Le scie chimiche sono causa di preoccupazione

Home News Articoli Le scie chimiche sono causa di preoccupazione

Perché dovremmo essere così preoccupati per via delle scie chimiche? Negli Stati Uniti non si riesce ad arginare dal 2000 un'epidemia para-influenzale: gli “esperti” del Centro per il “controllo” delle malattie di Atlanta affermano che tale epidemia può essere stata causata da qualche “patogeno sconosciuto”: infatti Il 99 per cento dei pazienti è risultato negativo ai canonici test per l'influenza.

I sintomi più frequenti riportati da testimoni in seguito alle irrorazioni sono i seguenti:

– tosse persistente
– problemi respiratori
– disturbi intestinali
– polmonite
– senso di spossatezza
– letargia
– stordimento
– disorientamento
– cefalea
– dolori muscolari
– epistassi
– dissenteria
– depressione
– ansia
– perdita di controllo della vescica
– tic

Gli anziani, gli adolescenti e le persone già debilitate da una malattia sono i primi a risentire degli effetti dovuti alle scie tossiche.

Esistono prove ed evidenze scientifiche che i metalli pesanti vengono usati per scopi di manipolazione del tempo. Se si trascorre qualche tempo indagando il fenomeno, è evidente e chiaro che i governi mentono sulle sperimentazioni dei militari. Numerosi casi di malattie sono la conseguenza di pesanti irrorazioni.

Non mi credete? Investigate i fatti, trascorrete qualche ora, guardando il cielo: le lunghe linee bianche non sono dovute agli scarichi degli aerei civili, ma sono scie rilasciate da unità militari ed è inutile attendere che il governo confessi qualcosa intorno a questi piani illegali. Da parte mia non mi fido per nulla dell'esecutivo ed anche voi non dovreste fidarvi.

www.tankerenemy.com