David Wilcock: Il Disclosure ai giochi finali – prima parte

David Wilcock: Il Disclosure ai giochi finali

David Wilcock

Osservate l’incredibile evidenza, incluso i video, della spinta degli insiders per un rapido Disclosure.

La Spirale della Norvegia è solo il tentativo più recente per “forzare” l’evento, dopo il fallimento del 27 Novembre.

In Russia arriva la speranza del mondo, non come a volte definito comunista o Bolscevico, no, ma la libertà! Che ogni uomo vivrà per il suo compagno! Il principio è nato. Ci vorranno anni perchè si cristallizzi, ma dalla Russia arriva ancora una volta la speranza del mondo. Guidato da cosa? L’amicizia con la nazione che l’ha fissato anche sulla sua moneta, “In God We Trust”. -Lettura di Cayce 3976-29, 22 Giugno, 1944

( “In Russia there comes the hope of the world — Not as that sometimes termed of the communistic, or Bolshevik, no; but freedom, freedom!
That each man will live for his fellow man! The principle has been born. It will take years for it to be crystallised, but out of Russia comes again the hope of the world. Guided by what? That friendship with the nation that hath even set on its present monetary unit”, “In God We Trust.”) -Cayce Reading 3976-29, June 22, 1944

La battaglia tra insider raggiunge la massa critica

TURN, TURN, TURN

To everything, there is a season — and a time for every purpose under heaven.

E’ apparsa nei cieli della Norvegia una struttura il 9 Dicembre 2009, una formazione aerea impressionante, come vedete sopra, una foto inalterata, una struttura di enormi dimensioni che ha ruotato nello spazio da dieci a quindici minuti. Ora abbiamo una prova scientifica irrifiutabile che la spiegazione dei media ufficiali per la Spirale nei cieli della Norvegia, non può essere corretta, come vedrete presto. E questo solleva molte altre domande.

Se la visione della Spirale non è stata abbastanza interessante, il contesto certamente lo era, è apparsa il giorno prima della visita di Obama per ricevere il suo Premio Nobel per la Pace nello stesso paese. Inoltre, lo stesso giorno, il 9 Dicembre 2009, centinaia di testimoni oculari hanno riportato, e due di essi hanno filmato, un gigante UFO a forma di piramide in sospensione sopra il Kremlino in Russia per ore, dal giorno alla notte.

Coincidenza? Una volta riviste tutte le evidenze, capirete quanto sia ampio il caso e come queste “isole” si connettano sotto la superficie. La Spirale della Norvegia è solo l’indicazione più recente che si stia creando il momento più incredibile e apparentemente impossibile per la civiltà e la coscienza umana, l’annuncio aperto e formale che non siamo soli nell’Universo.

Costa molto denaro mantenere il segreto

Ipotizzeremo in modo convincente che forse la ragione numero uno del perchè la verità stia per uscire, è che il gruppo principale responsabile per il cover-up UFO non possa più mantenere a lungo il segreto. Costa molto denaro controllare, intimidire e discreditare l’opposizione su una questione così grande, per un periodo di tempo così lungo e il gruppo responsabile per la segretezza ora è in banca rotta e viene abbattuto sistematicamente da fazioni opposte che vogliono il Disclosure.

Lo scorso anno un improvviso e sconvolgente collasso economico e il disastro politico dei salvataggi a breve termine distribuiti ai soliti sospetti, è un pezzo importante che suggerisce come non ci sia più il denaro per finanziare l’enorme macchina politica/militare/corporativa necessaria a mantenere questo enorme segreto. Tutti gli imperi nella storia conosciuta sono caduti per essersi troppo estesi finanziariamente. La storia ripete sè stessa. Questa volta, i risultati saranno migliori di quanto ognuno di noi si possa aspettare.

Nessuno con le redini del potere avrebbe permesso qualcosa di così imbarazzante come il salvataggio..che poteva potenzialmente portare al ribaltamento della loro autorità corporativa e governativa..a meno che non ci fosse stata altra scelta possibile. E’ la semplice logica del potere, Non lasciare che ti vedano Sudare. L’evidenza rende la cosa molto, molto chiara.

Ridete se volete

Potete ridere se volete e attaccare chiunque non la pensi come voi come se fosse un perdente, ma potreste avere una grande sorpresa quando avviene un tale Disclosure. Infatti, gli insiders che hanno tenuto questo segreto per gli ultimi 60 anni contano che gli scettici, i debunkers e i fondamentalisti religiosi destabilizzino la società una volta che sanno la verità, anche se io dubiti molto che accada.

