La Scienza dell’Uno – cap. 1 introduzione prima parte

1.1 IL CAMBIO DI ERA

CAMBIO DI ERAVirtualmente tutte le religioni del mondo, le fedi spirituali, le società segrete e gli insegnamenti sciamanici delle popolazioni indigene, insistono dicendo che l’umanità sta per passare in un balzo spontaneo senza precedenti nel suo sviluppo materiale e spirituale, una letterale trasformazione di materia, energia e coscienza a tutti i livelli. Dato che molte di queste culture o gruppi diffondo questa informazione da migliaia di anni, senza avere avuto un apparente contatto diretto fra loro, come i Primi Cristiani, gli aborigeni in Australia e gli indigeni in Mesoamerica), dobbiamo chiederci come sono arrivati tutti alla stessa comprensione.

Se prendiamo seriamente le loro testimonianze, sembra che entità che hanno raggiunto un livello superiore di coscienza (come Gesù, Buddha, Mohammed, Krishna, Viracocha e altri) abbiano sistematicamente insegnato questi concetti a tutti quelli che volevano ascoltare. Alcune antiche culture, come gli Aztechi e i Maya, hanno persino sistemi di calendari altamente dettagliati che sembrano precisamente indicare quando questo evento accadrà, attorno al 22 Dicembre 2012.

Nelle mani della scienza convenzionale, questo evento spirituale anticipato universalmente non è altro che un mito interessante con poco o nessun significato. Col materiale presentato in questo libro, possiamo ora dare una spiegazione scientifica per l’imminente realtà di questo evento. Per poterlo fare, dobbiamo rivedere completamente il modello “particellare” esistente nella fisica e ricostruire fondamentalmente la natura, il carattere e la struttura sottostante all’Universo, dal livello quantico a quello galattico, usando “nuovi” principi conosciuti da millenni.

Con queste ri-scoperte recenti, comprendiamo che non esiste veramente “spazio vuoto” nell’Universo, l’intero Cosmo è riempito di una matrice energetica geometrica chiamata comunemente “energia di punto zero” o “etere” che è la fonte di tutte le cose, inclusa la vita e quindi è viva di per sè. Con questa matrix, tutti gli elementi del Cosmo sono intimamente e direttamente connessi attraverso la “sincronicità” come definito dal Dr. Carl Jung, dicendo che ogni evento in un particolare spazio e tempo è fondamentalmente connesso ad ogni altro evento in tale spazio e tempo.

Concetti di “etere” considerati un tempo solo misticismo delle “Ere Oscure”, ora tornano come aspetto intrinseco del funzionamento dell’Universo.

Alcuni pezzi fondamentali del puzzle, come la teoria del caos e delle superstringhe, sono penetrati nella scienza ufficiale. Infatti, la piena identificazione, l’esplorazione e l’implicazione di questa matrice energetica multidimensionale e cosciente, la sua identità come Essere Definitivo e la spiegazione del come produrrà un tale evento di proporzioni religiose, è il proposito di questo libro.

– 1.2 ERA NECESSARIO ALTRO MATERIALE

Il nostro primo libro completo che ha discusso questo nuovo paradigma della scienza e della coscienza è intitolato The Shift of the Ages e ora è pubblicato gratuitamente sul nostro sito web. Benchè avessimo considerato questo libro come nostro ultimo sul soggetto, abbiamo poi realizzato che potesse andare oltre con una ricerca aggiuntiva e che fosse necessario un nuovo libro per completare il modello.

Riporteremo il lettore indietro a certi capitoli di The Shift of the Ages per ridurre la dimensione del manoscritto ed evitare di riscrivere materiale già discusso al meglio di quanto possiamo. Rivedendo questi primi capitoli non sarà necessario comprendere questo libro, perchè permetteranno al lettore di riferirsi a informazioni che verranno discusse più brevemente in questa edizione.

– 1.3 SCIENZA COPERNICANA

Ovviamente, molti punti che toccheremo in questo libro volano direttamente in faccia alla nostra comprensione scientifica convenzionale. Sempre più ricercatori di frontiera stanno scoprendo che il nostro Establishment scientifico corrente è divenuto simile ad una religione in sè e di sè, dove le teorie che sono state insegnate una o più generazioni fa, sono divenute così istituzionalizzate che ogni opinione diversa non viene ascoltata o lo è raramente.

Per chiunque abbia frequentato l’università e abbia costruito una intera carriera attorno a una o una serie di teorie, ogni definitiva evidenza che le smonti può essere troppo sconvolgente. Benchè un lettore non scientifico possa ridere pensandoci, quando questi “shock di paradigma” esplodono improvvisamente mostrando la Verità, possono letteralmente produrre lacrime, malori e nausea in chi si è dedicato una intera vita studiando la “via sbagliata”.

Improvvisamente la sicurezza di sapere come “le cose funzionano” è andata e la nuova domanda agonizzante diviene, “Come posso non averlo visto prima?”

Ad un puno come questo, l’opinione più matura disponibile è concedere la vostra opinione alla nuova informazione, come Gore ha concesso al Presidente-eletto Bush questa notte mentre scriviamo, dopo che la Corte Suprema USA ha sbattuto la porta ad ogni possibile riconteggio dei voti.

Quindi, come più del 50% di Americani votanti devono fare, prendete un respiro, lavorate attraverso lo shock e la rabbia e muovetevi avanti con la vita, permettendo alla nuova ovvia realtà di essere incorporata nella base collettiva della conoscenza umana.

E’ l’unica via per la scienza o, per questo esempio, del governo, per andare avanti. Benchè questa conciliazione possa essere la scelta più matura, non è certo quella più popolare. Nessuna Corte Suprema forzerà mai gli scienziati a concedere le proprie credenze; nel caso dell’elezione Presidenziale USA del 2000, se non avesse agito la Corte Suprema, molto probabilmente Gore avrebbe continuato a combattere.

Quindi nel caso della scienza, dobbiamo ricordare che non c’è supervisione, non c’è “corpo superiore” di leadership che forzerà un nuovo modello scientifico popolare da adottare. Infine, tale rivoluzione scientifica può venire solo dalla volontà del pubblico, ma il pubblico non può esprimere una volontà su qualcosa che nemmeno conosce, data la soppressione dell’informazione da parte dei media.

