La Galassia della vergogna

Mentre nessun esperimento positivo può darmi definitivamente ragione, un solo esperimento negativo può sempre darmi torto. (Albert Einstein)

Ecco, qui sotto, l’esperimento negativo!
Legge di Hubble addio!

Galassia NGC7603
Galassia NGC7603

Luce a frequenza elevata è quella verso il blu. Luce a frequenza bassa è quella verso il rosso. Redshift significa che la luce di un corpo in allontanamento shifta verso il rosso, ossia verso il basso; invece, per un oggetto in avvicinamento, la luce shifta verso l’alto, ossia verso il blu (blueshift). Un po’ come il suono della sirena dell’ambulanza, che quando la stessa si avvicina è più acuto, mentre è più grave quando la stessa si allontana. Il redshift è z. Z negativi sono blueshifts. La velocità di allontanamento di un corpo con redshift z è v=z x c , dove c è la velocità della luce. Hubble (Edwin Hubble, avvocato, astronomo e astrofisico, 1889-1953) ci disse che galassie distanti il doppio si allontanano con velocità doppia, distanti il triplo si allontanano con velocità tripla e così via.

Legge di Hubble: v=H x d, con H Costante di Hubble.

Peccato che tutto ciò non sia vero!

Ma è vero che nella coppia di galassie NGC 7603 A e B, collegate da un ponte di materia, la più grande ha uno z=0,029 (ossia v=zc=8.700 km/s) e la più piccola ha uno z=0,057 (ossia v=zc=17.100 km/s) e ci sono due condensazioni di aspetto stellare, tra le due galassie, che hanno spettri tipici dei quasar, con z = 0,391 e z = 0,243? Ed è vero che tale scoperta fruttò allo scopritore l’allontanamento dall’Osservatorio di Monte Palomar? Ed è vero che c’è una terza condensazione che emerge dal nucleo della NGC 7603 A e che basterebbe un’occhiata dell’Hubble Space Telescope o del Keck e del telescopio orbitale a raggi X Chandra e con l’8 metri del VLT dell’ESO al Cerro Paranal per fare un attimo di chiarezza, ma alcune di tali richieste sono state respinte?

Ma come? Le due galassie sono a braccetto, collegate da un inequivocabile ponte di materia, ma una viaggia di circa 10.000 km/s più veloce dell’altra? Meno male che queste cose sono ufficialmente sottaciute (tant’è vero che la Legge di Hubble è considerata giusta, negli atenei), altrimenti sai che scandalo…
Chissà se il debunking, qui, c’entra qualcosa. C’è, però, chi ha avuto il coraggio di dire che quelle due galassie non sono in coppia, ma che si tratta di un effetto ottico di allineamento di due oggetti a distanze completamente diverse tra loro…….Ma allora quel ponte di materia che le unisce cos’è???????? Un allineamento pure quello? Ma lasciamo perdere………… per ora…….

Qualche dettaglio in più può essere trovato al seguente link: Hubble/download

E se un solo esperimento negativo non basta, ecco, al seguente link, una lista di altri 8.000 esperimenti negativi (galassie con blueshift, che, dunque, si avvicinano, invece di allontanarsi!!) : cartesio-episteme.net

Grazie per l’attenzione.

Leonardo RUBINO

Maggio 2014
leonrubino@yahoo.it

La Galassia della vergogna ultima modifica: 2014-05-12T17:45:27+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)