Invece che credere assolutamente che non sentirete mai di una “prova genuina” sull’esistenza degli UFO o che non ne vedrete mai “uno reale” con i vostri occhi, vi invito a fare l’esercizio intellettuale almeno di permettervi la domanda “Cosa se..”. Provateci. Come Scettici Altamente Intelligenti dovreste considerare tutte le possibilità, piuttosto che assumere automaticamente che la vostra opinione debba essere corretta.

Cosa significherebbe se il governo affermasse che gli UFO sono reali? Cosa significherebbe se fossimo circondati da vita intelligente per tutto l’Universo? Cosa se umani come noi si fossero evoluti su altri pianeti oltre la Terra? Cosa se esistessero tecnologie largamente superiori alle nostre e se le nostre care “leggi” della fisica dovessero essere completamente riscritte?

Cosa se la nostra tecnologia fosse stata guidata da questo “dono celeste”? Cosa se la presenza extraterrestre fosse considerata il segreto più grande di tutti, per la sua potenziale minaccia verso l’economia basata sul petrolio, segreto mantenuto con cura e forza mortale, per 6 decenni ad oggi, ma che ora sta cadendo a pezzi?

Voglio dire, pensateci, dopo tutto questo parlare di UFO per tanti anni, dopo tutti i film, i documentari, i libri, gli show TV e simili, dopo tutta l’evidenza che vi è stata mostrata nella vita, credete onestamente che l’intera cosa sia totalmente una scemenza?

Potete davvero essere sicuri che ogni singolo avvistamento riportato nella storia umana debba essere una menzogna o un falso e che ogni singolo testimone racconti favole, nonostante la distruzione della propria carriera e la ridicolizzazione che ha subito, benchè abbiamo sentito dire che “vendono le loro storie e diventano ricchi” per questo?

(Conosco diversi di questi testimoni di persona. Molto pochi sono stati abbastanza fortunati a sostenersi oltre il livello di sopravvivenza)

Sono serio. Questa è la vostra vita. Fate con essa ciò che volete. Potete essere assolutamente sicuri di avere ragione? Cosa avviene se non è così? Fareste le vostre sincere scuse?

Alla luce del tremendo ed irrifiutabile corpo di evidenze disponibile, chi è davvero l’ingenuo? Tu, lo Scettico Altamente Intelligente o tutte le persone che definisci stupide e ignoranti perchè studiano questo insieme vasto di dati..e concludono che può essere vero? Non dovrete aspettare molto per trovare le risposte a queste domande. Siamo al confine di quello che può essere il momento più eccitante della storia umana.

Fatti pazzeschi avvengono veramente

Nonostante la surrealità del vedere due delle più alte costruzioni mondiali, crollare in polvere dopo l’impatto di due aerei nel 2001, l’undici settembre è avvenuto. E’ stato reale al 100%. Nessuno lo discute. I “bulli”, per dire, hanno terrorizzato l’intera scuola con questo. Il 9/11 è stato un evento incredibile e trasformante che ha alterato per sempre la società per come la conosciamo. In diversi modi, un annuncio formale come conferma che “Non Siamo Soli” avrebbe un simile effetto di modifica del gioco, superiore a quello del 9/11.

Io penso che il Disclosure avrà un effetto molto più positivo di quello del 9/11, nonostante i piani che potrebbero esistere per manipolarlo a livello politico.

Possiamo davvero essere vicini a scoprire, come pianeta, che il fenomeno UFO non è un falso, una fantasia, una delusione, ma una vera situazione che continua da prima della comparsa degli esseri umani sulla faccia della Terra. Dato che questo gioco è in corso dietro le scene, è facile farsi sfuggire gli indizi che sono emersi, in particolare nei tempi recenti, ma è proprio per questo che abbiamo scritto l’articolo. Quando avremo una migliore comprensione di ciò che studiamo, eventi che inizialmente possono sembrare misteriosi, casuali e inspiegabili, il caso diviene irresistibile.

Alcune delle fazioni chiave coinvolte in questa partita sono stanche di attendere. Non ci trattano più come bambini. E’ questo. Game over. Fine dell’infanzia. Ci serve conoscere la verità e ci serve ora.