Molte persone quindi continuano ciecamente a credere alla fede della fratellanza scientifica ufficiale, essendo quasi completamente inconsapevole dei problemi, dei paradossi e delle anomalie in molti di questi modelli o delle notevoli idee alternative che sono state discusse.

Il denaro è altra questione importante da affrontare, dato che è facile per la persona comune dimenticare della sua importanza nella scienza. Una educazione universitaria può richiedere un alto salario, i fondi devono essere disponibili per la ricerca. Per uno scienziato, concedere che il suo modello sia incorretto o almeno seriamente fallato, significa molto probabilmente l’evaporazione della sua intera “zona di comfort” e fonte di vita e si troverebbe a cercare lavoro con la sua quindi irrilevante conoscenza tecnica.

Quanto è buono uno specialista altamente preparato in un campo che è stato improvvisamente chiuso? Questo è lo stato in cui ci troviamo ora ed anche la principale ragione del perchè non possiamo aspettarci che il nuovo paradigma discusso in questo libro apparirà sui titoli dei giornali molto presto. Semplicemente, il cambiamento scientifico è storicamente avvenuto a piccoli pezzi, in quanto grandi cambiamenti di paradigma su larga scala sono troppo sconvolgenti per la maggioranza.

Comunque, il tempo di Shift of the Ages, profetizzato per millenni, riguarda la massa critica, un tempo in cui la nuova informazione diviene troppo schiacciante per essere oppressa e la Verità brucia tutti li ostacoli per divenire il Re della Montagna ancora una volta. Scacco matto. Benchè si avvicini con rapidità crescente, questo momento non è ancora pienamente arrivato. Per molti di noi, la corrente situazione non appare molto diversa dai tempi di Copernico, che fece la semplice ma rivoluzionaria scoperta che il Sole era al centro del Sistema Solare.

Anche se il modello Copernicano era più semplice e logico come spiegazione per le osservazioni astrofisiche del tempo, soffrì nelle mani dell’establishment religioso/scientifico, che non risparmiò nulla per distruggerlo. Persino ora, le scoperte scientifiche che contraddicono la prospettiva dell’Establishment vengono ignorate al meglio, spesso incontrano forte criticismo, derisione e al peggio possono portare a tormento, rovina finanziaria e della carriera o a possibile assassinio dei loro creatori.

Il grado di credenziali universitarie ufficiali che tali ricercatori possiedono, inclusi Ph.D. delle istituzioni più prestigiose, viene totalmente ignorato per sovvertire, ridicolizzare, minacciare o persino ucciderli. Come esempio, questo autore ha incontrato personalmente un ricercatore di frontiera nella fisica armonica che viveva solo e trovò a casa in due occasioni diverse un fiammifero esattamente al centro del tappeto nella sua stanza dei computer; un avviso di quello che sarebbe avvenuto se avesse detto o fatto “troppo”.

Come indicato da questo ricercatore, la popolarità e l’esposizione pubblica è la protezione più adeguata contro l’assassinio, dato che quelli che conducono il tormento non vogliono attrarre attenzione. Stiamo quindi vivendo in una società che non condona l’innovazione e gli avanzamenti su larga scala, eccetto quando è conveniente per quegli individui ed interessi che sono già al potere. Col procedere di questo libro, vedremo che i prodotti di questo nuovo modello dell’universo, includono tecnologie che possono letteralmente salvare la terra.

Nel nuovo modello, ogni lettore potrà afferrare la conveniente realtà della propulsione antigravitazionale e di una infinita fonte di “free energy” che rende tutte le altre forme obsolete, che siano petrolio, carbone, energia nucleare, solare, eolica, idrostatica o altro. I lettori inclini ad essere inventori in queste aree ora avranno la cornice concettuale da cui costruire i propri esperimenti.

– 1.4 UNA SCIENZA DELLA VITA

Inoltre, questo nuovo modello cura anche la spaccatura tra la scienza e la religione che è esistita nella nostra società fin dai periodi del Rinascimento e dell’Illuminazione del 1600 e oltre. Fino a questo tempo, la civilizzazione Occidentale semplicemente si basava sulla fede nella Bibbia per rispondere alle domande dell’Universo. Quando arrivò il Rinascimento, la scienza sembrava essere la salvezza, l’Holy Grail che avrebbe portato l’umanità fuori dalle Ere Oscure verso la Luce. Ancora, quello che abbiamo visto è che:

La Scienza è molto brava a studiare e a spiegare la morte, ma povera nello studiare e spiegare la vita.

Il termine “Creazionista” è una etichetta disprezzativa usata per descrivere un ricercatore che vuole ancora aderire agli insegnamenti Biblici Cristiani in merito ad un Essere Definitivo che ha creato l’Universo. Come parte della rivoluzione scientifica in opposizione alla religione, l’idea completa di un Essere Definitivo è stata messa da parte in favore del modello puramente meccanico del filosofo Laplace dell’Universo, conosciuto come “positivismo logico”.

Quindi possiamo dire che la morte è compresa molto bene, ma la creazione e la vita non lo sono. Le conclusioni “scientifiche” del “positivismo” per la creazione del nostro Universo e della vita umana, arrivano al ridicolo: l’Universo si suppone derivi da una esplosione del “nulla” e l’umanità si suppone che derivi da una “zuppa” di aminoacidi creatasi quando semplici elementi in acqua sono stati colpiti dai fulmini. Questo è il massimo a cui arriva la scienza “positivista” per spiegare come sia stato creato l’Universo e come siamo stati creati noi.

Nulla di questo resta in piedi sotto lo scrutinio scientifico. Esploreremo più avanti quante falle ci siano nel modello del Big Bang. Per quello che riguarda il DNA umano, il suo co-scopritore Crick calcolò più tardi che la molecola è infinitamente più complessa di quanto potesse avvenire tramite una evoluzione casuale nel tempo necessario assegnato. Nonostante queste falle che richiedono una nuova spiegazione, continuiamo a vedere un Universo con un impossibile inizio esplosivo e una lenta e inevitabile morte.

