Giovani stelle nate grazie a un buco nero

Attorno al buco nero si possono formare solo stelle di massa notevole e che assumono orbite eccentriche rispetto al disco di accrescimento.

La scoperta di centinaia di stelle giovani massicce che orbitano attorno a un buco nero tre milioni di volte più massiccio del Sole al centro della nostra galassia è stata definita come una delle più eccitanti scoperte dell'astrofisica contemporanea. Una scoperta che poneva però un problema: come possono formarsi delle stelle attorno a un buco nero? Le nubi di molecole che rappresentano il normale ambiente di nascita delle stelle dovrebbero infatti venire scomposte e attirate dalla immensa forza gravitazionale esercitata dal buco nero.

Ora un gruppo di ricercatori delle Università di St Andrews e di Edimburgo, in Scozia, sono riusciti a dare una risposta sviluppando delle simulazioni al computer del fenomeno.
“Queste simulazioni mostrano che nelle vicinanze di un buco nero supermassiccio possono formarsi giovani stelle purché si sia in presenza di un ragionevole rifornimento di ulteriori nubi di gas massicce da parte delle aree più esterne”, ha spiegato Ian Bonnell, che con i colleghi firma un articolo sull'ultimo numero di “Science” in cui viene illustrato il modello da loro elaborato.
Le simulazioni sono state eseguite sul supercomputer Altix della Scottish Universities Physics Alliance, che ha impiegato oltre un anno per eseguire i calcoli necessari a seguire l'evoluzione di due gigantesche nubi di gas di massa pari a 100.000 volte quella del Sole nel corso del loro avvicinamento al buco nero supermassiccio.

Fonte: http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/Giovani_stelle_nate_grazie_a_un_buco_nero/1333001

Vedi: http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3308.9 , http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3300.9 , http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3275.1 , http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.980

Argomenti correlati:

Breve storia del tempo

Giovani stelle nate grazie a un buco nero ultima modifica: 2008-08-26T13:31:47+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)