Il “BAT Segnale”

Considerando l’evidenza che riveleremo, la Spirale della Norvegia può essere paragonata al segnale di Batman, indicando la fine del regno del bullo sul cortile scolastico, con l’arrivo non solo di uno, ma di un gruppo di potenti oppositori che possono sconfiggerlo. Hanno lavorato per questo da molto tempo, circa due secoli ad oggi.

Non sto parlando degli ET che vengono per atterrare..sto parlando di altre fazioni delle strutture di leadership del mondo che sono stanche di menzogne, tradimenti, inganni e segretezza. Il cover-up sugli UFO è parte di un sistema tossico che era già in azione negli anni ’40, come discuteremo.

La caduta del Bullo

Prima di immergerci pienamente in questa epica discussione, possiamo riassumere l'”ologramma” della nostra situazione corrente sulla Terra con la seguente analogia:

Il bullo non vuole che i bambini nel “suo” cortile scolastico giochino con altri bambini, quelli che vivono nelle vicinanze.
Lui controlla i cancelli. A lui piace essere il Pesce Grande nella Piccola Pozza. A lui piace elaborare storie su quanto diabolici, traditori e ingannevoli siano gli altri bambini.
Lui vuole che tutti lo rispettino e paghino per la sua protezione, mentre hanno paura di tutti gli altri attorno, soprattutto di lui.
Se i bambini scoprono che hanno tutti questi amici nelle vicinanze che possono aiutarli, potrebbero dimenticare rapidamente il bullo..e ridere della sua spaventosa autorità.
Negli anni, il bullo è cresciuto debole e stanco. Non è più riuscito più a picchiare gli altri e ha iniziato a pagare i suoi amici per farlo.

Ora ha finito i soldi per pagare tutti i suoi amici. Anche loro si sono stancati di tutte le bugie e i giochi sporchi, quindi appena i soldi sono finiti, loro lo hanno piantato in asso.

E’ servito del tempo perchè tutti i bimbi nel cortile realizzassero che il bullo non poteva più picchiarli. Il suo potere era così spaventoso e leggendario, che le storie di queste violenze hanno continuato ad echeggiare e ad ispirarli per un certo periodo. Però c’erano crepe nell’armatura. Una serie di segni, irrifiutabili e innegabili, hanno iniziato a mostrarsi e hanno permesso gradualmente ai bambini di capire che il potere del bullo era evaporato.

Ora tutte le persone che lui ha umiliato e attaccato negli anni si fanno avanti e ci dicono la verità.

Racconteranno le loro storie..di come fosse vivere nella paura del bullo per tanti anni, senza poter condividere la verità segreta degli orrori in cui li ha fatti passare. Una volta sparito il bullo, i bamibini possono correre e cantare e danzare felicemente, recuperandosi rapidamente dall’incubo dell’abuso sopportato così a lungo. Non devono più dare i soldi del loro pranzo al bullo e ai suoi amici. Scopriranno presto che hanno molti più amici di quanti immaginassero, nonostante le storie orribili che il bullo ha cercato di raccontare loro.

La “Storia di Copertura” non ha senso da un punto di vista tattico, in questo caso

Discutiamo di alcuni pensieri semplici della Spirale in Norvegia, prima di vedere delle prove scientifiche irrifiutabili, si matematiche, sul fatto che la “spiegazione ufficiale” deve essere una menzogna.
Se credete ancora alla storia ufficiale per cui la Spirale è stata prodotta da un missile Bulava, come quasi tutti i media ufficiali suggeriscono, non è interessante che i Russi abbiano scelto il 9 Dicembre 2009, nei cieli visibili sulla Norvegia, di fare un test di lancio nucleare, sapendo di aver fallito in tutti i tentativi precedenti con questo prototipo, come dicono tutti gli articoli?

Perchè i Russi avrebbero mostrato un tale fallimento militare in un’area su cui l’attenzione mondiale era momentaneamente rivolta?

Non potevano attendere per un giorno meno sospettoso, visto il rischio di un risultato talmente imbarazzante?

Avete anche notato che il video della Spirale mostrato su Russia Today, una delle reti televisive principali della Russia, è stato più nitido delle versioni brevi mostrate nei media Occidentali?

Guardate prima la versione Russa in alta qualità, continuando con la versione di tipo negabile mostrata nei media Occidentali.

Il primo video che vedete viene da Russia Today, seguito da quello della CNN

Se era solo un missile, perchè i media principali Americani hanno mostrato dei brevissimi filmati che non permettevano un pieno impatto allo spettatore di ciò che è stato visto nel cielo della Norvegia, facendo in modo che fosse più credibile un malfunzionamento di un missile, evitando quindi che l’audience comprendesse pienamente l’evento?

Molte persone non “ci cascano”

A parte la causa, ne parleremo fra un minuto, la tempistica dell’evento non è quasi certamente dovuta al caso o ad una coincidenza. Nessuna foto o nessun video documentato di un testi missilistico fallito assomiglia a quello che abbiamo visto in Norvegia. L’unico video usato dagli scettici come “prova” di confronto con un test missilistico è quello di un tipico razzo in volo, con la sua coda di scarico, che emette un piccolo fumo quando si estingue. Questo non si avvicina minimamente all’incredibile Spirale apparsa in Norvegia.

In breve, la “versione ufficiale” era cosi derisibile, cosi vecchia scuola, che quasi tutti i blogger e gli appassionati di UFO sulla Terra hanno scritto di questo impressionante fenomeno con entusiasmo. Quando abbiamo iniziato questo pezzo, il 12/12 2009, se cercavate “Norway Spiral UFO” su Google, risultavano oltre 1.580.000 voci, tre giorni dopo l’avvenimento.

Similmente, una ricerca con “spiral ufo video” forniva 1.120.000 voci, rendendo difficile cercare altri fenomeni simili apparsi in passato. Con ogni stima, questo è un grandioso evento nell’UFOlogia, difficilmente altro evento ha mai attratto tanta attenzione così rapidamente.

Un UFO a forma di piramide sopra il Kremlino lo stesso giorno, il 9/12/09

Ho discusso della Spirale in Norvegia su Whistleblower Radio con Kerry Cassidy del Project Camelot lo stesso giorno in cui Obama ha accettato il Premio Nobel per la Pace, Mercoledì 10 Dicembre 2009. In questo show, abbiamo anche parlato di un altro evento incredibile. Mentre ero in onda dal vivo, Kerry mi ha inviato questo link ad un video con quello che sembrava un gigantesco UFO a forma di piramide sopra il Kremlino, l’equivalente della Casa Bianca in Russia.

Cosa abbastanza strana, la Piramide del Kremlino è apparsa lo stesso giorno della Spirale in Norvegia. Nonostante la stranissima apparizione della Spirale che ha attirato tanta attenzione, il video della Piramide sopra il Kremlino ha raggiunto la posizione numero uno sulla lista dei “più visti” di Youtube in Russia. Questo ha prodotto la storia sui media di Russia Today, inserita nel loro sito web con data 11 Dicembre.

La piramide gigante, in realtà un tetraedro, dato che ha una base triangolare invece che quadrata, si muove pigramente come un pallone senza fare movimenti scattanti come negli avvistamenti di UFO, mostrandosi in modo nebbioso sia nei video diurni che notturni e può essere un falso eccellente, come discuteremo.

Il video diurno dura solo 12 secondi, ripreso da angolazione fissa, mentre il video notturno è ripreso dinamicamente da un’auto in movimento:

Disclose.tvUFO Pyramid Over Kremlin Russia December 2009

E’ molto difficile falsare qualcosa del genere

La mia esperienza come Produttore Esecutivo di CONVERGENCE Il Film e nel creare video gratuiti per Divine Cosmos, comprende il lavoro con animatori in grafica e con uno staff per effetti speciali. Creare un falso video come quello della ripresa notturna della Piramide sopra il Kremlino richiede una post-produzione in grafica e una composizione di alto livello:

  • – Motion Tracking complesso in modo che l’UFO rimanga posizionato propriamente e credibilmente in relazione agli oggetti attorno, insieme agli angoli di ripresa non fissi;
  • – Correzione precisa delle fonti di luce in uno spazio 3D ipotetico per mantenere la consistenza con il restante motion tracking, in modo che l’oggetto catturi i riflessi corretti mentre continua a muoversi nel cielo notturno;
  • – Mascheramento delle luci della strada, delle linee elettriche, degli alberi e del resto in modo che l’oggetto appaia nella giusta profondità tridimensionale nella ripresa, senza lasciare tracce d’errore e infine;
  • – Regolazione manuale perfetta delle impostazioni di luce e opacità per compensare il riverbero in movimento dei finestrini dell’auto, in aggiunta a tutte le restanti luci tridimensionali.

Quindi anche fosse un falso, qualcuno ha impiegato denaro e tempo per l’operazione. Questo però non spiega ancora il fatto che secondo il Daily Mail, centinaia di persone hanno visto questo UFO sospeso sul Kremlino lo stesso giorno dell’uscita del video, ad occhi nudi!

dailymail.co.uk/UFO-hovers-Red-Square-Moscow

Centinaia di persone hanno mentito o qualcosa era veramente lì sopra alla Piazza Rossa

Ora che abbiamo gli avvistamenti oculari, diviene molto difficile, se non impossibile, che un tale fake come quello notturno in una macchina in movimento possa essere stato ripreso, post-prodotto e finito lo stesso giorno.

Se i video sono stati falsati e prodotti in anticipo rispetto agli avvistamenti, questo suggerisce un grande sforzo premeditato. Comunque, se c’era veramente un “oggetto volante non identificato” nel cielo che centinaia di persone hanno potuto osservare, allora perchè creare un video falso di qualcos’altro da quello che le persone hanno visto veramente?

L’unico modo in cui potete fare “debunking” di questo avvistamento è dire che le centinaia di testimoni di cui hanno parlato i media Russi http://www.dailymail.co.uk/news/worldnews/article-1236880/Triangle-UFO-hovering-Kremlin.html stanno mentendo (vedere sotto) o dovete trovare una spiegazione fisica per qualunque cosa ci fosse in cielo, come un gonfiabile gigante, come un dirigibile a forma di piramide e/o una sorta di proiezione olografica.

Ancora, non dimentichiamo che questo potenziale preludio all'”Atterraggio sul Cortile del Cremlino”, piuttosto che sul cortile della Casa Bianca, è avvenuto lo stesso giorno della Spirale in Norvegia! (enfasi aggiunta):

The UFO hovered for hours over Red Square in the Russian capital, and was seen by hundreds of people.
The identity of the shape has not been confirmed, but internet forums are buzzing with the sighting.
The UFO appeared on December 9th, the same night that a mysterious blue spiral light appeared over Norway. That was later attributed to a failed rocket launch from Russia.

Some have likened the object to one of the spaceships from Star Wars.
But others have said it is merely a reflection from inside the cameraman’s car. If the object exists, experts estimate that it could be up to a mile wide.
Some commentators have reacted skeptically to the videos, and have pointed out that if hundreds of people had seen the object, more videos and photos would have emerged by now.

Russian reports ruled out a UFO, but police have refused to comment.
Nick Pope, a former Ministry of Defence UFO analyst, said it was ‘one of the most extraordinary UFO clips I’ve ever seen’.
‘At first I thought this was a reflection, but it appears to move behind a power line, ruling out this theory.’
A spokesman for aerospace journal Jane’s News said: ‘We have no idea what it is.’

Vero o Falso, la tempistica dell’apparizione della Piramide sul Cremlino può rientrate in un grande scheman. Centinaia di persone che vedono qualcosa di sospeso sulla capitale Russa, lo stesso giorno in cui appare la Spirale in Norvegia.

Se si tratta di una falsificazione, allora è servita ad attirare la nostra attenzione. Questo solleva molte nuove domande sul perchè.
La storia ora è stata descritta da altri media, incluso il The Indipendent, la Pravda (pravdareport.com/-ufo_moscow (fornendo la data errata, indicando il 18 e Michael Salla ipotizza che sia a causa di una fazione del governo Russo che cerca di escludere la connessione con la Spirale in Norvegia) e persino la FOX. Sia l’Indipendent che la FOX sottolineano come la tv Russa mostrasse l’avvistamento in modo ripetitivo.

Se era un pallone di qualche tipo, pensate a quanto denaro serva per crearne uno largo un miglio a forma di tetraedro. Sarebbe il pallone più grande e costoso mai prodotto o perlomeno mai riconosciuto apertamente. Se una tale tecnologia esiste già in progetti classificati, perchè mostrarlo in quel giorno particolare, assieme alla Spirale in Norvegia?

Perchè far volare la Piramide sopra la Piazza Rossa, come se i presunti ET fossero pronti al proverbiale “atterraggio sul cortile della Casa Bianca”, trattando gli USA come non più così “rilevanti” come superpotenza mondiale?