Queste stesse fedi portano al come pensiamo di noi stessi. Nonostante la nostra bellezza e maestà, il dogma scientifico prevalente ci permette di concludere che siamo semplicemente il prodotto finale morente di una gigante esplosione di “nulla”, seguita da un’altra esplosione di “zuppa”. Quando la nostra morte si completa, affondiamo nell’abisso oscuro del Nulla Primordiale. Con un colpo di “bacchetta magica”, tutti i paradossi e i misteri della vita nell’Universo vengono allontanati.

Siamo molto più che zuppa. In questo nuovo modello, la vera gloria e il potere dell’essere umano vengono alla luce e vedremo per la prima volta quanto siamo fondamentalmente interconnessi col Cosmo su ogni livello. Quindi, basandoci sull’informazione ora disponibile, possiamo concludere che siamo bravi a vedere e a credere nella vita in noi e nelle piante, animali e batteri, ma siamo poveri nel vederi e credere nella vita in qualsiasi altra cosa, che sia il Sole, i pianeti, le stelle e le galassie o semplicemente nello Spazio e nel Tempo.

Abbiamo fatto il naturale errore di giudicare la vita secondo gli standard immediati che abbiamo stabilito osservando cose che mangiano, producono escrementi, respirano, crescono, si muovono e si riproducono. Fino al quinto grado (ndt scolastico), ognuno di noi si è sentito dire che se qualcosa non “fa” queste sei cose, non vive; se rispondiamo alle domande dei test in altri modi, allora “sbagliamo” e ci verrà data l’etichetta di “fallimento”.

Le parole di un presunto gruppo ET chiamato Ra e altre fonti, ci dicono continuamente che l’intero Cosmo è UN Essere Vivente e che la vita esiste olograficamente in ogni parte dell’intero. Questo significa che persino rocce e minerali hanno la propria primitiva forma di coscienza, in quanto sono parti dello stesso UNO di cui noi siamo parte. Quando vediamo che ogni “atomo” nell’Universo si nutre da una fonte energetica invisibile e irradia energia nuovamente alla fonte, allora improvvisamente le nostre definizioni di “vita” possono divenire molto più flessibili.

Molta di questa “nuova” informazione è semplicemente un ritorno agli insegnamenti antichi e sta rientrando nelle menti e nei cuori dei ricercatori spirituali in ogni luogo. A dispetto di questo, la vasta maggioranza di noi semplicemente non ha il tempo e l’intuito per collezionare tutti i pezzi del puzzle, specialmene negli aspetti più tecnici.

Le spesso rinnegate aree della coscienza relative alle abilità intuitive e psichiche ricevono definizioni chiare e comprensibili in questo nuovo modello. Benchè i parapsicologi abbiano dimostrato continuamente la realtà dell’abilità psichica umana con livelli di rigorosa accuratezza statistica ben superiore al necessario per una corte legale, la linea ufficiale rigetta semplicemente queste idee dicendo che “affermazioni straordinarie richiedono evidenze staordinarie”. Ora abbiamo questa evidenza.

– 1.5 LA RIVELAZIONE E’ IMMINENTE, LA SOLUZIONE POTREBBE NON ESSERLO

Questo libro si riferisce anche direttamente al concetto di esseri extraterrestri che visitano ora il nostro pianeta in questo tempo, fornendo un modello di energia vivente abbondante in tutto l’universo che produce esistenza senziente su vari piani o livelli dimensionali. Al momento di questa scrittura, il Dr.Steven Greer, un importante medico e capo dell’organizzazione CSETI, ha fondato e lanciato il The Disclosure Project, che culminerà in una rivelazione di massa dell’informazione sugli UFO. Questo materiale raccoglie la testimonianza di 500 o più testimoni che hanno avuto accesso ad informazione solida riguardante il Cover-Up sulla questione UFO.

Al tempo di questa scrittura, siamo vicini all’inzio di una serie di presentazioni che verranno tenute dal 9 Maggio 2001. E’ importante realizzare che il Dr.Greer ha informato membri del Congresso, il Presidente degli Stati Uniti, il capo della CIA, le Nazioni Unite e altri leaders mondiali su questa presentazione e tutti gli hanno dato semaforo verde per procedere (ndt. il Dr.Greer ha poi affermato che almeno l’intera prima parte in diretta via internet è stata oscurata da CIA o NSA e per quanto riguarda la censura mediatica su giornali e tv è andata molto peggio).

Per quelli che non ne hanno sentito parlare prima, può sembrare inizialmente uno scherzo, ma l’informazione è liberamente disponibile per tutti sul sito del SETI www.cseti.org e del Disclosure Project www.disclosureproject.org . Sembra che corpi politici legittimi ed eletti abbiano scelto il Dr.Greer come uomo per rivelare la realtà della vita extraterrestre alla Terra. Il 9 Maggio, circa due dozzine di testimoni di prima mano di assoluto alto calibro si faranno avanti in una conferenza stampa, rivelando al mondo tutto quello che sanno per la prima volta.

Tutti i Senatori, i membri del Congresso e i media sono stati invitati a partecipare al National Press Club di Washington DC. Questa azione darà forse ai membri del Congresso e altri, il catalizzatore che serve per una ufficiale investigazione senza paura di blackmailing o assassinio, per ottenere la leva che permetta loro di affrontare la verità in pubblico. Questa informazione “rivelatoria” includerà il fatto che fin dalla metà al tardo 1940, la civiltà umana è stata in possesso di hardware extraterrestre, per incidente o come “dono”, che sfrutta certi aspetti di fisica esotica per funzionare.

Una tale rivelazione può essere equivalente al momento di “massa critica” che abbiamo menzionato sopra, dove la verità non può essere più allontanata dal pubblico a lungo e forti cambiamenti di paradigma dovranno essere fatti molto rapidamente. Per questa ragione gli informatori del governo hanno indicato la propria opinione, secondo la quale i due campi che verranno più influenzati negativamente da questa rivelazione, saranno quello religioso e scientifico fondamentalista. In entrambi i casi, un intero gruppo di credenze potrebbe cadere in un battito e molte persone non amano questi momenti.

