoto salvando migliaia di vite umane. Lo afferma uno studio pubblicato dalla rivista Nature dai ricercatori della Carnegie Insitution of Science di Washington.

L'equipe guidata da Paul Silver ha usato “un sistema speciale per generare e registrare onde sismiche prima, durante e dopo due terremoti nella faglia di Sant'Andrea (in California) e siamo riusciti a registare cambiamenti nella tensione della crosta , rivelati dal cambiamento delle onde pre-sismiche”.
Per effettuare il test e' stato posizionato un sismografo alla profondita' di un chilometro al 'San Andreas Fault Observatory at Depth' (Safod) a Parkfield, un villaggio a meta' strada tra san Francisco e Los Angeles.

L'apparato ha misurato la variazione delle onde sismiche generate da un un sistema piezoelettricoche installato a qualche chilometro di distanza sempre in profondita variazioni nella velocita' delle onde hanno rilevato le differenze di tensioni della crosta, le stesse che si registrano prima di una forte terremoto. Mappando le variazioni si puo' riuscire a realizzare un sistema di allarme che in futuro sara' sempre piu' affidabile. Tra le anomalie trovate, alcune sono state correlate a sismi imminenti.

“In particolare in corrispondenza del terremoto piu' forte registrato, di magnitudo 3, c'e' stata un'anomalia che e' iniziata 10 ore prima della scossa, e puo' essere correlata ai cambiamenti nella crosta che precedono un terremoto”, ha chiarito Silver. (Agi)

Fonte: http://www.clandestinoweb.com/sondaggi-da-tutto-il-mondo/studio-scoperto-sistema-per-predire-i-terremoti-10-ore-2.html

STUDIO: SCOPERTO SISTEMA PER PREDIRE I TERREMOTI 10 ORE PRIMA ultima modifica: 2008-07-10T22:22:07+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico