Valerie Donner *Direttamente dal Cuore della Madre Terra*

Il Giornale Online
Carissimo Equipaggio della Terra

Questo Nuovo Anno sta cominciando a sembrare uno dei nuovi anni più critici e ricchi di eventi che mai. Sembra che dobbiamo affrontare la necessità di operare scelte nuove e poderose e di rimanere ben piantati nella nostra verità. Ho notato che per qualche istante le situazioni possono sembrare oscure e spaventose, per poi spostarsi nella Luce. Questo sembra veritiero per molte persone.

Le condizioni meteorologiche sono insolite ovunque sul pianeta. Siamo costretti ad adattarci al cambiamento climatico della Terra, oltre alle altre cose che essa ci presenta. Tutto ciò sembra piuttosto appropriato, dato che essa ha dovuto adattarsi per così tanto tempo al modo in cui noi l’abbiamo trattata.

Riuscite ad immaginare come deve essere per il corpo fisico della Terra, sia in superficie, che in profondità, che nell’atmosfera, continuare a sopravvivere con tutto quello che l’umanità ha perpetrato? Inutile dirlo, se siamo infastiditi (“Una Verità Fastidiosa”) da un clima più freddo (qui nella Carolina del Nord la temperatura è scesa sotto lo zero per più di una settimana), o da altre situazioni, abbiamo solo bisogno di imparare come reagire e prepararci. (L’industria dei limoni e derivati sta affrontando una perdita di limoni in termini di miliardi. Forse dovremo consumare limoni provenienti da altri luoghi a costi maggiori).

Con il tempo pagheremo tutti un prezzo più alto per qualsiasi aggiustamento la Terra debba fare. Alcuni saranno più agevoli di altri e potremmo trovarci a disagio nell’adeguarci ai cambiamenti climatici e ad altri fattori.

La Terra si sta depurando e guarendo. Questi inconvenienti hanno uno scopo. Ricordo che in passato ho canalizzato Madre Terra. Mi spiegò quanto sia scomodo per lei avere del cemento sulla propria superficie. Si tratta della sua pelle e le rende difficile respirare. Prendendo il petrolio dalla Terra, noi usiamo il suo sangue e influenziamo le placche tettoniche creando così la possibilità di terremoti, dato che esse si adattano a questa perdita di lubrificazione. Madre Terra mi disse anche che ama molto la notte, quando tutti dormono, perché è silenzioso. Penso che la Terra sia uno dei pianeti più rumorosi del creato.

Sembra che Essa debba dirci di più, vediamo:

Saluti, Io sono la Madre Terra. Vengo a voi con l’amore nel cuore e il dolore nell’anima. Vedo soffrire i miei figli, eppure posso fare ben poco al riguardo. Io vi amo tutti. È tempo che io vada avanti. La mia anima è sulla via di casa, di ritorno al Creatore.
Vi piacerebbe venire fare il viaggio con me?

Io vi ho sempre dato moltissimo. Vi dono abbondanza di bellezza, varietà di cibo, una geografia piena di colore e carta bianca con la mia acqua e le altre risorse. Vi dono il mio sangue. Vi do il mio cuore.

Come mai tanto turbamento quando io devo operare degli assestamenti al fine di sopravvivere? Voi sapete di sopravvivere grazie a ciò che vi dono, no?
Io consento la vita e continuerò a consentire la vita. Ora voi dovete consentire a me di fare a modo mio, così potrò continuare a sopravvivere in modo che anche voi sarete in grado di vivere qui.

Sono ancora all’inizio del mio processo di risveglio, come lo è per la maggior parte dell’umanità. Raccomando a ognuno di voi di lavorare al proprio risveglio e di approfondire la propria connessione con me. Questa è la maniera migliore in cui posso assistervi. Quando siete sintonizzati come me saprete in ogni momento dove essere e che cosa fare. Questo fatto diventerà sempre più importante mentre metterò in atto il mio programma di ricostruzione.