Quindi cosa accade quando realizzate improvvisamente che una significativa quantità dei vostri “giochi” favoriti non sono stati inventati dagli umani? Secondo testimoni governativi come il Col.Philip Corso nel libro “The Day After Roswell”, molta della nostra tecnologia moderna, inclusi i circuiti integrati o i “chip dei computers”, i transistors, i cavi in fibra ottica, i laser, la visione notturna infrarossa, il Teflon, il Kevlar, i diodi o LED e molto altro è derivato dai nostri cieli.

Wilcock ha ricevuto identica informazione da un amico che parlò direttamente ad un ex fisico della NASA nel 1993, quattro anni prima della pubblicazione del libro di Corso e riconfermata direttamente tre anni dopo nel 1996 da un informatore aerospaziale ad una conferenza sugli UFO. Questo è un duro fatto con cui confrontarsi, se avete semplicemente creduto che la nostra tecnologia sia frutto di ingenuità umana, lavoro duro e il corso del progresso scientifico.

Anche se avverrà questa rivelazione iniziale, molto facilmente la soppressione dei media continuerà a regnare e persino quelli che hanno visto o sentito, si rifiuteranno di credere e concluderanno che sia stata semplicemente una gigante forde orchestrata e perpetuata al popolo Americano. Sfortunatamente sarebbe sorprendente se questo evento venisse mostrato dai media Americani. Persino se “funzionasse”, cose come i corpi extraterrestri o l’hardware non sarebbero mostrati dai “poteri” come desidereremmo.

Col completarsi di questo libro, alcuni nella comunità UFO stanno speculando che per caso o appositamente, l’impasse dell’elezione Presidenziale USA di Novembre e Dicembre 2000, sia stata una prova per un ritardo ulteriore che risulterà dopo una iniziale rivelazione e quindi avremo un periodo di attesa esteso prima di una conferma governativa della “Verità”. Ogni giorno che passa mentre il governo rifiuta di parlare, mentre promette che ci verrà detto tutto, aumenterà solo l’agonia del pubblico e la turbolenza del mercato azionario, specialmente con l’annuncio di tecnologia esistente per rimpiazzare l’economia dei carburanti fossili.

Il lettore di questo libro non riceverà molta “tipica” educazione UFO, dato che tale materiale è largamente disponibile per quello che molt ricercatori identificano come il programma governativo e mediatico per preparare il pubblico all’eventuale rivelazione. Per informazione su questo programma e molto altro, raccomandiamo di leggere tutti gli articoli sul sito web del CSETI del Dr.Greer, nel sito del The Disclosure Project e del Dr.Richard Boylan drboylan.com, iniziando con le rivelazioni del Dr.Michael Wolf. Il Dr.Wolf (che morì prematuramente nel 2000), era, si suppone, un membro di alto livello di un comitato di elite conosciuto originalmente come MJ-12, che gestiva la realtà UFO. Sia secondo il Dr.Wolf che secondo il Dr.Greer, la preoccupazione politica maggiore è la caduta della fortuna basata sul petrolio dell’elite mondiale, come risultato della disponibilità pubblica della tecnologia ET.

– 1.6 LA PAURA NON E’ UNO SCHERZO

Deve essere considerato un altro fattore, che molte persone attive nello studio del campo metafisico/UFO possono dimenticare rapidamente. Non importa quanti film possa fare Steven Spielberg per preparare il pubblico alla realtà di una vita extraterrestre amorevole e benevolente, ci saranno sempre quelli che avranno una reazione negativa. Film come la serie “Alien”, “La Cosa”, “Guerra dei Mondi”, “Indipendence Day”, la serie tv “V” e molte altre, hanno presentato gli extraterrestri come esseri orribili dell’universo, viscidi, ingannevoli, malevoli, forze demoniache che vogliono attraversare il cancello per infiltrarsi nel nostro pianeta e colonizzarto o per nutrirsi di noi in un gigante barbecue.

Nel passato, quando le persone parlavano degli “alieni demoniaci”, era semplicemente qualcosa di cui ridere, ma non sarà più divertente dopo la rivelazione pubblica e per i pregiudizi innati delle persone. Il fatto è, se vivete la vostra vita aspettandovi che accadano cose brutte, allora accadranno. La scienza ufficiale della psicologica la chiama “profezia autoavverante”.

Fortunatamente, in questo caso non c’è pericolo, solo come conseguenze nella salute fisica che la paura produce. Fonti affidabili continuano ad enfatizzare il punto per cui il primario ruolo dei Visitors è quello di proteggerci.

Infatti, veniamo informati che uno dei loro ruoli primari è quello di riparare il danno planetario e prevenire una guerra nucleare su larga scala, saremmo in seri problemi se ci lasciassero. Semplicemente, l’evidenza della visita extraterrestre all’umanità, ci riporta a migliaia di anni fa.

Questa conoscenza è divenuta ufficiale, con la recente esposizione via internet di ABC News Nightline che mostra chiaramente questi punti in una puntata ben fatta. Solo dieci anni fa, questa rivelazione ufficiale di informazione sarebbe stata impensabile. Queste linee temporali mostrano chiaramente che nella maggioranza delle epoche storiche, i visitatori sono stati descritti come esseri divini. Esiste ampia evidenza della loro interazione diretta con l’umanità, benchè questa evidenza sia giudicata come semplice mitologia.

Queste interazoni sono state benefiche; nel caso dei Sumeri, per esempio, una civiltà molto avanzata è nata da una cultura di nomani cacciatori in un periodo molto breve di tempo. La mentalità militare cerca comunque la prossima minaccia demoniaca con l’intento di distruggerla. Non sorprende che numerosi informatori hanno rivelato al Dr.Greer e altri, che proprio ora, totalmente fuori dalla supervisione internazionale di ogni tipo, elementi criminali nell’ambito militare e governativo, sparano attivamente contro astronavi extraterrestri con una tecnologia satellitare da “Guerre Stellari”, quando riescono.

Alcuni informatori hanno affermato che questo avviene quasi su base giornaliera! Nel caso pensiate che non esista documentazione in merito, il film della missione STS-49, è circolato largamente su Internet e certi documentari mostrano chiaramente una serie di oggetti bianchi e rotondi che volano sulla Terra, eseguendo manovre impossibili, seguiti da quello che sembra ovviamente un arma a raggio che spara ad uno di essi.

Quando il raggio è rilasciato, un flash di radiazione ionizzante illumina gran parte dell’atmosfera della Terra brevemente, qualcosa che verrebbe scambiata per un fulmine o per nulla notato. In questo caso particolare, l’oggetto non è stato colpito ed è sfuggito dal pericolo ad una velocità impossibile. Quindi se siete di quelli che scelgono solo una reazione di paura, allora dovreste sapere che certi elementi criminali nel nostro governo, in corporazioni e nell’esercito, assaltano automaticamente chiunque cerca di visitarci, per qualsiasi ragione.

Con l’evidenza abbondante sugli obiettivi positivi di queste entità che hanno aiutato l’umanità lungo le ere, inclusi gli Hindu, i Sumeri, gli Egizi, i Greci, i Mesoamericani e le culture Orientali, è prematuro per questi elementi criminali quasi-governativi, “sparare prima e fare domande dopo”.

Ancora, nonostante queste azioni apertamente ostili dei terrestri, continuano a non avvenire attacchi dai visitatori e non ce ne saranno in futuro. Semplicemente, questi sono esseri che ci osservano da millenni, sono consapevoli del nostro disperato bisogno di aiuto e offrono aiuto anche se rischiano e continueranno a farlo mentre la situazione globale diviene sempre più disperata e apparentemente irrisolvibile.

Basandoci su tutta questa informazione, che sembra in graduale rilascio al pubblico, ci sentiamo di poter dire che quelli che rifiutano di vedere la verità del “grande disegno” dell’interazione extraterrestre con l’umanità, stanno semplicemente esercitando il proprio libero arbitrio per negare la grande quantità di informazione solida che esiste. Se il progetto del Dr.Greer e altri avanzeranno come pianificato, allora nel prossimo futuro la scelta di negazione non esisterà più come opzione.

(29/11/07: Come molti di noi sanno, la conferenza è avvenuta e i video sono disponibili su Youtube e altrove. L’evento del 9/11 ha eclissato ogni momentum creatosi e siamo ancora in una situazione di “rivelazione” ipotetica. Il punto è che per quelli che vogliono la verità, è facile trovarla. I nostri colleghi al ProjectCamelot.org hanno ammassato una impressionante libreria video di testimonianze che potete vedere online.)

– 1.7 EXTRATERRESTRI, EVOLUZIONE E VALIDITA DELL’INFORMAZIONE PSICHICA

Se la realtà della presenza di intelligenza extraterrestre nelle nostre vite non viene più ignorata, tutta la nostra società cambierà a livello fondamentale; il genio verrebbe liberato dalla bottiglia. Sarebbe umile realizzare che non siamo la punta dell’evoluzione nell’universo. Allora la domanda sul come potremmo divenire come questi esseri richiederebbe una risposta più seria. Sono veramente più avanzati di milioni di anni a livello tecnologico, fisico e spirituale come molti credono?

Intrappolata negli strati di roccia sedimentaria, la nostra storia geologica mostra ripetuti casi di “equilibrio punteggiato”, dove la vita sulla Terra si è evoluta improvvisamente e spontaneamente in qualcosa di nuovo, qualcosa di superiore. Infatti, molte fonti credibili suggeriscono che gli ET sono ben consapevoli che questo importante e sorprendente evento nella storia umana, Il Tempo del Cambiamento Globale, è molto vicino sulla Terra. Esiste una buona ragione per tutta l’accelerazione nel caos tecnologico e planetario che abbiamo visto, specialmente nello scorso secolo; l’umanità sta cambiando a livello fondamentale.

Con l’appropriata cornice a posto, possiamo capire perchè così tante fonti di informazione hanno predetto questo evento con tale confidenza, incluso il gioiello della profezia Cristiana Occidentale che è arrivato dalle parole di Gesù, che ha annunciato l’arrivo di un “Nuovo Cielo e una Nuova Terra” assieme ad una “seconda venuta dello Spirito di Cristo”. Molti credono che i nostri fratelli e le nostre sorelle celesti siano qua per guidarci in questo tempo di transizione, per essere disponibili ad aiutarci a riportare il nostro mondo al suo stato naturale con tecnologia iperavanzata.

Molte fonti suggeriscono che queste entità obbediscono alla propria versione della Prima Direttiva, come nella serie tv di Star Trek. La “Prima Direttiva” suggerisce che i Visitatori non possono interferire con i nostri affari finchè non chiediamo specificatamente la loro assistenza. Ovviamente, questo momento non è arrivato. Quindi iniziando nei tempi moderni con insegnanti come Nostradamus, la Blavatsky, Gurdjeff, Ouspensky, Rudolf Steiner e Christian Sunday ed Edgar Cayce, ora abbiamo prove documentate per cui il contatto telepatico con tali Intelligenze Superiori possa essere ricevuto con precisione.

I frutti di tali contatti includono volumi e volumi di informazione composti direttamente dalle menti di queste forze extraterrestri, usando l’essere umano solo come condotto o canale attraverso il quale l’informazione può essere prodotta. Nei migliori casi, vengono fornite profezie accurate e ripetute di eventi futuri, così come altre informazioni che provano l’irrifiutabile legittimità di queste fonti. Come il biografo di Cayce, Sidney Kirkpatrick, ha scoperto da sè, la prova dell’abilità psichica di Cayce è ben più che ridondante per una corte legale.

Per esempio, senza altra informazione oltre al nome e all’indirizzo di una persona, Edgar Cayce poteva andare in trance e fare una diagnosi medica e fornire un trattamento, con la persona pronta sul posto all’indirizzo fornito. Se pensate che questo fosse solamente occasionale, dovete ricordare che oltre 4000 letture psichiche che dimostrano tale abilità, sono disponibili su CDROM.

L’organizzazione A.R.E. di Cayce sta promuovendo attivamente “Il Lavoro” nel mondo, 56 anni dopo la sua morte. Da fonti come Cayce, possiamo scoprire tutti gli indizi per rivelare questo nuovo modello dell’Universo e spiegare le numerose anomalie della scienza che vengono riconosciute in modo crescente oggi. Una buona quantità di informazione riguardante queste connessioni “psichiche” viene offerta nel nostro primo volume, The Shift of the Ages (ndt Il Cambio di Era disponibile su Stazioneceleste.it).