Ancora, che vi piaccia o no, considerate il fatto che due dei più “straordinari filmati sugli UFO mai visti”, sono apparsi il giorno prima che Obama ricevesse quelle che possono essere viste come le credenziali appropriate per rappresentare il Pianeta Terra ai nostri vicini extraterrestri, un Presidente degli USA in carica ora anche vincitore del Premio Nobel.

Potete pensare che questi due avvistamenti sono avvenuti 12 giorni dopo la data del Disclosure, presumibilmente pianificato dall’amministrazione Obama, una data che è stata ovviamente posticipata.

Il Dr.Pete Peterson, un insider molto credibile, ha tre fonti di alto livello nei media e nel governo che hanno fornito la stessa storia nel giugno del 2009, indipendentemente, ovvero il Disclosure imminente. La data era impostata per il 27 Novembre 2009 e arriverebbe dalla Casa Bianca, dallo stesso Obama, con due ore di televisione trasmesse nel mondo.

Il Dr.Peterson ha visto la vera schedulazione televisiva già programmata e ha detto che ogni volta che ha sentito qualcosa da quelle tre fonti di tale calibro, poi si è rivelavata reale. Aveva anche un senso tattico la data del 27 Novembre, era il giorno del Ringraziamento. Quasi tutte le famiglie Americane sarebbero state riunite a casa e in una migliore posizione per assorbire l’impatto di tale annuncio.

Bill e Kerry del Project Camelot, che erano con me quando abbiamo sentito, hanno rilasciato la data, mentre io ho mantenuto il segreto finchè non è arrivata e passata. Io ero quasi certo che fornire la data avrebbe negato l’evento.

Però questo non significava che non potesse avvenire. Solo dodici giorni dopo, dopo l’abbandono del piano iniziale, Obama può aver ricevuto un avviso chiaro, forse l’ultimo di tale chiarezza che possa ricevere prima che la coperta gli venga tolta da sotto.

Qual’era il messaggio? “Rendilo ufficiale…o lo faremo noi per te”

– Disclosure alla fine dei giochi

Guardate questi due enormi eventi, veri o falsi, che sono avvenuti lo stesso giorno. Non importa come la vediate, qualcosa sta avvenendo. Abbiamo solo iniziato a guardate l’evidenza incredibile che supporta l’idea che questi siano i giochi finali in una grande battaglia giocata in 60 anni di segretezza sugli UFO, per arrivare al Disclosure una volta per tutte.

Per continuare con l’evidenza, dobbiamo guardare da vicino la Spirale in Norvegia. E’ una manifestazione ET, un test missilistico russo fallito o qualcos’altro di produzione umana?

Se possiamo provare che la Spirale in Norvegia è di produzione umana e non un missile, allora questo supporta maggiormente l’idea della Fine dei Giochi nel Disclosure a livello mondiale, in tempo reale. Questa è una prospettiva emozionante, perchè benchè questi eventi possano non essere di origine ET, comunque contengono una percentuale significativa del fenomeno UFO.

La Teoria ufficiale si sgonfia sempre più

La Spirale in Norvegia ha attratto molta più attenzione ed analisi della Piramide sul Cremlino, forse perchè molte più persone lhanno fotografata, filmata e vista. Non importa la zona, era visibile in Norvegia da tutti i punti ed era molto molto strana. Le speculazioni su cosa potesse essere sono ampie quanto lo era la Spirale nel cielo Norvegese.

Molte persone hanno commentato su quanto sembrasse chiaramente emanata da un singolo punto luminoso a terra, come se fosse stato usato un sistema di proiezione ..il “blue beam”.

Sicuro, un razzo lanciato da terra avrebbe una coda che parte da un singolo punto, ma è difficile che il suo scarico produca una tale precisa forma circolare, creando quella spirale blu nel centro. Questo però sarebbe quello che vedremmo con un sistema di proiezione che produca una forma circolare nell’atmosfera, come il simbolo di Batman.

Sappiamo che questa immagine è stata scattata dall’isola di Tromsø, verso sudest e potete vedere il sole che inizia a salire dall’orizzonte. Ad alcuni può servire credere che fosse un missile per trovarsi al sicuro nella loro “realtà consensuale” per ancora un poco, ma questa spirale blu in aria per 10-15 minuti che non si dissipa fino ad aprirsi in una forma di “foro oscuro” (guardate sotto), non è normale.