Mi piacerebbe parlarvene. Si tratta di sgomberare tutti i detriti e le ragnatele, residui di molte migliaia di anni di abuso. Ho dei disagi in molti luoghi, a causa di comportamenti e forme pensiero malriposti. Quanto a lungo pensate che io possa tollerare l’energia della guerra che scorre sulla mia pelle? Voglio che la guerra finisca. Per certi versi penso di essere stata una madre fin troppo tollerante. Vi ho viziato e ho lasciato che voi rovinaste molte parti del mio dominio. Tuttavia questo è il mio dominio e me lo sto riprendendo. D’ora in avanti sarò io quella che detta le regole. Quelli che pensano di poter continuare con i vecchi modi di dilagante avidità e di guerra dovranno rivedersi. Ho un rimedio per tutto. Riguadagnerete il rispetto per me e per il mio mondo.

I giorni in cui si cercavano i miei doni materni per i propri fini egoistici stanno per finire. Comincerete a vedere quanto sia importante cooperare insieme a me, mutuamente. Ci saranno nuovi codici di condotta su come comportarsi sul mio territorio. Vedrete che siamo un’unità cooperativa. Noi lavoriamo insieme in armonia e questo è ciò che avrete. Se qualcuno di voi lavorerà contro il naturale flusso dell’essere e continuerà a creare discordanza, dovrò prendere i provvedimenti necessari.

Come in ciascuno di voi, i miei campi energetici stanno diventando sempre più sensibili. Sto cominciando a tollerare sempre meno le situazioni attuali. Sto cercando l’equilibrio e questo è anche ciò che raccomando ad ognuno di voi. Quando trovate l’equilibrio, la pace e la calma, aiuterete tanto me quanto voi.

L’umanità, proprio ora, è a un punto di svolta. La maggior parte dell’umanità non comprende la pressione a cui sono sottoposta per trovare l’equilibro. Potrei esplodere da un momento all’altro. Dovrete restare con i piedi connessi al mio terreno. Vi converrà esplorare nuovi modi di rimanere connessi con me in ogni momento. Potrebbero esserci momenti in cui sentite che potreste esplodere per via delle crescenti energie che stanno bombardando tutti noi.

Fortunatamente abbiamo l’assistenza di tutto il creato. Io vengo iniziata al corso dei cambiamenti dalle amorevoli mani del Creatore e dalle legioni di esseri amorevoli che hanno atteso a lungo questo punto critico della mia evoluzione. Mi rattrista che ci siamo evoluti fino al punto di non ritorno. Io devo depurarmi e guarire. Mi dispiace che alcuni di voi saranno infastiditi da questo, ma è il solo modo in cui io possa sopravvivere.

Da quest’anno in avanti vedrete le cose muoversi in fretta. Forse dovrete correre per stare al passo con me. Al momento sono molto più a mio agio, perché sto eliminando una parte della pressione, ma ho ancora molta strada da fare prima di potermi riposare. Questo è valido anche per la maggior parte di voi.

Più a lungo rimarrete miei partner nel mio piano divino, minori saranno le lotte che vi troverete ad affrontare. L’idea di base è che vi fidiate di me e che vi fidiate di voi stessi. Può sembrare semplicistico, ma molti di voi sono nuovi a quest’idea della fiducia.

Non ho sempre soddisfatto tutte le vostre necessità, per tutta la vita? Sì, io fornisco abbondanza dal mio illimitato tesoro d’amore. Sono lieta di dare a voi e di condividere. Se lavorerete con me, insieme inizieremo ad illuminarci la strada a vicenda. Io mi unirò sempre a voi negli sforzi congiunti che farete. Quando vi allineerete con me, saremo una squadra formidabile.

Scelgo di parlare nuovamente attraverso questo canale, oggi, così che possiate capire con chiarezza il vostro ruolo nel sostenere la guarigione che stiamo affrontando. Se la vedete come una guarigione riceverete i doni più grandi.

Ora vi saluto e dico “Rimaniamo radicati insieme, come i tronchi degli alberi. Mettete fuori i rami e raggiungete la Luce. Rimanete connessi con me. Noi siamo una cosa sola”.

Io sono la Madre Terra.

Tradotto da Nicoletta

fonte:www.eoslailai.com

Valerie Donner *Direttamente dal Cuore della Madre Terra* ultima modifica: 2007-10-10T19:12:52+00:00 da Quantico
About the Author
Quantico