Abbiamo un problema significativo che deve essere affrontato. Fin dall’era di Edgar Cayce finita a metà degli anni ’40 e specialmente con l’aumento di popolarità in Internet, chiunque può definirsi un “canalizzatorie” e pubblicare letture online, spesso fornite in linguaggio informale da conversazione e che non hanno provata validità. (Le letture di Cayce erano molto tecniche e non facilmente comprensibili, similmente alle “quartine” di Nostradamus che possiedono una qualità criptica.)

Sappiamo bene che molti moderni canalizzatori si contraddicono tra loro su molti soggetti chiave e se il lavoro di uno guadagna attenzione, altri possono “canalizzare” stessa informazione distorta, come profezie fallimentari o disastrose. Alcuni di questi canalizzatori sono divenuti molto popolari, con organizzazioni internazionali, alti profitti e fama. Inoltre, un buon numero di quelli che seguono questi “canalizzatori” si aggravano, divengono tristi o offesi quando il loro riferimento viene tenuto sotto scrutinio attento e quindi restano inconsapevoli delle opinioni altrui sul soggetto.

Come risultato di questo abuso diffuso, divenuto la norma, il campo del channeling ha sofferto di una perdita quasi totale di credibilità nella comunità di internet, anche tra quelli aperti alle idee metafisiche. In verità, questa è sfortuna, perchè rimangono fonti di integrità incontestabile. In base a quanto scritto, ogni uso di informazione psichica in questo libro può sembrare inizialmente un errore fatale, dato che questo libro parla di esplorazione scientifica di frontiera e non di speculazione esoterica.

Quindi vogliamo chiarire il punto per cui ogni argomento di “insegnamento rivelato” che useremo, con pochissime eccezioni, è stato verificato sperimentalmente, anche se impopolare, come fatto scientifico. Questo significa che non abbiamo bisogno di avere “fede” nelle parole degli insegnamenti stessi, perchè troviamo la necessaria informazione attraverso investigazione scientifica, le parole ci aiutano semplicemente a capire cosa abbiamo già scoperto e ci danno una prospettiva più completa. Una eccezione alla regola verrà dalle letture prodotte da Jane Roberts, che ha fornito un’approfondimento vivido ai concetti scientifici di cui abbiamo discusso fino a questo punto.

– 1.8 VISIONE REMOTA

Benchè molti “canalizzatori” possano produrre una quantità di informazione distorta e contraddittoria, la scienza della visione remota ha fanno avanzamenti significativi per standardizzare una procedura non diversa da quella condotta da Edgar Cayce molti anni prima.

La scienza venne originalmente escogitata dai militari negli anni ’70 tramite cooperazione con rinomati psichici come Ingo Swann e il suo proposito fu quello di ottenere dati su luoghi non visibili e studiabili fisicamente. L’aspetto più importante di questo processo è quello di addestrare la persona a superare e disattivare l’influenza della mente conscia per permettere il passaggio dell’informazione dalla mente superiore.

A livelli più avanzati di visione remota, la persona ottiene un’esperienza di uscita dal corpo con la quale percepisce sè stessa nel sito obiettivo, può muoversi e descrivere quello che vede. Questa è molto simile all’abilità di Cayce di andare e visitare il corpo della persona, ricevendo la “lettura” e fornendo una diagnosi medica.

Joseph McMoneagle è l’originale e probabilmente più solido e conosciuto ad applicare la visione remota e nei suoi libri ci sono molte immagini di obiettivi che vennero assegnati e confrontati con schizzi prodotti in trance. Molti di questi diagrammi di visione remota non sono peggiori di quelli che farebbe chiunque cercando di riprodurre una fotografia dallo stato conscio. Il suo risultato erà così accurato anche se non avesse idea di quello che stesse osservando; i protocolli per il modo in cui tali dati sono stati raccolti erano precisi.

Nel caso dello psichico Edgar Cayce, lo stato inconscio forniva l’opportunità per un livello ancora superiore di quello ottenibile con la visione remota. La funzione della mente conscia veniva letteralmente spenta e solo la mente superiore parlava mentre viaggiava verso ogni cliente, facendo diagnosi e attingendo dai cosiddetti “Registri Akashici” per trovare il trattamento migliore. Quando una persona cerca di “canalizzare” dallo stato conscio senza allenarsi nei protocolli necessari, la loro mente conscia facilmente distorcerà l’informazione.

Questo autore ha escogitato i propri set di protocolli, basati sulla logica della visione remota, che possono portare a messaggi accurati da Intelligenze Superiori se propriamente e regolarmente praticati. Sul nostro sito web trovate centinaia di casi di accuratezza profetica usando questa tecnica. Il successo in corso di questo processo è parte di ciò che ha reso possibile questo libro; la ricerca è stata guidata ad ogni passo e quindi questo libro è uno sforzo di gruppo. Mr.Wilcock non può affermare di essere lo scopritore originale delle scoperte in questo libro, anche se non sono state pubblicate prima.

Ogni punto è stato controllato e ricontrollato per accuratezza tramite una Intelligenza Superiore con l’uso di queste tecniche visionarie. In aggiunta, questo libro non potrebbe essere stato scritto senza l’uso di questa tecnologia per il finanziamento, tramite “letture dai sogni” per una varietà di clienti. Abbiamo fatto il lavoro dal 1998 al 2005 con un successo pari al 97%. Ci sono molti rapporti di grande accuratezza e di una guida davvero trasformativa per la vita.

Nel sistema di lettura nel sogno, Wilcock ha dormito per ogni cliente con l’intenzione di sognare per loro per poi svegliarsi coi dati. Questi dati vengono dettati in un registratore e quindi viene indotto uno stato di trance per permettere al Sè Superiore di parlare. Il protocollo del sogno ha permesso la sovversione dell’influenza della mente conscia e con l’appropriata conoscenza del simbolismo usato dalla mente subconscia, il messaggio per il cliente viene visualizzato.

