Altro avvistamento a Stephenville, Texas

Il Giornale Online
La verita' deve essere la fuori, ma quando diviene una storia sugli UFO, è difficile da trovare. Si parla di teorie di cospirazione. Ogni negazione ufficiale viene definita cover-up. Infine, tutto diventa un scenario del tipo “lui ha detto, lei ha detto..”.

Come nel caso di Stephenville in Texas, una piccola comunità rurale finita sotto i riflettori dopo diversi avvenimenti in gennaio. Pensavamo che i riflettori si fossero abbassati, ma la cittadina è rimasta in agitazione. Alcuni membri della comunità hanno sorvolato, altri invece no. Altri ancora, se credete loro, dicono che l' UFO è ancora lì.

In base alle parole di Angelina Joiner, la giornalista che si è occupata della storia, c' è stato un altro avvistamento UFO sabato. “Se i militari stanno testando un mezzo segreto, perchè continuano a farlo lì ?” mi ha chiesto. “Se non è un segreto perchè continuano a spaventare le persone?”.

Volendo aggiungere altre stranezze alla storia, la Joiner è stata licenziata dal giornale The Empire-Tribune una settimana fa. Afferma che le è stato detto di lasciar perdere e di pensare che la cittadina veniva messa in imbarazzo da tutta questa attenzione. Il giornale ha evitato commenti, cosa che accende uteriormente i fan delle teorie cospirazioniste.

Dalla loro parte, i militari non hanno fatto favori, prima hanno negato la presenza di velivoli nella zona, poi altri testimoni sono apparsi poco dopo sulla scena. Altri, incluso Larry King della CNN, hanno chiesto se fosse cover-up.

Ma a chi dobbiamo credere? La verità rimane sconosciuta.

12 febbraio, 2008
di Emil Steiner

Nella foto in alto un testimone: Ricky Sorrells

Fonte: http://blog.washingtonpost.com/offbeat/2008/02/new_ufo_sighting_reported_in_s.html?nav=rss_blog

Altro avvistamento a Stephenville, Texas ultima modifica: 2008-02-13T11:26:18+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)