L’uomo è davvero andato sulla Luna?

Cari amici di Altrogiornale, sono Massimo Mazzucco di luogocomune.net. I nostri siti si occupano di argomenti diversi, ma viaggiamo tutti nella stessa direzione: la ricerca della verità.

Così iniziava un articolo, pubblicato su Altrogiornale il 9 novembre 2015 di Massimo Mazzucco, che annunciava l’inizio lavori per la realizzazione di un documentario: “American Moon Documentary”, il cui Trailer iniziava con:

L’uomo è davvero andato sulla Luna?

O forse le missioni Apollo degli anni ’60-’70 furono solo un gigantesco inganno girato in uno studio di Hollywood?

Molti sono gli interrogativi che in questa nostra epoca sorgono spontanei, interrogativi che non ci saremmo mai immaginati di porci in passato e che, oggi invece, sono sempre più frequenti e riguardano una miriade di argomenti. Ciò che un tempo veniva preso dai più per oro colato, poiché trasferitoci dalle istituzioni e dai governi, oggi non ha più lo stesso effetto inebriante e fidente.

Le contraddizioni, le contraffazioni, in altre parole i conti che non tornano su affermazioni, fatti ed accadimenti, che coinvolgono tutti o gran parte dell’umanità, direttamente od indirettamente, sono alla radice del desiderio di indagare, far luce su ciò che non risulta chiaro e lampante, per trovare liberamente la propria risposta, diffidando di quella che ci viene indottrinata. Si moltiplicano così in modo esponenziale i liberi ricercatori ed i liberi pensatori, categorie esistenti da tempo immemore ma finora riservate ad una cerchia ristretta e per così dire élitaria. Probabilmente ancora in numero inferiore a quanto necessario per soverchiare un sistema menzognero ma è la cosa che più sensatamente assomiglia ad un risveglio in grande dimensione.

Così Altrogiornale.org nasce e vive con l’intento di dar voce ai liberi ricercatori e pensatori seri ed accreditati da altrettante serie e documentate ricerche. In tal senso siamo onorati di poter annoverare Massimo Mazzucco, oltre che come amico come ricercatore, il quale ha svolto con impegno e dedizione esemplari approfondite e documentate ricerche su temi scottanti e controversi e, dei quali, ci ha pregiato di importanti articoli tra cui ne citiamo solo alcuni:

Abbiamo anche oggi un importante messaggio di Massimo Mazzucco, indirizzato a noi tutti, da mostrarvi e di cui siamo lieti di esserne portatori. Buona lettura.


Ciao a tutti. Volevo annunciarvi che ho finalmente ultimato il mio documentario sui viaggi lunari. Questo è il trailer.

Ci ho messo tre anni a completare questo film. La materia infatti è molto estesa, e ho dovuto andarmi a studiare non solo tutta la documentazione ufficiale della NASA (6.000 fotografie + 50 ore di filmati), ma anche tutto quello che è stato detto nel dibattito mondiale sul moonhoax, che dura ormai da 50 anni.

Non voglio anticiparvi i risultati della mia ricerca. Sappiate però che per corroborare le mie opinioni sulle immagini lunari sono andato ad intervistare alcuni dei più importanti fotografi al mondo… e hanno detto tutti la stessa cosa.

Per chi vuole acquistare il DVD, è disponibile immediatamente una copia digitale da scaricare sul computer. (E’ anche possibile ordinare la copia digitale, senza acquistare il DVD).

Grazie a tutti

Massimo Mazzucco


Massimo Mazzucco

Massimo Mazzucco (Torino, 20 luglio 1954) è un regista e giornalista italiano. Ha iniziato la sua attività come fotografo di moda. È poi entrato in contatto col mondo del cinema e nel 1982 ha realizzato il suo primo lungometraggio,Summertime. Nel 1986 cura la regia di Romance, uno degli ultimi film di Walter Chiari. In seguito Mazzucco ha girato Obiettivo Indiscreto (1992), un film ambientato nel mondo della moda interpretato da Luca Barbareschi e Sam Jenkins, e del quale ha curato anche la sceneggiatura insieme a Sergio Altieri.
Ha successivamente realizzato L’ombra abitata (1994), tratto da un romanzo di Alberto Ongaro con Michael York e Florinda Bolkan. Nel 1994 si trasferisce a Los Angeles dove vive attualmente e dove ha lavorato come sceneggiatore e consulente narrativo. A Los Angeles ha poi anche girato il film Aaron Gillespie will make you a star, una commedia critica verso il mondo dei “guru” della recitazione che a Hollywood vivrebbero sui sogni dei ragazzi desiderosi di successo nel cinema.
Mazzucco gestisce dal 2003 il sito web Luogocomune.net, impegnato nella divulgazione di teorie del complotto, come quelle che contestano il rapporto della Commissione sugli attentati dell’11 settembre 2001 (comprese le critiche alla versione ufficiale dell’attentato al Pentagono). Il sito riporta anche diverse altre teorie del complotto sugli argomenti più vari, come l’assassinio di John F. Kennedy, lo sbarco dell’uomo sulla Luna e le scie chimiche.
Altri temi trattati spaziano dalla storia delle religioni alla marijuana, dalla cura del cancro con metodi non riconosciuti dalla comunità scientifica alla massoneria. Mazzucco ha esposto i fatti avvenuti l’11 settembre in un libro e in un film diffusi via Internet, entrambi intitolati 11 settembre 2001 – Inganno Globale.
Ha pubblicato in Rete anche un secondo film, Il nuovo secolo americano, che indaga su ipotetici retroscena politici degli attentati. Successivamente ha realizzato il filmato L’altra Dallas – Chi ha ucciso RFK?, sull’omicidio di Robert Kennedy e, sul medesimo argomento, ha pubblicato un libro omonimo. Nel 2008 ha prodotto e distribuito I Padroni del Mondo, in cui sostiene che le notizie sull’esistenza degli UFO e di contatti con civiltà extraterrestri sarebbero tenute nascoste dai militari statunitensi.
Nel 2010 ha autoprodotto il video Cancro – Le cure proibite. Vi si menzionano varie cure alternative al cancro non riconosciute dalla comunità scientifica. Nel 2011 ha scritto e realizzato il video La vera storia della Marijuana. Nel settembre 2013 è uscito un nuovo film – documentario sull’ 11 settembre, intitolato La Nuova Pearl Harbor.

L’uomo è davvero andato sulla Luna? ultima modifica: 2018-02-09T12:30:26+00:00 da prixi
About the Author
prixi

Redattore & Responsabile Canale Video di Altrogiornale.org