Uno dei nostri migliori esempi di accuratezza psichica è avvenuto quando abbiamo avuto un sogno per un cliente in cui un uomo aveva problemi nel posizionare un trepiedi. Quando è iniziata la lettura in trance, le prime parole dopo i saluti sono state, “Il trepiede rappresenta…” ecc. Quando il cliente ha ricevuto la cassetta in posta, si era appena svegliato da un sogno in cui aveva problemi a posizionare un trepiede e Wilcock non aveva detto nulla sui risultati in precedenza.

Oltre alle nostre letture, i sogni di questo autore sono stati la fonte di più valore per aiutarlo a illustrare come i diversi punti nel libro si leghino assieme. In questo modo, seguiamo le tradizioni di molti altri pionieri che hanno usato questa interfaccia tra il linguaggio simbolico della Mente Superiore e il linguaggio letterale della mente conscia per fare avanzamenti. Questi pionieri includono i Fratelli Wright, Thomas Edison, Albert Einstein, gli scopritori del DNA e delle molecole del benzene e molti altri.

– 1.9 LA LEGGE DELL’UNO

Come abbiamo indicato in The Shift of the Ages, esiste un set aggiuntivo di materiali “canalizzati” che meritano di essere osservati assieme a Cayce e tutto il miglior materiale nella storia. Una serie di cinque libri conosciuto come la Legge dell’Uno che cataloga oltre 150 domande e risposte tra Don Elkins, Ph.D., professore di fisica universitario, pilota di linea e UFOlogo e un gruppo extraterrestre che si è identificato come “Ra”.

Nell’opinione del nostro collega Dr.Scott Mandelker, un Ph.D. in psicologia Orientale-Occidentale, figura popolare ed esperto negli insegnamenti delle religioni del mondo, “Il Ra Material è la singola e più importante fonte di insegnamenti scritti che abbia mai incontrato.” I giocatori umani nel contatto con Ra erano il Dr.Elkins, Carla Rueckert e Jim Mc Carty.

La Rueckert aveva lavorato per oltre 20 anni nel perfezionare l’arte della canalizzazione, completa con una ricchezza di dati accurati e verificabili che non poteva conoscere consciamente. Quando Mc Carty si è unito al gruppo, per aiutare la Rueckert ed Elkins a catalogare la loro grande quantità di informazione, avvenne un cambiamento improvviso e inaspettato.

Per la prima volta nella sua vita, la Rueckert si trovò in uno stato completamente incosciente durante una meditazione di gruppo e iniziò a parlare per Ra, senza ricordare quello che diceva una volta tornata conscia. Il numero di casi in cui è avvenuta una canalizzazione genuina in stato di trance sono molto rari e questo contatto aveva il vantaggio di rimuovere completamente la mente conscia di Carla dal processo, evitando la distorsione dei dati.

Quasi immediatamente si notarono differenze per il Dr.Elkins tra le parole di Ra e qualsiasi cosa d’altro mai prodotto da Carla prima. Ra spiegò che l’armonia e la fedeltà del gruppo era forte abbastanza per assicurare ciò che chiamarono una “connessione a banda stretta”, che richiedeva un set di protocolli estremamente sensibili ed esatti. Infatti, gli sforzi che queste sessioni erano richiesti a Carla, erano piuttosto intensi, il suo corpo doveva rimanere completamente fermo e inconscio per oltre un’ora alla volta. Però in questo stato, le parole che arrivavano attraverso Carla non erano chiaramente di Carla.

Il materiale che viene presentato è di tale profondità e complessità che servono almeno 1 o 2 anni per studiare propriamente ed assimilare l’informazione in tutti e cinque i libri e le parole di Ra spesso hanno portato la conoscenza spirituale e scientifica del Dr.Elkins a sembrare ridicolamente inadeguata. Gli studi del Dr.Mandelker hanno provato che le parole di Ra hanno dimostrato una grande comprensione delle rivelazioni più profonde delle filosofie religiose mondiali, specialmente delle scuole Orientali come il Taoismo, l’Induismo e il Buddismo.

Mr.Wilcock ha iniziato il suo studio giornaliero della serie della Legge dell’Uno nel 1996 e per il 1998 aveva compreso abbastanza per iniziare a scriverne in merito con le sue parole e per fare confronti con altri dati. Scansendo materiale da librerie o procurandoselo da Internet, ha realizzato che nessun autore aveva integrato i concetti di Ra in un modello tangibile dell’Universo, presentato con evidenze scientifiche. Oltre 300 libri sono stati scritti su Edgar Cayce, una stima è di 670 titoli, ma solo tre libri hanno menzionato la serie della Legge dell’Uno: UFOs and the Alien Presence di Michael Lindemann, Alien Identities del Dr.Richard Thompson e From Elsewhere del Dr.Scott Mandelker.

In cinque libri della Legge dell’Uno esiste una miniera d’oro che attende l’interesse di qualcuno che voglia scavare; tra molti approfondimenti di valore, nel corso dell’interazione di Ra col gruppo, è stat sviluppata una nuova e autoconsistente cosmologia universale di Unità.

Cosa più importante, le parole di Ra non erano nella categoria della speculazione; evidenziano alcuni punti precisi che possono essere giusti o sbagliati, ma senza via di mezzo. Fanno affermazioni esatte sulla lunghezza e natura di certe strutture del tempo, dell’importanza della geometria sacra per comprendere l’architettura dell’Universo, della qualità e numero di dimensioni nell’Universo e della natura dinamica di un sistema energetico che lega tutto in un unico grande modello.

Sicuramente molti dei concetti di Ra rimarrebbero nell’area della metafisica speculativa, ma molti altri sono chiari. Wilcock ha realizzato che i dati sono stati raccolti dal 1981 al 1983 e che poi una ricchezza di informazione scientifica è stata prodotta facendo luce nuova sulla validità delle affermazioni di Ra. Per ora, ci limiteremo a otto esempi che aiutano a chiarire le varie aree che il materiale tocca:

I modelli eterici non erano certamente popolari nel 1981 e il termine “energia di punto zero” non era stato coniato, ma Ra indica che tutto l’Universo è composto di “energia intelligente” vibrante che ha chiamato “luce-amore”.