Dove trovate una tale stabilità e mancanza di “miscelazione” tra i due colori?

Se fosse stato un missile, come ha creato una spirale perfettamente circolare bianca, mentre manteneva anche la formazione blu allo stesso tempo?

Dimenticate le spiegazioni ufficiali che dicono che “deve” essere un missile. Linea di fondo: Il cavatappi non cambia colore. Rimane blu. Non si dissipa, ma rimane visibile, come la spirale, senza emissione di particelle, per 10-15 minuti, mentre i cerchi concentrici rimangono bianchi!

Il “missile” non rilascia altri gas, di qualsiasi colore, in altre direzioni. Solo bianco, una perfetta serie di spirali concentriche, e blu in una spirale a cavatappi che non svanisce finche il tutto non finisce. Dovremmo anche credere che il missile ha creato due colori simultaneamente che poi non si mischiano fra loro. Questo “missile” inizia a suonare sovrannaturale come la pallottola magica di Lee Harvey Oswald.

Se questo fenomeno aereo impressionante è il risultato naturale del malfunzionamento di un missile, dovrebbero esisterne altri esempi almeno parzialmente affascinanti rispetto a questo. Invece ne troviamo molto pochi o nessuno, benchè gli scettici vorrebbero dimenticare rapidamente l’accaduto.

Nessuna di queste osservazioni cambierà la convinzione e l’arroganza di molti scettici. Loro sono la fuori. Sono completamente convinti. Loro sono più Scientifici di chiunque altro. Grazie per la vostra opinione. La verità comunque verrà liberata. Vedrete.

Le persone possono pensare ciò che vogliono e se qualcosa viene ripetuto un numero sufficiente di volte, allora potete iniziare a crederci e a convincervi che questa formazione spettacolare, mai vista prima, debba essere solo un test missilistico fallito.

Prova scientifica irrifiutabile che non poteva essere un missile

Grazie alla ricerca del nostro corrispondente Arash Amini http://bringthefunk.blogspot.com/2009/12/on-norway-spirals-and-their-physically.html , ora abbiamo la prova scientifica irrifiutabile che la Spirale sulla Norvegia non poteva essere un missile.
Anche se la Spirale è stata posizionata oltre le montagne nella foto di sotto, come sembra, lo scarico del missile avrebbe dovuto ruotare ad una velocità almeno doppia di quella massima del vento registrata sulla Terra, a 318 miglia orarie, nel mezzo di un tornado!

La storia inizia con un video di Kevin Martin, il primo a dimostrare, col suo lavoro investigativo tramite Google Earth, dove si trovano esattamente le montagne nella foto seguente. E’ una deliziosa ironia che il duro lavoro di uno scettico abbia fornito i dati che distruggono la storia ufficiale di copertura, una volta per tutte, anche se cercava di difenderla.

Il video di Kevin, dove parla in favore della spiegazione ufficiale, può essere visto. Come questa trascrizione precisa rivela, si oppone in modo stranamente disarticolato e divertente contro chiunque pensa che sia altro che un missile.

Appare bellissima, ma è completamente spiegato. E’ incredibile come l’intelligenza umana non arrivi ad una spiegazione talmente semplice. Dovremmo annoiarci o sentirci più elevati di quanto in realtà siamo. Se continuiamo a pensare cosi in tanti, non supereremo l’era in cui siamo. Siamo ancora nell’era oscura. E’ tempo per pensare in modo logico, gente.
Il 90% dei cervelli umani non possono elaborare la fluidodinamica, la fisica di locazione e la profondità di percezione.

Questo è Kevin Martin, metereologo, che riporta per l’autorità meteo della California del Sud.

Beh, sono abbastanza annoiato dall’elaborare fisica e voi?

(Senza offesa per Kevin Martin. Senza la tua ricerca eccellente, forse non avremmo i dati critici necessari per scartare la spiegazione ufficiale! Osserva i dati, invece che insultare chi ti ascolta..e la verità apparirà da sola!)