Ora abbiamo tutte le ricerche per fornirne una base. Ra indicò nel 1981 che avvicinandoci al periodo 2011-2013, avremmo visto un incremento sempre maggiore del nucleo della Terra per la resistenza dell’umanità ad accettare nuova energia e questo avrebbe accelerato e causato un numero di Cambiamenti della Terra, che hanno chiamato “inconvenienti”.

Anni dopo siamo stati colpiti dagli effetti di El Nino/ La Nina, causati da un riscaldamento degli oceani. L’unico modello che spiega propriamente questo è l’idea per cui l’interno della Terra stia divenendo più caldo, scaldando gli oceani da sotto. Dai dati su www.michaelmandeville.com sappiamo anche che c’è stato un incremento di un 400% di terremoti sopra i 2.5 Richter dal 1973 e un aumento circa del 500% nell’attività vulcancia mondiale dal 1975. Su www.tmgnow.com , lo scienziato Russo Dr.Alexey Dmitriev ha rivelato che tra il 1963 e il 1993, c’è stato un incremento del 410% nelle catastrofi naturali mondiali di tutte le categorie combinate.

Ra ha indicato che l’intero Universo è strutturato come una galassia gigante, che al tempo non poteva essere verificato con dati scientifici disponibili. Ora possiamo presentare tre aree di evidenza solida che suggeriscono fortemente come questa sia la struttura in larga scala dell’Universo. Persino nuovi articoli ufficiali riportati nel 2000 indicano che misurazioni dello Sfondo di Microonde Cosmico, hanno determinato che l’universo visibile era in effetti “piatto”.

Ra ha indicato che l’Universo possiede otto “veri” piani di esistenza, che molti chiamerebbero “dimensioni”, organizzate per vibrazione in una Ottava simile all’ottava del suono o dello spettro dei colori, con la geometria che gioca un ruolo cruciale. Ora abbiamo evidenze matematiche e fisiche su tutto questo.

Le teorie più avanzate di oggi dicono che “si pensa che esista una profonda numerologia (del numero 8 nei modelli iperdimensionali delle “Superstringhe”) che nessuno comprende”. Ra ha indicato che la Galassia era divisa in una “spirale tridimensionale” di diverse aree di vibrazione energetica e che con lo spostarsi del nostro Sistema Solare da un’area all’altra, la densità e l’energia attorno a noi cambia, con un culmine nel 2010-2013.

Nel lavoro del Dr.Alexey M.Dmitriev e altri, ora abbiamo osservazioni fisiche in tutto il Sistema Solare che suggerisce che ci stiamo muovendo in un’area di superiore energia nella galassia; tutti i segni indicano che questi effetti aumentano continuamente. La ricerca personale di Mr.Wilcock ora suggerisce fortemente che la Galassia sia armonicamente divisa in 8.640 regioni energetiche “secondarie”, ognuna attraversata dal nostro Sistema Solare in esattamente 25.920 anni.

Ra ha discusso l’importanza di “cicli di 25000 anni” di tempo e del fatto che tre di questi cicli sono richiesti perchè se ne completi uno più grande. Benchè l’importanza del ciclo di 29.920 anni sia ben conosciuta nella comunità metafisica, connesso ad una ondulazione a lungo termine dell’asse della Terra conosciuta come “precessione”, nessuno ha mai pensato che tre cicli possano essere messi assieme.

Maurice Cotterell ha scoperto dei cicli a lungo termine delle macchie solari, informazione pubblicata nel 1989, possibilmente utili per dimostrare che sono richiesti tre periodi di 25.920 anni perchè tutti i cicli del Sole si sincronizzino propriamente tra loro. Questo rientra bene anche nelle scoperte di Mr.Wilcock, che suggeriscono che esistono esattamente 2.880 regioni energetiche “primarie” nella galassia.

Ra è stato preciso sull’idea che energia in entrata da altre dimensioni formino reti interconnesse di linee di forza sulla Terra. Hanno indicato che in certe aree dove le linee si incrociano, avvengono fenomeni anomali. Da quel momento sono emersi molti dati per verificare l’esistenza della gravità come una energia in entrata, così come la realtà della “Griglia Globale” e dei suoi effetti tremendi sulla materia fisica e la vita conscia.

In effetti abbiamo trovato le linee e dove si incrociano vediamo gli effetti indicati da Ra. Col lavoro di Richard Pasichnyk, possiamo vedere questi effetti energetici al lavoro attraverso il Sistema Solare.

Ra ha indicato che la Grande Piramide è stata progettata strutturalmente per catturare questa “energia luminosa spiraleggiante in salita” dalla griglia della Terra. Nel nostro ultimo libro The Shift of the Ages, quando scopriamo la vera importanza multidimensionale della geometria “sacra”, possiamo capire come la piramide abbia potuto creare vari effetti come l’incremento della velocità vibrazionale del campo elettromagnetico della Terra e il decremento della forza della gravità in essa.

Questi effetti della Piramide sull’energia sono stati scoperti da Gregg Braden e stanno avvenendo in tutta la Terra, indicando che siamo in una “camera di iniziazione collettiva”, cosa che insegna precisamente Ra. Quindi, muovendoci nel presente, sembra che ogni mese ci siano nuove scoperte scientifiche che rendono valida l’accuratezza di Ra.

Come risultato di queste ovvie connessioni, possiamo concludere con confidenza che Ra è una genuina intelligenza extraterrestre e che le loro parole sono di chiaro valore per noi. Il nostro proposito in questo libro è presentare una completa cosmologia unificata fortemente ispirata dagli insegnamenti di Ra, nella speranza di portare ogni lettore più vicino alla comprensione di come funzioni veramente l’Universo e del suo ruolo e natura in esso. Dopo aver letto questo libro, dovrebbe essere più facile per il lettore l’avvicinarsi allo studio della serie della Legge dell’Uno, in quanto molti punti chiave di Ra ora hanno un appropriato contesto di discussione.

Traduzione a cura di Richard
divinecosmos.com

La Scienza dell’Uno – cap. 1 introduzione prima parte ultima modifica: 2009-07-29T15:56:02+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)