Il Mar Bianco è quasi a migliaia di km di distanza

Nel video precedente, Kevin ha usato la posizione della zona di montagna visibile nella foto per determinare che il Mar Bianco, dove il presunto missile Russo è stato lanciato, era in effetti nella stessa direzione in cui appare la Spirale nella foto. Nel suo nuovo testo, il nostro corrispondente Amini ha descritto in una mappa, dove è avvenuto il presunto lancio missilistico nel Mar Bianco. Il punto importante è la distanza, 971.26km o poco oltre le 600 miglia:

La prima cosa che balza fuori è che se il missile è andato fuori uso sul Mar Bianco come riportato, sarebbe stato visibile nel nord della Russia, in Finlandia, in Svezia e in Norvegia, mentre l’isola di Tromsø, nel punto A, era la zona in cui l’evento è stato più visibile e non sono stati riportati avvistamenti in Finlandia e Russia.

Le montagne norvegesi sono 100 volte più vicine

La montagna che Kevin Martin ha scoperto con Google Earth è 100 volte più vicina del Mar Bianco, 9.63 km (5.98 miglia) invece che 971.26 km (603.5 miglia).

Impossibile che fosse un missile, matematicamente, ad entrambe le distanze

Ora che abbiamo calcolato la fisica della locazione, sentiamo dalle parole di Amini, prima dall’introduzione e poi dalla conclusione di questo documento di ricerca approfondito (enfasi aggiunta):

divinecosmos.com/Norway_Spiral_Impossible_Ripples.pdf

La mattima del 9 Dicembre, rapporti di una strana spirale ruotante hanno inondato internet e i media. Sono stati identificati nelle “Spirali Norvegesi”.
Benchè attribuita ad un test di lancio fallito con un missile balistico Russo “RSM-56 Bulava” partito da un sottomarino (SLBM), si può usare la trigonometria per dimostrare che tale spiegazione è fisicamente impossibile.

Da ogni foto e video della spirale, la velocità alla quale le “ondulazioni” che hanno prodotto il fenomeno si sono propagate, può essere calcolata in due limiti:

  1. Nel limite inferiore, la spirale appare direttamente sopra la montagna nella foto (9.63km di distanza) e la velocità della propagazione delle “increspature” è di circa 316.8 m/s.
  2. Nel limite superiore, la spirale appare direttamente sopra il Mar Bianco (971km di distanza) e la velocità di propagazione delle “increspature” è di circa 32.873 m/s.

Si assume che il missile, la presunta causa delle spirali, dovrebbe trovarsi fra questi due punti nel momento del malfunzionamento. Ancora, queste velocità suggeriscono che le “increspature” osservate non possono essere fumo e quindi che la spirale non possa essere stata causata da un missile.

Andiamo ai numeri, ruota troppo rapidamente

Amini mostra una serie di prove matematiche, lavorando sul fatto che la spirale ruota a circa un ciclo per secondo, come si vede in vari video, calcola la velocità in cui lo scarico del missile avrebbe dovuto ruotare, sia nel “limite inferiore” di 9.63km di distanza che nel “limite superiore” di 971.26 km.Ecco il problema, anche se la Spirale fosse stata nel “limite inferiore” di 9.63km di distanza, appena oltre la montagna, come appare nella foto, la velocità di rotazione delle braccia sarebbe stata di 710 miglia orarie, oltre il doppio della massima velocità del vento mai registrata nella storia umana! (enfasi aggiunta):

La velocità di 316.58m/s nel limite inferiore equivale a 710mph. Questo è oltre il doppio del record mondiale di 318mph per il vento più veloce mai registrato (causato da un tornado).

La velocità della propagazione delle “increspature” nel limite inferiore è molto superiore a quella del movimento di qualsiasi particolato in atmosfera. Inoltre, le “increspature” si allontanao dal centro della spirale con una velocità quasi costante. Il particolato a tale velocità si dissipa molto rapidamente.

Questa velocità impossibile viene calcolata come se il centro della spirale si trovasse sopra la montagna. Comunque, più allunghiamo la distanza e maggiore è la velocità delle “increspature”… Non esiste distanza fisicamente possibile in cui un missile possa causare le spirali in questione.
Allora cosa è accaduto? Un missile non può aver creato la Spirale Norvegese. Non ci sono dubbi. E’ un fatto scientifico.

Esploreremo questa connessione ulteriormente nella prossima “pagina” di questo Rapporto, intitolato The Norway Spiral Explained.

divinecosmos.com
Traduzione a cura di Richard

David Wilcock: Il Disclosure ai giochi finali – prima parte ultima modifica: 2009-12-26T17:13:00+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)